Come alleviare in modo competente e rapido un attacco di tachicardia a casa

Tachicardia - un forte aumento del battito cardiaco. Normalmente, varia da 60 a 80 battiti al minuto, ma può aumentare fino a 250 battiti al minuto. Questo è molto pericoloso, perché un tale carico è pieno di complicazioni e, a volte, persino di morte. Quindi, come prendere un attacco di tachicardia a casa? Comprendiamo in dettaglio.

Come prendere un attacco di tachicardia

Quello che può essere chiamato un attacco

I sintomi della tachicardia sono ben studiati. Ce ne sono solo otto: palpitazioni palpabili, vertigini, difficoltà respiratorie, sensazioni spiacevoli o dolorose dietro lo sterno, mal di testa con localizzazione nella regione temporale, aumento della sudorazione, perdita di forza, oscuramento degli occhi. Circa l'inizio dell'attacco dire, se ci sono solo 4 dei suddetti sintomi.

Gli attacchi di tachicardia sono giorno, notte e quelli che durano tutto il giorno. La durata varia da pochi secondi a diversi giorni. L'intensità del dolore dipende dal tipo di patologia e dalle ragioni che hanno portato allo sviluppo della malattia. Persino singoli attacchi non possono essere ignorati, dovresti consultare un cardiologo o un medico di famiglia.

Quindi puoi aspettare il deterioramento

Un attacco di cuore con tachicardia può verificarsi in persone perfettamente sane, ma questo ha le sue ragioni. Il cuore aumenta la frequenza cardiaca dopo aver consumato grandi dosi di caffeina, quindi è necessario misurare l'assunzione di caffè e tè. Forte stress, bassa tolleranza allo stress, tratti caratteriali, paura influenzano anche il funzionamento della pompa dell'organo. Con molte reazioni allergiche, tra i vari sintomi ci sono segni di attacchi di tachicardia.

Eccesso di cibo, quando il sangue attivo entra nei muscoli, il cuore lavora in una modalità intensificata. Sia nelle persone sane che in quelle malate, ci si può sentire peggio durante gravi malattie infettive e virali. Tutto a causa dell'intossicazione, che influisce negativamente sull'intero corpo. Alcuni farmaci possono anche diventare attacchi di "antenati" di tachicardia. Ma il più delle volte il lavoro del cuore viene violato dalle malattie dell'organo stesso. Queste sono le cause principali della patologia.

Quando non c'è niente a portata di mano

Se i sintomi di un attacco di tachicardia vengono colti di sorpresa e aumentano rapidamente, allora l'aiuto è fornito immediatamente. In assenza di azioni corrette, le aree indebolite del miocardio potrebbero non reggere il carico aumentato. Questo può portare ad un attacco di cuore. Poiché l'algoritmo "Cosa fare quando si ha un attacco di tachicardia" tutti dovrebbero saperlo. Analizziamolo passo dopo passo:

  1. L'uomo dà una posizione orizzontale. È meglio stendere su una superficie dura, alzando la testa. Assicurarsi che il collo non si pieghi molto, ed è facile peggiorare la circolazione sanguigna.
  2. Fornire la massima ventilazione: aprire le finestre, avvicinare il ventilatore, accendere il condizionatore d'aria.
  3. Per ridurre le vertigini, avvolgere la fronte con uno straccio bagnato, un asciugamano.
  4. L'abbigliamento per la pressione (cravatta, polsini della camicia, cintura) deve essere allentato.

Non lasciare la vittima, monitorare le sue condizioni. Se c'è un forte dolore dietro lo sterno o nella regione del cuore, dovresti chiamare un'ambulanza. L'equipe medica effettuerà un esame fisico, rimuoverà il cardiogramma, calcolerà il numero di battiti al minuto dell'impulso, valuterà correttamente i segni del disturbo e deciderà sull'adeguatezza dell'ospedalizzazione. In assenza dell'effetto delle tue azioni, vai ai farmaci.

Nozioni di base sull'autosufficienza

Ma cosa fare se l'attacco di tachicardia è iniziato con te e nessuno è vicino? Il primo soccorso in questo caso inizia con il superamento del panico, che spesso compare insieme ai primi sintomi. È molto importante non sovrastimare la tua forza, e se dolori acuti o improvvisi lombaggini improvvisi hanno iniziato a infastidire il torace, allora chiama un'ambulanza. Mentre i medici cavalcano, appoggiarsi al muro, sedersi con la schiena appoggiata a una superficie verticale. Se la condizione ti permette di andare, e i sintomi stanno aumentando lentamente, quindi muoverti lentamente, tenendo i supporti lungo la strada.

Cerca di lavare il più possibile con acqua fredda. Assicurati di ascoltare te stesso e sbottonare tutto ciò che ostacola i movimenti respiratori e pizzica i vasi periferici. Capispalla è meglio rimuovere. Richiama le ragioni dopo le quali è iniziato l'attacco di tachicardia e vai a farmaci specifici. Potresti aver perso l'assunzione di farmaci antiaritmici, quindi riempire immediatamente questo "vuoto".

Autoaiuto con l'eccesso di cibo

Hai mangiato e dopo quello costretto a combattere la tachicardia? Liberare immediatamente lo stomaco dal mangiare. Per fare questo, bere un paio di bicchieri di acqua fresca e indurre il vomito. L'acqua può essere sostituita dalla soluzione di slaborazovom di permanganato di potassio. Approssimativamente un tale algoritmo di azione dovrebbe essere seguito se si beve un sacco di caffè o tè forti.

Esercizi di respirazione e massaggio del collo

Per rimuovere l'attacco a casa è possibile esercizi di respirazione. Questo è un trattamento conveniente che ti consente di fornire non solo aiuto ma anche auto-aiuto. Puoi regolare e migliorare il flusso di ossigeno nel corpo stesso. Ecco alcuni esercizi.

Es. №1

Fai il massimo respiro Tieni l'aria nei polmoni per 3-4 secondi. Quindi fai il massimo espirazione da coglione, mentre fai tutto lo sforzo.

Es. №2

Tira fuori la lingua. Inspirare l'aria il più profondamente possibile. Ma espira superficialmente. Tali azioni durano mezzo minuto, quindi riposati.

Quindi, sdraiati su una superficie orizzontale, cerca di rilassarti e calmarti il ​​più possibile. Hai bisogno di respirare dolcemente e profondamente. Cerca di mantenere il ritmo del respiro a un livello normale.

Es. №3

Fai un respiro. Risciacqua la faccia nel momento in cui ti fermi. Quindi espira. L'esposizione a basse temperature tonifica le pareti dei vasi sanguigni, che invariabilmente portano alla stabilizzazione del benessere.

Es. №4

Inspirate l'aria e chiudete la glottide. Adesso prova ad espirare. Senti la resistenza che ti mette a dura prova? Quindi fai tutto bene.

Es. №5

Immediatamente dopo gli esercizi di respirazione, massaggiare l'arteria carotide sulla destra. Passa attraverso il lato corrispondente del collo. Flettendo una grande linea circolatoria, abbasserai la pressione sanguigna, normalizzerai il flusso di sangue al cervello. Questa sarà una buona prevenzione dell'ictus. Il massaggio dell'arteria carotide dura non meno di 1 minuto, ma non viene usato negli anziani!

