Colite nel cuore: possibili cause, malattie, cure d'emergenza

Da questo articolo imparerai: cosa fare se il tuo cuore è contrazione e con ciò che può essere collegato. Per quanto questo sia un sintomo inquietante, quale specialista dovrebbe cercare aiuto.

Non tutta la localizzazione del dolore corrisponde alla posizione dell'organo malato. Ciò significa che le sensazioni lancinanti nella regione del cuore solo del 15-20% indicano una patologia cardiaca. Nonostante il fatto che quasi ogni persona sperimenta un sintomo simile durante la vita, non può in ogni caso essere considerata una manifestazione sicura. Circa il 10% dei casi di malattia grave sono dolori del punto nel cuore.

Valutare correttamente i reclami e i sintomi esistenti può solo specialista. È meglio prima contattare un medico generico o un medico di famiglia. Dopo l'esame e l'esame elementare, potrebbe essere necessario consultare altri specialisti: un cardiologo, un neuropatologo, un gastroenterologo. Il trattamento speciale non è sempre necessario, ma se ce n'è bisogno, puoi recuperarlo.

Possibili cause: problema cardiaco o no?

Le possibili fonti di dolore lancinante nell'area del cuore sono:

  • colonna vertebrale (35%);
  • nervi intercostali, muscoli e costole (35%);
  • pleura e polmoni (10%);
  • cuore e pericardio (10%);
  • diaframma, esofago e stomaco (8%);
  • aorta (2%).

Quanto può pungere nella regione del cuore dipende non tanto dal grado di danneggiamento di organi e tessuti malati, quanto dall'aumentata sensibilità al dolore del sistema nervoso umano. Nel 65-70% delle lamentele su tali dolori sono donne.

Suggerimenti per scoprire il motivo

Poiché la patologia cardiaca è una delle più comuni e pericolose, la prima cosa che devi capire quando il cuore è in contrazione è decidere se il sintomo è di origine cardiaca o non cardiaca. Questi suggerimenti aiuteranno:

  1. Le malattie cardiache più frequenti (angina e infarto) non mostrano dolori alle cuciture. Spesso sono pressanti, brucianti, doloranti, danno alla mano sinistra e alla scapola.
  2. Se inizia a pungere il cuore solo quando si muove attraverso il torace e la colonna vertebrale o con una respirazione profonda, la causa del dolore non è collegata al cuore.
  3. Rafforzamento o comparsa di dolore lancinante quando palpare o premere con le dita sulla metà sinistra della gabbia toracica parla a favore dell'origine neuromuscolare.
  4. Aumento graduale dell'attacco di sensazioni penetranti parla a favore della patologia cardiaca.
  5. Le cause non correlate al cuore hanno più probabilità di provocare un dolore improvviso ad una fase, come una lombalgia o anteriore, attorno alla metà sinistra del torace.
  6. Se il cuore ha meno colite dopo aver assunto Nitroglicerina, Validolo o Corvalolo, significa che il dolore è associato alla patologia di questo organo.
  7. Se i farmaci elencati non allevia sensazioni lancinanti o si nota sollievo dopo l'assunzione di Paracetamolo, Analgin o altri antidolorifici, ciò è a favore di danni ai nervi intercostali, ai muscoli e alla colonna vertebrale.
  8. Se c'è una situazione in cui la colite è inferiore (sul lato sinistro con una cassa bloccata), le ragioni non sono collegate al cuore.

Possibili malattie

A seconda della causa, l'accoltellamento nella regione del cuore può variare in diversi modi: dal lieve formicolio al più forte "lombalgia" acuto, che fa sì che il paziente rimanga fermo in una posizione, trattenendo il respiro. La tabella descrive le malattie più comuni e in che modo esattamente il cuore viene drizzato con loro.

Una persona sana non dovrebbe avere alcuna sensazione di piercing nell'area del cuore. Ma la patologia non è considerata un leggero formicolio a breve termine che si verifica periodicamente durante carichi fisici e psicoemozionali o dopo di essi.

Cosa fare: come trattare, cure di emergenza

Indipendentemente dal motivo per cui il cuore punge e in quali circostanze, è necessario consultare un medico. Determinare accuratamente la causa e cosa fare in una situazione specifica può essere solo uno specialista: terapeuta, cardiologo, neurologo.

Se il dolore è apparso per la prima volta e non è possibile determinare con che cosa è collegato, contattare il terapeuta. Se i sintomi si sono già verificati e la causa è stata stabilita dagli esperti, è possibile seguire le loro raccomandazioni o consultarli nuovamente ed essere esaminati da un medico specializzato appropriato. In questo modo, non solo puoi alleviare la condizione, ma anche curare completamente la malattia causale.

Tutto ciò che puoi: emergenza

È importante ricordare! È inaccettabile prendere una decisione definitiva sulle cause e sul trattamento del dolore lancinante nell'area del cuore. Dopotutto, dietro di loro si possono nascondere non solo malattie banali, ma anche pericolose. Tutto quello che puoi fare è aiutare te stesso o una persona malata, quando la pugnalata è iniziata improvvisamente e molto male. Ma se la condizione non migliora, assicurati di chiamare un'ambulanza chiamando 103!

Le misure generali di pronto soccorso a domicilio suggeriscono:

  • Riposa: qualunque cosa tu faccia, siediti o sdraiati, trova una posizione in cui il dolore diminuirà.
  • Aria fresca: puoi uscire e puoi aprire porte e finestre nella stanza, fornendo l'accesso gratuito all'ossigeno. Ma non dovresti camminare, camminare o fare altri movimenti attivi.
  • Per il dolore grave, prendere un farmaco anestetico: Panadol, Ketanov, Nimesil, Paracetamolo, Ibuprom, Analgin.
  • Se la causa presunta è la malattia cardiaca, la distonia vegetativa-vascolare, la nevrosi o lo stress, bere uno dei seguenti farmaci: Validol, Corvalentment, Corvalol, Barboval, Valerian, Persen.
  • Assicurati di prendere le misure della pressione sanguigna e del polso. Se sono normali, molto probabilmente, la ragione non è associata a danni al cuore.
  • Non si deve assumere nitroglicerina, se il dolore è puramente cucito e non è accompagnato da una sensazione di pressione al petto o bassa pressione sanguigna. Quindi, puoi solo fare del male.
  • Se, nonostante l'assistenza fornita, la condizione non è migliorata in 30-40 minuti, assicurarsi di chiamare un'ambulanza (telefono 103).

