Come trattare l'aterosclerosi degli arti inferiori - farmaci, rimedi popolari, dieta ed esercizio fisico

Affinché il trattamento dell'aterosclerosi degli arti inferiori sia il più produttivo possibile, è necessario non solo rinunciare a cattive abitudini, ma anche scegliere correttamente la medicina per le navi e le arterie colpite. Altrimenti, il paziente ha una zoppia, e la malattia stessa è piena di disabilità, il gangrenaris è grande. Il trattamento dell'aterosclerosi obliterante degli arti inferiori inizia con una dieta, include metodi conservativi e alternativi implementati in casa.

Cos'è l'aterosclerosi degli arti inferiori

Questa è una vasta patologia del sistema vascolare, in cui principalmente le gambe sono coinvolte nel processo patologico. Nel corso della malattia, c'è una diminuzione della permeabilità dei vasi periferici, si verifica un tessuto trofico e, tra le potenziali complicanze, i medici distinguono zoppia, disabilità e amputazione di uno o entrambi gli arti.

I medici diagnosticano cambiamenti patologici nelle arterie popliteo, tibiale e femorale, mentre il lume vascolare si riduce di quasi la metà. La malattia è cronica e il compito del paziente è quello di prolungare il periodo di remissione, per evitare gravi complicazioni. Pertanto, la questione di come trattare l'aterosclerosi degli arti inferiori, è importante decidere in modo tempestivo.

motivi

Quando le placche aterosclerotiche si accumulano nelle vene e nei vasi sanguigni, il sangue non è in grado di muoversi lungo i vasi e le vene del solito volume alla stessa velocità. C'è un ispessimento delle pareti dei vasi sanguigni. Di conseguenza, lo scambio di calore del centro di patologia è disturbato (le gambe rimangono spesso fredde), i movimenti sono complicati, c'è una sintomatologia pronunciata di mobilità limitata. I medici non escludono la predisposizione genetica della malattia caratteristica, tuttavia, ci sono altri fattori patogeni:

  • colesterolemia in eccesso;
  • fumare o la presenza di altre cattive abitudini;
  • aumento del peso corporeo;
  • dieta scorretta (cibi grassi con eccesso di colesterolo);
  • diabete mellito;
  • sovrappeso, obesità;
  • determinismo genetico;
  • ipertensione;
  • stress cronico, shock emotivo;
  • malattie vascolari;
  • cambiamenti legati all'età del corpo;
  • attività fisica ridotta.

sintomi

Per curare una malattia, ha bisogno di essere diagnosticata in modo tempestivo. Per fare questo, è importante conoscere i segni di aterosclerosi degli arti inferiori, al fine di contattare tempestivamente il medico ai primi cambiamenti nel benessere generale. I sintomi principali della malattia caratteristica sono i seguenti, in assenza di una risposta tempestiva, si intensificano solo:

  • intorpidimento dei piedi;
  • trombosi acuta, embolia;
  • dolore quando ci si muove;
  • crampi, particolarmente dolorosi durante la notte;
  • la comparsa di ulcere trofiche;
  • vene gonfie;
  • la formazione di fuochi di necrosi;
  • pallore, cianosi della pelle;
  • cianosi cutanea;
  • stanchezza cronica;
  • zoppia, difficoltà a camminare.

Come trattare

La dieta terapeutica per l'aterosclerosi dei vasi della gamba è la base della terapia intensiva, aiuta ad aumentare la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni e delle arterie, aiuta ad evitare depositi di grasso e la recidiva della malattia di base. Oltre alla corretta alimentazione, è necessario un regime giornaliero, farmaci, l'uso di medicine alternative, esercizi terapeutici per l'aterosclerosi dei vasi della gamba. È possibile coinvolgere metodi più progressivi di terapia intensiva, tra queste tecniche chirurgiche endovascolari.

Le seguenti sono raccomandazioni generali di specialisti per il trattamento efficace dell'aterosclerosi delle estremità:

  • correzione del peso, rifiuto delle cattive abitudini;
  • selezione di scarpe comode realizzate con materiali naturali;
  • trattamento tempestivo di lesioni minori, ulcere, piaghe da decubito;
  • esercizio moderato;
  • trattamento della malattia di base;
  • prevenzione dell'ipotermia sistematica delle gambe;
  • dieta a basso contenuto di grassi.

Trattamento farmacologico dell'aterosclerosi dei vasi degli arti

Per espandere i vasi sanguigni e aumentare l'elasticità delle pareti vascolari, i medici prescrivono farmaci esternamente e oralmente. Il compito principale è quello di trattare la malattia sottostante che ha provocato un disturbo secondario, ad esempio ipertensione, artrosi, sepsi, stenosi dei vasi sanguigni. Il trattamento dell'aterosclerosi degli arti inferiori comprende i seguenti gruppi farmacologici di farmaci:

  1. Beta-bloccanti Fornire l'oppressione dell'afflusso di sangue periferico, sono rappresentati da Anaprilina, Atenolo, Nipradilolo, Flistrololo.
  2. Fibrati. Controlla la sintesi dei grassi nel corpo, rappresentati da tali farmaci come Clofibrate, Bezafibrat, Atoris.
  3. Le statine. Riducono la produzione di colesterolo da parte del fegato e sono appropriati per i livelli elevati di zucchero nel sangue. Questi sono Lovastatina, Simvastatina, Pravastatina, Atorvastatina.
  4. Droghe contro i coaguli di sangue. Fluidificanti del sangue. Controlla la viscosità del sangue. Un rappresentante di spicco di questo gruppo farmacologico è Aspirina, Aspekard.
  5. Anticoagulanti. Prevenire la formazione di coaguli di sangue, controllare la viscosità del sangue. Questo farmaco eparina e warfarin.
  6. Agenti antipiastrinici. I mezzi per la nutrizione dei tessuti sono potenti immunostimolanti. Questo è Curantil, Ilomedin.
  7. Antispastici. Necessario per aumentare la mobilità delle gambe, eliminare il dolore acuto. Questa è pentossifillina, Drotaverina o Cilostazolo.
  8. Sequestranti di acidi biliari. Per controllare il colesterolo nel sangue. Questi sono farmaci come Kvantalan, Questran, Colestipol, Colestid.
  9. Farmaci per la nutrizione dei tessuti. La più efficace è la droga medica Zincteral, Trental. Inoltre, è possibile eseguire infusioni endovenose di Trental, Tivortin, Reopoliglukina, Vazaprostan.
  10. Farmaci vasodilatatori.
  11. Terapia vitaminica

compresse

L'assunzione di pillole per il trattamento dell'aterosclerosi è necessaria per via orale, secondo le indicazioni mediche. Viene mostrato con particolare cura di essere trattato alla vecchiaia, per controllare le dosi giornaliere, per monitorare attentamente le proprie condizioni e per visitare sistematicamente il medico curante. Con lesioni estese, il corso del trattamento è lungo e la pillola deve essere sistematicamente alternata, per non dimenticare l'interazione farmacologica.

L'uso di tali farmaci è indicato per eliminare l'aumento di gonfiore e arrossamento del derma delle gambe, eliminando il dolore acuto e la mobilità limitata. Gli unguenti hanno proprietà analgesiche, antinfiammatorie, rigeneranti e toniche, forniscono un trattamento ausiliario efficace dell'aterosclerosi degli arti inferiori nel restringimento patologico del lume. Unguenti come Clopidogrel, Tintura di Sophora, Dimexide, Oflokain o Levomekol si sono dimostrati efficaci.

Ginnastica terapeutica

Con lesioni vascolari, è necessaria la ginnastica, che è un trattamento ausiliario. Questi sono esercizi di respirazione, allenamento degli arti inferiori. L'obiettivo principale di tali esercizi è quello di aumentare il flusso sanguigno sistemico, aumentare la permeabilità delle pareti vascolari. La ginnastica terapeutica è importante per integrare la dieta terapeutica per ridurre il numero di placche aterosclerotiche nella struttura del sangue.

Protesi degli arti inferiori

Se i metodi conservativi risultassero inefficaci nella pratica, il medico offre al paziente metodi di trattamento radicale. Durante l'intervento chirurgico, il chirurgo crea un canale aggiuntivo per il flusso sanguigno con mezzi artificiali. Le tecniche moderne hanno un minimo di controindicazioni, un numero limitato di effetti collaterali. In alternativa, potrebbe essere:

  • plastica laser;
  • angioplastica a palloncino;
  • smistamento di navi;
  • angioplastica e stenting;
  • endoarteriectomia.

