Aritmia in un bambino: che cos'è e cosa fare?

Ogni genitore si preoccupa della salute del proprio figlio, ma quando il fallimento dà un piccolo cuore, diventa davvero spaventoso. Il cuore è il "motore" che funziona e sostiene l'attività vitale di una persona per tutta la sua vita senza riposo. Una delle più comuni diagnosi che può essere ascoltata oggi è l'aritmia sinusale. Cosa c'è dietro questa frase misteriosa? Che cos'è e cosa dovrebbero fare i genitori con una diagnosi del genere? Parliamone in questo articolo.

Principi del cuore umano

Per prima cosa devi capire come funziona il cuore. Ciò che rende il cuore - la nostra "pompa" muscolare - si restringe e spinge il sangue attraverso i vasi? Si scopre che ha un sistema conduttivo in cui si formano gli impulsi elettrici, causando il contrazione del muscolo cardiaco. Consiste di due tipi di celle speciali. Alcuni automaticamente, producono spontaneamente un impulso, altri lo eseguono.

Il sistema conduttivo stesso inizia con un nodo del seno: un gruppo di cellule del primo tipo. Questo è un centro automatico del primo ordine. Qui nasce un impulso che costringe entrambi gli atri a contrarsi. Quindi si precipita lungo i fasci conduttivi verso il nodo successivo, l'atrioventricolare, che è un centro automatico del secondo ordine. C'è un leggero ritardo qui, a causa del quale gli atri e i ventricoli si contraggono alternativamente, e non simultaneamente. Quindi, attraverso uno speciale fascio conduttivo di His, o meglio, lungo le sue due gambe, destra e sinistra, l'onda elettrica si propaga attraverso le fibre muscolari dei ventricoli del cuore, facendole contrarre. La parte finale del suo fascio e le fibre del Purkinje, in cui passa il fascio, sono il centro automatico del terzo ordine.

Il lavoro del sistema di conduzione del cuore è regolato dal sistema nervoso vegetativo. Così, durante l'attività fisica, quando i muscoli hanno bisogno di un aumento dell'afflusso di sangue, un segnale entra nel sistema nervoso, e da lì - nel sistema di conduzione del cuore, a seguito del quale il battito cardiaco si accelera.

Nell'uomo, il ritmo sinusale del cuore. Cioè, queste sono le abbreviazioni che sono definite dal nodo del seno - il primo vero centro automatico. Allo stesso tempo, gli intervalli tra i battiti del cuore sono sempre uguali.

Capendo ora come funziona il cuore, si può procedere al concetto di aritmia sinusale.

Cos'è l'aritmia sinusale?

L'aritmia sinusale è un gruppo di malattie che è caratterizzato da aritmie, frequenza cardiaca e battito cardiaco a causa della formazione irregolare di impulsi nel nodo del seno o problemi con la sua conduzione al muscolo cardiaco.

L'aritmia sinusale risulta da un malfunzionamento del nodo del seno. Il numero di battiti al minuto può essere normale per l'età di un bambino, ma gli intervalli tra di loro sono diversi. Inoltre, a volte può esserci un battito cardiaco rapido (tachiaritmia) o lento (bradiaritmia).

L'aritmia sinusale è considerata la più favorevole nella prognosi del decorso della malattia e nella maggior parte dei casi richiede solo un'osservazione regolare da parte dei medici per non perdere le riacutizzazioni e lo sviluppo di patologie più gravi.

I medici hanno identificato diversi periodi nella vita del bambino quando la probabilità di questa aritmia aumenta notevolmente:

  • in 4-8 mesi;
  • in 4-5 anni;
  • in 6-8 anni;
  • nell'adolescenza.

È durante questi periodi che è meglio fare un elettrocardiogramma e visitare un medico.

Eziologia delle aritmie sinusali

Le cause della malattia possono essere chiamate tre tipi di disturbi nel cuore:

  • funzionamento improprio del sistema conduttivo in caso di guasti nella formazione o conduzione di un impulso elettrico;
  • anomalie congenite o acquisite dello sviluppo del muscolo cardiaco - miocardio, per cui è impossibile la normale contrazione del cuore;
  • errori del sistema nervoso autonomo, che regola il ritmo cardiaco.

L'aritmia può essere uno dei sintomi di numerose malattie:

  • difetti cardiaci congeniti o acquisiti;
  • cardiomiopatia;
  • malattie infiammatorie del cuore (endocardite, pericardite, miocardite, ecc.);
  • avvelenamento, comprese droghe;
  • tumori cardiaci maligni e benigni;
  • vari disturbi funzionali del sistema nervoso, ad esempio durante lo stress, l'ansia, lo spavento;
  • distonia vascolare vegetativa;
  • esercizio eccessivo;
  • piccole anomalie del cuore che non rappresentano una minaccia per la salute - per esempio, falsi accordi o prolasso della valvola mitrale;
  • varie malattie infiammatorie che portano alla disidratazione.

Negli adolescenti, l'aritmia è spesso causata da un'ondata ormonale, ad esempio, a causa di una massa di emozioni positive o negative.

classificazione

Le aritmie sinusali si dividono in tre tipi principali: aritmia respiratoria, funzionale e organica.

L'aritmia respiratoria è associata a movimenti respiratori del torace.

Quindi, quando inspiri la frequenza cardiaca aumenta, mentre l'espirazione diminuisce. Per i bambini, l'aritmia respiratoria è la norma ed è più pronunciata in quanto l'età del bambino è inferiore.

Le aritmie respiratorie aumentate possono verificarsi in varie condizioni patologiche:

- encefalopatia perinatale nei neonati;

- aumento della pressione intracranica;

Aritmia funzionale è un fallimento nel ritmo cardiaco che non è associato a movimenti respiratori.

Tipo più raro di aritmia. Non è causato da gravi patologie del cuore e il più delle volte si verifica a causa di errori nei sistemi immunitario, nervoso o endocrino. Può essere causato da malattie della tiroide, malattie infettive, ecc.

L'aritmia organica è un fallimento del ritmo cardiaco causato da cambiamenti organici nel miocardio o nel sistema di conduzione.

Questo tipo di aritmia è caratterizzato da disturbi del ritmo persistenti e persistenti e ha sintomi pronunciati che influiscono significativamente sul benessere del bambino. Pertanto, questo tipo di aritmia richiede un attento esame e un trattamento immediato.

Questo tipo accompagna sempre un certo numero di malattie caratterizzate da cambiamenti organici nel cuore, ad esempio, reumatismi, miocarditi e difetti cardiaci.

Tutte le aritmie sono anche divise in tre tipi per i seguenti motivi:

  • congenito (il bambino nasce con questa patologia, che è sorto a causa di problemi durante lo sviluppo fetale);
  • acquisito (il disturbo del ritmo si sviluppa a causa di fallimenti nel lavoro di vari sistemi (il più delle volte - il sistema nervoso autonomo), così come con malattie acquisite concomitanti);
  • ereditaria (questa patologia si verifica nei bambini i cui genitori hanno gravi problemi cardiaci).

La malattia si distingue per gravità:

  • Lieve aritmia, che si verifica principalmente nei bambini. Le sue manifestazioni sono miti. Il trattamento non è generalmente richiesto, ma possono essere prescritti sedativi a base di erbe;
  • Grave aritmia, che si verifica più spesso negli adulti che nei bambini, ma questo non significa che il bambino non può essere ammalato con esso. Questo grado di malattia è caratterizzato da sintomi forti e spesso accompagna altre malattie cardiovascolari e sistemiche, come i reumatismi o la cardiosclerosi.

Tipi di aritmie

Oltre all'aritmia sinusale, i bambini hanno altri disturbi del ritmo cardiaco.

Tachicardia sinusale - insufficienza del ritmo, in cui vi è un aumento della frequenza cardiaca di 20-30 battiti rispetto all'età del bambino.

