Distonia vascolare del cervello: cause, sintomi, metodi di trattamento

Da questo articolo imparerai: cos'è la distonia dei vasi cerebrali e come si differenzia dalla distonia vegetativa-vascolare. Cause della malattia, principali complessi di sintomi, possibili complicanze. Metodi di trattamento e prognosi.

La distonia dei vasi cerebrali è chiamata una combinazione di disturbi vascolari, la base della malattia è la disfunzione del sistema nervoso autonomo, che è responsabile della regolazione del tono (tensione) dei vasi dell'intero organismo.

Divisione del sistema nervoso vegetativo, simpatica e parasimpatica. Clicca sulla foto per ingrandirla

Il sistema nervoso vegetativo per vari motivi (trauma, malattie infettive, insufficienza ormonale, stress, predisposizione genetica) regola in modo errato il tono vascolare, fornendo tensione durante i periodi di riposo o riducendolo durante i periodi di tensione. La risposta del corpo sono molteplici distonie dei sintomi dei vasi cerebrali: mal di testa agonizzante, vertigini, tinnito, infarto, sbalzi d'umore. Questa combinazione è la più caratteristica delle fasi iniziali della malattia.

La distonia vascolare del cervello è un tipo di distonia vegetativa-vascolare. Con la sconfitta di vasi cerebrali (in contrasto con distonia di altre navi), i sintomi sono diversi; Le cause e il trattamento della distonia di tutte le navi sono gli stessi.

Ci sono diversi principali sintomi complessi caratteristici della patologia:

  1. Cardiologia (con dolore al cuore).
  2. Respiratorio (con mancanza di aria).
  3. Con fluttuazioni della pressione sanguigna (ipertensione o ipotensione).
  4. Termoregolazione (con variazioni della temperatura corporea).
  5. Dispeptico (con vari disturbi digestivi).
  6. Neurotico (con sbalzi d'umore, ansia).

Appaiono individualmente o sono combinati tra loro.

Qualsiasi tipo di distonia vascolare non è considerato come una malattia indipendente, i medici di solito fanno una diagnosi come concomitante con la malattia di base. Nel 90% dei casi, la patologia non è pericolosa per la vita, non influenza la capacità lavorativa del paziente, ma può peggiorare notevolmente la qualità della vita con un insieme di sintomi.

La distonia vascolare può essere curata completamente, se in tempo per identificare ed eliminare le cause del suo sviluppo. Tuttavia, all'80% dei pazienti dai 20 ai 40 anni vengono diagnosticati disturbi funzionali pronunciati, di cui è piuttosto difficile liberarsi. Nelle donne, i problemi vengono diagnosticati 3 volte più spesso che negli uomini.

Il trattamento farmacologico richiede solo un terzo dei pazienti e si svolge sotto la supervisione di un terapeuta. Nei casi in cui una serie di gravi disturbi del sistema endocrino, nervoso o cardiovascolare sono combinati con la malattia, l'appuntamento è fatto da un endocrinologo, cardiologo, neurologo o psichiatra.

Cause di patologia

Le cause della distonia vascolare sono considerate un numero di fattori che potrebbero influenzare il lavoro del sistema nervoso autonomo:

  • predisposizione genetica;
  • patologie CNS congenite o acquisite;
  • alterazione ormonale del corpo (pubertà, gravidanza, menopausa);
  • eventuali lesioni (incluse le lesioni alla nascita);
  • una serie di malattie croniche: endocrinologiche, cardiovascolari, infettive, nervose, allergiche, malattie del tratto gastrointestinale e degli organi respiratori;
  • cattive abitudini (fumo, alcool);
  • mancanza di esercizio;
  • stress e depressione;
  • cambiamento climatico o residenza;
  • nutrizione monotona, ipovitaminosi;
  • intossicazione (inclusi farmaci).

La causa più comune di distonia dei vasi cerebrali nei bambini dai 7 ai 15 anni è considerata come lo stress ricevuto a scuola oa casa. Fonti di stress sono solitamente conflitti con i pari, con i genitori, il divorzio o l'alcolismo in famiglia, la cura eccessiva o totale disprezzo da parte dei familiari.

Le principali cause della distonia vascolare

Sintomi caratteristici

La malattia è accompagnata da un complesso di sintomi che si combinano tra loro o si manifestano isolatamente:

  • complesso cardiologico dei sintomi: dolore al cuore, battito cardiaco accelerato o lento, interruzioni nel lavoro o sensazione di un cuore sbiadito;
  • complesso respiratorio: attacchi di dispnea asmatica, difficoltà improvvisa o aumento della respirazione, mancanza di aria, incapacità di respirare completamente o espirare;
  • nevrotica: mal di testa, vertigini, tinnito, letargia, debolezza, stanchezza al minimo sforzo, sonnolenza, sbalzi d'umore costanti - dall'irritabilità alla lacrimuccia, reazione ai cambiamenti climatici, attacchi di panico;
  • sintomi di fluttuazioni della pressione arteriosa (ipertensione o ipotensione): mal di testa, tinnito, vertigini, debolezza, letargia, stanchezza;
  • termoregolazione: alterata termoregolazione del corpo, che si esprimono in salti di temperatura compresi tra 35 e 37 gradi, brividi, sudorazione;
  • complesso dispeptico: indigestione, nausea, vomito, dolore addominale, diarrea o costipazione.

La fase iniziale della distonia vascolare nella maggior parte dei casi procede abbastanza facilmente, senza influenzare in alcun modo le prestazioni. Nel corso del tempo, la malattia progredisce, il numero di sintomi aumenta, la qualità della vita del paziente è complicata da molteplici manifestazioni e la capacità di lavoro può diminuire temporaneamente.

I principali sintomi della distonia vascolare del cervello

Sintomi di crisi (attacchi improvvisi)

Nel 45% dei casi, sotto l'influenza di vari fattori sfavorevoli (lesioni, malattie infettive o croniche, disturbi ormonali, stress), la distonia dei vasi cerebrali è complicata da attacchi improvvisi (crisi).

Sintomi di crisi vegetativo-vascolari:

  1. La sindrome simpato-adrenalinica si sviluppa a causa dell'improvviso rilascio nel sangue dell'adrenalina (l'ormone della corteccia surrenale). A questo punto, dovresti prestare attenzione al mal di testa improvviso e crescente, alle palpitazioni cardiache, al dolore al cuore, all'aumento dei brividi, al tremore degli arti, all'aumento della pressione, all'attacco di panico.
  2. La crisi di vaginosi si sviluppa a causa del rilascio di insulina (ormone pancreatico) ed è caratterizzata da pelle pallida, insufficienza cardiaca, un polso raro, mancanza di aria, una diminuzione della pressione e del livello di glucosio nel sangue, sudorazione, oscuramento degli occhi, un debole, intenso lavoro intestinale.
  3. La crisi mista combina i principali sintomi dell'insulina simpatico-arteriosa e vaginale.