Dieta per l'aterosclerosi degli arti inferiori

Nella razione giornaliera del paziente deve essere presente solo cibo sano, tra cui alghe, cavoli di mare, ribes, grano saraceno, ciliegia, farina d'avena, mele, aronia nera, oli vegetali, lamponi, fagioli, uova, pesce, carni magre, legumi. Ingredienti vietati - alcool, caffè, cioccolato, cibi grassi, sale, zucchero e spezie.

Prevenzione dell'aterosclerosi degli arti inferiori

Per evitare una tale malattia, le misure preventive dovrebbero diventare la norma della vita di tutti i giorni. Questo è un rifiuto totale delle cattive abitudini e una corretta alimentazione, esercizio fisico o attività fisica media. Per la prevenzione dell'aterosclerosi è indicato:

  • controllo dello zucchero, colesterolo nel sangue;
  • normalizzazione del peso, lotta contro l'obesità;
  • aderenza alle diete terapeutiche;
  • terapia vitaminica

Video: come trattare l'aterosclerosi degli arti inferiori

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Elenco di pillole per aterosclerosi

L'aterosclerosi è una lesione delle arterie, accompagnata da depositi di colesterolo nel rivestimento interno dei vasi sanguigni, un restringimento del loro lume e un malfunzionamento del flusso sanguigno all'organo. L'aterosclerosi dei vasi cardiaci si manifesta principalmente con attacchi di angina pectoris. Porta allo sviluppo di cardiopatia coronarica (CHD), infarto miocardico, cardiosclerosi, aneurisma vascolare. L'aterosclerosi può portare a invalidità e morte prematura.

Nell'aterosclerosi sono interessate le arterie di medio e grosso calibro, elastiche (grandi arterie, aorta) e muscolose-elastiche (miste: carotidi, arterie del cervello e del cuore). Pertanto, l'aterosclerosi è la causa più comune di infarto miocardico, cardiopatia ischemica, ictus cerebrale, disturbi circolatori degli arti inferiori, aorta addominale, arterie mesenterica e renale.

Negli ultimi anni, l'incidenza dell'aterosclerosi è diventata dilagante, superando le cause di lesioni, malattie infettive e oncologiche a rischio di sviluppare disabilità, disabilità e mortalità. L'aterosclerosi colpisce gli uomini più frequenti oltre i 45-50 anni (3-4 volte più spesso delle donne), ma si verifica nei pazienti più giovani.

Pillole Zokor

Le compresse di Zocor sono prescritte a pazienti con cardiopatia ischemica (IHD) o una predisposizione a questa malattia, così come i pazienti ad alto rischio di sviluppare IHD (compresi quelli con iperlipidemia), per esempio, diabetici, pazienti con vasculopatia periferica, ictus o altro malattie nell'anamnesi.

Pillole Crestor

Il principio attivo attivo del farmaco Crestor riduce il livello di colesterolo totale, colesterolo LDL, trigliceridi, apolipoproteina B. Sotto l'influenza del farmaco, il contenuto di colesterolo HDL e ApoA-I (apolipoproteina A-1) aumenta leggermente. Un effetto terapeutico pronunciato si osserva entro una settimana dall'inizio del trattamento e l'effetto massimo del farmaco è evidente dopo 2 settimane.

Compresse di Lescol Forte

Compresse Lescol Forte - è una statina, cioè, inclusa nel gruppo di farmaci che influenzano il metabolismo dei lipidi (grassi). Il principio attivo di questo farmaco è fluvastatina sodica. Il trattamento con Lescol riduce il colesterolo totale. Inoltre, questa diminuzione si verifica a causa di una diminuzione del numero di lipoproteine ​​a bassa densità, che sono pericolose, minando la salute del sistema vascolare umano.

Compresse di Lipanor

L'agente ipolipemizzante appartiene al gruppo dei fibrati. Bloccando la HMG-CoA reduttasi, si interrompe la formazione di acido mevalonico, che è un prodotto intermedio della sintesi di steroidi. Riduce la concentrazione di TG, inibisce la sintesi del colesterolo nel fegato, aumenta la sua degradazione e aumenta l'escrezione della bile. Ripristina il profilo plasmatico delle lipoproteine: riduce il numero di VLDL e LDL e aumenta - HDL.

Compresse Lipantil 200 m

Abbassa i trigliceridi e, in misura minore, il colesterolo nel sangue. Aiuta a ridurre il contenuto di VLDL, in misura minore - LDL, aumenta il contenuto di HDL anti-aterogenico. Attiva la lipoproteina lipasi e, quindi, influenza il metabolismo dei trigliceridi; viola la sintesi di acidi grassi e colesterolo, aiuta ad aumentare il numero di recettori LDL nel fegato.

Compresse lipostat

Appartenente alla categoria degli inibitori della riduttasi HMG-CoA, il farmaco lipostatico ipolipemizzante è spesso prescritto per la prevenzione e il trattamento efficaci dell'insufficienza coronarica e della cardiopatia coronarica.

Compresse Liprimar

Le compresse di Liprimar riducono i livelli di colesterolo e la sua produzione nel fegato. Pertanto, è prescritto per ipercolesterolemia acquisita e ereditaria, tipi diversi di dislipidemia e così via.

Compresse di acido nicotinico

L'acido nicotinico e la nicotinamide si trovano negli organi degli animali (fegato, reni, muscoli, ecc.), Nel latte, pesce, lievito, verdure, frutta, grano saraceno e altri prodotti. L'acido nicotinico e la sua ammide svolgono un ruolo essenziale nell'attività vitale dell'organismo: sono gruppi protesici di enzimi - codidasi I (diphosphopyridine nucleotide - NAD) e codeidrasi II (triphosphopyridine nucleotide - NADPH), che sono portatori di idrogeno e svolgono processi redox. La codeidrasi II è anche coinvolta nel trasferimento di fosfato.

Compresse di Peponen

Compresse di Peponen - fitoterapia; Ha un effetto epatoprotettivo, coleretico, antiulcera, riparativo, antinfiammatorio, antisettico, metabolico e anti-aterosclerotico, riduce la proliferazione delle cellule della prostata.

Tablets Tribestan

Il principale componente attivo delle compresse Tribestan è di origine vegetale. È un estratto secco della parte terrestre della pianta dello Yagorian strisciante, che contiene vari composti organici, i principali dei quali sono saponine steroidee di tipo furostanolo.

Compresse Kholetar

Agente ipolipemizzante, viola le prime fasi della sintesi del colesterolo nel fegato (nella fase dell'acido levalonico). Nel corpo, forma un beta-idrossi acido libero, che inibisce competitivamente la reduttasi dell'HMG-CoA e interrompe la sua trasformazione in mevalonato, che si traduce in una diminuzione della sintesi del colesterolo e del suo catabolismo. Riduce la concentrazione nel sangue di VLDL, LDL e TG, aumenta moderatamente - HDL.

Compresse Ezetrol

Una compressa di Ezetrol contiene 10 mg di principio attivo - ezetimibe. Come sostanze ausiliarie si usano: cellulosa microcristallina, sodio laurilsolfato, povidone, magnesio stearato, sodio croscaramelloso, lattosio monoidrato.

Il meccanismo dell'aterosclerosi

Nell'aterosclerosi, una lesione sistemica delle arterie si verifica a seguito di violazioni del metabolismo lipidico e proteico nelle pareti dei vasi sanguigni. I disordini metabolici sono caratterizzati da un cambiamento nel rapporto tra colesterolo, fosfolipidi e proteine, nonché dall'eccessiva formazione di b-lipoproteine.

Si ritiene che l'aterosclerosi attraversi diverse fasi del suo sviluppo:

Fase I - spot lipidico (o grasso). Per la deposizione di grasso nella parete vascolare un ruolo essenziale è giocato da microdamaggi delle pareti arteriose e rallentamento del flusso sanguigno locale. Le aree dei rami vascolari sono più sensibili all'aterosclerosi. La parete vascolare si allenta e si gonfia. Gli enzimi della parete arteriosa tendono a dissolvere i lipidi ea proteggerne l'integrità. Quando i meccanismi protettivi sono esauriti, complessi complessi di composti costituiti da lipidi (principalmente colesterolo) e proteine ​​si formano in queste aree e si depositano nell'intima (membrana interna) delle arterie. La durata dello stadio di colorazione lipidica è diversa. Tali macchie grasse sono visibili solo al microscopio, possono essere rilevate anche nei neonati.