L'eziologia di questa aritmia è diversa:

  • intossicazione del corpo;
  • cardiopatia reumatica;
  • miocardite;
  • malattie infettive;
  • tireotossicosi pediatrica;
  • eccitazione psico-emozionale;
  • febbre alta

La bradicardia sinusale è un rallentamento del battito cardiaco, che è caratterizzato da una diminuzione della produzione di impulsi nel cuore di circa 20-30 battiti al minuto rispetto alla norma di età. Molto spesso si verifica dopo la sovrastimolazione psicoemotiva di un bambino.

Extrasistole - disturbo del ritmo, che è caratterizzato dal verificarsi di straordinarie contrazioni del cuore (extrasistoli). Extrasistoli possono essere sia etiologia organica e funzionale. La causa più comune è la distonia vegetativa-vascolare, le malattie endocrine o le infezioni croniche. Il trattamento di extrasistole funzionale è il trattamento della malattia che lo ha causato. Ma l'extrasistolo organico è un compagno di gravi malattie cardiache, richiede un trattamento speciale e un monitoraggio costante da parte di un cardiologo.

Migrazione della fonte del ritmo - cambiamento o alternanza periodica di centri automatici, in cui si forma l'impulso. Ad esempio, potrebbe trattarsi di un nodo atrioventricolare anziché di un nodo del seno. Le cause della violazione possono essere sia disturbi funzionali che danni organici al cuore. Il trattamento non è richiesto, ma è necessario monitorare periodicamente il medico e l'ECG regolare.

Tachicardia parossistica - attacchi improvvisi di battito cardiaco a 160-180 battiti al minuto, che possono durare da alcuni secondi a diversi giorni o addirittura settimane. La ragione della violazione risiede nel fallimento del sistema conduttivo. Allo stesso tempo, il cuore non affronta il suo lavoro e una quantità insufficiente di sangue scorre agli organi, incluso il cervello. Inizia la fame di ossigeno. Questo tipo di aritmia è una minaccia per la vita del bambino e spesso porta allo sviluppo dell'insufficienza cardiovascolare.

Blocco - blocco della conduzione di un impulso, che può verificarsi in qualsiasi punto del sistema di conduzione o anche in una volta in più. Le cause della patologia possono essere lesioni organiche del cuore, ma nei bambini si verificano per lo più blocchi funzionali. Tali violazioni non influenzano il lavoro del cuore, e il blocco del fascio giusto del Suo fascio è generalmente considerato la norma durante l'infanzia.

Un blocco cardiaco trasversale completo (blocco di Morgagni-Adams-Stokes) è un disturbo in cui l'impulso non si forma e il cuore non può contrarsi. Se non fornisci assistenza medica entro 1-2 minuti, le conseguenze possono essere disastrose.

La fibrillazione atriale è un battito cardiaco casuale e caotico. Questo disturbo si riscontra raramente nell'infanzia e il più delle volte accompagna gravi malattie organiche: reumatismi, miocarditi, difetti cardiaci congeniti, ecc. Questo tipo di aritmia è pericoloso non solo per la salute, ma anche per la vita del bambino, poiché il cuore è assolutamente incapace di far fronte alle sue responsabilità.

Sintomi di aritmia

Spesso, soprattutto nei bambini, solo un medico trova un'aritmia durante un esame di routine, poiché i bambini piccoli di solito non possono descrivere i loro sentimenti o lamentarsi. Questo è ciò che può causare il rilevamento tardivo della malattia e problemi nel suo trattamento. Ma ci sono un certo numero di segni con cui è ancora possibile riconoscere la violazione.

I sintomi delle aritmie possono essere comuni, cioè gli stessi segni della malattia, che si trovano in tutti i tipi di aritmie, e in aggiunta, caratteristica solo di un certo tipo.

Sintomi comuni

  • sonno povero con frequenti risvegli;
  • piangere senza una ragione apparente;
  • mancanza di respiro con il minimo sforzo fisico (girando, gattonando);
  • sudorazione eccessiva;
  • perdita di appetito, compreso il rifiuto di mangiare, mentre il bambino succhia debolmente al petto o non vuole prendere la bottiglia;
  • scarso aumento di peso;
  • blueness di unghie, labbra e piedi;
  • pallore della pelle;
  • letargia o, al contrario, comportamento irrequieto senza una ragione apparente.

I bambini più grandi potrebbero già aggiungere i loro reclami:

  • sensazione di rottura del cuore;
  • dolore ricorrente nel cuore, sensazione di oppressione;
  • frequenti svenimenti;
  • stanchezza;
  • debolezza costante;
  • sentirsi male dopo lo sforzo fisico.

Sintomi aggiuntivi

  • disagio nella regione del cuore, il loro bambino può essere caratterizzato come un'improvvisa forte scossa o leggera dissolvenza.
  • attacco improvviso del battito cardiaco, la cui frequenza può raggiungere 160-180 battiti al minuto;
  • vertigini;
  • abbassando la pressione sanguigna.

Blocco cardiaco totale (blocco Morgagni-Adams-Stokes):

  • convulsioni il più delle volte di notte;
  • marcato pallore della pelle, a volte anche cianosi;
  • il battito del cuore raggiunge 30 battiti al minuto o assente del tutto;
  • perdita di coscienza;
  • convulsioni;
  • dopo un attacco, il viso del paziente si arrossa bruscamente a causa di un forte flusso di sangue.

Oltre ai sintomi generali e aggiuntivi di aritmia, devono essere presi in considerazione i sintomi delle malattie che possono accompagnare questa violazione.

complicazioni

La maggior parte delle aritmie non ha bisogno di cure, eppure, se ci sono lamentele, è imperativo consultare un cardiologo.

Le principali complicanze delle aritmie sono:

  • cardiomiopatia aritmogena;
  • malattie cardiache;
  • disabilità precoce;
  • asistolia (cessazione del battito cardiaco) e fibrillazione (flutter) dei ventricoli, che portano alla morte.

La mancata fornitura di cure di emergenza può comportare la morte di alcuni tipi di aritmie.

diagnostica

Sulla base delle lamentele dei genitori e dell'esame del bambino, il pediatra, sospettato di avere problemi cardiaci, nominerà sempre un esame di testa: un ECG.

A volte le aritmie possono essere rilevate accidentalmente durante un esame fisico di routine, in particolare durante un ECG.

Se si sospetta una patologia grave, il pediatra presente invierà sempre il bambino al cardiologo, che prescriverà una serie di esami aggiuntivi, come ecografia cardiaca, monitoraggio ECG giornaliero (studio Holter), ecc. Oltre a questi metodi, vengono sempre prescritti test di laboratorio: analisi clinica e biochimica completa sangue, analisi delle urine.

prospettiva

Le aritmie più isolate non hanno bisogno di terapia. Sono benigni e hanno una prognosi favorevole. Perciò, il più spesso abbastanza costante osservazione di dottori e ECG regolare.

La tachicardia parossistica, la fibrillazione atriale e il blocco cardiaco trasversale completo portano una prognosi sfavorevole.

Non meno alto rischio di morte sono alcuni tipi di tachiaritmie, che sono accompagnate da svenimento, ischemia del muscolo cardiaco (miocardio), insufficienza cardiovascolare acuta e bassa pressione sanguigna. Questo può anche essere attribuito alla sindrome di un esteso intervallo Q-T e disturbi pronunciati nel funzionamento del nodo del seno.

trattamento

Il trattamento delle aritmie dipende dal tipo, dalla gravità e dalle malattie associate. Solo un cardiologo sarà in grado di scegliere i farmaci e i metodi di terapia necessari.

Un tipo isolato di aritmia non richiede trattamento. In questo caso, il bambino può frequentare corsi di educazione fisica e praticare sport. Tuttavia, è necessario limitare la partecipazione alle competizioni.

L'aritmia respiratoria senza comorbilità è considerata normale e passa da sola. Ma se è causato da una serie di ragioni sopra elencate, è necessario un trattamento complesso della malattia di base.

La terapia dell'aritmia funzionale consiste nell'eliminare le cause che lo hanno causato. Di norma, dopo un trattamento appropriato, le sue manifestazioni scompaiono indipendentemente.