La crisi vascolare-vegetativa inizia con la stessa rapidità con cui si arresta, lasciando una sensazione di completo esaurimento fisico e psicologico. In caso di crisi, il paziente deve consultare un medico e prescrivere un trattamento farmacologico.

trattamento

Una cura completa della distonia dei vasi cerebrali è possibile se la causa che causa i disturbi nel lavoro del sistema nervoso vegetativo viene identificata ed eliminata nel tempo. Questo non è sempre possibile, quindi i pazienti vivono con sintomi di distonia vascolare durante la loro vita, a volte dall'adolescenza.

farmaci

I moderni metodi di trattamento della distonia sono per alleviare i sintomi principali e più pronunciati della malattia con i farmaci:

  • Complessi vitaminici, sedativi, antidepressivi, tranquillanti sono utilizzati per eliminare attacchi di panico, aggressività, sospettosità, pianto, sbalzi d'umore;
  • per eliminare il dolore nel cuore, i cambiamenti del ritmo prescrivono bloccanti adrenergici (anaprilina);
  • per la correzione dell'ipertensione prescritti farmaci che riducono la pressione, con ipotensione - farmaci per stimolare il tono (ginseng, eleuterococco, biancospino);
  • per migliorare l'apporto di sangue ai vasi cerebrali, prescrivere l'acido nicotinico, la vinpocetina, la cinnarizina.

fisioterapia

La terapia farmacologica dà buoni risultati in combinazione con le procedure di fisioterapia tonica:

  • massaggio, agopuntura, riflessologia, fototerapia;
  • elettroforesi con vari farmaci (calcio, papaverina, magnesio, bromo);
  • doccia, bagni benessere, acqua minerale.

Cambiamento di stile di vita

Un effetto positivo prolungato può essere ottenuto con l'aiuto di un trattamento non farmacologico: dieta, eliminazione dell'inattività fisica, stress. Pertanto, si raccomanda di associare qualsiasi manifestazione di distonia a sforzo fisico, dieta e regime quotidiano:

  1. I pazienti con distonia vascolare dovrebbero eliminare o ridurre drasticamente le bevande con un alto contenuto di caffeina e tannino (caffè e tè), ridurre al minimo l'uso di cibi piccanti, fritti, grassi e di qualsiasi condimento che stimoli l'appetito.
  2. Regola la modalità di sospensione, dopo esserti allenato ad andare a letto ad una certa ora.
  3. Elimina l'inattività fisica riprendendo il nuoto, lo yoga, il ciclismo, camminando prima di andare a dormire.
  4. Evita lo stress, minimizza la visione notturna della TV, i giochi per computer e la lettura di libri durante la notte.
  5. Rifiuta il fumo di tabacco e l'assunzione di alcol.

Quando le manifestazioni di eccessiva ansia sullo sfondo della distonia, i medici raccomandano diverse sessioni di psicoterapia individuale o familiare o di consulenza con uno psichiatra.

prospettiva

La distonia vascolare praticamente non interferisce con la vita, ma nel 45% dei casi può essere complicata da varie reazioni aggiuntive del sistema nervoso autonomo (gravi disturbi del sonno, attacchi di panico e attacchi improvvisi).

Distonia vascolare prontamente rilevata del cervello può essere curata con una probabilità del 90%. Sfortunatamente, la maggior parte dei pazienti e dei medici non ritiene che lo stadio iniziale della distonia sia degno di attenzione.

Otto pazienti su dieci cercano aiuto quando i sintomi della malattia diventano insopportabili o provocano gravi cambiamenti comportamentali (aggressione incontrollata, pianto, sospettosità, panico). Ma anche in questi casi, la malattia non rappresenta una minaccia per la vita ed è suscettibile di correzione. Se c'è una forma di crisi di distonia, il paziente è registrato, effettuando osservazione e trattamento durante periodi di esacerbazioni stagionali (primavera e autunno).

La correzione medica e riparativa in questo caso richiede pazienza e perseveranza per un lungo periodo, ma porta a un risultato positivo e una diminuzione di tutte le manifestazioni di distonia nella maggior parte dei casi.

Quali sono i principali segni di distonia cerebrale?

Tradizionalmente, si ritiene che le malattie vascolari colpiscano solo gli anziani. Ma in alcuni casi, la malattia si sviluppa in età scolare. La distonia cerebrale dei vasi cerebrali è considerata rappresentativa di questa patologia, i cui segni caratteristici sono disturbi del sonno, vertigini, diminuzione del potenziale mentale e raramente segni di lesioni focali del sistema nervoso. L'angiodistonia dei vasi cerebrali può essere una delle manifestazioni della patologia neurologica.

Il termine "distonia" (angiolistonia) è inteso come una violazione del normale tono vascolare a causa di un disturbo nel lavoro del sistema nervoso autonomo, una violazione della struttura della parete vascolare, la formazione di uno strato di muscolo liscio, disfunzione dell'apparato valvolare cardiaco e danno all'endotelio. Questi disturbi causano cambiamenti nella circolazione sanguigna locale e generale a causa della labilità insufficiente o eccessiva della parete vascolare (arteriole e venule).

La distonia vegetativa-vascolare del cervello non è una patologia indipendente con manifestazioni nella forma di un complesso di sintomi che accompagna la patologia principale:

  • Malattie sistemiche intraorganiche (aterosclerosi diffusa, pancreatite);
  • Persistenza di focolai di infezione cronica;
  • Disturbi del sistema endocrino - tiroide, ghiandole surrenali, ipofisi, ovaie;
  • Patologia del sistema nervoso centrale e periferico, processi volumetrici del cervello;
  • Malattie degenerative della colonna cervicale;
  • Superlavoro, stress.

Le persone fisicamente ed emotivamente esauste sono a maggior rischio di sviluppare una distonia neurocircolatoria. Altri fattori stimolanti sono fumo, alcolismo, instabilità mentale, tipo di personalità isteroidea, stati depressivi, caratteristiche della costituzione, prolungata mancanza di sonno, stanchezza cronica, scarsa nutrizione. Gli uomini soffrono di questa patologia più spesso delle donne. L'angiodistonia è spesso associata a una predisposizione genetica, al decorso patologico della gravidanza, al trauma della nascita, all'ipossia durante il parto.

Nei bambini, i sintomi della distonia cerebrale si manifestano come risposta all'impulso ormonale, sviluppo non coordinato dei sistemi cardiovascolare e muscolare, che sono stratificati in un processo di apprendimento intensivo (esami). Negli adulti, la malattia procede nascosta, indolente, aggravata nel periodo autunno-primavera, con affaticamento psico-emotivo o sullo sfondo di una ridotta immunità.

Sintomi di distonia di navi cerebrali

La malattia ha una varietà di manifestazioni, a seconda di molti fattori (tipo, forma della malattia, condizioni di fondo). Un sintomo di preoccupazione per tutti i tipi di malattia è il mal di testa. Ha una diversa eziologia, natura ed è localizzato nelle regioni temporale, parietale, occipitale.