Come mostra l'esperienza, il più delle volte (70% dei casi) la colite nella regione del cuore a causa di irritazione dei nervi intercostali. Tali dolori periodicamente disturbano le persone per molti anni, ma non portano mai a conseguenze gravi. Nel 25%, il dolore lancinante è un segnale di malattie pericolose, ma curabili, e solo nel 5% dei casi segnala condizioni potenzialmente letali. Ma nessuna statistica dà il diritto di sottovalutare questo sintomo!

Tolles nel cuore: cause, connessione con patologia, come eliminare formicolio, possibile trattamento quando è pericoloso

La sensazione che ferisca il cuore, almeno una volta nella vita è sorto in ognuno di noi. Questo sintomo può essere piuttosto spaventoso e farti precipitare immediatamente dal medico, ma più spesso passa rapidamente e indipendentemente, e chi lo ha provato cerca di trovare indipendentemente la causa delle sensazioni penetranti nel cuore.

Lamentarsi di formicolio nel cuore può non solo gli anziani con un numero di malattie sia del cuore che degli altri organi. Spesso il sintomo preoccupa i giovani, sia donne che uomini, adolescenti e persino bambini. Comprenderne l'origine solo sulla base della descrizione delle sensazioni non è facile, dal momento che è nel dettaglio e il più accurato possibile per dire esattamente come ogni paziente fa male o fa male.

Tuttavia, un'indagine dettagliata può spingere il medico alla causa dei reclami e all'esame più semplice - per confermarlo. In alcuni casi, sono necessari test aggiuntivi per stabilire una diagnosi accurata, ma se sono prescritti da uno specialista, non dovresti andare nel panico. L'esame non sempre approfondito significa la presenza di patologia grave.

In alcuni casi, il formicolio nella regione del cuore non è affatto associato con l'attività dei suoi muscoli, il livello di afflusso di sangue, la presenza o l'assenza di infiammazione e altri cambiamenti patologici. Un sintomo può essere funzionale, avere un meccanismo psicogeno, verificarsi nella patologia di altri organi.

I pazienti anziani in caso di sensazioni di cucitura o dolore nel cuore si aggrappano a validol o nitroglicerina, i giovani che non hanno mai sperimentato tali sintomi sono persi, non sanno dove correre o cosa fare. In tutti i casi di dolore inspiegabile o formicolio nella zona del cuore, prima di tutto, merita una visita dal medico. Puoi iniziare con un terapeuta che ti rimanda a un ECG, se necessario, a un cardiologo.

È chiaro che il formicolio a breve termine, della durata di alcuni secondi e il passaggio da solo non sono causa di panico, ma se il disagio si ripresenta, il formicolio viene ritardato per alcuni minuti o più, e i soliti farmaci sotto forma di validolo, corvalolo o nitroglicerina non hanno effetto, si consiglia di consultare un medico.

Come può un dolore al cuore?

Aiutare a capire le cause del dolore e il formicolio periodico nel cuore è chiamato per un approfondito interrogatorio, durante il quale il paziente chiarirà la posizione, la durata e la natura delle loro sensazioni. Come dimostra la pratica, descrivere il dolore in dettaglio e in modo accurato non è un compito facile, e per affrontarlo, è consigliabile sapere quali sensazioni si verificano nell'area del cuore e su cosa dovresti prestare attenzione quando si verificano.

Formicolio nel cuore può essere tranquillamente attribuito a una varietà di dolore, che è acuto e a breve termine o cronico, prolungato, tirando carattere. Quando il cuore punge, il paziente può anche avvertire una mancanza d'aria, un flusso di sudore freddo, un improvviso mal di testa o vertigini e una miriade di altri sintomi, che sono anche consigliabili per chiarire al medico.

È consuetudine distinguere diversi tipi di dolore nell'area del cuore:

  • Anginale - si verifica spesso nella patologia del miocardio e delle arterie cardiache, aumenta con lo sforzo, le esperienze, è opprimente, di solito terminato dalla nitroglicerina (angina);
  • Infarto: acuto, pugnale, lancinante, bruciore, quasi sempre - molto intenso, accompagnato da sudore freddo, paura della morte, disturbi respiratori, gonfiore delle vene del collo e altri sintomi associati ai processi necrotici nel miocardio (attacco cardiaco);
  • La cardialgia - associata a patologia cardiaca ed extracardiaca, è spesso penetrante e di breve durata, può aumentare con l'ispirazione, i movimenti del corpo.

Questa classificazione è in gran parte condizionale, perché il dolore e il formicolio sono sentimenti molto soggettivi e ogni paziente valuta la propria intensità a modo suo. Per natura, il dolore può essere lancinante, pressante, bruciore e in alcuni casi questi sintomi sono combinati, ed è estremamente difficile per il paziente individuare e caratterizzare le sue sensazioni.

Se il cuore fa male o il dolore appare, dovresti prestare attenzione ad alcune condizioni per il loro verificarsi:

  1. Comunicazione con la respirazione, movimenti del petto;
  2. Modifica della natura delle sensazioni durante la palpazione del torace, spazio intercostale;
  3. L'indebolimento della sensazione di formicolio durante l'assunzione di droghe o la mancanza di effetto su di loro;
  4. Durata dei sentimenti negativi, intensità, diffusione al braccio, scapola, epigastrio, ecc.

Le cause del cuore di formicolio

Le ragioni per cui punge il cuore sono estremamente diverse e possono trovarsi sia all'interno del sistema cardiovascolare che al di fuori di esso. Lontano non sempre pugni nel cuore in presenza di lesioni strutturali in esso, in alcuni casi il cuore e gli altri organi non sono affatto alterati, e il disturbo nevrotico, la disfunzione autonomica e la crescita intensiva sono in primo luogo.

Le violazioni più frequenti nel cuore, che provocano dolore lancinante, sono:

  • Processi infiammatori nel muscolo del cuore o del pericardio (specialmente il dolore lancinante grave si verifica nella pericardite fibrinosa);
  • Disturbi del ritmo cardiaco - anche una banale extrasistola, che non è sempre un segno di difficoltà, può causare formicolio nel cuore;
  • Cardiopatia coronarica - dall'angina pectoris alla necrosi miocardica, quando il cuore colpisce con tale intensità che il paziente non può sopportarlo;
  • Cambiamenti distrofici nel cuore, cardiomiopatia;
  • Cardiopatia valvolare

Se il cuore è accoltellato a causa dei motivi sopra esposti, i sintomi possono anche includere ansia, sudorazione, arrossamento o, al contrario, cianosi cutanea, salti di pressione, svenimento, brividi, aumento o diminuzione dell'impulso, ecc.