L'aritmia organica è sempre accompagnata da gravi malattie cardiache, quindi la sua terapia, specifica e lunga, dipende direttamente dai metodi di trattamento della malattia di base.

Anche la tachicardia sinusale e la bradicardia richiedono un trattamento per la malattia che li ha causati. Il medico può prescrivere agenti antiaritmici e preparazioni a base di erbe sedative.

I battiti, dovuti a disturbi funzionali, non hanno bisogno di terapia e vanno via da soli, mentre i battiti organici richiedono una terapia complessa e, prima di tutto, la malattia di base.

Gli attacchi di tachicardia parossistica sono una minaccia per la vita del bambino. Pertanto, devi chiamare rapidamente un'ambulanza e, prima del suo arrivo, cerca di fermare l'attacco da solo. Puoi farlo come segue:

  • per alcuni secondi, premi i pollici del bambino sugli occhi;
  • chiedere al bambino di filtrare, chiudere la bocca e stringere il naso con le dita.

Nel periodo interictale, i bambini che soffrono di attacchi di tachicardia parossistica devono essere osservati dal cardiologo.

I blocchi causati da cause funzionali, come la maggior parte di queste aritmie, non hanno bisogno di terapia, perché non minacciano la vita del bambino e non interferiscono con l'attività cardiaca. Gli attacchi di blocco cardiaco completo possono verificarsi autonomamente. Ma è meglio cercare un trattamento di emergenza per evitare conseguenze negative. Con attacchi frequenti, l'intervento chirurgico è indicato per l'impostazione del pacemaker.

L'attacco di fibrillazione atriale richiede necessariamente la fornitura di cure di emergenza qualificate e misure di rianimazione di emergenza. Come terapia di follow-up, è necessario eliminare la malattia sottostante che ha causato l'attacco.

Trattamento tradizionale di tutti i tipi di aritmie:

  • farmaci antiaritmici di due tipi: riduzione o aumento della conduzione cardiaca;
  • Cordarone, Verapamil, Anaprilin aiutano con le tachicardie;
  • per bradicardia, Euphylline e Itrop sono prescritti;
  • significa alleviare il dolore nel cuore;
  • sedativi (sedativi) per distonia vegetativa-vascolare;
  • vitamine e complessi vitaminico-minerali;
  • iniezioni endovenose di atropina sono indicate per il decorso a lungo termine della malattia;
  • l'adrenalina è indicata per i disturbi della conduzione;
  • sfarfallio del cuore e flutter vengono rimossi chinidina, procainamide o cloruro di potassio;
  • il metodo riflesso aiuta a rallentare il battito cardiaco (premendo sugli occhi);
  • non meno efficace a questo scopo è il massaggio delle superfici laterali del collo, la respirazione profonda, la pressione sugli addominali e la sfida del riflesso del vomito;
  • i metodi di fisioterapia sono usati raramente, in base alla loro desiderabilità in ogni particolare situazione;
  • nei casi più gravi, è indicata la chirurgia per installare un pacemaker; il suo modello dipende dal tipo di aritmia e dal quadro clinico generale della malattia.

Nel trattamento di qualsiasi tipo di aritmia, devono essere seguite alcune regole:

  • ridurre tutti gli sforzi fisici, ma evitare l'obesità, in quanto è uno dei fattori di rischio;
  • fornire al bambino una buona nutrizione e riposo;
  • correzione di potenza; il bambino dovrebbe ricevere porzioni frazionarie di cibi non grassi con un alto contenuto di potassio e magnesio;
  • dieta a base di latte vegetale, che deve includere frutta a guscio, zucca, frutta secca, zucchine e miele;
  • eliminare l'assunzione di cibo prima di coricarsi, in quanto uno stomaco pieno può influenzare determinati recettori, contribuendo così a disturbi nel nodo del seno;
  • escludere dalla dieta cibi e bevande contenenti caffeina;
  • impegnarsi in lunghe passeggiate, nuoto, ginnastica mattutina con un bambino, non permettendo troppo lavoro;
  • osservare rigorosamente il regime giornaliero;
  • ridurre il tempo trascorso dal bambino al computer e alla TV;
  • cercare di eliminare o ridurre le situazioni stressanti nella vita di un bambino.

Riprendi per i genitori

Al minimo sospetto di aritmia o addirittura di malattie cardiache in un bambino, un bambino (o un adolescente) deve essere presentato con urgenza a un cardiologo. Il medico determinerà se l'aritmia è uno stato funzionale innocuo o richiede un trattamento urgente e serio.

Quale dottore contattare

Se il cuore non funziona correttamente o il bambino si lamenta, è necessario contattare il pediatra ed eseguire uno studio elettrocardiografico (ECG). Se si sospetta un'aritmia, il bambino viene inviato per consultazione a un cardiologo. Nella diagnosi delle aritmie, un ruolo importante è svolto da un medico diagnostico funzionale, che esegue il monitoraggio giornaliero dell'ECG, l'esame elettrofisiologico transesofageo, l'ecocardiografia. Se necessario, il bambino viene esaminato da un cardiochirurgo, decidendo l'impianto di un pacemaker.

Aritmia nei bambini

L'aritmia nei bambini è una varietà di anomalie cardiache, che si manifestano nei cambiamenti nella frequenza, nella consistenza o nella regolarità delle contrazioni cardiache. Le manifestazioni di aritmie nei bambini di solito non sono specifiche: debolezza, mancanza di respiro, pallore della pelle, rifiuto di mangiare, aumento della fatica, svenimento. La diagnosi di aritmie nei bambini include registrazione ECG, monitoraggio cardiaco giornaliero, EEG, ecocardiografia, stress test. Nel trattamento delle aritmie nei bambini vengono utilizzati metodi farmacologici e non farmacologici (RFA, crioablazione, impianto di dispositivi antiaritmici).

Aritmia nei bambini

Aritmia nei bambini - cambiamenti nella frequenza cardiaca di varie origini, derivanti da disfunzione dell'automatismo, eccitabilità e conduzione del cuore. Nella cardiologia pediatrica e pediatrica, ci sono tanti disturbi del ritmo cardiaco come negli adulti. Le aritmie nei bambini sono rilevate in tutte le fasce di età, ma i periodi di maggiore rischio per lo sviluppo e la manifestazione di aritmie sono il periodo neonatale, 4-5 anni, 7-8 anni e 12-14 anni. Ecco perché è consigliabile prevedere consultazioni obbligatorie con un cardiologo pediatrico e uno screening ECG come parte dell'esame clinico dei bambini di questa età.

L'analisi statistica della prevalenza di aritmie nei bambini è difficile a causa del fatto che anche nei bambini sani ci sono episodi di disturbi del ritmo cardiaco: migrazione di pacemaker, bradicardia, tachicardia, extrasistole, fenomeno WPW, blocco atrioventricolare di I gradi e altri. la terapia e la prognosi nei bambini hanno le loro caratteristiche.

Cause di aritmia nei bambini

Tutte le cause che portano all'aritmia in un bambino possono essere suddivise in cardiache (cardiache), extracardiaci (extracardiaci) e miste.

Le cause cardiache di aritmia nei bambini includono, prima di tutto, difetti cardiaci congeniti (anomalia di Ebstein, difetto del setto atriale, canale atrioventricolare aperto, gruppo di Fallot), chirurgia cardiaca per VSD, DMPP, ecc., Difetti cardiaci acquisiti. La sconfitta delle vie del cuore nei bambini può svilupparsi a causa di miocardite, distrofia miocardica, cardiomiopatia dilatativa e ipertrofica, vasculite trasferita e reumatismi. In alcuni casi, la causa delle aritmie nei bambini sono i tumori cardiaci, le pericarditi, le lesioni cardiache, accompagnate da emorragia nell'area delle vie, intossicazione. Infezioni gravi possono provocare aritmie nei bambini: angina, difterite, polmonite, bronchite, infezioni intestinali, sepsi, accompagnate da perdita di liquidi e conseguenti disturbi elettrolitici. Le cause iatrogene delle aritmie nei bambini includono effetti meccanici durante il sondaggio di cavità cardiache e angiografia. I bambini possono avere disturbi del ritmo congenito causati da anomalie del sistema di conduzione (sindrome WPW), cardiomiopatia aritmogena del ventricolo destro, ecc.