Funzionalità aggiuntive:

  • vertigini;
  • Aumento della pressione intracranica - nausea, vomito, gonfiore delle palpebre;
  • Il deterioramento della memoria, l'attenzione, il potenziale intellettuale;
  • tinnito;
  • Anomalie nervose e mentali;
  • Disturbi del sonno, apatia;
  • Sensazione soggettiva di mancanza d'aria, dolori muscolari, distensione alla testa;
  • Sintomi focali: disturbi visivi, uditivi, convulsioni, sensibilità alterata, parestesia, paresi flaccida delle estremità, ipotensione muscolare, tic, instabilità dell'andatura.

I suddetti sintomi variano nei pazienti con diversi tipi di distonia.

Vale la pena ricordare che l'angiodistonia dei vasi cerebrali può presentarsi sotto forma di spasmo o espansione del letto vascolare.

Il tipo ipercinetico (iperteso) è caratterizzato da un aumento della pressione nei vasi sanguigni e da un aumento della frequenza cardiaca e si manifesta con dolori nella parte posteriore della testa, da una pulsazione nelle tempie. Questo tipo di distonia è spesso complicato da ipertensione e ictus.

Il tipo ipocinetico (ipotonico) si distingue per una dilatazione paretica dei vasi sanguigni e una diminuzione della velocità e della pressione della circolazione sanguigna in essi. Si manifesta con improvvise vertigini, debolezza, perdita di coscienza, raffreddamento degli arti.

Il tipo normotonico è caratterizzato dall'insorgenza dei sintomi solo in risposta a un forte stress psico-emotivo. I sintomi dell'iper e ipocinesi della parete vascolare sono inerenti a questo tipo.

Il tipo cardiaco è caratterizzato dalla prevalenza di sintomi di attività cardiaca compromessa. Sensazioni spiacevoli nel cuore, un'improvvisa accelerazione o rallentamento del ritmo, extrasistoli, aritmia.

Cosa fare con le manifestazioni della variante cerebrale IRR?

Quando compaiono i sintomi di cui sopra, al paziente viene fornito un esame completo al fine di escludere la patologia organica e determinare la causa dello sviluppo dell'IRR. Ulteriori tattiche di trattamento dipenderanno da questo.

Elenco degli studi richiesti:

  1. Analisi cliniche del sangue, delle urine;
  2. Esami funzionali - ECG, USDG (ecografia Doppler dei vasi della testa e del collo), roencefalografia, EEG;
  3. Radiografia del rachide cervicale, cranio;
  4. Consultazione di un neurologo, ginecologo, endocrinologo, oftalmologo, dentista, ENT;
  5. Se necessario - RM o TC.

I criteri diagnostici per la sindrome da disfunzione cerebrale vegetativa-cerebrale sono il deterioramento del flusso sanguigno, il diametro piccolo delle arterie cerebrali, la riduzione della resistenza della parete vascolare.

La condizione patologica rivelata deve essere differenziata da altre malattie organiche vascolari e psicosomatiche.

Trattamento e monitoraggio di un paziente con angiodistonia cerebrale

Prima di iniziare il trattamento è necessario determinare l'eziologia della distonia. L'effetto sul principale legame patogenetico aumenta le possibilità di una cura completa.

Indicazioni del trattamento:

  • Trattamento eziologico - correzione della malattia di base che provoca l'IRR;
  • Normalizzazione del tono vascolare;
  • Terapia sintomatica;
  • Correzione dello stile di vita, psicoterapia.

Il trattamento dell'angiodistonia non complicata si basa su metodi fisioterapici (ginnastica correttiva, idromassaggio, terapia manuale, agopuntura, fitoterapia, aromaterapia), nonché eliminazione dei fattori provocatori (rifiuto di alcol, tabacco, riduzione dello stress, igiene dei focolai di infezione cronica e, se necessario, cambio di posto lavoro e residenza). La psicoterapia con elementi di autotraining è abbastanza efficace.

Il trattamento farmacologico della distonia vascolare del cervello si riduce alla normalizzazione della relazione dei sistemi ipotalamico e limbico con il resto degli organi interni. Il corso del trattamento è prescritto per lungo tempo.

Gruppi di farmaci:

  1. Sedativi a base di erbe - valeriana, tintura di motherwort, Sedavit, Persen; con inefficienza - barbiturici o bromuri (Elenium, Sibazon, Fenozepam, Grandaxine, Afobazol; Allevia lo stress emotivo e mentale, l'ansia, la paura, normalizza le reazioni vegetative.
  2. Preparati per il flusso sanguigno cerebrale (neuroangiocorrettori) - Stugeron, Cinnarizine, Cavinton;
  3. Farmaci nootropi - Piracetam, Nootropil;
  4. Antidepressivi - Amitriptilina, Fluoxetina, Paroxetina. Psicostimolanti a base di caffeina, neurolettici;
  5. Alfa o Beta-bloccanti (nel tipo ipertensivo) - Anapillina, Phentolamina, Prazozin, Sotalolo, Bisoprololo; ACE inibitori - Burlipril, Enalapril; bloccanti dei canali Ca 2+ - Amlodipina, Nifedipina;
  6. Nel tipo ipotonico, metilxantine (Eufillin, Theophylline), M-anticolinergici (atropina);
  7. Complessi vitaminici, antiossidanti, diuretici, adattogeni con estratto di Eleuterococco, Schisandra, ginseng;
  8. Glicina - per ridurre l'eccitabilità del sistema nervoso autonomo, migliorare i processi metabolici nel cervello.

Come riabilitazione per l'IRR, si usa il soggiorno in un sanatorio con l'uso di procedure dell'acqua (nuoto, avvolgimento, doccia a contrasto, idromassaggio), passeggiate all'aria aperta, fito-bagni (conifere, azoto, valeriana, iodio-bromo, idrogeno solforato, radon, carbonico). Si raccomanda inoltre di seguire un ciclo di elettroforesi, elettrosleep.

risultati

Vale la pena considerare che il trattamento efficace dell'angiodistonia dipende in gran parte dal paziente. Una componente importante della terapia è uno stile di vita sano (regime quotidiano, sonno adeguato, alternanza di sforzi fisici e mentali, riduzione del tempo trascorso con i gadget, passeggiate all'aria aperta, sport, indurimento). Nelle forme più lievi, è possibile fare a meno del supporto medico.

Sfortunatamente, è impossibile prevedere lo sviluppo della sindrome da angiodistonia. Ma il reale è la prevenzione secondaria delle conseguenze e del deterioramento: osservazione da parte di un neurologo, rifiuto delle cattive abitudini, modalità razionale di lavoro e riposo, correzione delle malattie associate.

Sintomi e trattamento della distonia cerebrale

I cambiamenti nel tono (lume) dei vasi sanguigni si verificano costantemente nel corpo. Ciò è dovuto al livello dell'attività muscolare umana, ai periodi di sonno e veglia, alla presenza di stress e a molti altri fattori. Se ci sono irregolarità (decelerazione, accelerazione) dei cambiamenti nel lume dei vasi o sono soggetti a determinati tipi di reazione (diminuzione preferenziale di tono o, al contrario, aumento), essi parlano di una diagnosi come "distonia cerebrale".