Stadio II - liposclerosi. Caratterizzato dalla crescita nelle aree di depositi adiposi del giovane tessuto connettivo. Gradualmente, si forma una placca aterosclerotica (o ateromatosa), costituita da grassi e fibre del tessuto connettivo. In questa fase, le placche aterosclerotiche sono ancora liquide e possono essere dissolte. D'altra parte, sono pericolosi, dal momento che la loro superficie libera può rompersi, e frammenti di placche - per intasare il lume delle arterie. La parete del vaso nel punto di attacco della placca ateromatosa perde elasticità, crepe e ulcere, portando alla formazione di coaguli di sangue, che sono anche una fonte di potenziale pericolo.

Stadio III - aterocalcinosi. Un'ulteriore formazione di placca è associata alla sua compattazione e alla deposizione di sali di calcio in esso. La placca aterosclerotica può comportarsi stabilmente o gradualmente crescere, deformando e restringendo il lume dell'arteria, causando una progressiva interruzione cronica dell'afflusso di sangue all'organo colpito dall'arteria. Allo stesso tempo, vi è un'alta probabilità di occlusione acuta (occlusione) del lume del vaso con un trombo o frammenti di una placca aterosclerotica decaduta con lo sviluppo di un sito di infarto (necrosi) o cancrena nell'arteria che fornisce sangue dell'arto o dell'organo.

Questo punto di vista sul meccanismo di sviluppo dell'aterosclerosi non è l'unico. Ci sono opinioni che gli agenti infettivi svolgono un ruolo nello sviluppo dell'aterosclerosi (virus dell'herpes simplex, citomegalovirus, infezione da clamidia, ecc.), Malattie ereditarie accompagnate da un aumento del livello di colesterolo, mutazioni delle cellule della parete vascolare, ecc.

Fattori di aterosclerosi

I fattori che influenzano lo sviluppo dell'aterosclerosi sono suddivisi in tre gruppi: fatali, monouso e potenzialmente eliminabili.

I fattori non rimovibili includono quelli che non possono essere esclusi dall'influenza volontaria o medica. Questi includono:

  • Età. Con l'età aumenta il rischio di aterosclerosi. I cambiamenti aterosclerotici nei vasi sanguigni sono più o meno osservati in tutte le persone dopo 40-50 anni.
  • Paul. Negli uomini, lo sviluppo dell'aterosclerosi avviene dieci anni prima e supera l'incidenza dell'aterosclerosi tra le donne 4 volte. Dopo 50-55 anni, l'incidenza dell'aterosclerosi tra donne e uomini viene compensata. Ciò è dovuto a una diminuzione della produzione di estrogeni e alla loro funzione protettiva nelle donne durante la menopausa.
  • Eredità della famiglia gravata. Spesso l'aterosclerosi si sviluppa nei pazienti i cui parenti soffrono di questa malattia. È dimostrato che l'ereditarietà dell'aterosclerosi contribuisce allo sviluppo precoce della malattia (fino a 50 anni), mentre dopo 50 anni i fattori genetici non hanno un ruolo guida nel suo sviluppo.

I fattori eliminati di aterosclerosi sono quelli che possono essere esclusi dalla persona stessa cambiando il modo di vivere abituale. Questi includono:

  • Fumo. Il suo effetto sullo sviluppo dell'aterosclerosi è spiegato dagli effetti negativi della nicotina e del catrame sui vasi. Fumare a lungo termine più volte aumenta il rischio di iperlipidemia, ipertensione, malattia coronarica.
  • Nutrizione sbilanciata. Mangiare grandi quantità di grassi animali accelera lo sviluppo dei cambiamenti vascolari aterosclerotici.
  • L'inattività fisica. Mantenere uno stile di vita sedentario contribuisce alla violazione del metabolismo dei grassi e allo sviluppo dell'obesità, del diabete, dell'aterosclerosi vascolare.

I fattori di rischio potenzialmente e parzialmente rimovibili includono quei disturbi e malattie croniche che possono essere corretti mediante trattamento prescritto. Includono:

  • Ipertensione arteriosa Sullo sfondo dell'ipertensione, si creano le condizioni per l'aumento della macerazione della parete vascolare con i grassi, che contribuisce alla formazione di una placca aterosclerotica. D'altra parte, una diminuzione dell'elasticità delle arterie nell'aterosclerosi contribuisce al mantenimento di una pressione sanguigna elevata.
  • Dislipidemia. La disgregazione del metabolismo dei grassi nel corpo, manifestata da un alto contenuto di colesterolo, trigliceridi e lipoproteine, svolge un ruolo di primo piano nello sviluppo dell'aterosclerosi.
  • Obesità e diabete Aumentare la probabilità di aterosclerosi di 5-7 volte. Ciò è dovuto a una violazione del metabolismo dei grassi, che è alla base di queste malattie ed è il meccanismo di innesco delle lesioni vascolari aterosclerotiche.
  • Infezione e intossicazione. Gli agenti infettivi e tossici hanno un effetto dannoso sulle pareti vascolari, contribuendo ai loro cambiamenti aterosclerotici. La conoscenza dei fattori che contribuiscono allo sviluppo dell'aterosclerosi è particolarmente importante per la sua prevenzione, poiché l'influenza di circostanze evitabili e potenzialmente evitabili può essere indebolita o completamente eliminata. L'eliminazione di fattori avversi può rallentare e facilitare in modo significativo lo sviluppo dell'aterosclerosi.

Sintomi di aterosclerosi

Nell'aterosclerosi, le parti toraciche e addominali dell'aorta, i vasi coronarici, mesenterici, renali, così come le arterie degli arti inferiori e del cervello, sono più spesso colpite.

Nello sviluppo dell'aterosclerosi ci sono periodi preclinici (asintomatici) e clinici. Nel periodo asintomatico, un elevato contenuto di b-lipoproteine ​​o colesterolo in assenza di sintomi della malattia viene rilevato nel sangue.

Clinicamente, l'aterosclerosi inizia a manifestarsi quando il lume arterioso si restringe del 50% o più. Durante il periodo clinico, ci sono tre fasi: ischemica, trombonekrotichesky e fibrosa.

Nella fase di ischemia, c'è una mancanza di afflusso di sangue a un particolare organo (ad esempio, l'ischemia miocardica dovuta all'aterosclerosi dei vasi coronarici si manifesta con l'angina). Lo stadio trombonecrotico è associato alla trombosi delle arterie alterate (ad esempio, il decorso dell'aterosclerosi coronarica può essere complicato dall'infarto del miocardio). Nella fase dei cambiamenti fibrotici, la proliferazione del tessuto connettivo si verifica in organi del sangue scarsamente forniti (ad esempio, l'aterosclerosi delle arterie coronarie porta allo sviluppo della cardiosclerosi aterosclerotica).

I sintomi clinici dell'aterosclerosi dipendono dal tipo di arterie colpite. Una manifestazione di aterosclerosi dei vasi coronarici è l'angina, l'infarto miocardico e la cardiosclerosi, che riflettono in modo consistente le fasi dell'insufficienza circolatoria del cuore.

Il decorso dell'aterosclerosi aortica è lungo e asintomatico per un lungo periodo, anche in forme gravi. Clinicamente, l'aterosclerosi dell'aorta toracica si manifesta con aortalgia - dolore pressante o bruciore dietro lo sterno, che irradia alle braccia, alla schiena, al collo, all'addome superiore. A differenza del dolore dell'angina pectoris, l'aortalgia può durare per diverse ore e giorni, periodicamente indebolendosi o aumentando. Una diminuzione dell'elasticità delle pareti dell'aorta provoca un aumento del lavoro del cuore, che porta all'ipertrofia del miocardio ventricolare sinistro.

La lesione aterosclerotica dell'aorta addominale si manifesta con dolore addominale di varia localizzazione, meteorismo e stitichezza. All'aterosclerosi della biforcazione dell'aorta addominale, si osservano intorpidimento e freddezza delle gambe, edema e iperemia dei piedi, necrosi e ulcere delle dita dei piedi, claudicatio intermittente.