Le aritmie extracardiache nei bambini possono essere un decorso patologico della gravidanza e del parto, la prematurità, l'ipotropia intrauterina del feto, che porta all'immaturità del sistema di conduzione cardiaca e alla violazione della sua innervazione. Tra i meccanismi di aritmia non cardiaca nei bambini, un ruolo importante è giocato da disturbi funzionali del sistema nervoso (sovraccarico emotivo, distonia vegetativa-vascolare), disturbi endocrini (ipotiroidismo, tireotossicosi), malattie del sangue (anemia da carenza di ferro), ecc.

Parlano di aritmie miste nei bambini se c'è una combinazione di malattie cardiache organiche e disturbi della regolazione neuroumorale della sua attività.

L'aritmia sinusale nei bambini può spesso essere funzionale, cioè è una reazione naturale del corpo al caldo, uno sforzo fisico inadeguato, forti emozioni, ecc.

Classificazione delle aritmie nei bambini

La classificazione più comune delle aritmie nei bambini è la loro separazione in violazione delle funzioni del miocardio (automatismo, eccitabilità, conduzione e loro combinazioni). Secondo questo principio, le violazioni della funzione dell'automatismo includono aritmia sinusale nei bambini, bradicardia sinusale, tachicardia sinusale, migrazione del pacemaker e ritmi lenti.

Le aritmie nei bambini causate da eccitabilità miocardica compromessa comprendono extrasistoli, tachicardia non parossistica e parossistica, fibrillazione atriale (fibrillazione atriale e flutter), fibrillazione ventricolare e flutter.

I disturbi della funzione di conduzione sono rappresentati dal blocco seno-atriale, dal blocco intraatriale e intraventricolare, dal blocco atrioventricolare. Le aritmie combinate nei bambini includono la sindrome di WPW, la sindrome da intervallo QT lungo, la sindrome del seno malato.

Sulla base del significato clinico delle aritmie nei bambini sono divisi in 2 gruppi. Le aritmie clinicamente insignificanti nei bambini includono instabile, asintomatica, che non influenza il benessere del bambino e la prognosi del ritmo (singoli extrasistoli, migrazione di un pacemaker durante il sonno, non manifestando bradicardia e tachicardia clinicamente sinusale, ecc.). Un gruppo di aritmie clinicamente significative nei bambini consiste in aritmie persistenti che influenzano il benessere e la prognosi del bambino (frequenti extrasistoli, aritmie parossistiche, SSS, sindrome WPW, ecc.).

I sintomi di aritmia nei bambini

Circa il 40% delle aritmie nei bambini viene rilevato per caso, durante una normale visita medica o durante l'esame di un bambino dopo una malattia. In altri casi, le manifestazioni cliniche dell'aritmia nei bambini non sono specifiche. Nei neonati, l'aritmia deve essere sospettata quando compare dispnea parossistica, cambiamenti di colore della pelle (pallore o cianosi), comportamento irrequieto, rifiuto di mangiare o indolente succhiamento, scarso aumento di peso, scarso sonno, pulsazione dei vasi del collo.

Un'aritmia in un bambino più grande può essere accompagnata da un aumento dell'affaticamento, scarsa tolleranza allo sforzo, sensazioni spiacevoli nell'area del cuore (interruzioni, sbiadimento, forti scossoni), ipotensione, vertigini e svenimento.

Aritmie potenzialmente pericolose nei bambini con un aumentato rischio di morte improvvisa comprendono il prolungamento dell'intervallo QT, tachiaritmie ventricolari, accompagnato da encefalopatia ipossica, ischemia miocardica e insufficienza cardiaca acuta.

Diagnosi di aritmia nei bambini

Oggettivamente, nei bambini con aritmie, rallentamento o aumento della frequenza cardiaca rispetto alla norma di età, vengono rilevate irregolarità delle contrazioni cardiache e deficit del polso. Quando si valuta il polso nei bambini, devono essere prese in considerazione le norme di età: ad esempio, nei neonati, la frequenza cardiaca è di 140 battiti. in minuti; 1 anno - 120 battiti. in minuti; in 5 anni - 100 battiti. al minuto, a 10 anni - 90 battiti. in minuti; adolescenti - 60-80 battiti. in pochi minuti

L'esame elettrocardiografico dei bambini con aritmia comprende la registrazione dell'ECG sdraiata, in piedi e dopo uno sforzo fisico insignificante. Questo approccio ci consente di identificare i disturbi del ritmo vegetativo. Il monitoraggio giornaliero dell'ECG non limita l'attività libera del paziente e oggi può essere eseguito su bambini di qualsiasi età, compresi i neonati. Con l'aiuto del monitoraggio Holter vengono rilevate eventuali forme di aritmia nei bambini. GPCR è utilizzato nell'esame dei bambini più grandi.

Gli studi che utilizzano test di stress (ergometria in bicicletta, test su tapis roulant) sono indispensabili per identificare i disturbi del ritmo e della conduzione latenti, determinare la tolleranza all'esercizio e predire il decorso delle aritmie nei bambini. Nella cardiologia pediatrica vengono utilizzati test farmacologici (atropina, potassio-ossidanico) per rilevare le aritmie. Al fine di rilevare le cause organiche di aritmia nei bambini, viene eseguita l'ecocardiografia.

Per determinare la relazione delle aritmie nei bambini con lo stato del sistema nervoso centrale, EEG, rheoencephalography, radiografia del rachide cervicale, viene eseguita la consultazione di un neurologo dei bambini.

Trattamento dell'aritmia nei bambini

Le aritmie funzionali nei bambini non richiedono un trattamento; in questo caso, i genitori dovrebbero prestare attenzione all'organizzazione del regime del bambino, riposo adeguato, attività fisica moderata. Gli approcci medici e chirurgici conservativi sono usati per trattare aritmie clinicamente significative nei bambini.

In tutti i casi, la terapia deve iniziare con l'esclusione di fattori che causano aritmia nei bambini: trattamento dei reumatismi, riabilitazione di focolai cronici di infezione (adenotomi, tonsillectomia, trattamento della carie, ecc.), Cancellazione di farmaci che causano disturbi del ritmo, ecc.

La farmacoterapia conservativa delle aritmie nei bambini comprende tre aree: la normalizzazione dell'equilibrio elettrolitico del miocardio, l'uso di farmaci antiaritmici, il miglioramento del metabolismo del muscolo cardiaco. Per mezzo della normalizzazione dell'equilibrio elettrolitico, ci sono preparazioni di potassio e magnesio. La terapia antiaritmica viene eseguita con procainamide, propranololo, amiodarone, verapamil, ecc. Ai fini del supporto metabolico del miocardio, vengono utilizzate cocarbossilasi, riboxina, calcio pangamat.

In caso di aritmie resistenti alla terapia farmacologica nei bambini, è indicato un trattamento chirurgico minimamente invasivo: ablazione con radiofrequenza o crioablazione di zone aritmogeniche patologiche, impianto di un pacemaker o di un defibrillatore cardioverter.

Previsione e prevenzione dell'aritmia nei bambini

Il decorso delle aritmie nei bambini è determinato dalle cause e dalla possibilità della loro eliminazione, nonché dal grado di disturbi emodinamici. Con aritmie funzionali, la prognosi è favorevole. La fibrillazione atriale aumenta il rischio di insufficienza cardiaca e complicanze tromboemboliche. La più grande preoccupazione per il rischio di morte improvvisa è causata da aritmie nei bambini, che si sviluppa sullo sfondo di malattie cardiache organiche, blocco AV dell'III grado, aritmie combinate.

La prevenzione delle aritmie nei bambini comporta l'eliminazione dei fattori predisponenti, il trattamento delle principali malattie, l'esame preventivo del sistema cardiovascolare. L'osservazione di dispensa di bambini con arrhythmia è effettuata da un pediatra, cardiologo pediatrico, secondo indizi - endocrinologo da bambini, neurologo da bambini, reumatologo da bambini, eccetera.