La distonia vascolare nel cervello è la stessa?

Sì lo è. Dopotutto, è il sistema vegetativo che controlla il tono vascolare. In linea di massima, questo fenomeno è funzionale e non si verifica una malattia grave irreversibile. È solo che possono comparire sintomi spiacevoli che indicano che il tipo di reazione "selezionato dalle navi" non soddisfa attualmente i requisiti.

Per esempio, ci sono due tipi di distonia vascolare: ipertonica (ipercinetica) e ipotonica (ipocinetica). Nel caso di uno spostamento verso il lato ipotonico, la capacità di aumentare rapidamente il flusso sanguigno è disturbata da un forte aumento del carico mentale. Nel caso opposto, la tendenza al vasospasmo provoca una costante tensione muscolare dei muscoli vascolari, che può portare a sintomi di ischemia cronica.

La manifestazione di distonia di vasi cerebrali

I sintomi della distonia angiocerebrale sono diversi. Non è necessario presumere che una volta che il disturbo con i vasi è "nella testa", i sintomi si riferiranno alla testa. Ricorda che in un colpo, il centro dell'ischemia è anche nel cervello, ma una gamba può essere paralizzata. Senza entrare nei dettagli, è sufficiente elencare questi segni:

  • episodi di rumore e ronzio nelle orecchie;
  • periodi di vertigini;

  • Debole e vertigini, "vola davanti agli occhi";
  • grave arrossamento o sbiancamento della pelle;
  • sensazione di calore, calore o brividi;
  • attacchi di battito cardiaco e mancanza di respiro, che possono improvvisamente iniziare senza una causa e scomparire senza lasciare traccia; la dispnea associata all'insufficienza cardiaca o polmonare può scomparire solo con una forte diminuzione dello sforzo fisico, la dispnea funzionale con agnodistonii è piuttosto una necessità di un respiro profondo;
  • mal di testa di varia localizzazione e intensità.
  • pronunciata dipendenza meteorologica, soprattutto quando la pressione atmosferica cambia, ei pazienti a volte "anticipano" il cambiamento del tempo a volte in pochi giorni;
  • gonfiore del viso, palpebre, comparsa di "borse" sotto gli occhi, soprattutto al mattino, possono indicare una violazione del tono venoso;
  • comparsa di sintomi di labilità emotiva: lacrime, irritabilità, un attacco di ansia può verificarsi.
  • Va ricordato che in alcuni casi una temporanea mancanza di "pressione" del flusso sanguigno può dare sintomi che interferiscono con il lavoro mentale: confusione, sbadiglio, difficoltà o persino incapacità di concentrarsi sul compito, apatia e letargia si verificano.

    Approcci terapeutici

    La moderna terapia dell'angiodistonia cerebrale dovrebbe essere di natura funzionale, poiché il disturbo vascolare è un fenomeno completamente reversibile e il suo trattamento non dovrebbe iniziare immediatamente con potenti farmaci. Gli interventi più probabili nella prima fase del trattamento dell'angiodistonia cerebrale sono:

    • Rispetto del regime di lavoro e di riposo. A volte solo un rifiuto di sedersi al computer di notte e normalizzare il ritmo della vita porta a un ottimo risultato. Ma, come dimostra la pratica, raggiungere questo obiettivo è molto difficile. Le persone sono pronte a prendere medicine a manciate, solo per non lavorare su se stesse.
    • Camminare, stile di vita attivo, stare all'aria aperta.
    • Rifiuto delle cattive abitudini, in particolare il fumo, che causa nel tempo uno spasmo vascolare cronico, per non parlare dei narcotici, che sono molto comuni tra i giovani.
    • Fine abuso di stimolanti, come tè verde, caffè, coca-cola.
    • Relax. Bene questo è aiutato da bagni caldi, tecniche rilassanti, massaggi.
    • Attenta adesione al rituale della buonanotte; al risveglio, è meglio non alzarsi immediatamente, altrimenti l'indisponibilità del letto vascolare per aumentare la pressione potrebbe provocare un collasso.

    Prendendo droghe

    L'assunzione di farmaci deve tenere conto del tipo di distonia:

    • Nel tipo iperteso, è preferibile avere sedativi, delicati preparati a base di erbe lenitive.
    • In caso di tipo ipotonico, viene mostrato l'uso di adattogeni - preparati che stimolano la vitalità (tintura di ginseng, radice d'oro, eleuterococco).

    L'ulteriore terapia dovrebbe essere effettuata solo da un medico. I moderni metodi medici per il trattamento dell'angiodistonia cerebrale, ci sono molti, ma il modo migliore - la normalizzazione del tono dei propri vasi sanguigni senza farmaci.

    Distonia vegetovascolare su tipo ipertonico

    La malattia è causata dal funzionamento alterato del sistema nervoso, tuttavia, in pazienti con VSD di persone, si osservano anche malfunzionamenti in altri organi. Nonostante il fatto che i medici non includano la distonia vascolare tra le patologie pericolose, i pazienti con tale diagnosi necessitano di un trattamento completo.

    Qual è l'IRR sul tipo ipertonico

    I medici descrivono questa condizione come un complesso di sintomi nella patologia del sistema vascolare umano, che porta alla malnutrizione degli organi interni. Distonia vegetovascolare del tipo ipertonico, di regola, viene diagnosticata negli adulti, i bambini e gli adolescenti ne soffrono molto meno (rappresentano solo il 25% dei casi).

    Lo sviluppo della malattia provoca tensione e stress nervoso. La distonia vascolare vegetativa influisce negativamente sulla suscettibilità del corpo umano a vari fattori esterni (condizioni meteorologiche variabili, stress) e alla capacità del corpo di mantenere normali indicatori dell'ambiente interno come temperatura, pressione, frequenza cardiaca.

    Segni di distonia vascolare

    La pressione arteriosa, che si discosta dalla norma senza una ragione apparente, è uno dei sintomi specifici dell'IRR sul tipo ipertonico. Per VSD è caratterizzato non solo da ipertensione, ma anche tali segni:

    • attacchi di emicrania;
    • sudorazione intensa;
    • aumento della frequenza cardiaca;
    • mancanza / perdita di appetito;
    • disturbo del sonno;
    • mancanza di respiro;
    • attacchi di panico;
    • tremore delle membra;
    • sonnolenza diurna

    la pressione

    Per VSD è caratterizzato da una pressione instabile e in forte aumento. A differenza dell'ipertensione arteriosa in questo caso, l'intensità degli attacchi non aumenta col tempo e non diminuisce. Un uomo o una donna con distonia vegetativa-vascolare può fissare un'elevata pressione sanguigna ogni giorno o occasionalmente, mentre l'indicatore di solito si normalizza da solo senza assumere alcun farmaco. Inoltre, l'ipertensione arteriosa può ridursi dopo il riposo o l'uso di sedativi a base di erbe a base di valeriana o di motherwort.