Tecniche di vago

I monaci tibetani consigliano una serie di esercizi ed effetti su punti biologicamente attivi, aiutando a far fronte anche a tachicardia grave. Queste attività sono semplici e facili da ricordare, il "trattamento" non richiederà molto tempo. Ecco i trucchi più comuni:

  1. Può essere trovato sul punto della spazzola situato alla congiunzione del pollice e dell'indice. Massaggia l'angolo che formano. Questo è conveniente se è diventato cattivo di notte.
  2. Muovi i pollici sugli occhi, palpebre pre-coperte. Fai movimenti circolari muovendo le dita in senso orario. Regola la forza della pressione da solo. Negli occhi dovrebbe apparire un po 'di dolore. I massaggi continuano per un minuto.
  3. Sollevare all'altezza degli occhi e tenere l'indice sul naso. Piega gli occhi, cercando di vederlo meglio. Questo metodo riduce significativamente la frequenza cardiaca, anche se sembra molto frivola.
  4. Prendi alcuni bicchieri di acqua ghiacciata. Bevi i loro piccoli sorsi, quasi continuamente facendo movimenti di deglutizione.
  5. Cerca di provocare tosse. Oppure ripeti il ​​movimento per la tosse. Vai un minuto.
  6. Se nessuno dei precedenti ha alcun effetto, indurre il vomito forzato. Anche se lo stomaco è vuoto.

Assistenza medica

La cura della droga è indicata per gli attacchi a lungo termine di tachicardia. Il kit di pronto soccorso assemblato correttamente dovrebbe essere in ogni casa e ci dovrebbero essere farmaci per normalizzare il lavoro del cuore. Valuta le cause dei disturbi. Se è un'allergia, quindi prendi antistaminici. Questi includono: Suprastin, Claritin, Fexofenadine, Alerzin, Aleron Neo, Levocetirizin, Diozolin, Cetirizine, Fexadin.

Un forte stress, come le cause della tachicardia, contribuirà a fermare i sedativi. Devono essere presi per un lungo periodo di tempo, puoi iniziare a bere Valeriana e Motherwort, in particolare tale trattamento è indicato per un bambino iperattivo. Normalizzano lo stato del sistema nervoso. La ricezione è possibile:

  • Bromuro di potassio;
  • Laykan;
  • Bromuro di sodio;
  • Novo Passit;
  • Persen forte;
  • Sanason;
  • Fitorelaks.

Ci sono farmaci che riducono la frequenza cardiaca - farmaci antiaritmici, progettati per fermare battiti del cuore frequenti e notturni. La medicina di questo gruppo farmacologico è prescritta solo dal medico curante, poiché è in grado di influenzare drasticamente il numero di battiti cardiaci al minuto. È impossibile prescrivere e usare tali medicinali a se stessi, perché molti farmaci sono pericolosi! Un elenco di farmaci antiaritmici citati a scopo informativo. Eccolo:

Cosa fare quando la tachicardia parossistica attacca? Questo tipo di insufficienza cardiaca è molto pericoloso. È fermato principalmente con preparazioni mediche. Ma è meglio consegnare una persona malata all'ospedale più vicino, dove prenderanno misure proattive che non consentiranno lo sviluppo di un infarto.

Tachicardia nei bambini

Cosa fare quando un bambino ha una tachicardia? Il primo soccorso dovrebbe essere fornito nel modo più professionale possibile. In nessun caso puoi darti delle forniture mediche seri. L'osservanza delle dosi di età dei farmaci antiaritmici è garanzia di cure di qualità. Se possibile, chiamare immediatamente il "pronto soccorso".

Come puoi rimuovere la tachicardia a casa?

  • Sintomi di un attacco di tachicardia
  • Come rimuovere rapidamente la tachicardia a casa?
  • Come rimuovere l'attacco: primo soccorso per la tachicardia

Molte persone saranno utili per sapere come rimuovere la tachicardia a casa. La tachicardia è un aumento del ritmo cardiaco e delle contrazioni. Dovresti sapere che battito cardiaco accelerato - questa non è una manifestazione della malattia.

Può verificarsi sullo sfondo dello stress. Gli attacchi possono essere fermati da soli a casa.

Le palpitazioni cardiache sono di due tipi:

  • patologico;
  • fisiologica.

Per riconoscere quale tipo di tachicardia è presente in una persona, può avere uno stretto profilo specialistico.

La tachicardia fisiologica si sviluppa in seguito a un intenso sforzo fisico, a tensioni regolari, a scoppi emotivi. Le palpitazioni cardiache possono verificarsi nella stagione calda, quando la temperatura corporea aumenta a causa dell'ingestione di virus, microbi o batteri.

La causa della tachicardia può anche essere l'eccesso di cibo, bere bevande che contengono grandi quantità di caffeina, assumere farmaci. La tachicardia fisica è la risposta del corpo a una sostanza irritante esterna.

La tachicardia patologica può verificarsi anche nel caso in cui una persona è a riposo. La ragione di questo può essere le condizioni patologiche del sistema cardiovascolare, malattie cardiache, patologia dei muscoli cardiaci, perdita di sangue, urolitiasi nel periodo di esacerbazione, un eccesso di ormoni tiroidei, attacchi di cuore, malattie nevrotiche e infettive. Con tali disturbi, le palpitazioni sono un segno di malattia.

Sintomi di un attacco di tachicardia

Capire che un attacco abbia inizio non è affatto difficile: l'espressione "sembra che il cuore salterà fuori adesso" caratterizza perfettamente la tachicardia. L'attacco inizia sempre all'improvviso e la frequenza dei colpi aumenta di secondo in secondo. Inoltre, la testa inizia a ruotare e a far male, la persona suda molto e appare mancanza di respiro. Diventa difficile respirare, comincia a sentirsi male, si scurisce negli occhi, si verifica la secchezza della bocca e la pelle diventa bianca. A volte la pressione aumenta, una persona può perdere conoscenza. Il primo soccorso è quello di alleviare un attacco.

Come rimuovere rapidamente la tachicardia a casa?

Le palpitazioni cardiache sono un processo spontaneo che può durare pochi secondi o poche ore. Il polso può salire a duecento battiti. Più velocemente una persona avrà il primo soccorso a casa, maggiore è la probabilità che non possa danneggiare le aree deboli del miocardio a causa di un sovraccarico dovuto alla frequenza cardiaca.

Prima di tutto, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza. Uno dei rimedi per la tachicardia, che può essere utilizzato durante un attacco, in attesa dei medici, è l'uso di sedativi. Grazie a loro, la frequenza cardiaca diminuirà in 20 minuti. Assicurati di andare a fare un attacco per sdraiarsi, dopo aver assicurato il massimo accesso all'aria. Se la persona è nella stanza, disfare i vestiti. Tali azioni dovrebbero essere prese per non perdere conoscenza, nel caso in cui una persona ha mancanza di respiro e non ha abbastanza aria. La ragione per questo - bassa emoglobina. In questa condizione, i tessuti non sono sufficienti.2, quindi, se una persona sa di avere una bassa emoglobina, al fine di prevenire attacchi di tachicardia, è necessario assumere ferro, agenti contenenti vitamine.

Ai primi sintomi di un attacco, è necessario fare un respiro profondo e trattenere il respiro per 5-6 secondi. In alcuni casi, l'immersione riflessa e l'acqua ghiacciata aiutano bene, ma non è necessario bagnarsi: basta sciacquare il viso con esso o abbassarlo per alcuni secondi nell'acqua. Il fatto è che quando si tuffano, ad esempio, i mammiferi in profondità, il loro cuore batte in modo riflessivo lentamente.