Aritmia del cuore in un bambino: sintomi e trattamento

L'aritmia del cuore in un bambino viene diagnosticata abbastanza spesso oggi. Molti genitori si fanno prendere dal panico dopo che un rapporto medico consegnato al loro bambino. Non dovresti aver paura finché i dottori non esaminano attentamente il bambino. L'aritmia può essere di diverse varietà e anche le cause della patologia sono diverse. A volte, i cambiamenti nel lavoro del cuore sono osservati sullo sfondo delle caratteristiche dell'età del corpo del bambino, quando la terapia non è richiesta, e il disturbo scompare indipendentemente.

Cos'è la patologia?

Il ritmo cardiaco può cambiare in una persona sotto l'influenza di alcuni fattori. Di solito i fallimenti in quest'area sono registrati nei bambini di una certa età. Il gruppo di rischio comprende bambini di 4-5 anni e 7-8 anni. L'attenzione speciale dei medici richiede l'adolescenza da 12 a 14 anni, quando tale patologia può comparire improvvisamente e scomparire senza l'intervento del medico. Un neonato deve anche controllare le attività del suo sistema cardiovascolare, dal momento che un'aritmia in un bambino viene diagnosticata più spesso nei primi giorni di vita.

Questa malattia nei bambini è associata a una violazione di varie caratteristiche funzionali del miocardio. Dipende da questa prognosi, dal trattamento e dalla condizione dei pazienti.

Inoltre, l'aritmia del cuore in un bambino può essere di due gruppi. Una malattia clinicamente significativa di solito causa un pericoloso malfunzionamento del sistema cardiovascolare, che porta a gravi deviazioni nell'attività dell'intero organismo e influenza la prognosi della malattia. I gruppi di patologia clinicamente insignificanti non hanno un impatto negativo sulla condizione del bambino, il deterioramento del ritmo dell'organo non viene più osservato. La conseguenza di una tale malattia può essere quasi qualsiasi, dal momento che il lavoro della sezione principale del corpo regola le funzioni di tutti gli altri sistemi del corpo del bambino.

Cause dello sviluppo

Indipendentemente dal fatto che si tratti di una ragazza o di un ragazzo, tutti i bambini sono soggetti ad aritmie per gli stessi motivi: in alcuni casi la malattia si verifica sullo sfondo di anomalie cardiache (cardiache), in altri a causa di effetti non cardiaci (extracardiaci) o misti. I medici suddividono questi fattori provocatori in diverse categorie.

  1. Difetti cardiaci congeniti di tipo congenito (canale atrioventricolare aperto o difetto del setto tra gli atri).
  2. Malattie autoimmuni e miocardite, vasculite, reumatismi e altre patologie del dipartimento del cuore.
  3. Anche i processi tumorali e le lesioni di un organo influiscono negativamente sul suo ritmo.
  4. Trasferito gravi malattie di natura infettiva, può essere mal di gola, difterite o bronchite.
  5. Disturbi del ritmo cardiaco di natura congenita, questa causa è associata ad uno sviluppo anormale dell'organo e del suo sistema conduttivo.
  6. L'esposizione meccanica può portare ad aritmie di pazienti, soprattutto bambini. Il sensing o l'angiografia si riferisce a una categoria pericolosa di misure diagnostiche.


È noto che la maggior parte di queste patologie non causa danni significativi al corpo del bambino e non richiede terapia. Tuttavia, ci sono alcune varietà di questa malattia che devono essere trattate, in quanto hanno un decorso pronunciato della natura e sono accompagnate da sintomi gravi.

  • malattie del sistema nervoso;
  • prematurità dei bambini;
  • patologia nel portare un bambino e il parto difficile;
  • rottura endocrina;
  • malattie del sangue.

Non dobbiamo dimenticare che non solo le patologie del corpo possono causare aritmie. Ci sono alcuni fattori che possono scatenare l'insufficienza cardiaca. Eccessivo sforzo fisico si riferisce a tali momenti. Se il bambino è un atleta, non sorprende che i medici possano osservare i cambiamenti nel suo ECG (elettrocardiogramma).

  1. Di solito rilevato con il decorso simultaneo di malattie cardiache e il fallimento della regolazione neuroumorale dell'organo.
  2. Eccessivo stress emotivo.
  3. Attività fisica
  4. Alta temperatura dell'aria

L'aritmia sinusale di solito si verifica esattamente per motivi funzionali. Pertanto, il corpo del bambino reagisce al calore o a forti fattori psicologici. Anche la predisposizione genetica a questo disturbo gioca un ruolo importante. Quando ci sono casi di disturbi del battito cardiaco nella famiglia, la probabilità di questa malattia nella prole è piuttosto alta.

L'aritmia negli adolescenti si presenta frequentemente. Le cause di questa patologia nelle persone in età di transizione sono spesso lo squilibrio nell'attività del sistema vascolare. Ciò è dovuto all'incapacità di questo reparto di rispondere normalmente ai cambiamenti nel corpo umano. Il corpo di un bambino durante la pubertà è soggetto a varie malattie. Gravi cambiamenti ormonali che sono causati da una maggiore sintesi di testosterone ed estrogeni, influenzano il comportamento e lo sfondo emotivo dell'adolescente, che causa lo sviluppo di sintomi di aritmia. Irritabilità, pianto e altre manifestazioni che influenzano negativamente il ritmo cardiaco sono aggiunte ai segni caratteristici.

specie

I tipi di arrhythmias sono abbastanza diversi. La forma respiratoria di questa malattia è più comune. Tuttavia, i medici dicono che un bambino di un anno di solito non è suscettibile a tale malattia, la malattia viene diagnosticata molto più tardi, quando il bambino ha già 4-5 anni.

Anche i tipi di aritmia ventricolare sono classificati. Nei bambini, vengono spesso rilevate contrazioni ventricolari premature, causate dalla comparsa di ulteriori colpi d'organo, che hanno origine nella parte ventricolare del cuore.

Tachicardia ventricolare, che si verifica a causa del fatto che i segnali elettrici vengono inviati in modo irregolare e rapido. Questa è una condizione abbastanza pericolosa, può minacciare la vita del bambino.

La fibrillazione dei ventricoli è caratterizzata dall'invio irregolare di impulsi dai ventricoli, il che porta al fatto che questo dipartimento del cuore non può essere riempito completamente di sangue.

Famoso pediatra Dr. Komarovsky afferma che sinusite arrhythmia in un bambino è comune, ma questa condizione non è pericolosa. Si ritiene che questa patologia sia una reazione naturale del cuore del bambino ad un aumento dei bisogni energetici del corpo.

sintomi

Spesso l'aritmia è moderata e non si manifesta fino a una certa età, pertanto viene diagnosticata solo dopo aver condotto un esame medico di un piccolo paziente. Il battito del cuore del bambino può cambiare, ma quasi non si avverte, ei genitori non notano cambiamenti nel comportamento e nelle condizioni del bambino. Ma ci sono varietà di questa patologia che si manifestano abbastanza intensamente, quindi, il bambino ha bisogno di assistenza medica immediata. Tra le altre cose, i sintomi della malattia sono diversi, dipendono dall'età del paziente, è impossibile determinare un singolo sintomo, indicando la presenza di una tale malattia.

Manifestazioni nei neonati:

  1. difficoltà a respirare;
  2. forte pianto, trasformando in uno scoppio d'ira;
  3. area blu della bocca e del viso;
  4. pelle pallida quando il bambino è calmo.

I genitori attenti noteranno sempre questi sintomi e mostreranno immediatamente il bambino al medico. Ignorare questi segni non può essere, è mortale.

Manifestazioni in bambini di un anno:

  • scarso appetito;
  • inghiottire aria durante l'alimentazione;
  • respiro pesante dopo aver mangiato;
  • debole aumento di peso.

L'aumento di peso nei bambini di questa età è un importante indicatore di salute, quindi quando si arresta l'aumento di grammi, si dovrebbe essere attenti e ridurre il bambino ai medici.