    Condizione generale del corpo

    La pressione sanguigna e il polso rapido sono le conseguenze dell'aumento del tono della divisione parasimpatica del sistema nervoso autonomo. La manifestazione della crisi simpato-surrenale è di natura improvvisa ed è causata da un improvviso rilascio di adrenalina nel sangue. Questo è indicato da un improvviso mal di testa, arrossamento del viso, battito cardiaco accelerato, dolore bruciante nella regione del cuore. I pazienti con questa esperienza spesso provano ansia e paura, sentono i brividi. La crisi si interrompe bruscamente come inizia con un calo caratteristico della forza, una forte diminuzione della pressione sanguigna e la debolezza degli arti.

    Attacchi di panico

    Questo stato è caratterizzato da una persona che vive una paura irragionevole per la propria vita o la vita dei propri cari, aumentando di secondo in secondo. Una delle cause degli attacchi di panico è l'abuso di alcol. Un esaurimento nervoso può durare da pochi minuti a 2 ore, il che è spiegato da un'impennata ormonale. Le persone che hanno subito un attacco di panico, iniziano a temere ogni successivo attacco più e più che accelerare il suo sviluppo.

    Perché si verifica la sindrome da distonia ipertonica?

    Il corpo umano con l'aiuto del sistema nervoso autonomo controlla il lavoro degli organi interni che svolgono importanti funzioni fisiologiche. Il lavoro coordinato di regolazione para- e simpatica mantiene la temperatura corporea e la pressione sanguigna, controlla la respirazione, la digestione, la formazione di urina e altri processi importanti. Come risultato dell'influenza di vari fattori negativi interni ed esterni, l'IRR si sviluppa.

    I fattori negativi interni che possono causare la malattia includono:

    • osteocondrosi cervicale;
    • disposizione ereditaria;
    • lesione cerebrale;
    • patologia del sistema nervoso;
    • obesità, struttura corporea;
    • cambiamenti ormonali nel corpo (pubertà, gravidanza);
    • malattie endocrine;
    • fuochi infiammatori;
    • caratteristiche della psiche / carattere (sospettosità, ansia eccessiva, instabilità emotiva);
    • esacerbazione di malattie croniche;
    • reazioni allergiche;
    • mancanza di attività fisica.

    I fattori esterni che portano all'IRR sul tipo ipertonico sono:

    • il fumo;
    • lo stress;
    • affaticamento cronico / superlavoro;
    • uso frequente di alcol;
    • abuso di caffè;
    • brusco cambiamento climatico.

    Distonia di vasi cerebrali in tipo ipertensivo

    Clinica, diagnosi e trattamento della distonia cerebrale

    Il ruolo dei vasi sanguigni nel corpo umano è inestimabile: il sangue si muove attraverso di loro, fornendo ossigeno e sostanze nutritive a tutti gli organi e tessuti. Distonia di vasi cerebrali porta a un disturbo nel loro flusso sanguigno a causa di spasmo. Di conseguenza, il flusso di sangue e di sostanze essenziali nei tessuti cerebrali peggiora. Ciò porta allo sviluppo di un complesso sintomatologico caratteristico con una moltitudine di manifestazioni.

    Concetti di base

    Distonia vegetativa-vascolare (VVD) è una malattia diffusa che colpisce vari sistemi e organi. Con il coinvolgimento nel processo patologico del cervello, essi parlano della forma cerebrale della malattia. Il termine "distonia vascolare del cervello" indica la discrepanza tra il lavoro delle navi e le esigenze del cervello nella circolazione sanguigna.

    Ciò accade a causa di uno spasmo vascolare, a causa del quale soffre la fornitura del cervello con la giusta quantità di ossigeno e sostanze nutritive. Suffazione e tono venoso. La distonia può verificarsi assolutamente a qualsiasi età. Recentemente, i bambini e anche i bambini sono soggetti a distonia.

    A causa dello sviluppo di processi patologici nella distonia, si perde il controllo su varie parti del sistema nervoso, che iniziano a funzionare da sole.

    Su questa base, ci sono tre tipi di distonia:

    • iperteso: prevale la sezione simpatica;
    • ipotonico: domina il lavoro del sistema nervoso parasimpatico;
    • normotonic: non c'è predominanza di divisioni, la loro disfunzione è osservata.

    Come risultato dello spasmo, si sviluppa un complesso di sintomi caratteristici, tra cui una moltitudine di manifestazioni che spesso impediscono al medico di eseguire rapidamente una diagnosi accurata. Ma dopo aver condotto gli studi necessari, viene stabilita la diagnosi corretta e viene prescritta una terapia distonia complessa. Nella maggior parte dei casi, ha molto successo.

    Fattori che portano alla patologia

    Nell'infanzia, la principale causa principale dell'IRR del cervello diventa la discrepanza tra il livello di maturità e il tasso di sviluppo dell'apparato neuroumorale. C'è un fattore ereditario per la distonia.

    Nell'età adulta, le cause di questa patologia possono essere:

    • esaurimento del corpo a causa di malattie infettive, lesioni o intossicazioni;
    • disturbi del sonno sotto forma di insonnia, svegliarsi presto al mattino o difficoltà ad addormentarsi;
    • stanchezza cronica, stress;
    • lesione alla testa;
    • dieta malsana, violazione del sonno e del riposo;
    • mancanza di attività motoria o esercizio eccessivo;
    • squilibrio ormonale durante la pubertà o la gravidanza;
    • disturbi endocrini;
    • spremitura dei vasi sanguigni nell'osteocondrosi;

    Il cambiamento di residenza permanente, cattive abitudini, uso improprio di caffè e tè, scarsa ecologia, lavoro costante in una stanza soffocante ha un certo valore nella distonia cerebrale. L'intenso sforzo fisico, l'esposizione alla chimica e le radiazioni possono anche provocare distonia.

    È importante! Il gruppo di rischio per questa malattia è costituito da persone con una storia di diabete mellito, angina, ipertensione, ictus o infarto e che soffrono di cadute costanti della pressione sanguigna.

    Manifestazioni caratteristiche

    La mancanza di ossigeno nei tessuti cerebrali della distonia porta alla carenza di ossigeno, che innesca lo sviluppo di alcuni cambiamenti, che sono espressi in manifestazioni cliniche caratteristiche. Ogni persona dovrebbe avere una certa prontezza quando si verificano i seguenti sintomi:

    • frequenti mal di testa nel collo, nelle tempie e nella fronte, i cui attacchi possono essere ritardati a lungo;
    • gonfiore in faccia al mattino (di solito la parte inferiore);
    • stanchezza e sonnolenza;
    • improvviso forte capogiro,
    • sensazione di nausea e di mancanza di respiro;
    • frequenti sbalzi d'umore.