Gli esperti raccomandano come aiuto pre-medico con un battito cardiaco veloce a casa per causare una forte tosse o vomito. Puoi inspirare con un punteggio di 6-7, espirare con un punteggio di 8-9, è opportuno respirare in quel modo per 3 minuti.

Con un attacco di tachicardia a casa, puoi fare un massaggio sul lato destro del collo. Cioè, è necessario massaggiare il seno carotideo (letto arterioso) - una parte estesa dell'arteria carotide.

In questo posto ci sono barocettori e chemocettori. Quando si verifica la stimolazione del recettore, i vasi sanguigni si dilatano, causando una diminuzione della pressione sanguigna e una frequenza cardiaca più lenta. Il massaggio deve essere effettuato non più di dieci minuti.

Va notato che il massaggio deve essere pulito, la pressione - morbida e gentile. Ma le persone anziane in modo tale da eliminare l'attacco di tachicardia non funzionano, perché possono portare a un ictus.

Il metodo di pressione sul bulbo oculare aiuta a sbarazzarsi di tachicardia. È necessario chiudere gli occhi e premere i polpastrelli sugli occhi (tenere la pressione per non più di 12 secondi). È necessario farlo 5-8 volte.

Per non perdere la coscienza durante un attacco di tachicardia, devi trovare nel palmo della mano il punto di collegamento tra il pollice e l'indice. Le ossa della mano formano un angolo che può essere sentito alla palpazione. Questo è il punto per il massaggio. Il massaggio aiuterà a non perdere conoscenza.

Calma il battito del cuore può essere, se si riduce drasticamente gli occhi. Alcune persone trovano questo metodo stupido, ma aiuta a ridurre la frequenza cardiaca. Gli occhi possono essere ridotti indipendentemente o vicino al naso di qualsiasi oggetto ad una distanza di 0,5 cm Ripetere 8-9 volte.

L'acqua fredda normale aiuterà a rimuovere un attacco. È necessario berlo a piccoli sorsi. Bisogno di bere 3-4 bicchieri.

Come rimuovere l'attacco: primo soccorso per la tachicardia

Quando le tachicardie, gli esperti raccomandano di non bere bevande contenenti caffeina, ma decotti di erbe:

  1. Rosa canina - 6 cucchiaini. biancospino, foglie di motherwort, tè verde mescolato con 2 litri di acqua, far bollire per 5 minuti, bere ogni giorno, anche quando è iniziato l'attacco, si può sorseggiare.
  2. Un decotto di fiori blu fiordaliso (4 cucchiai da tavola di fiori dovrebbero essere versati oltre 2 litri di acqua e infusi per 10 ore), è necessario prenderlo a 150 ml al giorno per 1-2 mesi, si consiglia di bere con aumento della frequenza cardiaca.
  3. 2 tazze di chicchi di avena versare 2 litri di acqua, far bollire e far bollire a fuoco basso per 15 minuti, insistere giorno, poi filtrare e prendere 200 g 5 volte al giorno prima dei pasti, conservare in un luogo fresco e buio.
  4. Puoi spremere il succo di avena e prenderlo 120 g 4 volte al giorno, questo rimedio è particolarmente importante con la pressione alta.
  5. In caso di tachicardia, dovresti bere anche menta bollita o melissa.
  6. Una miscela di un affluente, camomilla e uva ursina aiuterà a diluire la densa struttura del sangue e alleviare un battito cardiaco rapido: è necessario preparare le erbe in proporzioni uguali e bere 300 g di brodo ogni giorno per sei mesi.
  7. Miele - 2 tazze, succo di 3 limoni, mandorle - 9 pezzi, geranio - 8 foglie, 5 g di valeriana e 5 g di biancospino (tintura), 3 semi di canfora. Tutti i componenti, tranne tinture e cereali, tritare, mescolare, assumere a stomaco vuoto ogni mattina 40 minuti prima di colazione per sei mesi.

Uno strumento eccellente per contribuire ad alleviare un attacco è 1 cucchiaio. l. miele, 1 cucchiaio. l. succo di limone e noci. Puoi prendere individualmente o mescolare componenti in quantità uguali. Il miele può essere mangiato con noci e frutta secca.

Le albicocche secche contengono sostanze che non solo aiutano a ridurre i ritmi cardiaci, ma prevengono anche le malattie cardiovascolari. Può essere mescolato con uvetta, prugne, noci, miele liquido e scorza di limone. I prodotti devono essere mescolati e portati a stomaco vuoto per 4-5 mesi.

Il ravanello è anche uno stabilizzatore del ritmo cardiaco e aiuta ad alleviare un attacco di tachicardia a casa. Il rafano nero deve essere grattugiato, spremere il succo e mescolare 50 g del succo risultante con 50 g di miele. Prendi il 7 ° l. al giorno per un mese.

I succhi di verdura possono essere assunti non appena una persona avverte palpitazioni cardiache. Per barbabietola, succo di carota, aggiungere succo di ravanello nero pressato (in proporzioni uguali), assumere 4 volte 200 grammi al giorno.

Rimozione di un attacco di tachicardia a casa

La tachicardia è definita insufficienza cardiaca, in cui la frequenza cardiaca supera i 90-100 battiti al minuto. Questa condizione può essere causata da varie cause intracardiache o extracardiache e si verifica in persone di quasi tutte le categorie di età. La patologia può essere parossistica in natura, passare in modo indipendente o solo dopo un certo trattamento.

Sintomi di un attacco di tachicardia

La tachicardia è considerata una condizione in cui la frequenza cardiaca raggiunge 120-140 battiti al minuto e ha una tendenza al rialzo costante. In alcuni casi, puoi fare un attacco di tachicardia da solo, a casa, con l'aiuto di farmaci o medicine tradizionali. Tuttavia, con una sintomatologia pronunciata e indicazioni critiche del tonometro, è necessario chiamare urgentemente il team di assistenza di emergenza.

La gravità del quadro clinico dipende in gran parte dalla causa principale dell'attacco e dalla sua durata. Se il parossismo è stato causato da condizioni esterne, quindi con l'eliminazione del fattore provocante, passa in pochi minuti. In questo caso, la persona non ha il tempo di sentire cosa succede durante un attacco causato da lesioni organiche del muscolo cardiaco, sebbene i sintomi primari possano essere gli stessi in entrambi i casi. I segni di un attacco di tachicardia includono le seguenti condizioni e sensazioni:

  • mancanza di respiro;
  • oscuramento degli occhi, visione offuscata;
  • vertigini;
  • nausea, raramente vomito;
  • sentendo il proprio battito del cuore;
  • respirazione superficiale;
  • tirando o graffiando il dolore dietro lo sterno;
  • stati pre-inconsci;
  • sudorazione eccessiva;
  • attacchi di panico;
  • mancanza di energia;
  • membra tremanti;
  • febbre alta;
  • perdita di coscienza;
  • pulsazione dei vasi cervicali.