Le persone che hanno dolore lancinante al cuore causato da patologia cardiaca cronica, sperimentano grave affaticamento, debolezza durante l'esecuzione di qualsiasi attività fisica e nei casi più gravi - a riposo. Spesso c'è tosse, mancanza di respiro, gonfiore delle estremità, che indica un aumento dell'insufficienza cardiaca.

L'angina pectoris è una delle manifestazioni più frequenti di ischemia miocardica, quando i pazienti lamentano dolori oppressivi, lancinanti e compressivi nel cuore causati dall'ischemia dovuta al processo aterosclerotico nelle arterie coronarie. L'angina pectoris è un sacco di anziani che sono già stati visitati da un cardiologo e usano vari agenti antianginosi per alleviare un attacco.

L'infarto miocardico è un tipo acuto di malattia coronarica che si sviluppa con ostruzione completa delle arterie che alimentano il miocardio. Quando i cardiomiociti vengono distrutti, il cuore non è solo lancinante, ma il dolore è così intenso da essere caratterizzato come un pugnale, ardente, insopportabile. Il dolore da cucitura durante un infarto è accompagnato da una sensazione di paura della morte, panico, agitazione psicomotoria, pallore o arrossamento del viso, instabilità della pressione e del polso, sudorazione.

proiezioni di infarto e angina dolore

L'ipertensione è spesso considerata una patologia vascolare, ma porta sempre a cambiamenti nel cuore. L'ipertrofia del ventricolo sinistro, costretto a lavorare con maggiore forza, è accompagnata da insufficiente afflusso di sangue al miocardio a causa del suo ispessimento progressivo, pertanto, nel caso dell'ipertensione, il cuore è spinoso a causa dei processi ischemici. Più spesso, il formicolio si verifica sullo sfondo di una crisi ipertensiva con un improvviso aumento della pressione.

La cardialgia con ipertensione è combinata con altri sintomi della malattia ("mosche" davanti agli occhi, mal di testa, mancanza di respiro, sensazione di calore, ecc.), Quindi il paziente potrebbe non concentrarsi sul formicolio del cuore, relazionandolo con una delle manifestazioni dell'ipertensione.

Particolarmente pesantemente punge il cuore con cambiamenti infiammatori nel miocardio o nella camicia del cuore:

infiammazione del muscolo cardiaco

La miocardite si manifesta con dolore pulsante, acuto, intenso che si manifesta sullo sfondo di febbre, intossicazione generale, segni di insufficienza cardiaca, mancanza di respiro.

L'infiammazione pericardica, uno dei sintomi principali, ha un dolore lancinante nella regione del cuore, che è associato all'irritazione delle terminazioni nervose, con cui i foglietti pericardici sono molto ricchi. Il dolore è acuto, tagliente, lancinante, peggio durante la respirazione e l'assunzione di determinate pose, si estende al braccio, a destra della metà del torace ed è combinato con febbre, grave debolezza e una tosse secca è possibile.

Cambiamenti distrofici del miocardio, cardiomiopatia, difetti valvolari, fluttuazioni del ritmo cardiaco possono anche essere accompagnati da dolore lancinante al petto che si verifica durante l'esercizio o a riposo, in combinazione con manifestazioni di insufficienza cardiaca cronica. Questo dolore non è associato alla respirazione o ai movimenti del corpo.

Fa male al cuore anche con il prolasso della valvola mitrale, che è molto comune tra i giovani moderni, quindi molti pazienti e i loro genitori tendono ad associare il dolore a un difetto. Naturalmente, il prolasso pronunciato con rigurgito, che causa cambiamenti secondari nel miocardio, è abbastanza capace di provocare dolore e formicolio, ma nella maggior parte dei casi il prolasso di grado senza disturbi emodinamici non produce alcuna emicrania, e se si verifica formicolio, la causa dovrebbe essere cercata altrove - per esempio, disfunzione autonomica.

Cause extracardiache di formicolio al cuore

Le cause extracardiache di dolore lancinante nel cuore molto. Può causare una varietà di malattie degli organi interni e del sistema nervoso:

  • Problemi con la colonna vertebrale - dolore lancinante, combinato con intorpidimento della pelle, sensazione di gattonare;
  • Nevralgia intercostale - forte dolore lungo lo spazio intercostale;
  • Patologia broncopolmonare;
  • Malattie dell'apparato digerente;
  • Nevrosi, disfunzione autonomica;
  • Patologia endocrina.

L'osteocondrosi, l'erniazione dei dischi intervertebrali contribuisce alla compressione delle radici nervose e alla comparsa di dolore nell'area del cuore. Alcuni pazienti indicano che il cuore sta pugnalando, anche se un esame più attento rivela anche sintomi neurologici sotto forma di intorpidimento della pelle, disturbi della sensibilità, ecc. L'osteocondrosi può provocare attacchi notturni di dolore e formicolio nella regione del cuore.

Il dolore nell'osteocondrosi è piuttosto grave, può essere percepito come un colpo nell'area del torace, dura da pochi minuti a diverse ore. I movimenti delle braccia e del corpo causano un aumento del dolore.

La nevralgia intercostale è un'altra possibile causa di estremo dolore al cuore, al torace, lungo lo spazio intercostale. Dolore lancinante, tagliente, a volte insopportabile, aggravato da movimenti e palpazioni dello spazio intercostale interessato.

Un forte dolore lancinante è possibile con la patologia polmonare. La causa più comune di "polmonite" è la pleurite, in particolare fibrinosa, quando i fogli della membrana sierosa sono ricoperti di proteine ​​con essudato fibrinoso, si sfregano l'un l'altro durante i movimenti respiratori, causando irritazione di molti recettori e intenso dolore.

Quando la pleurite colpisce la metà destra del torace, si insinua nella regione del cuore durante l'inspirazione e l'espirazione, il dolore aumenta con il movimento del torace. Se il paziente trattiene il respiro e contemporaneamente muove il busto, il dolore non scomparirà e potrebbe persino peggiorare.