Le manifestazioni di aterosclerosi delle arterie mesenteriche sono attacchi del "rospo addominale" e alterazione della funzione digestiva dovuta a insufficiente apporto di sangue all'intestino. I pazienti avvertono dolore acuto diverse ore dopo aver mangiato. I dolori sono localizzati nell'ombelico o nell'addome superiore. La durata di un attacco doloroso varia da alcuni minuti a 1-3 ore, a volte la sindrome del dolore viene interrotta assumendo nitroglicerina. Ci sono gonfiore, eruttazione, costipazione, palpitazioni, aumento della pressione sanguigna. Più tardi, la diarrea fetida con frammenti di cibo non digerito e grasso non digerito si uniscono.

L'aterosclerosi delle arterie renali porta allo sviluppo di ipertensione sintomatica renovascolare. Nelle urine vengono determinati globuli rossi, proteine, cilindri. Con la lesione aterosclerotica unilaterale delle arterie, vi è una lenta progressione dell'ipertensione, accompagnata da cambiamenti persistenti nelle urine e da un numero costantemente elevato di pressione arteriosa. La lesione bilaterale delle arterie renali provoca ipertensione arteriosa maligna.

A atherosclerosis di navi cerebrali c'è una diminuzione in memoria, prestazioni mentali e fisiche, attenzione, intelligenza, capogiro, violazioni di sonno. Nei casi di marcata aterosclerosi del cervello, il comportamento e la psiche del paziente cambia. L'aterosclerosi delle arterie del cervello può essere complicata dalla violazione acuta della circolazione cerebrale, dalla trombosi, dall'emorragia.

Manifestazioni di arteriosclerosi obliterante delle arterie degli arti inferiori sono debolezza e dolore nei muscoli del polpaccio della gamba, intorpidimento e sensazione di freddo delle gambe. Sviluppo caratteristico della sindrome di "claudicatio intermittente" (il dolore nei muscoli del polpaccio si verifica quando si cammina e si abbassano a riposo). Si nota il raffreddamento, il pallore degli arti, i disturbi trofici (desquamazione e secchezza della pelle, sviluppo di ulcere trofiche e cancrena secca).

Complicazioni di aterosclerosi

Complicazioni di aterosclerosi sono insufficienza vascolare cronica o acuta dell'organo che rifornisce il sangue.

Lo sviluppo dell'insufficienza vascolare cronica è associato a un restringimento graduale (stenosi) del lume arterioso da cambiamenti aterosclerotici - aterosclerosi stenotica. L'insufficienza cronica del rifornimento di sangue all'organo o alla sua parte porta a ischemia, ipossia, cambiamenti distrofici e atrofici, proliferazione del tessuto connettivo e sviluppo della sclerosi piccola.

Insufficienza vascolare acuta è causata da occlusione vascolare acuta con un trombo o embolo, che si manifesta nella clinica di ischemia acuta e infarto del miocardio. In alcuni casi, un aneurisma dell'arteria rotta può essere fatale.

Diagnosi di aterosclerosi

I dati iniziali per l'aterosclerosi sono stabiliti chiarendo i reclami dei pazienti ei fattori di rischio e si raccomanda una consultazione con un cardiologo.

All'esame generale, i segni di lesioni aterosclerotiche dei vasi di organi interni sono rilevati: edema, disturbi trofici, perdita di peso, multiple ghiandole adipose sul corpo, ecc. Auscultazione dei vasi cardiaci, aorta rivela soffi sistolici. Per l'aterosclerosi indicare un cambiamento nella pulsazione delle arterie, aumento della pressione sanguigna, ecc.

I dati degli studi di laboratorio indicano elevati livelli di colesterolo nel sangue, lipoproteine ​​a bassa densità e trigliceridi.

La radiografia sull'aortografia rivela i segni di aterosclerosi aortica: allungamento, compattazione, calcificazione, espansione nelle regioni addominali o toraciche, presenza di aneurismi. La condizione delle arterie coronarie è determinata dall'angiografia coronarica.

Le violazioni del flusso sanguigno in altre arterie sono determinate dall'angiografia - radiografia a contrasto dei vasi sanguigni. All'aterosclerosi delle arterie degli arti inferiori, secondo l'angiografia, viene registrata la loro obliterazione.

Con l'aiuto di USDG di vasi renali, vengono rilevati l'aterosclerosi delle arterie renali e la corrispondente disfunzione renale.

I metodi di diagnosi ecografica delle arterie del cuore, degli arti inferiori, dell'aorta, delle arterie carotidi registrano una diminuzione del flusso sanguigno principale attraverso di essi, la presenza di placche ateromatose e coaguli di sangue nel lume dei vasi. La riduzione del flusso sanguigno può essere diagnosticata utilizzando la reovasografia degli arti inferiori.

Trattamento per aterosclerosi

Nel trattamento dell'aterosclerosi aderire ai seguenti principi:

  • restrizione del colesterolo che entra nel corpo e riduzione della sua sintesi da parte delle cellule tissutali;
  • aumento dell'escrezione di colesterolo e dei suoi metaboliti dal corpo;
  • l'uso della terapia sostitutiva con estrogeni nelle donne in menopausa;
  • esposizione a agenti patogeni infettivi.

L'assunzione di colesterolo è limitata prescrivendo una dieta che esclude gli alimenti contenenti colesterolo.

Per il trattamento medico dell'aterosclerosi utilizzando i seguenti gruppi di farmaci:

  • L'acido nicotinico e i suoi derivati ​​riducono efficacemente il contenuto di trigliceridi e colesterolo nel sangue, aumentano il contenuto di lipoproteine ​​ad alta densità con proprietà anti-aterogeniche. La prescrizione di farmaci a base di acido nicotinico è controindicata nei pazienti con malattie del fegato.
  • Fibrati (atromide, gevilan, miscleron) - riducono la sintesi nei grassi del corpo. Possono anche causare anomalie nel fegato e lo sviluppo della colelitiasi.
  • Sequestranti di acidi biliari (colestiramina, colestide) - legano e rimuovono gli acidi biliari dall'intestino, riducendo così la quantità di grassi e colesterolo nelle cellule. Con il loro uso può essere segnato costipazione e flatulenza.
  • I preparati del gruppo di statine (mevacor, zokor, pravol) sono i più efficaci per abbassare il colesterolo, poiché riducono la sua produzione nel corpo stesso. Applicare statine durante la notte, perché di notte aumenta la sintesi di colesterolo. Può portare a disfunzione epatica.

Il trattamento chirurgico dell'aterosclerosi è indicato nei casi di elevata minaccia o sviluppo di occlusione dell'arteria da parte di una placca o trombo. Entrambe le operazioni aperte (endoarterectomia) e la chirurgia endovascolare vengono eseguite su arterie con dilatazione dell'arteria con l'aiuto di cateteri a palloncino e l'installazione di uno stent nel sito del restringimento dell'arteria che impedisce l'intasamento della nave.

Nei pazienti con grave aterosclerosi dei vasi cardiaci, che minacciano lo sviluppo di infarto miocardico, viene eseguito un intervento chirurgico di bypass delle arterie coronarie.

Previsione di aterosclerosi

In molti modi, la prognosi dell'aterosclerosi è determinata dal comportamento e dallo stile di vita del paziente stesso. L'eliminazione di possibili fattori di rischio e la terapia farmacologica attiva possono ritardare lo sviluppo di aterosclerosi e ottenere miglioramenti nelle condizioni del paziente. Con lo sviluppo di disturbi circolatori acuti con la formazione di focolai di necrosi negli organi, la prognosi peggiora.

Prevenzione dell'aterosclerosi

Al fine di prevenire l'aterosclerosi, smettere di fumare, eliminare il fattore di stress, passare a cibi poveri e poveri di colesterolo, è necessaria un'attività fisica sistematica commisurata alle possibilità e all'età e normalizzazione del peso. Si consiglia di includere nella dieta alimenti contenenti fibre, grassi vegetali (semi di lino e oli di oliva), che sciolgono i depositi di colesterolo. La progressione dell'aterosclerosi può essere rallentata assumendo farmaci che abbassano il colesterolo.

Trattamento farmacologico di aterosclerosi degli arti inferiori - una revisione dei farmaci

I preparativi per il trattamento dell'aterosclerosi degli arti inferiori sono alla base della terapia per questa patologia e sono prescritti in combinazione con la dieta e altri metodi ausiliari. L'uso di droghe consente di far fronte rapidamente alla malattia e prevenire gravi complicazioni.