Alcuni di questi sintomi possono manifestarsi in modo particolarmente forte, il che porta a confusione e sofferenza emotiva, quando viene attivato l'istinto di autoconservazione. A questo punto, il paziente oi suoi stretti collaboratori devono rendersi conto di ciò che è accaduto appena possibile, chiamare un'ambulanza e cercare di alleviare le manifestazioni dell'attacco prima dell'arrivo dello staff medico. Per fare questo, è necessario sapere cosa fare quando si ha un attacco di tachicardia e quali farmaci possono essere utilizzati.

Come rimuovere l'attacco a casa?

Ci sono casi in cui la tachicardia è combinata con bassa pressione sanguigna, per esempio, se un paziente è stato precedentemente diagnosticato con VVD (distonia vascolare). Il polso rapido può anche verificarsi sullo sfondo di ipotensione causata da vari tipi di avvelenamento, blocco dei vasi sanguigni o stati di shock. Tutto ciò deve essere considerato prima di assumere farmaci antiaritmici prima dell'arrivo dell'ambulanza, poiché alcune pillole possono solo aggravare la situazione abbassando la pressione sanguigna in uno stato critico.

La tachicardia stessa causa ipotensione a causa della carenza di ossigeno nei tessuti di tutti gli organi, incluso il cervello. Se questa pressione diminuisce, il cuore non è abbastanza forte da spingere il sangue nella giusta quantità, di conseguenza, può portare ad un attacco cardiaco e insufficienza respiratoria. Il rischio di un tale risultato aumenta molte volte di notte, quando il paziente è in un sonno profondo. Le cause degli attacchi di tachicardia sono diverse e pertanto è necessario prestare particolare attenzione quando si intraprendono azioni non concordate con il medico.

Le prescrizioni popolari per i farmaci con questa malattia sono più adatte come prevenzione, ma molte di esse allevia gli attacchi cardiaci causati da ragioni fisiologiche bene e rapidamente. È anche importante ricordare che è ragionevole portare a casa preparazioni di guarigione con aumento della tachicardia e non in uno stato critico che confina con la vita e la morte. Pertanto, se una persona ha un attacco e il polso aumenta rapidamente ogni minuto, allora la preferenza dovrebbe essere data precisamente ai farmaci ad azione rapida.

Pronto soccorso

In alcuni casi, alcune azioni sequenziali sono sufficienti per arrestare il rapido aumento dell'impulso e riportare il ritmo del cuore alla normalità. Se sai come prendere un attacco di tachicardia con l'aiuto di tecniche speciali, puoi evitare gravi conseguenze.

La prima cura pre-medica è la seguente sequenza di azioni volte a fermare un attacco e ripristinare il ritmo sinusale:

  1. Il paziente deve essere posto su una superficie orizzontale (se possibile - su un divano o un letto), posizionando un cuscino o un oggetto morbido sotto la testa in modo che si trovi al di sopra del livello del corpo. Allo stesso tempo, non dovrebbe essere permessa una forte curva del collo, poiché provoca un peggioramento della condizione dovuta alla spremitura delle arterie e al deterioramento della circolazione sanguigna.
  2. Una vittima di un attacco cardiaco soffre sempre di una mancanza d'aria, il cervello e il cuore non hanno abbastanza ossigeno per il normale funzionamento, quindi è necessario aprire le finestre il più presto possibile.
  3. È meglio bagnare il viso del paziente con acqua fredda e applicare una fasciatura di garza o un panno sulla fronte. Ciò provoca una diminuzione riflessa della frequenza cardiaca e migliora la condizione generale.
  4. La fase successiva consiste nello sbarazzarsi degli accessori (cravatta, cintura), che non consentono al paziente di esercitare la respirazione completa.
  5. In un bicchiere d'acqua secondo le istruzioni per l'uso gocciolare "Valocordin" o "Corvalol" (si adatta anche la tintura a base di valeriana o di motherwort).
  6. Chiedete al paziente di chiudere gli occhi e premergli delicatamente le dita sugli occhi, dopo aver atteso per circa dieci secondi. Questa manipolazione provoca anche un rallentamento della frequenza cardiaca a livello dei riflessi, ma può essere eseguita più volte. Se il paziente indossa le lenti a contatto, dovresti provare a rimuoverle o andare direttamente al prossimo oggetto.
  7. Se i segni di tachicardia non si attenuano, è necessario che il paziente faccia un respiro profondo, trattenga il respiro e sospiri pesantemente con la bocca aperta, quindi tossisca rumorosamente.

Nel processo di esecuzione di queste azioni è necessario chiamare un'ambulanza. Anche se dall'arrivo dei medici non vi è traccia dell'attacco, effettueranno una diagnosi eseguendo un elettrocardiogramma. Con i risultati ottenuti nelle tue mani, devi visitare un cardiologo nel prossimo futuro, che prescriverà un trattamento e consiglierà i farmaci più adatti in caso di recidiva.

Farmaci antiaritmici, fermando l'attacco di tachicardia

I farmaci che rallentano la frequenza cardiaca includono:

  1. "Cordarone." Essendo un bloccante di tre gruppi di canali contemporaneamente (calcio, sodio e potassio), ha un rapido effetto nella tachicardia parossistica sopraventricolare, nella fibrillazione atriale e in altre condizioni in cui si osserva un passaggio accelerato di un impulso elettrico attraverso i conduttori nervosi.
  2. Compresse "Verapamil". Nell'80% di tutti gli attacchi di cuore, questo farmaco fa il suo lavoro, ripristinando rapidamente il ritmo sinusale del cuore. Viene anche usato dai medici sotto forma di iniezioni endovenose, se necessario, per ottenere un risultato urgente.
  3. La novocainamide può rallentare il battito cardiaco, ma ha troppi effetti collaterali (ad esempio, depressione miocardica, deterioramento del flusso sanguigno nei vasi polmonari, effetti tossici sul corpo), quindi l'uso di questo farmaco deve essere effettuato quando i benefici attesi superano tutti i possibili rischi.
  4. "Aymalin" ha azione antiaritmica ed è ben tollerato da tutti i pazienti che sono controindicati per i suddetti farmaci. Può essere utilizzato praticamente con qualsiasi tipo di aritmia parossistica.
  5. Il "Propranololo" può essere usato in caso di tachicardia sinusale in presenza di ipertensione arteriosa grave, forma tachististolica di fibrillazione atriale e non solo.
  6. "Flecainide". Viene utilizzato con un prolungato attacco di tachicardia. Tuttavia, prima di utilizzarlo, è necessario contattare l'infermiera di emergenza in servizio e chiedere di chiamare il medico al telefono. Dovrebbe descrivere la condizione generale, il quadro clinico e chiarire il dosaggio, così come la fattibilità dell'uso di droghe in questo caso.
  7. "Adenosina". Questo antiaritmico è prescritto per la tachicardia sopraventricolare, ma, come la maggior parte dei farmaci, ha controindicazioni per l'uso, che sono bradicardia sinusale, blocco cardiaco di secondo e terzo grado, asma.

A volte la responsabilità per l'esito di un infarto non dipende tanto dai medici quanto dalle persone che sono vicine in un momento critico. Pertanto, è importante ricordare che è impossibile dare alla vittima qualsiasi farmaco che sia nel kit di pronto soccorso di qualcuno o di qualcun altro indiscriminatamente. Un attacco improvviso di tachicardia può verificarsi anche in un bambino, ad esempio, con difetti cardiaci congeniti, avvelenamento o shock. Ma immediatamente gli chiedono di prendere questi farmaci è inaccettabile anche in dosi minime, può causare complicazioni gravi o addirittura la morte. In caso di grave aritmia nei bambini, è necessario contattare immediatamente l'ambulanza e, in attesa del suo arrivo, fare tutto il possibile per alleviare la condizione ed equalizzare il ritmo cardiaco.