Il dolore al petto e al cuore si verifica durante lo pneumotorace, quando l'aria si accumula nella cavità toracica e stringe il polmone, causando un forte dolore lancinante nell'area del cuore. Fa male al cuore con polmonite destra, poi il dolore è combinato con febbre, mancanza di respiro, tosse e segni di intossicazione generale.

Le malattie dell'apparato digerente possono anche portare al dolore e mostrare nella regione del cuore. Ad esempio, la distensione addominale contribuisce ad alzare il diaframma e limitare la mobilità dei polmoni.Inoltre, la posizione del cuore cambia leggermente, il disagio appare nel petto e il dolore è possibile.

In gastrite, ulcera peptica, ernia dell'apertura esofagea del diaframma, accompagnata da un aumento della funzione secretoria dello stomaco, il dolore può essere bruciante, palpitante. Tali sensazioni sono localizzate nel sub-cerchio, possono aumentare dopo aver mangiato, ma non sono correlate all'attività motoria del paziente.

Coleite sotto il cuore a sinistra con malattia da reflusso gastroesofageo. Secondo alcuni rapporti, quasi la metà di tutti gli episodi di dolore nella metà sinistra del torace causati da cause non cardiache è associato al reflusso. Il dolore nella patologia dell'apparato digerente può dare al braccio, collo, schiena, regione interscapolare, mascella.

Una delle cause non cardiache più frequenti di dolore lancinante nell'area del cuore è considerata disfunzione autonomica (IRR). Questo complesso complesso di sintomi è manifestato da segni molto diversi di disturbi di innervazione da parte degli organi interni, i pazienti lamentano che il loro cuore sta pizzicando, descrivendo un sintomo in modo piuttosto colorato.

A causa della particolare percezione emotiva di qualsiasi segno di patologia, i pazienti con distonia vegetativa-vascolare di solito si recano immediatamente dal medico per una diagnosi, ma l'esame e gli esami di routine non mostrano alcuna anomalia, perché il cuore non si punge a causa di cambiamenti strutturali.

Il dolore lancinante in violazione del tono simpatico è di breve durata, il più delle volte si verifica sullo sfondo dello stress, combinato con altri sintomi - sudorazione, attacchi di panico, diarrea, tremore, tahi- o bradicardia, mancanza di respiro. Con gli attacchi di panico, il paziente può avvertire un'aritmia, una forte paura della morte, il dolore lancinante si diffonde attraverso il lato sinistro del petto, simulando anche un infarto, il che rende ancora più spaventoso il paziente. L'effetto in questi casi non ha nitroglicerina con validolo, ma sedativi ordinari, come valeriana o motherwort.

dolore psicogeno nel cuore a causa di disfunzione vegetativa, compreso in combinazione con sindromi respiratorie - un fenomeno comune

Neurosi e disturbi simili possono verificarsi con dolori doloranti nella regione toracica, formicolio raro e, a causa dell'elevato numero di sintomi non correlati, descrivono il dolore o il modo in cui il cuore del paziente è dolorante. Di fronte all'apatia generale o all'agitazione, all'instabilità dell'umore, alla tendenza alla depressione o all'aggressione.

Una lamentela che colpisce il cuore, fa male al petto, il ritmo cardiaco è spesso disturbato dalla patologia endocrina. Il dolore può essere accompagnato da un aumento della frequenza cardiaca, diffuso al braccio sinistro e alla regione interscapolare, acquisendo una somiglianza con l'angina pectoris. Particolarmente spesso tali sintomi accompagnano la malattia della tiroide, i tumori surrenali.

Con alcune infezioni virali, gravi intossicazioni possono avere sensazioni di cucitura nel petto, e l'herpes, che colpisce i nervi intercostali durante l'esacerbazione della patologia, causa i cosiddetti "herpes zoster", in cui il cuore batte così intensamente che il paziente urla, geme, non può inspirare, è spaventato e frizioni sulla metà del torace colpita. La febbre e l'eruzione caratteristica lungo lo spazio intercostale aiutano a correggere la diagnosi della malattia.

Quindi, senza un sondaggio di una risposta inequivocabile alla domanda su cosa possa pungere il cuore, ogni paziente non può essere dato. Ci sono tanti motivi per cui non si può parlare di autodiagnostica o autotrattamento, perché una persona lontana dalla medicina non può valutare correttamente i sintomi, e quindi corre il rischio di perdere una patologia grave o, al contrario, cade nel panico quando la causa del dolore penetrante è innocua..

Cosa dovrei fare se il mio cuore batte?

È chiaro che quando il cuore sta pizzicando, è difficile mantenere l'equilibrio emotivo, e la maggior parte dei pazienti inizia a farsi prendere dal panico, chiama un'ambulanza o si precipita in clinica per una diagnosi, attingendo alle conclusioni sulla fantasia di un attacco di cuore e altre gravi malattie. Tuttavia, con tutti i sintomi del disturbo, il più delle volte non è causato da una grave patologia, quindi prima di tutto devi calmarti.

Se il cuore accoltella, è consigliabile provare a valutare il dolore: quanto è acuto, quanto è lungo e quali altri sintomi compaiono. Al momento del dolore, puoi trattenere il respiro, provare a muovere il busto, sentire lo spazio intercostale, per valutare la relazione tra il dolore della cucitura con movimento, respirazione, palpazione. Quando vai dal medico, questa informazione accelera e facilita la diagnosi, specialmente se il dolore si è placato o scompare del tutto.

Un bambino può pungere nel cuore per gli stessi motivi degli adulti, ma la diagnosi sarà molto più difficile, perché non tutti gli adulti possono descrivere correttamente i suoi sentimenti, e il bambino sarà completamente perso o spaventato. In questi casi, è meglio che i genitori non si impegnino in una ricerca indipendente di risposte, motivo per cui i bambini sentono il loro cuore e la cosa giusta è contattare un pediatra o un cardiologo.

È meglio non lasciarsi trasportare dall'auto-guarigione di qualsiasi dolore al cuore, perché si può perdere il tempo o perdere una grave malattia, ma alcune misure possono essere prese. Ad esempio, i pazienti con una diagnosi accertata di stenocardia o aritmie possono assumere i loro farmaci prescritti - nitroglicerina con validolo, cordaron, anaprilina. Molte persone usano Corvalol, Valocordin e altre "gocce di cuore", che hanno un effetto calmante.