Manifestazioni nei bambini da 3 a 7 anni:

  1. anche dopo uno sforzo fisico minore, il bambino si stanca molto;
  2. vertigini;
  3. disagio dietro lo sterno, nella regione del cuore;
  4. battito del cuore debole;
  5. raramente - perdita di coscienza.

Il disagio nella zona del torace può essere piercing, il paziente sente tremori in questa zona. A volte i bambini non possono descrivere tali sintomi in dettaglio, solo il medico capirà il motivo per il disturbo del benessere di un piccolo paziente.

Manifestazioni nei bambini più grandi:

  • interruzioni del ritmo cardiaco;
  • vertigini;
  • l'incapacità di svolgere attività fisiche;
  • debolezza, letargia;
  • svenimento.

I casi di una situazione di crisi ad arrhythmia quando le condizioni del bambino rapidamente peggiorano sono pericolosi. Durante tale periodo, può verificarsi lo sviluppo di insufficienza cardiaca acuta o ischemia organica, a volte viene registrata la morte improvvisa del bambino.

In che modo la patologia influenza lo sviluppo e la vita di un bambino?

Il disturbo del ritmo cardiaco non passa senza conseguenze per il corpo del bambino. Con una tale violazione, viene registrato un malfunzionamento dell'organo che, a sua volta, influenza negativamente l'afflusso di sangue al cervello. Tali processi influenzano la formazione di praticamente tutte le parti del corpo. Non solo il sistema cardiovascolare soffre, ma tutti gli altri. Il corpo dei bambini non può svilupparsi normalmente in questa situazione. L'insufficiente apporto di sangue al cervello provoca svenimento e gravi capogiri che si verificano all'improvviso.

Ritmo sinusoidale o sinusale del cuore - questa è la norma del tasso di contrazione del corpo. In epoche diverse, queste cifre sono diverse. Se nei primi mesi di vita di un bambino questi numeri fanno 110-170 battiti del cuore al minuto, poi nell'adolescenza - solo 55-95 contrazioni del corpo durante lo stesso tempo. Molti fattori influenzano questi dati, quindi l'ampiezza degli indicatori ha questa discrepanza.

La maggior parte dei tipi di aritmie non ha bisogno di terapia, non danneggiano il corpo del bambino, ma ci sono tipi che richiedono un trattamento immediato e sono fatali. La prevenzione di questa malattia gioca un ruolo importante, i genitori non dovrebbero trascurare questo fatto. segue:

  • Per regolare la nutrizione del bambino, deve essere equilibrato, includere tutte le sostanze utili necessarie al corpo in crescita.
  • Il sonno dei bambini è una parte importante della loro vita. Il bambino ha bisogno di dormire abbastanza, la mancanza di sonno porta allo sviluppo di varie malattie, comprese le aritmie.
  • L'attività fisica è necessaria, gli sport sono un'eccellente prevenzione delle aritmie.
  • I bambini dovrebbero essere protetti il ​​più lontano possibile da situazioni stressanti, dal momento che i sovraccarichi emotivi provocano interruzioni nel lavoro dell'intero reparto cardiovascolare del corpo.
  • L'eccessiva attività fisica e il lavoro eccessivo sono pericolosi per il corpo debole del bambino, quindi i genitori dovrebbero assicurarsi che l'esercizio e il lavoro non siano molto difficili per il bambino.

Il trattamento delle aritmie dovrebbe essere gestito da specialisti, il metodo popolare di eliminare il disturbo non è applicabile nel caso dei bambini. Un medico sceglie un rimedio per la terapia, tenendo conto di tutte le caratteristiche della malattia di un piccolo paziente.

Le cardiopatie possono seriamente danneggiare una persona, e quando si tratta di un bambino, è necessario identificare tutti i fattori che hanno provocato la patologia e cercare di eliminarli. Quando è impossibile aiutare il paziente in questo modo, è necessario prescrivere farmaci. Di solito, l'aritmia non rappresenta un pericolo per i bambini, ma è necessario esaminare i bambini al fine di riconoscere con precisione il tipo di disturbo e monitorare i suoi effetti sulla salute generale del paziente.

Aritmia nei bambini

Un'aritmia, impostata da un cardiologo pediatrico o da un pediatra locale, a volte suona come una frase. Tutto è spaventoso come sembra a noi, perché è successo e cosa dovrebbe essere fatto? - cercheremo di affrontare insieme questi problemi, dopo aver studiato il problema più profondamente.

Prima di tutto, è necessario capire cos'è l'aritmia: "L'aritmia infantile è una rottura nel normale funzionamento del muscolo cardiaco, consistente in un cambiamento nel ritmo, frequenza o forza corretta della contrazione del cuore dovuta a fattori congeniti o acquisiti. Un'aritmia, clinicamente, può manifestarsi come una violazione della circolazione sanguigna e può essere asintomatica. "

Se a tuo figlio è stata diagnosticata un'aritmia, non devi farti prendere dal panico, ma dovresti condurre una gamma completa di esami e ricevere consigli da specialisti esperti specializzati in questa malattia.

Anche nei bambini completamente sani, nel processo di crescita, possono diagnosticare vari tipi di aritmie ed è importante scoprire se il bambino ha davvero bisogno di cure o che i disturbi del ritmo sono temporanei, di natura fisiologica.

Il più grande rischio di sviluppare aritmia nei neonati, così come i seguenti gruppi di età di 4-5 anni, 7-8 anni e 12-14 anni, quindi, in questa età nei bambini durante la visita medica, un'attenzione particolare è rivolta al lavoro del cuore.

Cause di aritmia nei bambini

Perché si sviluppa l'aritmia? Le ragioni che portano allo sviluppo di aritmie nei bambini sono molte, ma per una migliore comprensione possono essere suddivise in tre gruppi principali.

  1. Cause cardiache o cardiache Queste sono principalmente malformazioni congenite del cuore, per esempio, un difetto del setto atriale o un canale atrioventricolare aperto, tali lesioni portano principalmente a compromissione della dinamica emodinamica e hanno il loro tipico quadro clinico. D'altra parte, può essere il risultato di una grave infezione che è stata trasferita, autoimmune o altri processi infiammatori che interessano il sistema cardiaco stesso.
  2. Extracardiaco o extracardiaco. Le cause congenite in questo caso comprendono la prematurità o la malnutrizione del feto, che non consente al sistema nervoso cardiaco di svilupparsi completamente. In questo caso, aritmie che si verificano sullo sfondo di squilibrio ormonale nel corpo, sovraccarico emotivo o altre malattie del sistema nervoso, come la distonia vegetativa-vascolare, sono attribuite a quelle acquisite.
  3. Combinazioni. In questo caso, si tratta solitamente di quei casi in cui le ragioni di entrambi i punti sopra sono simultaneamente presenti. Spesso tali aritmie sono più difficili da diagnosticare e richiedono tattiche mediche più competenti.

Per quanto riguarda l'aritmia sinusale nei bambini, che è spesso posta dai nostri pediatri, nella maggior parte dei casi è funzionale. In questo caso, l'aritmia è di natura adattativa, adattando il corpo del bambino alle condizioni dello stress fisico o emotivo.

Classificazione delle aritmie nei bambini

Molto spesso, le aritmie si distinguono per il tipo di violazione di una o di un'altra funzione del miocardio, come una violazione di automaticità o eccitabilità del muscolo cardiaco, problemi nel sistema di conduzione cardiaca o una combinazione di questi disturbi.

Esaminiamo più in dettaglio ciascuno di questi gruppi:

La distruzione dell'automatismo del muscolo cardiaco comprende le seguenti nosologie: sinusite aritmie, bradicardia sinusale pediatrica o tachicardia. Ciò include anche i ritmi lenti di slittamento e la migrazione del pacemaker.

Tachicardia sinusale nei bambini e bradicardia

Un tipo di aritmia in cui vi è un aumento (tachicardia) o una diminuzione (bradicardia) nella frequenza cardiaca di non più di 30 battiti al minuto dal limite di età del bambino.