Medicina tradizionale

Come puoi alleviare la tachicardia a casa senza l'uso di droghe sintetiche e altri farmaci? Non tutte le condizioni richiedono un intervento medico e coloro che soffrono della forma cronica della malattia lo conoscono bene. Puoi alleviare un attacco con l'aiuto di tinture fatte in casa, tinture e decotti, che non solo livellano la frequenza cardiaca, ma hanno anche un effetto benefico sul corpo nel suo complesso. Se la situazione lo consente, la scelta dei farmaci a base di erbe è molto più preferibile rispetto alle compresse contenenti sostanze chimiche.

Ai primi sintomi di un attacco di tachicardia, puoi, senza lasciare la tua casa, preparare un medicinale che abbasserà la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca. Di seguito una tabella di ricette popolari:

La tachicardia attacca cosa fare

Cosa devi sapere sulla tachicardia

La tachicardia è un disturbo del ritmo cardiaco, una delle manifestazioni di aritmia. In tutta onestà va notato che non esiste una malattia separata della tachicardia. C'è una malattia così terribile come le aritmie cardiache.

Le aritmie cardiache sono disturbi dell'attività del cuore associata a cambiamenti nelle sue contrazioni ritmiche e consistenti.

Il termine "aritmie" unisce un gran numero di più diversi per ragioni e manifestazioni di aritmie cardiache. Questo articolo ti introdurrà alla tachicardia.

Il ritmo normale del cuore è chiamato ritmo sinusale. In questo caso, l'impulso elettrico proviene dal nodo del seno. Con questo ritmo, gli atri e poi i ventricoli vengono successivamente ridotti. Con il ritmo sinusale, i battiti del cuore si susseguono a intervalli uguali o quasi uguali. Pulse ritmico.

In alcuni casi, può verificarsi tachicardia sinusale. Questo è un aumento della frequenza cardiaca oltre 90 battiti al minuto.

Un attacco di tachicardia può essere una conseguenza dello stress fisico o psico-emotivo, della febbre, della tireotossicosi, quando una quantità eccessiva di ormoni tiroidei entra nel sangue. Di norma, la tachicardia sinusale non indica la presenza di malattie cardiache e non richiede un trattamento speciale.

Tachicardia parossistica: improvviso brusco aumento della frequenza cardiaca a 220 battiti al minuto.

Le cause e i meccanismi di sviluppo di questo tipo di aritmie sono simili alla causa dell'aritmia. Ma a differenza di questo, un focus patologico nel cuore produce più di un impulso. ma più in una volta, il che fa contrarre il cuore con tale frequenza. Diversi, fino a cinque, extrasistoli di fila possono essere considerati un breve parossismo di tachicardia.

Spesso, i pazienti con una tendenza a questo tipo di convulsioni non mostrano alcuna malattia cardiaca. Tali attacchi possono essere associati a una malattia del sistema nervoso centrale, ghiandola tiroidea, ecc.

Un forte aumento della frequenza cardiaca porta a un inefficiente lavoro del cuore e a una insufficiente circolazione sanguigna.

Nel caso in cui la tachicardia parossistica si manifesti in presenza di una patologia cardiaca o di un'altra patologia cardiaca, può contribuire all'insorgere dell'insufficienza circolatoria.

Nella maggior parte dei casi, i pazienti lamentano un forte aumento della frequenza cardiaca. La durata dell'attacco può variare da pochi secondi a diversi giorni.

La tachicardia, in cui la fonte di impulsi patologici si trova nell'atrio, è spesso accompagnata da manifestazioni del sistema nervoso autonomo. Questo è sudorazione, minzione eccessiva, flatulenza, un leggero aumento della temperatura corporea. Attacchi prolungati di tachicardia parossistica possono provocare il verificarsi di ictus e persino infarto del miocardio con altri gravi fattori di rischio.

I parossismi della tachicardia sono molto più tollerati dai pazienti con malattie cardiache. Nel caso in cui il fulcro degli impulsi patologici sia nel ventricolo, le condizioni del paziente sono considerate urgenti e richiedono cure mediche urgenti.

Il trattamento dei parossismi della tachicardia è molto più efficace all'inizio dell'attacco e non quando si formano circoli viziosi, che sono molto più difficili da rompere.

Nella scelta dei metodi di trattamento, l'approccio dovrebbe essere puramente individuale. È necessario prendere in considerazione l'esperienza del trattamento precedente. È importante distrarre il paziente, somministrare un sedativo, interrompere lo sforzo fisico.

Aiuta con la tachicardia

Quando un attacco di tachicardia con impulsi dagli atri aiuta l'uso di mezzi di terapia riflessa e distrazione. Poiché tali misure utilizzano:

Pressione intensa sui bulbi oculari.

Massaggi l'arteria carotide.

Cosa fare quando attacchi di tachicardia parossistica

Gli attacchi di tachicardia parossistica sono improvvisi e spontanei. Possono durare diversi secondi e, a volte, diversi giorni. In quest'ultimo caso, il paziente sta vivendo una debolezza costante ed è in uno stato debole, che è un'indicazione diretta per il suo ricovero in ospedale.

Quando la tachicardia parossistica inizia ad attaccare, la frequenza cardiaca aumenta bruscamente - "è come se qualcuno stesse ruotando l'interruttore e il cuore inizi a saltare". I battiti sono distinti e frequenti. A volte ci sono segni esterni, per esempio, pulsazione dei vasi sanguigni nel collo. Durante parossismo, sono possibili vertigini, difficoltà respiratorie e mancanza di aria. Una persona sperimenta uno stato vicino all'inconscio, una debolezza fortemente pronunciata, a volte involontariamente tremante arti superiori. Battiti del cuore quando si ascolta sembra un pendolo oscillante. Al momento dell'attacco, la frequenza cardiaca sale a 140-240 al minuto. In questo caso, un leggero aumento della temperatura corporea, disturbi del tratto gastrointestinale, sudorazione eccessiva e dopo un attacco - abbondante minzione. Un segno molto caratteristico del parossismo è la sua fine improvvisa.

Come affrontare un attacco

Fornire il flusso d'aria. Se l'attacco di tachicardia parossistica inizia improvvisamente e il centro sanitario più vicino è lontano, devono essere prese le seguenti misure: assicurare l'accesso libero all'aria, uscire o aprire una finestra. Fai un respiro profondo e trattieni il respiro, immagina che stai provando a spingere l'aria nei polmoni.

Massaggi l'arteria carotide. Durante un attacco, puoi massaggiare delicatamente l'arteria carotide sul lato destro. Il punto corretto e il grado di pressione consentito dovrebbero mostrare un medico. L'arteria viene massaggiata nel punto in cui si collega al collo, il più in basso possibile sotto la mascella.

Lavare con acqua fredda. In questo caso, il riflesso dell'immersione viene attivato. Se gli animali marini scendono negli strati più freddi d'acqua, la loro frequenza cardiaca diminuirà automaticamente. Durante un attacco di tachicardia parossistica, puoi causare il tuo "effetto immersivo". Per fare questo, riempire il bacino con acqua ghiacciata e immergere la faccia in esso per alcuni secondi.