I principali gruppi di droghe

L'obiettivo principale del trattamento farmacologico è quello di normalizzare le condizioni del paziente e prevenire lo sviluppo di complicanze. Il dosaggio e la durata del decorso della terapia dipendono dal grado di patologia, dalla droga e dalle caratteristiche individuali dell'organismo.

I principali gruppi farmacologici di farmaci per il trattamento dell'aterosclerosi:

  • statine;
  • nicotinato;
  • Resine a scambio anionico;
  • fibrati;
  • Fitopreparati.

I mezzi che possono curare completamente l'aterosclerosi dei vasi sanguigni, non esiste. Sviluppo di strumenti farmacologici volti a prevenire la progressione della malattia e la massima possibile normalizzazione della condizione generale.

statine

Il trattamento farmacologico dell'aterosclerosi degli arti inferiori con le statine rallenta la formazione delle placche aterosclerotiche e blocca la crescita dei coaguli di colesterolo che si sono già formati. La proprietà farmacologica delle statine è l'inibizione degli enzimi responsabili della sintesi del colesterolo.

  • Contribuire al miglioramento delle pareti dell'endotelio vascolare;
  • Effetto anti-infiammatorio;
  • Diminuzione della secrezione di colesterolo nel fegato;
  • Prevenzione di infarto miocardico, osteoporosi e patologie oncologiche.

Le nistatine sono prescritte per le persone con un aumentato rischio di aterosclerosi: età superiore a 50 anni, fumo e abuso di alcool.

Farmaci comuni:

  • Atorvastatina: principio attivo - atorvastatina calcio triidrato, il farmaco è prodotto in compresse, ha proprietà che abbassano il colesterolo. Nominato per prevenire lo sviluppo di infarto, ictus, con angina instabile. Il dosaggio è regolato tenendo conto dei lipidi nel sangue, la dose minima è di 10 mg / die, la quantità massima consentita al giorno è di 80 mg. Analoghi dei farmaci sono Torvakard e Atorvaks. Il costo medio di Atorvastatina 200-250 rubli. per pacchetto;
  • Lovastatina: le pillole per l'aterosclerosi riducono la quantità di trigliceridi e apolipoproteine ​​B nel sangue, sono prescritte per un livello elevato di colesterolo che si sviluppa sullo sfondo del diabete o della sindrome nefrosica. Controindicazioni all'appuntamento: patologia del fegato nella fase acuta, colestasi, gravidanza e miopatia. La dose del farmaco è 10-80 mg al giorno. Il dosaggio minimo dell'agente è di 20 mg durante l'assunzione di acido nicotinico o fibrati. Il prezzo del farmaco è 250-400 rubli.

Durante l'assunzione di nistatine è necessario eliminare l'assunzione di alcol e attenersi a una dieta con restrizioni degli alimenti grassi. È obbligatorio monitorare lo stato del fegato utilizzando esami del sangue biochimici.

Spesso, le statine sono prescritte per aterosclerosi non standard, inclini a colpire l'aorta, i vasi del collo e le estremità inferiori. Oltre alla terapia dietetica, è necessario prescrivere farmaci che normalizzano lo stato psico-emotivo del paziente (sonniferi e antidepressivi). L'aspirina o Cardiomagnyl (il sangue denso è diluito) è usato per prevenire la possibile trombosi dei vasi sanguigni.

nicotinato

Il trattamento dell'aterosclerosi degli arti inferiori con farmaci di questo gruppo farmacologico contribuisce a ridurre il livello dei lipidi e ad aumentare il contenuto di colesterolo "buono" nel sangue, che consente di accelerare i processi metabolici e prevenire la progressione della patologia.

L'acido nicotinico è disponibile in forma di compresse o soluzione iniettabile. Azione farmacologica: reintegrazione di vitamina PP, ha proprietà ipolipemizzanti e vasodilatanti. Farmaci prescritti per la prevenzione della formazione di trombi nelle arterie, diabete, artrosi.

La dose giornaliera del farmaco è di 18 mg / giorno. per gli adulti e da 9-19 mg per i bambini di età diverse.

Durante il periodo di trattamento, si consiglia di limitare il tempo di guida o altre attività che richiedono una risposta rapida.

Resine a scambio anionico

I farmaci per l'aterosclerosi di questo gruppo sono prescritti quando è impossibile usare le nistatine, la loro azione meccanica è quella di limitare l'assorbimento dei grassi nel tratto gastrointestinale, che riduce il flusso di lipidi nel sangue e ne riduce il livello.

Preparati relativi a sequestranti di acidi biliari:

  • Colestiramina: una resina scambiatrice di anioni composta da polimeri di stirene e divinilbenzene. Viene prescritto un farmaco per la prevenzione delle malattie cardiovascolari, accompagnato da un aumento del livello dei lipidi nel sangue e in caso di avvelenamento da digitale. Disponibile sotto forma di sospensioni, diluito 10 minuti prima di un pasto con acqua o latte. La dose per un adulto è di 4 g di medicina 2 volte al giorno. La durata del trattamento è individuale, non inferiore a 30 giorni. Proibito il farmaco a persone di età superiore a 60 anni, o persone affette da fenilchetonuria, ostruzione delle vie biliari;
  • Holebil: un rimedio efficace a base vegetale, il principio attivo è l'estratto di foglie di carciofo. Questa pianta è cinarina e flavonoidi (effetto coleretico) e inulina, carotene, vitamine del gruppo B e acido ascorbico (normalizzazione dei processi metabolici). È prescritto per la steatosi, la pancreatite cronica e la gastrite non-erosiva, la sindrome postcholecistectomia. Disponibile in forma di pillola, somministrato 400 mg 1-2 p / giorno. prima dei pasti per 23-30 giorni. Effetti collaterali: bruciore di stomaco e dolore allo stomaco, diarrea.

Quando si utilizzano sequestranti degli acidi biliari, è essenziale controllare il livello di acido folico, limitando il cibo con un alto contenuto di lipidi. Questo gruppo di farmaci non influisce sulla reazione psicomotoria, ma può portare a una diminuzione della quantità necessaria di vitamine e minerali del corpo.

Per il sollievo dal dolore dell'edema e dalla prevenzione della trombosi, si raccomanda l'uso di unguenti per l'aterosclerosi obliterante degli arti inferiori. Questa forma di dosaggio penetra la pelle nel centro della patologia senza intaccare le proprietà reologiche del sangue, è consentita per l'uso da parte di donne anziane e incinte, è usata in combinazione con altri metodi di trattamento. Preparazioni sotto forma di unguenti: Hepatrombin, Traumel, Levomekol e Diclofenac.

fibrati

I farmaci nell'aterosclerosi appartenenti al gruppo dei fibrati, hanno la capacità di ridurre il livello dei trigliceridi e dei lipidi "cattivi", stimolano la sintesi dell'HDL (colesterolo "buono"). Spesso somministrato insieme alle statine con monitoraggio obbligatorio della funzionalità epatica e dei livelli di lipidi nel sangue.

Farmaci appartenenti al gruppo di fibrati:

  • Il fenofibrato - oltre all'azione ipolipemizzante ha proprietà antiaggreganti, che riduce il rischio di coaguli di sangue nei vasi. Nominato da 1 tab. / Giorno. durante il pasto. La durata della terapia è di 3 mesi. Il farmaco è controindicato nei bambini e nelle donne che allattano (penetra attraverso la parete e i tessuti vascolari nel latte), le persone con pancreatite acuta o insufficienza renale;
  • Gemfibrozil - nominato con iperlipoproteinemia primaria e secondaria, livelli di trigliceridi elevati. Il farmaco agisce sopprimendo la lipolisi periferica, che porta all'eliminazione degli acidi grassi e del colesterolo libero. Gemfibrozil nominato 1 gocce / giorno. 30 minuti prima di un pasto, quando si salta il medicinale, è vietato assumere un doppio dosaggio: il medicinale viene assunto il giorno successivo secondo le istruzioni. La durata della terapia è di 3-4 mesi.

È inaccettabile regolare in modo indipendente il dosaggio dei fibrati, modificare il tempo o le condizioni di ammissione, continuare il trattamento con la comparsa di sintomi avversi (nausea, vomito, mal di testa, mialgia o artralgia).