Aritmia sinusale

L'aritmia è caratteristica dei bambini di qualsiasi età, ma si verifica principalmente negli scolari e procede principalmente come aritmia respiratoria. Caratteristica di questo tipo di aritmia è la diversa durata dei complessi cardiaci sull'ECG, nonché una diminuzione dell'aritmia respiratoria durante l'esercizio.

Migrazione dell'origine del ritmo

Aritmia, che si verifica a causa del fatto che il principale "pacemaker" nell'aritmia non è il nodo del seno, ma un'altra parte del sistema di conduzione cardiaca. Su un ECG, questo tipo di aritmia è caratterizzato da una diversa configurazione dell'onda P in diverse derivazioni.

I disturbi di eccitabilità miocardica comprendono le seguenti aritmie: extrasistole, tachicardia parossistica e non parossistica. La fibrillazione atriale può anche essere attribuita a eccitabilità alterata: fibrillazione atriale o flutter o ventricle flutter.

battiti

È caratterizzato dall'aspetto di extrasistoli, che sull'ECG è definito come un battito cardiaco straordinario. Secondo il luogo di comparsa di un impulso straordinario per la contrazione del muscolo cardiaco, sono divisi in quelli ventricolari e atriali. Extrasistoli sono asintomatici, raramente i pazienti sentono isolati momenti di disagio nella regione del cuore.

Tachicardia parossistica

Attacca il forte aumento della frequenza cardiaca, più di 160 battiti al minuto. Sintomaticamente, il bambino avverte ansia, ansia, dolore e una "sensazione di pressione" dietro lo sterno.

Fibrillazione atriale

Nel gergo medico, sembra uno "scintillio" - un'aritmia piuttosto grave associata a una violazione della riduzione concordata delle camere cardiache. Di solito, la fibrillazione atriale si verifica sullo sfondo di gravi lesioni organiche del cuore.

Le violazioni della funzione di conduzione nel cuore comprendono i sintomi di un blocco seno-atriale, blocco intra-atriale e intraventricolare, così come il blocco del nodo atrioventricolare.

Violazioni della funzione di

Per tipo di blocco, generalmente determinato dai risultati dell'ECG. Nella maggior parte dei casi, il blocco si manifesta in una violazione della corretta contrazione del muscolo cardiaco a causa di problemi con la diffusione dell'eccitazione nei suoi reparti. Ciò riduce in modo significativo la tolleranza all'esercizio, quindi è abbastanza comune la debolezza e il malessere durante l'esercizio fisico e nei pazienti con blocchi. Su ECG, il blocco può essere definito come un aumento degli intervalli P-Q, così come la perdita di singoli complessi cardiaci, nei casi di blocco completo, ci può essere un completo squilibrio di contrazioni atriali e ventricolari.

Esiste anche una classificazione separata delle aritmie in base al grado del loro significato clinico:

  • Le aritmie che non hanno significato clinico includono rari, aritmie che sono asintomatiche e non influenzano la normale crescita e sviluppo di un bambino, come rari extrasistoli singoli, bradicardia sinusale o tachicardia.
  • Le aritmie clinicamente significative includono un ritmo alterato di natura persistente, con una clinica ovvia e un significativo e forte impatto sul benessere del paziente. Ad esempio, aritmie come extrasistoli, che sono registrate abbastanza spesso, aritmie parossistiche, così come la sindrome ERW e, come alcuni altri tipi di aritmie, sono clinicamente significative.

I sintomi di aritmia nei bambini

Quasi la metà dei casi di aritmie pediatriche sono asintomatiche e rilevate solo durante un esame medico o come riscontro accidentale durante l'esame a causa di una malattia non correlata al sistema cardiovascolare.

In generale, la diagnosi di aritmie è piuttosto difficile a causa di reclami assolutamente non specifici di pazienti affetti da affaticamento, debolezza e malessere dopo l'allenamento fisico, mal di testa, vertigini e svenimenti. Più raramente, i pazienti si lamentano direttamente della gravità e del disagio nella regione del cuore o delle sensazioni di interruzione nel suo lavoro. Certo, se un bambino parla di come si sente come se il suo cuore "si congeli" o, al contrario, scivoli con un colpo particolarmente forte, questa è una seria "campana" dopo la quale è necessario andare immediatamente dal medico.

Diagnosi particolarmente difficile di aritmie nei bambini. Si può sospettare problemi cardiaci nei bambini del primo anno di vita da un improvviso cambiamento nel colore della pelle (la pelle svanisce completamente o in aree separate, come il triangolo nasolabiale), l'aspetto di mancanza di respiro in un bambino, il rigetto del seno, e ansia generale e sonno povero.

Non trascurare la visita medica pianificata anche se tuo figlio sta bene, e in caso di problemi e non rimandare il dottore, non importa quanto tu sia impegnato.

Tuttavia, nell'ambito della familiarizzazione, ti suggeriamo di familiarizzare con le classiche immagini cliniche di alcuni tipi di aritmie.

Tachicardia parossistica

Nel caso di tachicardia parossistica dei bambini, l'attacco si sviluppa rapidamente e inaspettatamente. Il bambino lamenta dolore nello sterno e nell'ipocondrio sinistro. Può verificarsi dispnea. Nota visivamente il pallore della pelle e le pulsazioni delle vene giugulari. Perdita di coscienza, vertigini e nausea sono anche caratteristiche di questo tipo di aritmia.

La durata dell'attacco non è inferiore a 5 secondi. La frequenza di tali attacchi può raggiungere diverse volte al mese.

Durante un attacco è possibile rilevare tachicardia evidente (battito cardiaco accelerato) e equalizzazione degli intervalli tra i toni del cuore (ritmo del pendolo). Il polso è debole, la pressione è bassa.

Sindrome di Morgagni-Edems-Stokes

Con questo tipo di aritmia, prima il paziente diventa pallido, quindi la pelle diventa cianotica. La cianosi può essere accompagnata da convulsioni, svenimenti. Minzione forse involontaria durante un attacco.

Impulso debole o non palpabile. La durata dell'attacco da pochi secondi a un paio di minuti. Più a lungo dura l'attacco, il peggio. La morte non è esclusa.

Fibrillazione atriale

La condizione di un bambino con un'aritmia ciliare, durante un attacco, peggiora drammaticamente. Durante un attacco, il paziente sperimenta intensa paura. I suoni del cuore, uditi da un medico durante un attacco, sono caratterizzati da casualità, i suoni del cuore possono suonare diversi da una volta all'altra e le pause tra di loro variano notevolmente nella durata. Anche tipico della fibrillazione atriale è il cosiddetto "deficit del polso", quando il numero di battiti cardiaci varia con la frequenza del polso.

Sindrome del seno malato

Nella maggior parte dei casi, procede senza alcun sintomo, in casi avanzati, con una forte diminuzione della frequenza cardiaca, possono verificarsi episodi di perdita di coscienza.

Diagnosi di aritmia nei bambini

I primi segni di aritmia nei bambini possono già essere visti durante l'esame iniziale: una procedura così ordinaria come la misurazione del polso rende già possibile sospettare un'aritmia con un alto grado di probabilità. La frequenza, la forza e l'uniformità dell'onda di polso, così come il rapporto dell'impulso sulla mano sinistra e destra, può dire molto a un cardiologo pediatrico esperto ed è per questo che, con questo studio, iniziano l'esame.

Puoi misurare tu stesso la frequenza del polso, ma allo stesso tempo dovresti ricordare i seguenti normali indicatori della frequenza cardiaca in bambini di diverse fasce d'età, vale a dire: 140 battiti al minuto prima del primo anno di vita, la frequenza cardiaca (frequenza cardiaca) raggiunge 120 nel primo anno. già 100 tagli al minuto, all'età di 10, 90, e negli adolescenti gradualmente si equivalgono con quelli di una persona sana, cioè 60-80 battiti del cuore al minuto.