Quando compaiono segni di tachicardia, assicurati di consultare un medico!

Attacco di tachicardia

31/07/2013 / Sezione: Cardiologia

La frequenza cardiaca di una persona sana è da circa sessanta a settanta battiti al minuto. Per le persone che sono professionalmente coinvolte nello sport, il cuore può battere con una frequenza di quaranta a sessanta battiti, che è anche considerata la norma. Nelle persone anziane, nei bambini piccoli e negli ammalati, il cuore batte molto più spesso.

Le palpitazioni cardiache sono chiamate tachicardie. Un attacco di tachicardia è un aumento temporaneo del numero di battiti del battito cardiaco. Le cause di attacco di tachicardia sono numerose. Alcuni di essi sono considerati una normale reazione fisiologica del corpo umano e non indicano un disturbo di salute. Ad esempio, tale tachicardia "non pericolosa" può verificarsi dopo uno sforzo fisico prolungato o dopo un forte startle. Dopo aver calmato, il battito cardiaco è normalizzato.

Un attacco di tachicardia può essere osservato con un aumento della temperatura. Un tale attacco di tachicardia non dovrebbe causare preoccupazione - quando la temperatura diminuisce, il processo del battito cardiaco si normalizza. Ma se si osserva un attacco di tachicardia in una persona in stato di riposo, è necessario sottoporsi ad una visita medica, poiché un tale fenomeno può indicare lo sviluppo di un gran numero di diverse malattie.

La tachicardia può avere una forma sopraventricolare e una forma ventricolare.

La tachicardia della natura sopraventricolare si sviluppa nelle patologie del sistema nervoso, quando il numero di battiti cardiaci al minuto può raggiungere più di duecento battiti. La tachicardia ventricolare, di regola, si osserva nelle patologie del sistema cardiovascolare, accompagnata da debolezza e letargia, mancanza di respiro e vertigini, cianosi della pelle delle labbra e tosse.

La durata di un attacco di tachicardia varia solitamente da un paio di minuti a diversi giorni. L'attacco finisce improvvisamente come è apparso.

Quando si verifica un attacco di tachicardia ventricolare, il più delle volte il paziente ha bisogno dell'aiuto di medici professionisti. L'assistenza medica è l'introduzione di farmaci nella vena, dalle aritmie alla terapia elettro-impulsiva. Con lo sviluppo di un attacco di tachicardia sopraventricolare, è possibile rimuovere la complicazione somministrando un farmaco per l'aritmia. Di norma, i pazienti stessi possono dire quale particolare farmaco deve essere usato. L'attacco della tachicardia ventricolare non è così difficile e può essere gestito con metodi non farmacologici.

L'efficacia dei metodi non farmacologici di alleviare un attacco di tachicardia può in alcuni casi raggiungere anche l'ottanta per cento. Questi metodi includono:

- Esercizio: inspirare il più profondamente possibile, quindi filtrare tutto il corpo il più duramente possibile per quindici secondi;

- trattenere il respiro dopo un profondo sospiro per alcuni secondi. Un tale esercizio, di regola, rallenta il battito del cuore di venti battiti;

- eseguire una provocazione artificiale di vomito premendo sulla radice della lingua;

- ridurre drasticamente gli occhi al centro;

- Talvolta la tosse banale aiuta ad alleviare la tachicardia.

L'assistenza medica per un attacco di tachicardia consiste nel massaggiare l'area dell'arteria carotide principale. Quest'area è responsabile del mantenimento della pressione sanguigna costante, del lavoro dei muscoli del cuore e del bilanciamento del gas nel sangue. Nella stessa zona si trova un gran numero di recettori responsabili della pressione sanguigna, del contenuto di ossigeno in esso e della sua composizione chimica. Inoltre, è possibile alleviare le condizioni del paziente durante un attacco di tachicardia premendo sull'area tra la mascella inferiore e la ghiandola tiroidea. Tutte le manipolazioni sono effettuate al paziente in una posizione prona.

Come rimuovere un attacco di tachicardia a casa

Una delle patologie cardiache spiacevoli è un attacco di tachicardia. La violazione del ritmo cardiaco in questo caso è caratterizzata da una frequenza cardiaca di oltre 93 battiti al minuto. L'attacco può durare da alcuni secondi a diversi minuti e dà un sacco di disagi al paziente. Quali sono i segni di tachicardia e come aiutare una persona con malattie cardiache a casa prima dell'arrivo dei medici, analizziamo di seguito.

Sintomi di un attacco di tachicardia

Anomalie cardiache sotto forma di tachicardia hanno segni e sintomi caratteristici. Inoltre, il quadro clinico può essere sia generale che condiviso, a seconda del tipo di tachicardia. Quindi, i sintomi più comuni dell'insufficienza cardiaca sono:

  • forte aumento della frequenza cardiaca;
  • debolezza e vertigini (se l'attacco dura più di 30 secondi);
  • sensazione di mancanza di respiro anche a riposo;
  • debolezza e ansia;
  • oscuramento degli occhi;
  • nausea;
  • sensazione di mancanza di ossigeno;
  • dolore al petto;
  • pulsazione intensificata e persino chiaramente visibile delle vene del collo.

Se consideriamo i segni e i sintomi della tachicardia a seconda del tipo, il quadro clinico sarà simile a questo:

  1. Tachicardia sinusale. Il sintomo principale della patologia è un aumento graduale del numero di contrazioni cardiache. Massimo raggiunge 120 bpm. In questo caso, il nodo sinusale funziona correttamente.
  2. Tachicardia atrioventricolare. È caratterizzato da un'alta pulsazione delle vene e dolore nei vasi del tipo di compressione. La coscienza del paziente è compromessa. L'attacco si forma anche improvvisamente e può durare anche diversi giorni. Questo tipo di malattie cardiache è più comune nelle donne ed è associato ad altri problemi cardiaci.
  3. Parossistica (tachicardia ventricolare). Molto spesso formato nel sistema nervoso. Comincia, di regola, all'improvviso. Può durare da 0,5 minuti a diversi giorni. Caratterizzato da una frequenza cardiaca da 140 a 220 battiti al minuto o più. Un tale disturbo del ritmo sopraventricolare del cuore può iniziare improvvisamente e finire altrettanto repentinamente.

Importante: questo tipo di patologia cardiaca può persino essere fatale. Pertanto, provare a normalizzare il ritmo cardiaco a casa con il metodo di assunzione di droghe o rimedi popolari non vale nemmeno la pena. È necessario trattare il paziente in questo caso solo in ospedale, neutralizzando la causa della patologia.

Come rimuovere l'attacco a casa?

È importante capire che il primo soccorso per la tachicardia deve essere fornito al paziente. Soprattutto se l'attacco viene catturato di notte. Per alleviare una condizione improvvisa, è possibile utilizzare una o più delle seguenti tecniche. E per la stabilizzazione generale delle condizioni del paziente, è possibile applicare tecniche di trattamento folcloristico. Ma solo con il consenso del cardiologo frequentante.