Fitopreparati

I preparati a base di erbe sono efficaci, hanno pochi effetti collaterali e controindicazioni, sono disponibili per una vasta gamma di persone.

Phytopreparations con aterosclerosi:

  • Ravisol. Ingrediente attivo - equiseto. Rimedio assegnato per la distonia vegetativa, per migliorare la memoria e aumentare l'efficienza. Dosaggio di Ravisol: 1ch.l. assumere farmaci tre volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti. La durata del trattamento è di 10 settimane. Il farmaco è controindicato in caso di insufficienza renale acuta e grave bradicardia;
  • Olio di zucca Ha proprietà anti-sclerotiche, anti-ulcera e anti-allergiche. Il farmaco è indicato per le malattie della pelle, ulcera gastrica, malattia coronarica e ulcera gastrica. Accettato da 1ch. tre volte al giorno 60 minuti prima dei pasti. L'intero ciclo di trattamento consiste nel prendere 700-900 ml di olio.

L'accettazione dell'olio di zucca può provocare uno spostamento dei calcoli biliari, che richiede una riduzione del dosaggio dei fondi e consultare un gastroenterologo.

Nuovi sviluppi nel trattamento dell'aterosclerosi

La farmacoterapia è efficace nelle prime fasi della malattia con l'uso congiunto di altri metodi di trattamento. Nell'aterosclerosi grave o la presenza di controindicazioni all'uso di farmaci con altri metodi di trattamento.

Nuovi sviluppi nel trattamento dell'aterosclerosi:

  • Angioplastica a palloncino: ripristina la pervietà di un'arteria ostruita introducendo un palloncino speciale nel lume vascolare attraverso una puntura all'inguine. La procedura viene eseguita in anestesia locale, un effetto positivo si osserva un giorno dopo l'intervento;
  • Crioplastica: l'introduzione nel lume del vaso del protossido di azoto liquido, che distrugge le placche di colesterolo. Mostra i farmaci e i prodotti lipidici attraverso il flusso sanguigno;
  • Endarterectomia: asportazione chirurgica dell'intima della nave interessata dalla placca aterosclerotica. Dopo l'intervento chirurgico, il sistema immunitario del corpo stimola i processi rigenerativi e la nave viene ripristinata;
  • Shunting: sostituzione completa della nave con successiva sostituzione con una protesi (parte della vena femorale). Il metodo è applicato con l'inefficacia di altri metodi di trattamento.

La terapia combinata in combinazione con l'attività fisica e la nutrizione è il modo migliore per trattare l'aterosclerosi nelle prime fasi. L'assenza di controindicazioni e patologie croniche nella fase acuta aumentano le possibilità di recupero del paziente e prolungano così la sua vita.

Farmaci per il trattamento dell'aterosclerosi

L'aterosclerosi è riconosciuta come una malattia pericolosa e insidiosa, perché i cambiamenti patologici in essa sono presenti all'interno dei vasi e nelle prime fasi dello sviluppo della patologia una persona non sospetta nemmeno la presenza di tale patologia. L'aterosclerosi è pericolosa in quanto è un fattore di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari complesse ed è spesso una minaccia per la vita del paziente.

L'aterosclerosi è una malattia associata a disordini metabolici: troppo colesterolo nel sangue ha un effetto negativo sui vasi sanguigni. Quando si diagnostica l'aterosclerosi, i medici non raccomandano categoricamente di fare in modo che la malattia faccia il suo corso - occorre non solo sottoporsi a un esame approfondito, ma anche eseguire regolarmente e regolarmente misure terapeutiche.

Classificazione dei farmaci per il trattamento dell'aterosclerosi

Per supportare il corpo nello sviluppo dell'aterosclerosi e per prevenire l'insorgenza di processi patologici irreversibili, i medici usano farmaci dei seguenti gruppi:

  • I fibrati sono fenofibrati;
  • Acidi grassi omega-3;
  • Statine - rosuvastatina, fluvastatina, pitavastatina;
  • Sequestranti di acidi grassi - colestiramina;
  • Preparazioni a base di erbe;
  • Farmaci ipolipemizzanti di tipo combinato.

statine

I farmaci di questo gruppo hanno un impatto su uno speciale enzima HMG-CoA, inibendo la sua attività. Questo enzima fornisce l'origine di diverse reazioni chimiche, a seguito delle quali si forma il colesterolo. Cioè, la bassa attività dell'enzima HMG-CoA porta a un piccolo numero di reazioni chimiche, il che significa che il colesterolo nel corpo umano si formerà molto meno.

Oltre alle azioni di cui sopra, le statine hanno altri effetti:

  • un anti-infiammatorio;
  • inibizione della proliferazione (riproduzione) e migrazione delle cellule muscolari lisce;
  • miglioramento della funzione vascolare dell'endotelio;
  • effetto positivo sulla composizione del sistema di fibrinolisi;
  • inibizione dei processi di adesione cellulare;
  • abbassamento della saturazione del colesterolo biliare;
  • ridurre il rischio di cancro;
  • prevenzione della demenza vascolare e della malattia di Alzheimer;
  • prevenzione dell'osteoporosi.

Considera il tipo di farmaci prescritti nei seguenti casi:

  • elevato colesterolo nel sangue;
  • prevenzione della patologia del cuore e dei vasi sanguigni;
  • prevenzione di angina, ictus e insufficienza cardiaca congestizia.

Ci sono anche controindicazioni per l'assunzione di statine:

  • malattia epatica acuta;
  • periodo di gravidanza e allattamento;
  • grave insufficienza epatica;
  • intolleranza individuale ai componenti dei farmaci del gruppo in questione;
  • grave insufficienza renale.

Le statine sono prescritte solo dopo che una dieta è stata selezionata per il paziente per abbassare il livello di lipidi nel sangue e lo stile di vita del paziente è cambiato. Ora, se il medico non osserva alcun effetto dalle misure non farmacologiche indicate, verranno fatte delle prescrizioni mediche.

Nota: nel periodo di assunzione di farmaci dal gruppo di statine, è imperativo monitorare gli indicatori della funzionalità epatica. Se si notano violazioni minori, le tattiche di terapia dovrebbero essere cambiate e i farmaci dovrebbero essere sostituiti.

Di norma, i farmaci del gruppo di statine sono ben percepiti dai pazienti, ma possono esserci alcuni effetti collaterali:

  • reazioni allergiche - prurito, rash, shock anafilattico;
  • mal di testa, vertigini, disturbi della memoria, diminuzione della sensibilità;
  • disturbo del sonno, irritabilità immotivata, depressione;
  • completa mancanza di appetito, aumento o diminuzione dei livelli di zucchero nel sangue;
  • nausea, vomito, eruttazione, flatulenza, stitichezza, dolore addominale;
  • perdita di capelli - alopecia;
  • debolezza generale, affaticamento, dolore al petto, gonfiore degli arti superiori e inferiori;
  • dolori muscolari e articolari, crampi.

Tipi di statine:

atorvastatina

Disponibile in forma di pillola. Quando ingerito, il principio attivo viene rapidamente assorbito dalla membrana mucosa del tratto gastrointestinale e la concentrazione massima nel sangue viene determinata 2 ore dopo l'ingestione. Il periodo di eliminazione parziale dal corpo è in media di 15 ore, questo processo avviene con la bile.

I medici raccomandano di assumere questo farmaco in un dosaggio di 10-80 mg al giorno, un'indicazione più accurata sarà determinata dal medico curante, tenendo conto del quadro clinico. Una pillola viene presa indipendentemente dal pasto, in qualsiasi momento della giornata. Masticare una pillola non è necessario, basta bere con abbondante acqua.

Dopo 15-30 giorni dall'inizio del trattamento con il farmaco considerato, il paziente deve sottoporsi a un controllo di follow-up per sottoporsi a test lipidici nel sangue, i cui risultati il ​​medico aggiusterà il regime di trattamento.

La durata del trattamento è individuale e può variare da 3 mesi a un uso permanente.

simvastatina

Disponibile sotto forma di compresse, quando somministrato il principio attivo del farmaco viene rapidamente assorbito dalla membrana mucosa del tubo digerente. Il periodo di eliminazione parziale è di 2-3 ore, questo processo viene eseguito con l'aiuto di bile e urina.

L'effetto si manifesta due settimane dopo l'inizio del farmaco, raggiunge il massimo dopo 4-6 settimane e se il paziente continua a prendere Simvastatina in futuro, l'effetto rimane a livello massimo per un lungo periodo.