L'auscultazione del cuore è anche una procedura abbastanza semplice che può essere eseguita al primo ricovero. Auscultazione, procedura quando si utilizza un fonendoscopio il medico ascolta le irregolarità nel lavoro del cuore. Direttamente per la diagnosi di aritmie pediatriche, questo non è così informativo, ma d'altra parte, è possibile identificare altre anomalie nel cuore, che a loro volta possono portare ad aritmie. Ad esempio, soffi cardiaci patologici in caso di difetto del setto atriale vengono ascoltati durante l'auscultazione e questa patologia a sua volta può portare ad aritmie.

Un elettrocardiogramma, noto anche come elettrocardiogramma, è uno studio di base, standard e altamente informativo che viene eseguito quando si sospetta un'aritmia. L'ECG è il metodo diagnostico che consente di determinare in modo affidabile sia il tipo esatto di aritmia che il grado della sua gravità.

Non dovresti provare a decifrare te stesso la registrazione dell'ECG, solo un cardiologo può fornire una decodificazione competente e idealmente un cardiologo pediatrico. Molte sfumature di auto-decifrazione possono portare a interpretazioni errate e, quindi, a dubbi e ansietà non necessari.

L'esame elettrocardiografico di bambini con aritmia può includere inoltre:

  • Registrazione ECG in posizione supina;
  • ECG in posizione eretta;
  • ECG dopo l'esercizio.

Alcuni tipi di diagnostica ECG sono, ad esempio, una registrazione ECG giornaliera o il monitoraggio Holter (ECG su Holter) - consente di identificare rari disturbi episodici del cuore e anche di associarli ad altri processi che si verificano nel corpo.

Separatamente, ci sono anche i cosiddetti "test ECG da sforzo", ad esempio, veloergometria, test del tapis roulant, nonché test farmacologici, ad esempio utilizzando atropina. In questi studi, viene creato un carico aggiuntivo, strettamente controllato sul cuore, durante il quale l'elettrocardiogramma stesso viene rimosso dal paziente. Tali test permettono di determinare anche le violazioni nascoste nel lavoro del cuore, che si manifestano solo con un carico pesante, ma nel frattempo ci sono posti in cui essere e portare difficoltà al bambino, ad esempio durante lo sport.

Per stabilire una concomitante lesione organica del cuore, utilizzando l'ecocardiografia (ecografia del cuore), questo metodo di ricerca consente di identificare possibili danni al muscolo cardiaco o alle valvole cardiache, nonché di valutare la funzione di pompaggio del cuore.

Inoltre, nella diagnosi di aritmie, un cardiologo pediatrico può chiedere il parere di un endocrinologo e di un neurologo - questa è una pratica standard.

Trattamento dell'aritmia nei bambini

Il pediatra locale o il cardiologo pediatrico si occupa del trattamento delle aritmie pediatriche. Fondamentalmente, trattamento ambulatoriale, trattamento ospedaliero solo come ultima risorsa.

La cosa principale nel trattamento di qualsiasi malattia è la regola - "curare una malattia, ma non i sintomi", che è pienamente applicabile, anche per le aritmie dei bambini.

Le aritmie funzionali non richiedono cure mediche, nel qual caso si limitano ad adeguare il programma di lavoro e di riposo, ottimizzando il carico e garantendo un adeguato riposo per il bambino.

La scelta delle tattiche di trattamento è lasciata alla discrezione del medico curante, può essere sia la terapia conservativa che il trattamento chirurgico.

Gli approcci medici e chirurgici conservativi sono usati per trattare aritmie clinicamente significative nei bambini.

Per qualsiasi tipo di aritmia, il trattamento deve essere il più "idiopatico" possibile, vale a dire volto a trattare le cause delle aritmie, che comprendono il trattamento dei reumatismi, l'eliminazione dei focolai di infezione cronica (tonsille, carie e altri), la correzione dei disturbi ormonali o l'abolizione dei farmaci che causano disturbi del ritmo.

Il trattamento farmacologico dell'aritmia si basa su tre pilastri:

  • Ripristino dell'equilibrio elettrolitico nel muscolo cardiaco. Per fare questo, utilizzare farmaci come panangin, magnesio B6, potassio orotat e altri.
  • L'uso di farmaci antiaritmici, come verapamil, amiodarone o novainamide.
  • Migliorare il trofismo (nutrizione) del muscolo cardiaco. Per migliorare il metabolismo nel miocardio, vengono utilizzati farmaci come riboxin o cocarboxylase.

Il trattamento chirurgico è usato con una mancanza di efficacia della terapia conservativa. Nell'ambito del trattamento chirurgico, i seguenti metodi minimamente invasivi sono usati come:

  • L'uso di tecniche di ablazione a radiofrequenza o crioablazione di patch cardiache che provocano aritmie.
  • Installazione di un pacemaker o defibrillatore cardioverter.
  • Eliminazione di altre aritmie extracardiache o cardiache.

È meglio non ricorrere alla medicina tradizionale in caso di aritmia, in materia di trattamento del cuore è particolarmente importante avere un dosaggio esatto di sostanze attive nei farmaci, che non può essere raggiunto con la medicina tradizionale.

Previsione e prevenzione dell'aritmia nei bambini

La prognosi delle aritmie pediatriche dipende direttamente dalla natura e dal grado della malattia e se la prognosi delle aritmie funzionali è favorevole, le gravi, combinate aritmie, i blocchi AB di terzo grado e le aritmie sullo sfondo della cardiopatia organica hanno una prognosi sfavorevole. La prognosi è meno favorevole rispetto al trattamento iniziato più tardi: nella fase del risarcimento, la medicina moderna ha la possibilità di far fronte anche alla patologia più grave.

Pertanto, non si dovrebbe mai arrendersi, la medicina in materia di cardiologia ha fatto un passo molto lontano. L'uso di pacemaker, valvole artificiali o anche la sostituzione di un cuore malato con un donatore artificiale o sano può far fronte anche al disturbo più grave. E qui la cosa principale è catturare in tempo, sospettare la patologia e iniziare un trattamento completo senza indugio.

Pertanto, gli aspetti più importanti della prevenzione delle malattie cardiache sono, prima di tutto, una visita medica tempestiva, così come il trattamento di eventuali malattie croniche che colpiscono il cuore, come i reumatismi o le malattie della tiroide.

In questo caso, le seguenti raccomandazioni sarebbero utili:

  1. Dieta e controllo del peso. Mangiare un bambino dovrebbe essere equilibrato in termini di quantità e qualità: si dovrebbe evitare l'eccesso di cibo, pasti abbondanti prima di coricarsi, così come un sacco di dolci e cibi grassi. Ma gli alimenti ricchi di magnesio e potassio, come frutta secca, noci, verdure fresche, come zucchine o zucca, devono sempre essere presenti nella dieta.
  2. Attività fisica L'attività fisica del bambino dovrebbe essere sufficiente. Dovrebbe, come con cautela si applica a carichi estremi negli sport per bambini e giovani, ed evitare l'inattività fisica e lo stile di vita sedentario di un bambino.
  3. Controllo dello stato emotivo. I bambini sono molto suscettibili allo stress e reagiscono duramente, con eccitabilità eccessiva vale la pena prendere sedativi come infusioni di valeriana o di madrewort, vale anche la pena aiutare il bambino a risolvere i suoi problemi psicologici. Nel caso, se tu stesso non riesci a far fronte a problemi emotivi in ​​un bambino, dovresti rivolgerti immediatamente a uno psicologo infantile.
  4. Conformità al regime. Il bambino ha bisogno di almeno 8 ore di sonno al giorno, idealmente, il rilascio dovrebbe essere alle 9-10 di sera, in modo che il bambino possa dormire completamente prima del prossimo studio.
  5. Controllare il glucosio e il colesterolo. Nei bambini che sono inclini all'obesità o alle persone con diabete, il monitoraggio continuo di questi due indicatori è estremamente importante.

Guarda con la salute del tuo bambino e non rimandare il dottore se pensi che il tuo bambino sia malato. Ricorda che appello tempestivo a uno specialista accreditato - la chiave per il trattamento di successo.

Pinterest