Se il cuore batte contro lo sfondo di una caduta di pressione in ipertonica, allora è abbastanza consigliabile usare farmaci antipertensivi - captopril sotto la lingua, la stessa nitroglicerina, se vi è concomitante cardiopatia ischemica, magnesio intramuscolare, diuretico. Di norma, dopo la normalizzazione della pressione e il "cuore lascia andare".

Con formicolio nella regione del cuore sullo sfondo di nevrosi, attacco di panico, disfunzione autonomica nei giovani che non hanno malattie del cuore stesso, i sedativi danno un effetto buono e rapido. Puoi bere tinture di valeriana o di motherwort, biancospino, corvalolo in base all'età raccomandata e alle dosi di stato.

Nei processi infiammatori - miosite, nevralgia, fuoco di Sant'Antonio - è meglio consultare immediatamente un medico che prescriverà farmaci antinfiammatori, analgesici, farmaci antivirali e raccomanderà anche un trattamento di fisioterapia.

Si deve esercitare una speciale vigilanza, se il cuore sta pizzicando e appare mancanza di respiro, le cadute di pressione, la nausea si verifica con il vomito, il dolore dal piercing si sviluppa in un pugnale o brucia, e il polso è disturbato. Questi sintomi parlano a favore di una patologia grave che richiede diagnosi precoce e trattamento.

Nel caso in cui il cuore stia pugnalando in piena salute, e il sintomo sia di breve durata e passi da solo, puoi semplicemente calmarti, respirare profondamente e in silenzio, assumere una posizione orizzontale, allentare il colletto di una camicia o cravatta. Se il formicolio ricorre, allora vale la pena visitare il terapeuta.

Punge il cuore, punti nella regione del cuore

Uno dei motivi più frequenti per cui la gente va dal medico è la comparsa di dolori lancinanti nella regione del cuore. Questo organo vitale è protetto istintivamente dalle persone, quindi se il cuore batte, è sempre allarmante, anche se il dolore non è molto intenso. Le cause del dolore lancinante nell'area del cuore possono essere molti fattori, a seconda di quale varia la natura del dolore emergente. In ogni malattia, il dolore nel cuore ha le sue caratteristiche individuali.

I motivi per cui il cuore sta pugnalando

I medici sono divisi in 2 gruppi principali del dolore cardiaco: dolore angiotico e cardialgia. L'emergenza del dolore angiotico contribuisce a diversi stadi del decorso della malattia coronarica. L'aspetto della cardialgia si manifesta sullo sfondo della presenza di infiammazione, malattie congenite, difetti cardiaci, distonia vegetativa-vascolare.

Se ci sono malattie reumatiche, se il muscolo cardiaco è danneggiato e vi è un'infiammazione del pericardio, il paziente può avvertire dolori dolorosi e punti nel lato sinistro dello sterno per un lungo periodo di tempo, che sono caratterizzati da aumento della respirazione e tosse. Il sollievo dal dolore può essere raggiunto al momento del sollievo.

L'insorgenza di dolori lancinanti può non essere associata alla presenza di malattie del cuore stesso, possono essere provocate da malattie di altri organi: nevralgia intercostale, patologia delle cartilagini costali. Aumento del dolore in queste malattie si verifica quando si piega, girando il corpo, movimenti bruschi con le mani.

I pazienti con nevrosi notano anche la comparsa di dolore nell'area del cuore, che si verifica con un breve attacco. Il dolore al cuore può essere causato da una curvatura della colonna vertebrale o indebolendola nella regione toracica, pizzicando la radice del nervo.

Ragioni comuni per cui gli scontri cardiaci includono:

  • infarto miocardico;
  • angina pectoris;
  • pericardite;
  • sviluppo di embolia polmonare;
  • distonia neurocircolatoria;
  • osteocondrosi

Con l'infarto del miocardio, il dolore appare improvvisamente, è impossibile resistere, di regola, il dolore è localizzato principalmente dietro lo sterno. Nella maggior parte dei casi, c'è il rinculo del dolore nella spalla sinistra, nell'avambraccio, nella mascella inferiore e nel collo. È accompagnato dalla paura della morte, vertigini, mancanza di respiro, l'emersione di sudore freddo. L'aspetto di nausea, vomito, perdita di coscienza non è escluso. In genere, il dolore è intenso, la sua durata è superiore a 15 minuti.

Nell'angina, il dolore si verifica anche improvvisamente a causa della presenza di aterosclerosi delle arterie coronarie. Il dolore può essere per sua natura e debole e insopportabile, è localizzato dietro lo sterno. Dà dolore alla scapola, alla spalla sinistra, al collo e alla mascella inferiore. La principale differenza dall'infarto miocardico è la durata del dolore, che è inferiore a 15 minuti, e si interrompe se la persona è a riposo o accetta nitroglicerina. Molto spesso, tale dolore si verifica durante lo stress e l'esercizio fisico, è possibile avere una natura sistemica, vale a dire. il suo verificarsi si verifica in determinate ore.

Nel caso della pericardite, il dolore è caratterizzato dal possesso di una serie di caratteristiche:

  • inizio graduale;
  • aumento di intensità per diverse ore;
  • proiezione sul lato sinistro del petto e dietro lo sterno;
  • rinculo nel giusto ipocondrio, collo ed epigastrio;
  • aumento della respirazione, deglutizione, cambiamento della posizione del corpo;
  • diminuito quando si prende una posizione sdraiata sul lato destro, con le gambe premute contro il petto;
  • sollievo prendendo antidolorifici;
  • accompagnato da sudorazione, debolezza, nausea e vomito, singhiozzo.

Con l'embolia polmonare, è importante determinare non solo la natura e la posizione del dolore, ma anche la presenza di manifestazioni associate. Per questa malattia è caratterizzata dalla comparsa di grave mancanza di respiro, tosse ed emottisi. La comparsa del dolore si verifica improvvisamente, con localizzazione dietro lo sterno. È accompagnato da sudorazione, panico, stato sincopale.

Nel caso della distonia neurocircolatoria, il dolore è localizzato principalmente nella parte sinistra del torace, la sua durata può essere di diversi giorni. Alla comparsa del dolore predispone stress, superlavoro, ansia. Il dolore può essere accompagnato da interruzioni nel lavoro del cuore, dalla comparsa di mancanza di respiro, debolezza e vertigini. Se prendi sedativi, il dolore scompare.