    Queste manifestazioni di distonia nei bambini dovrebbero essere attentamente monitorate, poiché non tutti i bambini sono in grado di lamentarsi o specificare i loro reclami.

    Nei casi avanzati, la distonia può causare perdita di orientamento e disturbi della parola e della memoria. In assenza di una terapia adeguata, possono essere irreversibili, causando ictus o attacchi cardiaci. Pertanto, con la comparsa anche di un sintomo di patologia di tutti i soggetti elencati, è necessario contattare uno specialista per sottoporsi al necessario complesso di ricerca.

    La manutenzione è

    Per fare una diagnosi, è necessario mostrare i sintomi esterni specialistici della distonia e indicare tutte le sue manifestazioni. Ma dovrebbe essere chiarito che una singola clinica e le lamentele dei pazienti non sono sufficienti per fare una diagnosi di distonia vascolare del cervello. Stabilire la diagnosi corretta aiuta a condurre una serie obbligatoria di studi:

    • laboratorio: esami delle urine e del sangue;
    • funzionale: ECG, dopplerografia trans-cardiaca, scansione duplex di vasi nel collo e nella testa;
    • Radiografia (radiografia spinale eseguita in due proiezioni) ed ecografia;
    • high-tech: risonanza magnetica;
    • addizionale: tomografia computerizzata;
    • echoencephalography cerebrale: determina cambiamenti patologici e aree problematiche.

    Se necessario, uno studio del livello degli ormoni del sangue, monitoraggio giornaliero della pressione sanguigna. Se necessario, mostrare il paziente a un neurologo, urologo, endocrinologo e cardiologo per la consultazione.

    Terapia combinata

    Dopo aver eseguito il necessario complesso di procedure di ricerca, il passo successivo è determinare il regime di trattamento per la distonia vascolare, che consiste in diverse fasi terapeutiche.

    1) Terapia farmacologica. A seconda dei sintomi principali della distonia cerebrale, sono prescritti i seguenti farmaci:

    La selezione di uno specifico complesso di farmaci, la loro forma (capsule, contagocce, ecc.), I dosaggi e la durata della terapia farmacologica viene effettuata esclusivamente dal medico curante sulla base della storia della malattia e dei dati provenienti da ulteriori metodi di ricerca. Aiutano a rafforzare le pareti vascolari e normalizzano il lavoro del sistema cardiovascolare.

    Metodi ausiliari Il complesso di procedure aggiuntive per la distonia vascolare del cervello comprende necessariamente l'agopuntura, il massaggio dell'area del collo e la fisioterapia. Questi ultimi consistono in magnetoterapia, elettroforesi con bromo, amminofillina o magnesia.

    Il massaggio e l'agopuntura per la distonia aiutano ad alleviare lo spasmo dei vasi sanguigni, accelerare la circolazione sanguigna e l'apporto di sostanze nutritive ai tessuti cerebrali. Con l'osteocondrosi, aiutano a rimuovere le contrazioni muscolari, che spesso diventano la causa principale della distonia.

    Cambiamento di stile di vita Poiché lo stile di vita sbagliato è spesso la causa principale della distonia, i medici ti consigliano vivamente di cambiare le tue abitudini. Senza l'attuazione di questa raccomandazione, i rimedi di cui sopra per la distonia cerebrale saranno inefficaci o di breve durata.

    Prima di tutto, è necessario sviluppare una routine quotidiana ottimale con un cambiamento nei periodi di lavoro e di riposo. È necessario dormire a sufficienza (almeno 8 ore) e mangiare bene. Dovresti rinunciare a cattive abitudini, ginnastica e auto-allenamento.

    È importante! Varie pillole sono molto efficaci per la distonia. Possono essere d'aiuto anche ulteriori procedure sotto forma di bagni termali e docce a contrasto, che spesso includono un complesso di misure terapeutiche per la distonia vascolare del cervello.

    Terapia domiciliare

    Come metodi di medicina tradizionale per la distonia, puoi utilizzare le seguenti ricette popolari:

    1. Infuso di sabbia immortale: serve un piccolo pizzico di piante macinate, che devono essere versate con un bicchiere di acqua bollente; dovresti prendere il decotto pronto per tutto il mese ogni giorno;
    2. Ciliegie e carote fresche: è necessario macinare questi ingredienti in un frullatore in proporzioni uguali e utilizzare ogni giorno in forma finita; aiuta a rafforzare le pareti vascolari;
    3. Infuso d'aglio: alcuni spicchi d'aglio necessitano di macinarli in un impasto omogeneo e versare un bicchiere di alcol; poi metti nel frigo e lascia in infusione per un paio di settimane; È necessario aggiungere ogni giorno un paio di gocce di infuso in un bicchiere di latte e bere.
    4. Miscela di succhi: mescolare i succhi di barbabietola, carota e cetriolo nel rapporto 1: 3: 1 e assumere per via orale ogni giorno per una settimana. O semplicemente applica le metà della barbabietola alle tempie per 5-7 minuti.

    Un paziente con distonia vascolare stabilita ha bisogno di imparare come controllare i prossimi attacchi della malattia. Per un rapido sollievo dal dolore a casa, gli esperti raccomandano l'uso dei seguenti metodi:

    • immergere i piedi in acqua fredda e tenerlo premuto per almeno 3 minuti;
    • lavarsi con acqua fredda e sdraiarsi;
    • bevi un bicchiere di acqua tiepida con una piccola quantità di miele;
    • fai auto-massaggio: accarezza lentamente la fronte con il palmo della tua sinistra e destra nella direzione dal ponte del naso alle tempie, al mento;
    • massaggiare con i baffi con la punta delle dita;
    • applicare l'aromaterapia: far cadere una goccia di olio di lavanda, valeriana, menta piperita, gelsomino sul labbro superiore.

    Se nessuno dei rimedi elencati per la distonia vascolare aiuta, è necessario contattare immediatamente un istituto medico per un aiuto.

    Lo sviluppo di complicanze in assenza di terapia

    Oltre al fatto che le manifestazioni di distonia vascolare causano molti inconvenienti, rendendo difficile condurre una vita normale, esse minacciano gravi conseguenze. Man mano che la distonia progredisce in assenza di una terapia adeguata, si sviluppano alterazioni patologiche nella struttura dei vasi. Provocano una violazione del tono vascolare e gradualmente diventano cronici, che è difficile da trattare in modo completo.

    Tra le cause più comuni di distonia nell'area cerebrale sono:

    1. Violazione di rifornimento di sangue cerebrale. Manifestato sotto forma di intensi mal di testa, disturbi della memoria e dell'attenzione. Potrebbe essere uno dei motivi per lo sviluppo di ictus.
    2. Spasmo vascolare Porta a irregolarità irreversibili nel cervello, che nei casi gravi si manifestano come crisi epilettiche, compromissione della coordinazione motoria e visione alterata. Si sviluppa una graduale atrofia delle cellule cerebrali, che può servire come una delle cause del morbo di Alzheimer.
    3. Disturbi dello sfondo emotivo Sono manifestati da attacchi di panico, sentimenti di ansia inspiegabile, nevrosi. A volte sviluppare depressione di varia gravità.