La dose iniziale è di 10 mg al giorno (una pillola viene assunta una volta al giorno). Il farmaco viene assunto la sera.

Fai attenzione: È severamente vietato consumare bevande alcoliche durante l'assunzione del farmaco in questione. Se durante l'assunzione di Simvastatina è apparso il dolore ai muscoli e alle articolazioni, allora vale la pena cambiare la tattica del trattamento dell'aterosclerosi.

lovastatina

Disponibile in forma di pillola, estremamente lentamente assorbito negli organi del tubo digerente. La massima concentrazione si nota già 2 ore dopo l'assunzione delle pillole, ma dopo un giorno il contenuto di droga nel sangue è solo del 10%.

Un effetto terapeutico stabile si ottiene entro due settimane dalla somministrazione giornaliera di Lovastatina, l'effetto massimo sarà evidente dopo 4-6 settimane.

Nelle forme più lievi di aterosclerosi, il farmaco in questione deve essere assunto in un dosaggio di 20 mg una volta al giorno durante la notte. Nelle forme più gravi della malattia, il medico può aumentare il dosaggio giornaliero a 40-80 mg al giorno.

Quando si assume la lovastatina, c'è il rischio di miopatia, specialmente questo rischio si nota quando si assumono il farmaco e gli antifungini, gli antivirali, i farmaci per il trattamento dell'HIV, gli antibiotici, i fibrati e le ciclosporine.

fluvastatina

Disponibile sotto forma di compresse, quasi istantaneamente assorbito dalla mucosa degli organi digestivi, si lega alle proteine ​​del sangue. Il periodo di eliminazione parziale del farmaco è di 2 ore, questo processo viene eseguito attraverso le masse fecali.

La compressa di fluvastatina deve essere assunta una volta al giorno in qualsiasi momento, indipendentemente dal pasto, senza masticare e bere molta acqua.

Il dosaggio giornaliero per gli adulti è di 80 mg. L'effetto massimo si nota dopo un mese di assunzione giornaliera del farmaco considerato e viene mantenuto per l'intero ciclo di terapia.

rosuvastatina

Disponibile in compresse, estremamente lentamente assorbito dalla membrana mucosa del tubo digerente, si accumula nel fegato. Il periodo di eliminazione parziale del farmaco dal corpo è di 19 ore, il processo viene eseguito utilizzando masse fecali.

Dopo sette giorni di somministrazione stabile di Rosuvastatina, l'effetto clinico è già in via di sviluppo e entro la fine del mese si raggiunge il massimo effetto.

Gli adulti considerano il farmaco somministrato in un dosaggio di 5-10 mg al giorno. Durante il mese dall'inizio della presa delle pillole, il medico deve monitorare le condizioni del paziente e se non vi è alcun effetto visibile del trattamento, può aumentare il dosaggio giornaliero.

pitavastatina

Disponibile in forma di pillola, molto rapidamente assorbito dalla membrana mucosa del sistema digestivo, la concentrazione massima della sostanza attiva viene determinata entro un'ora dall'assunzione della pillola all'interno.

La dose iniziale per gli adulti è 1 mg una volta al giorno. Un mese dopo l'inizio del trattamento, il medico può aggiustare la dose.

Fai attenzione: La pitavastatina contiene lattosio, pertanto i pazienti con deficit di lattasi dovrebbero rifiutarla.

fibrati

Questo gruppo di farmaci usati per trattare l'aterosclerosi comprende molte sostanze. Ma oggi il fenofibrato è il più usato.

Il principio attivo di questo farmaco è l'acido fibrico, che migliora la degradazione dei grassi e favorisce la rimozione delle lipoproteine ​​dal plasma sanguigno.

Dopo l'ingestione, il farmaco viene esposto agli enzimi che lo convertono in acido fibrico. La concentrazione massima del principio attivo nel sangue si nota già 5 ore dopo l'assunzione della pillola all'interno, il periodo di eliminazione parziale è di 20 ore. Dal corpo, il farmaco viene escreto dalle feci e dall'urina.

Indicazioni per l'uso Fenofibrato:

  • alti livelli di trigliceridi nel sangue;
  • iperlipidemia mista in persone con una storia di patologia cardiovascolare;
  • lesione dei vasi della retina nel diabete mellito.

È severamente vietato prendere il farmaco in questione nelle seguenti condizioni:

  • grave insufficienza renale e fegato;
  • pancreatite acuta e / o cronica;
  • colecistite calcicola;
  • idiosincrasia di fenofibrato e dei suoi altri componenti;
  • fotosensibilità;
  • somministrazione simultanea di farmaci che possono avere un effetto tossico sul fegato.

Molto spesso, sullo sfondo dell'uso del farmaco in questione, possono comparire effetti collaterali:

  • debolezza generale, vertigini e mal di testa;
  • crampi muscolari, miosite;
  • disfunzione dei genitali;
  • reazioni allergiche;
  • l'epatite;
  • tendenza alla trombosi;
  • perdita di capelli;
  • malattia polmonare interstiziale.

Nota: durante la gravidanza e l'allattamento al seno, il fenofibrato non è accettato.

Sequestranti (colestiramina)

Disponibile in forma di polvere per sospensione. Stimola la formazione di acidi biliari dal colesterolo nel fegato, riducendo così l'assorbibilità di quest'ultimo.

Il farmaco non è solubile in acqua, non è assorbito dalla membrana mucosa del tubo digerente e non è soggetto all'azione distruttiva degli enzimi.

L'effetto terapeutico si sviluppa solo dopo 4 settimane di assunzione regolare del farmaco considerato. Il corso del trattamento con questo farmaco è breve, in quanto con un'ammissione a lungo termine può sviluppare sanguinamento, disturbi digestivi, una diminuzione del livello di acido folico nel sangue.

Indicazioni per l'uso di colestiramina:

  • elevato colesterolo nel sangue;
  • prevenzione dell'aterosclerosi;
  • ostruzione parziale delle vie biliari.

Controindicazioni:

  • il periodo di gravidanza e allattamento al seno;
  • fenilchetonuria;
  • ostruzione delle vie biliari;
  • periodo di pianificazione della gravidanza;
  • intolleranza individuale alla sostanza attiva.

Il dosaggio del farmaco considerato è selezionato su base strettamente individuale. Assumere la colestiramina prima dei pasti: versare il contenuto di una bustina in una tazza e aggiungere 70 ml di acqua. Tutto ciò che serve per mescolare accuratamente e lasciare per 10-15 minuti per formare una sospensione completa. L'assunzione giornaliera raccomandata per gli adulti è di 4-24 grammi.

Durante l'assunzione di questo farmaco, i pazienti possono avere effetti collaterali:

  • eruzione cutanea, prurito;
  • nausea, vomito e dolore intestinale;
  • perdita di appetito, gas, diarrea o costipazione;
  • tendenza a sanguinare.

Nota: È necessario prestare estrema attenzione alle persone di età superiore a 60 anni. Durante il corso del trattamento è necessario controllare il livello di colesterolo nel sangue. Con aumento del sanguinamento, al paziente viene prescritta la vitamina K.

Omega-3-trigliceridi

Disponibile sotto forma di capsule morbide, liquido e olio per somministrazione orale. Gli effetti principali durante l'assunzione dei farmaci considerati includono:

  • ridurre il livello di grasso nel sangue;
  • prevenzione di coaguli di sangue;
  • aumentare l'immunità;
  • lotta contro i processi infiammatori.

Indicazioni per l'uso:

  • prevenzione dell'aterosclerosi precoce;
  • ridurre il rischio di recidiva di infarto miocardico;
  • trattamento di malattie che sono accompagnate da uno squilibrio di lipidi nel sangue.

Controindicazioni all'uso di omega-3-trigliceridi:

  • emofilia;
  • ipertiroidismo;
  • pancreatite in forma acuta o cronica;
  • tubercolosi attiva;
  • intolleranza individuale ai componenti del farmaco;
  • colecistite in forma acuta o cronica;
  • sarcoidosi;
  • immobilizzazione;
  • ipervitaminosi D;
  • ipercalciuria.

È necessario prendere una preparazione dopo cibo, lavando giù con una grande quantità d'acqua. Gli adulti dovrebbero assumere 1 capsula tre volte al giorno se viene effettuata la prevenzione della malattia, ma durante il trattamento il dosaggio sarà di 2 capsule tre volte al giorno.