Pronto soccorso

Tali tecniche e tecniche aiuteranno a rimuovere rapidamente l'attacco delle palpitazioni cardiache a casa prima dell'arrivo di un'ambulanza:

  • Respirazione yogica. È necessario alternare le narici per inalare ed espirare. Cioè, pizzicano una narice e inspirano, e poi chiudono l'altra narice ed espirano attraverso quella libera. Questa tecnica funziona particolarmente bene nelle fasi iniziali della tachicardia (se le crisi sono rare).
  • Lavare con acqua fredda. E non puoi semplicemente bagnare la tua faccia con acqua fredda (fino a +5 gradi), ma abbassala in acqua per alcuni secondi. Puoi anche bere un bicchiere di acqua fredda.
  • Impacco di ghiaccio sul collo. Questa procedura è sgradevole, ma ha un ottimo effetto terapeutico. Cubetti di ghiaccio sono posti sul collo, avvolti in un asciugamano per 30-50 secondi.
  • Massaggio bulbi oculari. È necessario coprire le palpebre e premere delicatamente sui bulbi oculari con i tamponi delle dita chiuse in un pizzico.
  • Massaggiare la zona del seno carotideo. Questa zona si trova rigorosamente sotto la mascella inferiore. Puoi fare leggeri movimenti di pressione e colpi per fermare l'attacco.

Importante: se si parla di tachicardia ventricolare, è necessario fornire al paziente un flusso di aria fresca e applicare un impacco freddo sulla zona del cuore. Chiama un'ambulanza il prima possibile.

Per quanto riguarda le aritmie cardiache durante la gravidanza, di regola, la condizione di una donna non richiede la correzione con l'aiuto dei medici. Le eccezioni sono casi in cui una donna incinta ha una storia di patologia cardiaca. Il resto della tachicardia quando si porta un bambino è dovuto al fatto che il cuore cerca di fornire al feto ossigeno e sostanze nutritive il più possibile, spingendo il sangue lungo il canale verso di esso. Le convulsioni nelle donne in gravidanza non si verificano spesso e dopo il parto scompaiono completamente.

Importante: è necessaria una cura in gravidanza se un guasto al battito cardiaco ha causato nausea e vomito. Tali segni possono indicare malattie cardiache.

Farmaci antiaritmici, fermando l'attacco di tachicardia

Quando i fallimenti del ritmo cardiaco, sono indicati alcuni farmaci, che normalizzano la frequenza dei battiti cardiaci e, allo stesso tempo, hanno un effetto calmante. In particolare, prescrivono tali farmaci:

  1. Antiaritmico. Questi includono le pillole e le medicine "Propranololo", "Verapamil", "Adenosina" e "Flecainid". È necessario osservare rigorosamente il dosaggio prescritto dal medico. La prescrizione indipendente di farmaci da questo gruppo è inaccettabile. Le medicine dovrebbero essere prescritte solo da un medico.
  2. Sedativi. Farmaci più spesso prescritti basati su valeriana, motherwort. Può prescrivere "Novo-Passit", "Persen", "Phenobarbital" o "Diazepam".

Importante: solo un cardiologo dovrebbe occuparsi di farmaci e altri trattamenti per la tachicardia. I pazienti particolarmente degni di nota sono ipotonici, con attacchi di tachicardia. Qui il trattamento è scelto nella radice specifica. Abbiamo scritto di più sui farmaci per la tachicardia qui.

Medicina tradizionale

Per migliorare la condizione del paziente e il rafforzamento generale del cuore, viene mostrato l'uso di tali metodi e mezzi popolari:

  • Biancospino. Dalle bacche fanno la tintura. In un bicchiere di acqua bollita si addormentano un cucchiaio di frutta secca. Coprire e insistere per almeno mezz'ora. I mezzi bevono mezzo bicchiere teso prima dei pasti per mezz'ora. Il corso della terapia è fino a quando le condizioni del paziente migliorano.
  • Aglio e limone Qui è necessario utilizzare 10 spicchi d'aglio e 10 limoni. L'aglio viene schiacciato nella poltiglia e spremuto il succo dai limoni. Tutti mescolare e aggiungere 1 kg di miele. Insista significa 7 giorni. Quindi prendere 4 cucchiaini al giorno. Il corso della terapia è di 2 mesi.
  • Melissa. Solo 100 grammi della pianta essiccata vengono versati con alcool (0,2 l) e difesi per 10 giorni. Quindi il prodotto viene filtrato e preso quattro volte al giorno, 1 cucchiaino, precedentemente diluito con una piccola quantità di acqua.

Quando dovrei chiamare un'ambulanza?

È molto importante capire che un attacco di tachicardia è un segnale di insufficienza cardiaca. Soprattutto se la patologia si verifica frequentemente. Pertanto, in caso di attacco notturno o diurno, vale la pena utilizzare i servizi di un'ambulanza in tali casi (anche se l'attacco è stato presumibilmente interrotto):

  1. Attacco troppo lungo (più di 1 minuto).
  2. Nausea e vomito in un paziente sullo sfondo di un attacco.
  3. Grave mancanza di respiro negli umani.
  4. Crampi nei muscoli del viso e del corpo.
  5. Bassa efficienza delle azioni intraprese prima dell'assistenza medica.
  6. Il paziente ha una storia di altre patologie cardiache.

conclusione

È importante rendersi conto che uno dei tipi più gravi di tachicardia è ventricolare. Tuttavia, in ogni caso, al fine di prevenire il ripetersi di malattie cardiache, è importante cambiare radicalmente il tuo stile di vita. In particolare, è necessario smettere di fumare e assumere alcool, per organizzare un regime di riposo a pieno titolo, per evitare l'affaticamento mentale e lo stress. Dovresti anche rivedere completamente la tua dieta e introdurre cibi ricchi di potassio, oltre a più cibi vegetali e prodotti caseari. Camminare sarà un'aggiunta eccellente per rafforzare il cuore. Tutte le raccomandazioni nel complesso prolungheranno significativamente la salute del cuore e l'aritmia non disturberà più.

Pronto soccorso per la tachicardia a casa

La tachicardia è un battito accelerato (più di 100 battiti al minuto) a riposo. Naturalmente, con forte stress emotivo o ansia, la frequenza cardiaca aumenta - tali situazioni erano più probabili nella vita di tutti. Ma quando il polso sale senza una ragione, significa che ci sono problemi di salute. La tachicardia parossistica è un attacco improvviso caratterizzato da un forte aumento della frequenza cardiaca. In 2-3 minuti il ​​battito cardiaco può aumentare fino a 200-250 battiti al minuto. L'attacco termina all'improvviso, ma può avvenire in pochi minuti o poche ore.

Le cure d'emergenza per la tachicardia parossistica sono necessarie anche prima dell'arrivo della squadra di pronto soccorso. In caso contrario, le parti più deboli del cuore potrebbero soffrire di sovraccarico. E il solito attacco di tachicardia rischia di svilupparsi in un attacco di cuore e altre malattie pericolose dalle sue conseguenze.

Sintomi di tachicardia parossistica

Questa condizione si verifica all'improvviso, il che spaventa il paziente e gli altri. Con l'ansia, la frequenza cardiaca aumenta ancora di più, il che peggiora la condizione. Pertanto, alle prime manifestazioni, quando l'attacco sta per iniziare, dovresti cercare di rilassarti e calmarti il ​​più possibile.

  • Aumento della frequenza cardiaca, sensazione di pulsazione nel collo;
  • Pesantezza e dolore doloroso nel cuore;
  • vertigini;
  • Costrizione in gola, mancanza di aria;
  • Vertigini, mal di testa causati dalla mancanza di ossigeno;
  • Sensazione di freddo o insensibilità agli arti;
  • sudorazione;
  • Debolezza, estrema stanchezza.