    È importante! Queste complicazioni sono molto gravi e indicano che è necessario essere attenti a un fenomeno come il mal di testa, che è uno dei primissimi sintomi della distonia. Non ignorare le restanti manifestazioni cliniche di questa malattia, che sono state descritte sopra.

    Attuazione di misure preventive

    Molti pazienti con distonia spesso lamentano le sue manifestazioni caratteristiche solo durante lo stress fisico, emotivo, i cambiamenti climatici o lo stress frequente. Pertanto, nella distonia vascolare del cervello, la correzione preventiva dello stile di vita ha un impatto significativo.

    Per dimenticare i sintomi spiacevoli, a volte è sufficiente normalizzare il regime di lavoro e di riposo, creare condizioni favorevoli sul lavoro e a casa, nonché rinunciare a cattive abitudini.

    Ulteriori raccomandazioni aiutano a rafforzare i vasi cerebrali in termini di prevenzione della distonia:

    • è necessario impegnarsi in esercizi di respirazione, yoga, nuoto, ciclismo e camminare di più;
    • non sedersi davanti alla TV o al computer;
    • dovresti cercare di alzarti e andare a letto allo stesso tempo e visitare l'aria fresca più spesso;
    • è necessario effettuare procedure regolari di indurimento, fare una doccia contrastante;
    • ove possibile, si dovrebbero evitare sovratensioni mentali e fisiche;
    • stanze affumicate e soffocanti dovrebbero essere evitate;
    • bere più liquidi durante il giorno;
    • dovrebbe essere da cattive abitudini e non abusare di tè e caffè.

    Sbarazzarsi della distonia vascolare aiuterà una corretta alimentazione. Per escludere lo sviluppo di processi patologici caratteristici di questa malattia, è necessario mangiare più frutta e verdura crude con l'inclusione obbligatoria di aglio, legumi, verdure, cipolle, porridge, pesce e tè verde nella dieta.

    Il seguente elenco di prodotti dovrebbe essere escluso dalla dieta: carne di maiale, agnello, carne affumicata, cacao, maionese, cioccolato. I prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi, cibi fritti e grassi, marinate sono controindicati. È necessario utilizzare quantità minori di burro e zucchero.

    predizione

    La distonia vascolare del cervello non interferisce con la vita, ma influisce negativamente sulla qualità della vita. Spesso è complicato da attacchi di panico e gravi disturbi del sonno. Con il rilevamento tempestivo di questa patologia nel 90% dei casi, è possibile ottenere un successo nel trattamento. Ma solo 2 su 10 pazienti sono trattati con i sintomi di cui sopra al medico in modo tempestivo.

    Il resto viene per aiuto, quando nessun metodo di terapia domiciliare aiuta e i sintomi diventano insopportabili. E anche in questo caso, la distonia è più spesso possibile correggere e curare nel tempo. Ma questo richiederà un notevole sforzo e seguirà rigorosamente tutte le istruzioni del medico. In generale, la prognosi per la distonia è favorevole.

    Alcuni decenni fa, il verificarsi di problemi con vasi cerebrali era tipico soprattutto per gli anziani. La distonia recente si verifica tra i giovani. Nelle aree metropolitane a causa di un grave inquinamento atmosferico con un alto contenuto di sostanze tossiche, anche i bambini non ne sono protetti.

    Con distonia vegetativa-vascolare del cervello, si verificano varie manifestazioni cliniche che interrompono il normale corso della vita e inducono una persona a cercare aiuto. A volte gli specialisti devono fare molte ricerche prima di stabilire una diagnosi accurata. Nella maggior parte dei casi, la malattia può essere gestita completamente, il che ha un effetto benefico sulle condizioni generali del paziente, permettendogli di tornare al lavoro, alle faccende domestiche e alle preoccupazioni.

    Distonia vegetativa-vascolare di tipo ipertonico

    I primi segni della malattia si verificano più spesso durante l'adolescenza, un quadro clinico pronunciato si trova nella mezza età, uno squilibrio della regolazione vegetativa nelle donne è osservato 2 volte più spesso.

    Cause della formazione dell'IRR

    Con l'aiuto del sistema nervoso autonomo nel corpo, gli organi interni sono monitorati e controllati, le funzioni fisiologiche vitali sono assicurate. Il lavoro coordinato di regolazione simpatica e parasimpatica mantiene gli indicatori naturali della pressione sanguigna, la temperatura corporea. Controlla i processi di minzione, digestione, respirazione. Sotto l'influenza di numerosi fattori esterni e interni che contribuiscono alla distruzione dei processi di controllo neuroumorale del sistema circolatorio, si forma la distonia vegetativa-vascolare (VVD).

    1. Eredità.
    2. Fasi di aggiustamento ormonale (adolescenza, gravidanza).
    3. Caratteristiche della costituzione, sovrappeso.
    4. Malattie del sistema endocrino.
    5. Osteocondrosi del rachide cervicale.
    6. Lesioni e lesioni del sistema nervoso.
    7. Mancanza di sforzo fisico razionale.
    8. Foci di infezione cronica.
    9. Caratteristiche caratteriali (ansia eccessiva, stress, instabilità, sospettosità).
    1. Stress frequente
    2. Consumo di grandi quantità di caffè e bevande energetiche.
    3. Superlavoro, stanchezza cronica.
    4. Fumo, abuso di alcool.

    Quando l'IRR con il corso del tipo ipertonico è dominato dalla parte simpatica del regolamento nervoso, responsabile di: aumentare il tono dei vasi sanguigni, ridurre il tono delle fibre muscolari lisce, accelerare i processi metabolici, aumentare la respirazione e la frequenza cardiaca.

    Sintomi dell'IRR nel tipo ipertensivo

    Il sintomo principale di un tipo ipertonico di IRR è un aumento netto e instabile della pressione sanguigna in primo luogo nei parametri sistolici. L'aumento della pressione può essere giornaliero o periodico, ma a differenza dell'ipertensione arteriosa, l'intensità degli attacchi non aumenta o diminuisce. Spesso la pressione si normalizza da sola dopo un adeguato riposo o l'uso di sedativi.

    Spesso, le crisi vegetative oltre all'aumento della pressione sono accompagnate da:

    • mal di testa con localizzazione nella regione occipitale;
    • affaticamento, insonnia;
    • vertigini, mosche lampeggianti davanti ai suoi occhi, tinnito;
    • temperamento caldo, ansia, attacchi di panico;
    • il raffreddamento delle mani e dei piedi, un leggero tremore nelle mani e nei piedi;
    • palpitazioni, mancanza di aria;
    • aumento della sudorazione;
    • diminuzione in concentrazione di attenzione, mancanza di coordinazione di movimenti.

    Spesso nel tipo ipertensivo di IRR, si verificano crisi simpato-surrenali di vario grado:

    • le crisi lievi durano circa 15 - 20 minuti;
    • le crisi moderate durano fino a mezz'ora;
    • le crisi gravi possono durare più di un'ora.