La durata del ciclo di trattamento con il farmaco considerato è di 2-3 mesi, ma in ogni caso viene selezionata da uno specialista individualmente.

L'assunzione di questo farmaco può causare effetti collaterali:

  • nausea, vomito, pesantezza allo stomaco, bruciore di stomaco, eruttazione, diarrea;
  • esacerbazione di malattie croniche del tratto gastrointestinale;
  • reazioni allergiche;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • mucosa nasale secca;
  • vertigini e mal di testa;
  • sanguinamento;
  • periodo di gravidanza e allattamento.

Nota: Il farmaco non deve essere assunto contemporaneamente agli anticoagulanti e ai farmaci delle vitamine A e B. Se il trattamento è lungo, il paziente deve condurre test sul livello della coagulazione del sangue ogni 2-3 mesi.

Preparazioni a base di erbe

Olio di semi di zucca

La zucca ha una massa di proprietà benefiche - ha un'azione lassativa, epatoprotettiva, diuretica, antielmintica, ipolipidica. L'olio di zucca è usato per prevenire l'aterosclerosi e per il trattamento dell'iperlipidemia.

Ravisol

È una tintura composta da frutti di Sophora, erba di equiseto, fiori di trifoglio, foglie di vischio, semi di ippocastano, erba di pervinca e frutti di biancospino. Tutti i componenti di Ravisol aiutano a ridurre il livello delle lipoproteine ​​totali del sangue, il colesterolo. Inoltre, il farmaco in questione migliora significativamente l'apporto di sangue ai vasi sanguigni nel cervello, riduce la resistenza vascolare periferica e ha un leggero effetto diuretico e anti-aggregativo.

Ravisol è assolutamente controindicato in caso di intolleranza individuale ad almeno uno dei componenti elencati, così come nelle patologie acute e croniche dei reni e nell'ipotensione arteriosa grave.

Gli adulti dovrebbero prendere 1 cucchiaino tre volte al giorno prima dei pasti, il corso del trattamento è di 10 giorni. Prima dell'uso, Ravisol deve essere agitato e sciolto in una piccola quantità di acqua.

Possono verificarsi gli effetti collaterali del prendere il farmaco a base vegetale considerato:

  • nausea, vomito, diarrea, dolore addominale;
  • dolore alla schiena e durante la minzione;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • palpitazioni cardiache.

Droghe combinate

Tali farmaci consistono in due farmaci che aiutano a ridurre i lipidi nel sangue, ma possono essere presenti solo un componente ipolipemizzante e un anti-ipertensivo.

Ineji - simvastatin + ezetimibe

Disponibile in pillole, influenza attivamente il livello dei lipidi nel sangue. È usato per l'ipercolesterolemia primaria, come terapia adiuvante per la dieta e lo stile di vita, in pazienti che non hanno ricevuto l'effetto terapeutico di assumere statine.

Il regime di dosaggio viene selezionato singolarmente, tutto dipende dallo scopo per cui è prescritto il farmaco combinato Ineji e dalla gravità delle patologie. Se la dose iniziale non ha dato l'effetto desiderato dopo un mese di assunzione giornaliera, il medico dovrebbe riconsiderare il regime di trattamento e, eventualmente, sostituire il farmaco.

Controindicazioni per ricevere Ineji:

  • somministrazione simultanea di ketoconazolo, neftozodone, ciclosporina, eritromicina;
  • aumento dei livelli degli enzimi epatici, che si osserva da molto tempo;
  • malattia epatica cronica, che si trova nella fase acuta;
  • periodo di gravidanza e allattamento al seno;
  • intolleranza individuale di almeno uno dei componenti di Inegi.

Durante l'assunzione del farmaco in questione, possono svilupparsi effetti collaterali:

  • mal di testa, stanchezza, vertigini, disturbi del sonno, malessere;
  • nausea, vomito, flatulenza, dolore all'addome;
  • eruzioni cutanee e prurito - reazioni allergiche;
  • dolore articolare e muscolare, miastenia grave;
  • la comparsa di proteine ​​urinarie;
  • aumento dei livelli ematici di enzimi epatici.

Se il paziente ha un fegato o un rene anormale, il medico deve aggiustare la dose del farmaco, tenendo conto del grado di insufficienza.

In molti pazienti, miopatia si verifica quando si prende il farmaco di combinazione considerato. I fattori di rischio per lo sviluppo di una tale condizione patologica sono:

  • compromissione della funzionalità renale;
  • genere femminile;
  • l'età del paziente è oltre i 65 anni;
  • ridotta funzione tiroidea;
  • alcolismo.

Statesi - Ezetimibe + Atorvastatin

Questo farmaco combinato riduce il livello di colesterolo totale nel sangue, le lipoproteine ​​a bassa e bassissima densità, i trigliceridi e aumenta la concentrazione di lipoproteine ​​ad alta densità. Statezi è usato nello squilibrio del grasso nel sangue. Questo farmaco combinato è controindicato nelle patologie epatiche acute e croniche, durante la gravidanza e l'allattamento.

Statisi è usato solo se i metodi non farmacologici di riduzione dei lipidi nel sangue non hanno dato l'effetto desiderato. Vale la pena sapere che l'assunzione del farmaco in associazione considerato non esclude, ma piuttosto integra la terapia farmacologica.

Il dosaggio raccomandato per gli adulti è di 1 compressa una volta al giorno. L'effetto terapeutico diventa evidente dopo due settimane di uso regolare del farmaco.

Gli effetti collaterali possono verificarsi durante l'assunzione di Stati:

  • reazioni allergiche;
  • mancanza di appetito (o aumento), diminuzione (o aumento) dei livelli di zucchero nel sangue, diabete mellito;
  • neuropatia;
  • depressione, insonnia, incubi;
  • mal di testa, vertigini, confusione, disturbi della memoria (dimenticanza);
  • secchezza delle fauci, nausea, eruttazione, dolore allo stomaco e all'intestino, bruciore di stomaco, gonfiore, diarrea o stitichezza;
  • ipertensione, ictus;
  • ginecomastia, impotenza e diminuzione del desiderio sessuale negli uomini;
  • trombocitopenia;
  • dolore nei muscoli e nelle articolazioni;
  • tinnito, perdita dell'udito;
  • stasi della bile.

Naturalmente, gli effetti indesiderati elencati appaiono estremamente raramente, molti pazienti, anche con l'uso prolungato della combinazione di farmaci in questione, non notano alcun peggioramento della condizione.

Amlostat / Biperin / Duplekor / Caduet - Atorvastatin + Amlodipine

Atorvastatina e amlodipina vengono combinate con successo nei preparati elencati, ma solo in proporzioni diverse. Questi farmaci combinati sono usati per l'ipertensione, che è combinata con alti livelli di colesterolo nel sangue, così come per l'ipercolesterolemia omozigote ereditaria. Il trattamento primario, di norma, è assente: il medico deve scegliere un dosaggio efficace per ogni componente incluso nella composizione di questi farmaci.

Controindicazioni alla combinazione di atorvastatina e amlodipina sono:

  • grave stenosi aortica;
  • maggiore sensibilità individuale ai componenti;
  • insufficienza cardiaca scompensata;
  • recente infarto miocardico;
  • malattia epatica acuta;
  • urti;
  • persistentemente bassa pressione sanguigna;
  • angina instabile;
  • gravidanza, il periodo della sua pianificazione e dell'allattamento al seno;
  • aumento dei livelli di enzimi epatici.

Solo 1 paziente su 100 può avere effetti collaterali con l'assunzione dei farmaci in questione:

  • reazioni allergiche;
  • nausea, vomito, diarrea o costipazione;
  • aumento della glicemia;
  • sangue dal naso;
  • dolore muscolare e articolare;
  • spasmi muscolari;
  • debolezza generale;
  • dolore toracico intermittente.

I farmaci considerati in questo articolo sono molto gravi, hanno molte controindicazioni e possono causare effetti collaterali complessi. Pertanto, in nessun caso puoi prendere il materiale presentato come una "guida all'azione"! Solo il medico curante può prescrivere un particolare farmaco per il trattamento dell'aterosclerosi.

Yana Alexandrovna Tsygankova, revisore medico, medico generico della più alta categoria di qualificazione.

6,085 visualizzazioni totali, 9 visualizzazioni oggi

Pinterest