Con l'osteocondrosi si avverte formicolio nella regione del cuore, che si verifica in caso di una lesione della colonna vertebrale cervicale e toracica. Vi è un aumento del dolore quando si gira, si muove, si respira profondamente, si tossisce. È accompagnata dall'apparenza di dolore agli arti e alla schiena.

Cosa fare se il tuo cuore è pungente

Per capire cosa fare se il cuore sta pizzicando, è necessario scoprire il motivo per cui questo fenomeno è stato causato. La comparsa di dolore lancinante nel cuore, di regola, è associata alla presenza di distonia vegetativa-vascolare, che indica il verificarsi di disturbi nel lavoro del sistema nervoso. Questa malattia può causare stress frequenti o un ritmo intenso della vita.

Prima di tutto, se il cuore sta pizzicando, è necessario determinare la dipendenza dal dolore e dallo sforzo fisico. Se senti un dolore lancinante al cuore, devi sentire il petto e cercare di determinare la presenza di aree particolarmente dolorose. Se sono stati trovati, non sono legati al cuore.

Dovresti provare ad inalare profondamente e controllare se c'è una sensazione di piercing mentre inspiri. È necessario verificare se l'aumento del dolore si osserva quando si gira il corpo, provare a cambiare leggermente la posizione e osservare se il dolore è scomparso. Se una parte di questi punti ha una risposta positiva, allora il dolore non è collegato al cuore.

Se sei preoccupato per i dolori lancinanti nell'area del cuore, dovresti contattare un neurologo per nominare e sottoporsi ad un esame appropriato. Se il medico ha dei dubbi sulla natura e l'origine del dolore, può indirizzarti a un cardiologo.

Perché la puntura del cuore?

Una risposta inequivocabile alla domanda sul perché una persona in particolare ha un attacco di cuore può essere eseguita solo da uno specialista qualificato. Trovare la causa del disagio da solo è abbastanza difficile. È necessario basarsi non solo sulla posizione del dolore da punto, ma anche sulle circostanze in cui appare. È anche necessario prendere in considerazione l'età del paziente e i sintomi associati.

Il dolore da cucitura nel cuore può essere sia negli adulti che nei bambini

Cause del dolore cardiaco in fase di cucitura

Cosa può fare una puntura nel cuore? Le principali cause di disagio: sovraccarico nervoso o fisico, ipotermia, sviluppo di patologie (non solo cardiache), affaticamento muscolare.

I dolori più frequenti si verificano sullo sfondo di nervi infiammati (nevralgia intercostale). Il disagio emana dal torace, aumenta durante i periodi di stress psico-emotivo (stress). Spesso, la mano sinistra intorpidita del paziente è un sintomo caratteristico della malattia. La nevralgia intercostale è spesso confusa con l'angina pectoris, che è anche caratterizzata da dolori di cucitura.

Un'altra causa comune di dolore lancinante è l'herpes zoster. Questa malattia non può essere confusa con nulla, perché il suo sintomo principale è una caratteristica eruzione cutanea.

L'herpes zoster causa dolore al cuore

Altre cause di dolore al piercing:

  1. Miosite. Sensazioni spiacevoli sono localizzate sul lato sinistro del torace. La miosite si verifica a causa di lesioni, infiammazione e intossicazione del corpo. Le cause più comuni sono il danno muscolare, l'ipotermia.
  2. Nevrosi cardiaca o distonia neurocircolatoria Con questa patologia, il dolore si verifica dopo l'attività fisica che è inusuale per una determinata persona.
  3. Patologie cardiache infettive e infiammatorie (miocardite, pericardite). Le sensazioni spiacevoli si alzano bruscamente e si sentono fortemente. Il disagio si verifica sullo sfondo di un'infezione batterica, meno comunemente virale.
  4. Malattie polmonari (polmonite, tubercolosi, cancro). Un forte dolore lancinante si verifica quando si tossisce e si fanno respiri profondi. Il disagio è accompagnato da una sensazione di bruciore al petto.
  5. Dissezione aortica. Sensazioni spiacevoli sono localizzate nella parte sinistra o vicino al cuore, diffuse alle scapole. I pazienti hanno un forte dolore lancinante, che gli esperti stimano in 10 punti su 10.
  6. Osteocondrosi (toracica e cervicale). Questa patologia tormenta costantemente il paziente: il disagio può durare da 2-3 giorni a diversi mesi. Per l'osteocondrosi è caratterizzata non solo dolore lancinante, ma anche uno spasmo.
  7. Infarto miocardico Il disagio aumenta ogni giorno, a un certo punto diventa insopportabile. La malattia è accompagnata da aritmia, spesso il paziente ha una colica nello stomaco. La malattia si sviluppa spesso nelle donne durante la menopausa, i pensionati e le persone che soffrono di obesità.

L'aumento del dolore nel cuore può parlare di infarto del miocardio

Punti nei bambini

Perché compare un dolore che si attacca in un bambino? Neonati e bambini di età inferiore agli 8 anni raramente soffrono di disturbi cardiaci. Naturalmente, con la comparsa di un forte dolore in un bambino, è necessario consultare un medico. Molto spesso sono associati a patologie del cuore stesso, a stress fisici o psico-emotivi, allo sviluppo dell'osteocondrosi precoce.

Se un bambino ha un mal di cuore, è necessario consultare un medico.

Il disagio cardiaco è caratteristico degli adolescenti con più di 14 anni. Spesso le sensazioni dolorose non sono pericolose, in quanto associate alla crescita del corpo o ad uno sfondo emotivo sfavorevole. Inoltre, può verificarsi disagio dopo l'esercizio.

Nelle donne in gravidanza

Le cause principali del dolore lancinante durante la gravidanza:

  • significativo aumento di peso e, di conseguenza, un grande carico sul cuore;
  • frequenti picchi di pressione;
  • nervosità eccessiva;
  • mancanza di sonno;
  • cambiamenti ormonali nel corpo.

Il peso extra che si verifica durante la gestazione può causare dolore al cuore.

A volte il cuore può fare abbastanza male, ma se il disagio passa velocemente, allora non c'è nulla di cui preoccuparsi. Le donne incinte dovrebbero cercare di allontanarsi da sensazioni spiacevoli: parlare con qualcuno, guardare la TV, lavorare a maglia. Spesso, le donne nella situazione hanno dolori inconsistenti o fantasma che non rappresentano un pericolo.

diagnostica

Per identificare le cause del disagio cardiaco, è necessario prima contattare un pediatra. Lo specialista condurrà una prima indagine, dopo di che invierà per le indagini. Esiste un'alta probabilità che il dolore lancinante nel cuore sia associato a malattie di altri organi, pertanto non è opportuno contattare immediatamente un cardiologo.