Al primo segnale di un attacco di tachicardia, indipendentemente dal fatto che sia successo per la prima volta o ripetutamente, è necessario chiamare un'ambulanza. Solo un medico sarà in grado di valutare le condizioni del paziente e prescriverà farmaci che aiuteranno a recuperare più velocemente, ridurre al minimo le conseguenze ed evitare il ripetersi dell'episodio. In attesa dei medici, al paziente dovrebbe essere dato il primo soccorso.

Come prendere un attacco di tachicardia prima che arrivi l'ambulanza

Molti non sanno cosa fare quando si ha un attacco di tachicardia e iniziano a farsi prendere dal panico. La prima cosa che deve essere fatta è assicurare la pace di una persona: sdraiarsi, aprire la finestra e sbottonare i suoi vestiti in modo che sia più facile respirare. Spesso la tachicardia è accompagnata da difficoltà di respirazione, vertigini, mal di testa. La posizione orizzontale aiuterà a rallentare parzialmente il polso ed evitare lesioni se una persona perde conoscenza.

Negli adulti

Molte persone si spaventano al primo attacco di tachicardia e non sanno cosa fare. Devi chiedere agli altri di chiamare il "pronto soccorso" o farlo da solo. Dopo di che, devi cercare di rilassarti, bere 1-2 bicchieri di acqua fredda a piccoli sorsi.

Se non ci sono problemi con la visione, puoi premere sui bulbi oculari per 10 secondi. Ripeti questa tecnica 6-8 volte.

Se possibile, bere una tisana alla menta e alla melissa. Tutte le bevande contenenti caffeina (caffè, tè verde e nero) sono controindicate, anche se il paziente ha bassa pressione sanguigna.

La respirazione ritmica aiuta a calmare e ridurre la frequenza cardiaca. Per fare questo, è necessario fare un respiro profondo su 7 conteggi e un'espirazione lenta - su 9. Quindi respirare per almeno 3 minuti. Il secondo modo è fare un respiro profondo, trattenere il respiro per 5-6 secondi, fare un respiro profondo.

Migliora l'effetto degli esercizi di respirazione immergendo le mani in acqua fredda per 1-2 minuti. Ma una doccia fredda o doccia è controindicata: può causare shock e aumentare la frequenza cardiaca.

L'assunzione di sedativi aiuterà a rallentare parzialmente la frequenza cardiaca. Adatto Corvalol, Valocordin, tintura spiritica di motherwort o valeriana.

Se la tachicardia si verifica dopo un pasto recente, è necessario indurre il vomito e liberare lo stomaco - questo aiuterà a ridurre il carico sul cuore.

Nei bambini

Nell'infanzia, la causa di tale disturbo può essere una malattia cardiovascolare, una nevrosi, uno spavento grave o uno stress. Quando si verificano attacchi di tachicardia parossistica nei bambini, si osservano gli stessi sintomi degli adulti. La durata dell'episodio - da 2-3 minuti a 3-4 ore. La principale difficoltà sta nel fatto che il bambino non può riconoscere l'esordio dell'attacco, e al momento della manifestazione luminosa dei sintomi è già in gravi condizioni.

Un attacco di tachicardia parossistica in un bambino non dovrebbe causare il panico negli adulti: il loro compito è rassicurare il bambino il più possibile e fare di tutto per alleviare la sua condizione. Ignorare i sintomi può portare a compromissione della dinamica emodinamica e dell'insufficienza cardiaca.

In caso di tachicardia in un bambino, le cure di emergenza devono essere fornite il più rapidamente possibile, prima dell'arrivo di un'ambulanza.

Se un bambino ha dai 3 ai 7 anni:

  • Effettuare un leggero massaggio del collo nell'arteria carotide, prima sul lato destro, poi sul lato sinistro, per 5-10 secondi. Ciò contribuirà a normalizzare la circolazione del sangue, a ridurre il carico sui vasi, a ridurre artificialmente la frequenza cardiaca.
  • Chiudi il naso e chiedi al bambino di premere, come se cercasse di espirare attraverso il naso (manovra di Valsalva).

Se un bambino ha più di 7 anni:

  • Per provocare un riflesso del vomito (colpire la parte interna della faringe).
  • Dare un farmaco sedativo - tintura di valeriana, motherwort o Valocordin, al ritmo di 2 gocce per ogni anno di vita (per un bambino di 7 anni - 14 gocce).
  • Pulire il bambino con acqua fredda.
  • Dare mezzo bicchiere d'acqua da bere a grandi sorsi.

Non è necessario somministrare farmaci per le aritmie, destinati agli adulti. La prescrizione di farmaci e la selezione del dosaggio devono essere effettuati da un medico.

Nelle donne in gravidanza

Nelle donne nella situazione, specialmente nei periodi successivi, la frequenza cardiaca può aumentare con il minimo sforzo, specialmente se ci sono già malattie del sistema cardiovascolare. L'attacco di tachicardia nelle donne in gravidanza è pericoloso per tre motivi:

  1. Può causare aborto spontaneo o parto prematuro;
  2. Una compromissione della circolazione sanguigna può portare a ipossia e compromissione dello sviluppo fetale, specialmente se gli episodi si ripetono;
  3. La maggior parte dei farmaci non può essere assunta.

Cause di un attacco in una donna incinta possono essere febbre e raffreddori, sovrappeso, anemia, disidratazione con grave tossiemia, l'uso di alcuni farmaci e una serie di altri fattori.

Il primo soccorso per la tachicardia nelle donne in gravidanza prima dell'arrivo del medico dovrebbe essere limitato ai "metodi tradizionali", senza l'uso di droghe:

  • Impacco freddo sul viso o lavaggio con acqua ghiacciata;
  • Esercizi di respirazione: respiro profondo, respiro trattenuto per un paio di secondi, espirazione lenta. Questa tecnica aiuta in 2-3 minuti a ridurre la frequenza cardiaca di circa un terzo;
  • Provoca gravi colpi di tosse o vomito;
  • Se non puoi alleviare la condizione, puoi prendere i mezzi più sicuri: Corvalol o Valocordin.

Dopo aver alleviato la condizione, è necessario consultare un cardiologo e un ginecologo che sta conducendo una gravidanza per quanto riguarda i mezzi che aiuteranno a prevenire un secondo episodio.

Negli anziani

Negli anziani, questi sintomi possono indicare una grave malattia cardiovascolare o una esacerbazione cronica. La tachicardia è particolarmente pericolosa per loro: nel cuore ci sono aree deboli che non sopportano il carico. Pertanto, i "nuclei" sono raccomandati per bere regolarmente farmaci che riducono il rischio di aumentare la frequenza cardiaca. Possono essere presi al primo segno di un attacco.

Come alleviare rapidamente la tachicardia negli anziani? È necessario posare il paziente verso il basso, per facilitare l'accesso all'aria, per dare un leggero sedativo, per provocare una tosse. Non assumere immediatamente farmaci per l'ipertensione, anche se il paziente stesso è iperteso cronico: in questo momento, la pressione al contrario diminuisce. Pertanto, per prima cosa è necessario misurare la pressione sanguigna e provare a normalizzarla.

Inoltre, non è possibile massaggiare il collo negli anziani - questo può portare ad un ictus.

Pinterest