    La crisi simpato-surrenale si verifica a seguito di un rilascio improvviso di adrenalina nel sangue. Si legge all'improvviso, si manifesta con un forte mal di testa, un dolore bruciante nella regione del cuore, un arrossamento del viso, un battito del cuore. C'è un aumento dei valori della pressione sanguigna, una sensazione di paura e ansia, un aumento della temperatura corporea con brividi. La crisi finisce improvvisamente, c'è un calo di forza, debolezza nei muscoli delle gambe e delle braccia, e un'eccessiva caduta di pressione è possibile. Questi sintomi sono soggettivi e non permanenti. Una visita medica oggettiva non rivela cambiamenti biologici patologici nel cuore e nei vasi sanguigni, i disturbi sono funzionali.

    diagnostica

    A causa dell'elevato numero di sintomi, la diagnosi di AFD è difficile e richiede un esame approfondito. Per stabilire la diagnosi, è necessario sottoporsi all'esame di un neurologo, un cardiologo e un endocrinologo. Durante l'esame, viene eseguito un elettrocardiogramma del cuore, EEG del cervello, la reattività del sistema vegetativo viene valutata mediante test funzionali e farmacologici.

    Trattamento della distonia vegetativa-vascolare in tipo ipertonico

    Nel corso del trattamento vengono utilizzati metodi non farmacologici e medici, a seconda della varietà e della forza dei sintomi clinici. La distonia vegetativa-vascolare richiede un trattamento a lungo termine con un approccio individuale. Il primo è usato fortificando, metodi fisioterapeutici di trattamento.

    • esclusione di superlavoro e stress;
    • conformità con il regime quotidiano, l'esclusione di bevande contenenti caffeina e cattive abitudini;
    • trattamento di malattie croniche;
    • in caso di gravi disturbi neurologici, viene prescritta la psicoterapia (ipnosi, auto-allenamento);
    • per combattere l'ipodinia, vengono prescritti fisioterapia, yoga e passeggiate;
    • massaggio rilassante;
    • agopuntura;
    • fisioterapia: balneoterapia, fototerapia, elettroforesi della zona del collo con papaverina, magnesio, euphylline.

    Trattamento sintomatico della droga:

    • sedativi - novassassit, persen, tintura di valeriana, melissa, motherwort;
    • antidepressivi - duloxetina, amitriptilina, fluoxetina, paxil;
    • tranquillanti - Elenium, Seduxen, Valium;
    • bloccanti β-adrenergici - anaprilina, inderal, bisoprololo, obzidan;
    • farmaci nootropici - Aminalon, noocetam, nootropil;
    • correttori di circolazione cerebrale - picanoil, vincamina, oxybral, cavinton.

    Le dosi di preparazioni farmacologiche sono scelte singolarmente. Il trattamento dura da due settimane a 6 mesi.

    Distonia cerebrale - I suoi tipi e trattamento

    Mal di testa costanti, acufeni, vertigini, diminuzione delle prestazioni e rapida stanchezza - un tale "mazzo" di sintomi spiacevoli evidenzia chiaramente una mancanza di circolazione cerebrale. Questo è spesso causato dalla distonia cerebrale, o, come lo chiamano i medici, angiodistonia dei vasi cerebrali. I sintomi di questa malattia spesso si rivolgono al medico delle persone anziane, ma questo disturbo può anche apparire in un bambino. Che cosa causa la distonia vascolare e come normalizzare la salute in questa condizione? Daremo risposte a tutte le domande entusiasmanti.

    Cause della malattia

    I disturbi vascolari si possono formare in un bambino anche nel periodo perinatale. La gestazione patologica, il parto difficile, e anche il trauma della nascita, specialmente nell'area della colonna cervicale, possono portare a questo. Tutto questo può minacciare lo sviluppo di osteocondrosi, alterata circolazione sanguigna e distonia vegetativa-vascolare nell'infanzia. Se parliamo delle cause della malattia negli adulti, allora qui, le ferite alla testa e lo stress vengono fuori. stress psicoemotivo prolungato, disturbi ormonali e infezioni focali trasferite.

    I sintomi della malattia

    I pazienti con angiodistonia dei vasi cerebrali si lamentano spesso di mal di testa, acufeni, intorpidimento, vertigini e insonnia costanti. Il dolore è solitamente localizzato nei templi, così come nella zona parietale temporale. Inoltre, questo disturbo può provocare depressione, dolori muscolari, mancanza di respiro e mancanza di controllo sulle proprie emozioni. I genitori che notano una diminuzione dell'attenzione, della memoria, della letargia e delle basse prestazioni nei loro figli dovrebbero sospettare una violazione del tono vascolare e problemi con l'afflusso di sangue al cervello. A proposito, i sintomi sopra descritti possono differire nei pazienti con diversi tipi di distonia. Considera ognuno di loro.

    Tipi di angiodistoni

    Dovrebbe essere inteso che con distonia vascolare cerebrale nei vasi può essere osservato come uno spasmo, e l'espansione. Sulla base di ciò, gli specialisti determinano la distonia dei vasi nel paziente secondo il tipo ipercinetico o ipocinetico.

    Il tipo ipercinetico di distonia è caratterizzato da un aumento della pressione nei vasi e da un aumento della frequenza cardiaca. Questi sintomi provocano aumento della frequenza cardiaca e mal di testa. Questo tipo di malattia porta più spesso allo sviluppo di ipertensione e quindi di ictus, e quindi deve essere diagnosticato e trattato il più presto possibile con l'aiuto di preparazioni farmacologiche.

    I medici per combattere i pazienti con distonia ipercinetica prescrivono i seguenti mezzi:

    • ACE inibitori (Berlipril, Enalapril);
    • beta-bloccanti (atenololo, sotalolo, bisoprololo);
    • sedativi (Corvalolo, tintura di biancospino, Sedavit);
    • bloccanti dei canali del calcio (Nifedipina, Amlodipina);
    • antiaritmici (se indicato);
    • complessi vitaminici.

    Il trattamento del tipo ipocinetico di distonia è leggermente diverso da quello precedente. Questa forma della malattia è rara, ma richiede anche una terapia tempestiva e adeguata.

    Quali sono i seguenti farmaci usati per:

    • metilxantine (teofillina, eufillina);
    • m-holinoblokatory (atropina);
    • antiossidanti e complessi vitaminici;
    • tè verde e caffè due volte al giorno.

    Non dimenticare inoltre che la distonia cerebrale deve essere eliminata non solo con i farmaci, ma anche con la normalizzazione dello stile di vita. Per fare ciò, è necessario eliminare le cattive abitudini (alcol, fumo), praticare sport (nuoto in piscina, jogging, ciclismo), mangiare bene, proteggersi dallo stress il più possibile, andare all'aria aperta più spesso e organizzare passeggiate nei boschi. Salute a te!

    Pinterest