Metodi per la diagnosi di malattie cardiache:

  1. Ecocardiografia (esame mediante onde ultrasoniche). Questo metodo diagnostico è necessario per determinare l'integrità e lo spessore delle pareti cardiache, della contrazione muscolare, delle condizioni aortiche e della valvola. L'esame ecografico è necessario anche per rilevare problemi con la circolazione cardiaca.
  2. ECG (elettrocardiogramma). Controlla il funzionamento del cuore leggendo gli impulsi elettrici. L'esame viene eseguito quando il paziente è a riposo o è impegnato in attività fisica.
  3. Phonocardiogram (PCG). L'esame è necessario per identificare toni e mormorii malsani nel cuore.

L'ecocardiografia aiuterà a identificare i problemi cardiaci

Dopo questi studi, lo specialista sarà in grado di determinare con precisione la causa del dolore. Il disagio che non è associato al cuore richiede altri metodi diagnostici (spesso la palpazione).

Cosa fare a casa?

Se si verifica un leggero dolore, si consiglia di bere un bicchiere di acqua tiepida con lo zucchero. È inoltre possibile utilizzare tinture calmanti, se il disagio è causato da sovraccarico emotivo. In tali situazioni, i decotti di camomilla, radice di valeriana e origano aiutano bene. Le erbe curative sono vendute in ogni farmacia e sono economiche (fino a 100 rubli).

Pronto soccorso

Il primo soccorso è necessario in caso di forti dolori, vertigini, disturbi del linguaggio. Un dolore lancinante si verifica più spesso durante un attacco di nevrosi del cuore. Per eliminarlo, è necessario sedersi su una comoda poltrona e bere 30 gocce di Corvalol. Al momento di coricarsi, dovresti prendere una pastiglia per sonniferi leggeri. Il paziente non deve bere alcolici e fumare.

Per eliminare il dolore devi prendere 30 gocce di Corvalol

Cosa fare se un paziente è svenuto? È necessario rimuovere spremere vestiti e accessori da una persona. Puoi fare un massaggio cardiaco indiretto. Il paziente non può essere spostato, frenato. Se l'aria interna è obsoleta, aprire la finestra.

trattamento

Farmaci lenitivi utilizzati per eliminare il dolore cardiaco lancinante:

  1. Valokordin. Disponibile sotto forma di gocce, costa circa 100-150 rubli. Il farmaco ha un effetto vasodilatatore. Può essere dato agli adolescenti. Prima dell'uso, le gocce devono essere sciolte in acqua.
  2. Corvalol. Un sostituto economico per Valocordin, che è anche disponibile in forma a goccia. Il farmaco costa circa 50-70 rubli. Lo strumento colpisce il sistema nervoso, ha un effetto antispasmodico. Viene applicato allo stesso modo di Valocordin.

Le gocce di Valocordin hanno una proprietà vasodilatatrice

Beta-bloccanti (ridurre la pressione sanguigna, ridurre il carico sul cuore):

Tutti i farmaci sono disponibili sotto forma di compresse, il più economico è Atenololo (da 30 rubli per confezione). I farmaci mostrano un'elevata efficacia nell'angina, tachicardia, ipertensione arteriosa.

In caso di dolore grave e prolungato, è necessario contattare sempre uno specialista. Cucire disturbi cardiaci può essere un sintomo di gravi malattie cardiache.

Vota questo articolo
(2 valutazioni, media 5.00 su 5)

Cazzate del cuore: ragioni per cosa fare a casa

Il cuore può pungere con diverse malattie - sia gravi, letali per il paziente, che perfettamente innocue, non correlate a problemi cardiaci e che non richiedono un trattamento speciale. La conoscenza delle cause principali dell'aspetto di questo spiacevole sintomo e le caratteristiche di un vero dolore ti permetteranno, a casa, di fornire il primo soccorso a te stesso o ad una persona cara.

Cause di formicolio al cuore

La puntura del dolore nel cuore può essere un segno di un certo numero di malattie cardiache e vascolari:

  • Ischemia miocardica, che si verifica durante lo spasmo e l'intasamento delle arterie coronarie con placche di colesterolo. Una manifestazione di questa patologia è un attacco di angina.
  • Infarto del miocardio - ischemia estrema.
  • La cardiomiopatia è una malattia polietiologica accompagnata da una disfunzione muscolare cardiaca progressiva.
  • La miocardite è un'infiammazione del miocardio di natura infettiva o autoimmune.
  • L'ipertensione, in cui il cuore funziona "per usura", è il motivo per cui periodicamente fa male.

Fortunatamente, la maggior parte del formicolio nel cuore si presenta per ragioni completamente estranee alle anormalità nel cuore stesso. Questi motivi includono:

In effetti, con queste patologie, non è affatto un battito di cuore. I pazienti hanno una sensazione spiacevole al petto, quindi la prima cosa a cui pensano è, naturalmente, i problemi cardiaci, anche se non esistono.

In un gruppo separato di cause di formicolio nella zona del cuore sono i disturbi per i quali non ci sono cambiamenti patologici nel cuore, ma fa ancora male:

  • Disturbi vegetativi
  • Cardioneurosis.
  • Disturbi ormonali, compresi quelli che si verificano durante la menopausa e la sindrome premestruale.

Negli uomini, il formicolio nel cuore è più spesso associato a problemi ischemici, malattie degli organi digestivi, osteocondrosi e nevralgia intercostale. Ma per le donne, più tipiche sono vari disturbi neurologici e ormonali, accompagnati da spiacevoli sensazioni al petto.

Come riconoscere un attacco di cuore

L'infarto del miocardio e gli attacchi di angina non sempre procedono in modo classico, ed è possibile un quadro clinico atipico che imiti altre malattie, come la nevralgia intercostale o il pizzicamento delle radici nervose nella colonna vertebrale. Pertanto, vale la pena di capire per quali sintomi si può distinguere un vero infarto da un formicolio nella regione del cuore di natura non cardiaca.

Il dolore cardiaco durante l'ischemia miocardica ha le seguenti caratteristiche:

  • Appare sullo sfondo di forte eccitazione o durante l'attività fisica (sollevamento pesi, esercizio in palestra, camminare veloce, correre, salire le scale, ecc.).
  • I pazienti lo caratterizzano come spremere, cuocere. Ma è possibile che il cuore sia solo pungente.
  • Il dolore dà nella mano sinistra, nella scapola, nel collo.
  • Aumentano le sensazioni spiacevoli, se una persona continua a imprecare, ad essere nervosa, a correre, ecc.
  • Nella calma il paziente diventa più facile.
  • La nitroglicerina sopprime un attacco doloroso, ma nell'infarto del miocardio, come farmaco anestetico, è inefficace. I suoi pazienti sono dati per prevenire ulteriori danni al muscolo cardiaco.

Oltre al dolore in un attacco di cuore, c'è una forte debolezza, vertigini, un sudore freddo esce, c'è una sensazione di soffocamento, panico. Se una persona ha sofferto a lungo di problemi cardiaci, qualsiasi dolore toracico prolungato dovrebbe essere considerato un attacco di cuore.

Nelle malattie della colonna vertebrale e della nevralgia intercostale, il formicolio nella regione del cuore di solito ha una stretta relazione con l'attività motoria e la posizione del paziente: in una posizione il cuore fa male, nell'altra non lo fa. Se la causa del dolore è la gastrite o la pancreatite, il disagio è solitamente provocato dal mangiare. Con i disordini neurologici e autonomi, il formicolio nel cuore può accadere improvvisamente e durare per ore. L'attività fisica in tali situazioni non aggrava il benessere del paziente, ma al contrario, migliora anche. È chiaro che la nitroglicerina in tutte queste situazioni, il dolore nel cuore non si riduce.

Quale medico contattare

Se il tuo cuore è cucito, devi sederti, rilassarti, ascoltare i tuoi sentimenti e poi decidere cosa fare: prendi la droga sempre d'aiuto (questo vale per i "nuclei"), chiama un'ambulanza o riposati e assicurati di vedere presto un dottore.

Le persone con malattie cardiache di solito sanno cosa provoca e che allevia il dolore. Pertanto, se si inizia a pungere al petto, devono interrompere qualsiasi attività, prendere la medicina prescritta dal medico prima. Le persone con pillole di angina hanno mostrato preparati a base di nitroglicerina. La pillola deve essere messa sotto la lingua e attendere che funzioni. Se non ci sono effetti, puoi prenderne un altro in 5-7 minuti. Importante: la dose totale di nitroglicerina non deve superare 3 compresse.

Il formicolio nel cuore dovrebbe essere considerato come una minaccia nelle seguenti situazioni:

  • Se un attacco doloroso dura per più di 15 minuti e con ogni minuto lo stato di salute peggiora sempre di più.
  • Se a riposo il disagio non diminuisce.
  • Se la nitroglicerina o altra medicina prescritta da un medico non aiuta.
  • Se il dolore al cuore è accompagnato da forti capogiri, nausea e vomito, bassa pressione sanguigna.

Tutte le situazioni descritte richiedono una chiamata in ambulanza. Con l'infarto del miocardio, ogni minuto è cruciale. Se il paziente non viene consegnato al reparto infarto e non vengono somministrati farmaci speciali in tempo, può verificarsi un danno irreparabile.

Se il formicolio nella regione del cuore appare e scompare, è necessario consultare un terapeuta. Un elettrocardiogramma aiuterà il medico a far cadere molte gravi malattie cardiache. La tattica di un ulteriore esame dipenderà da quale sospetto disturbo. Per un controllo più dettagliato dell'ecografia del cuore viene eseguita. Potrebbe anche essere necessario consultare un neurologo, un gastroenterologo, un cardiologo, un endocrinologo.

Cosa fare a casa se il tuo cuore è pungente

Le malattie cardiache non possono essere sempre curate a casa. La maggior parte di queste patologie rappresenta un pericolo per la vita del paziente e pertanto richiede un trattamento serio in ospedale. Ma con problemi gastroenterologici e neurologici può essere affrontato a casa.

Se la causa del formicolio nel cuore è la gastrite o la pancreatite cronica, al paziente vengono mostrati dieta e farmaci per normalizzare il processo digestivo. Nell'osteocondrosi, l'allenamento fisico terapeutico, il nuoto, la deambulazione e qualsiasi attività fisica sono considerati componenti essenziali del trattamento. Ridurre la gravità del dolore al petto con nevralgia intercostale non avrà successo senza terapia anti-infiammatoria e fisioterapia.

Nel caso di disturbi autonomici e di cardioneurosi, è possibile interrompere l'attacco del dolore cardiaco con l'aiuto di sedativi (corvalola, valeriana, tintura di motherwort, ecc.). Successivamente, questi pazienti, i medici prescrivono farmaci che agiscono sul sistema nervoso, nonché vitamine e farmaci che migliorano il metabolismo. Inoltre, il paziente deve:

  • Normalizza il regime giornaliero (devi dormire almeno 8 ore)
  • Più per essere all'aria aperta.
  • Evitare disordini, situazioni di conflitto.
  • Eliminare prodotti e abitudini dannosi per il sistema nervoso. In particolare, non si può parlare di fumo e alcol, abuso di caffè e tè forte, cioccolatini, dolciumi.
  • Vai a nuotare
  • Praticare i trattamenti tonici dell'acqua, ad esempio, fare una doccia di contrasto al giorno.
  • Fai esercizi mattutini.

Quando i disturbi ormonali, la sindrome premestruale e la menopausa, per migliorare il benessere ed eliminare le sensazioni spiacevoli nell'area del cuore, aiutano la terapia ormonale opportunamente selezionata. Tuttavia, non meno importante dell'assunzione di farmaci prescritti da un medico, poiché tali pazienti hanno sufficiente attività fisica, una buona alimentazione, un buon riposo, riposo e una vita intima regolare.

Olga Zubkova, Revisore medico, Epidemiologo

5,878 visualizzazioni totali, 2 visualizzazioni oggi

Punge fortemente il cuore

Probabilmente, non c'è persona che non si senta almeno una volta nella vita di dolore nella regione del cuore. Di solito in questi casi è consuetudine assumere validol o nitroglicerina. Ma l'assunzione di farmaci senza prescrizione medica può essere utilizzata come temporanea e ultima possibilità. Cosa fare se le punture del cuore?

La risposta può essere solo una - vedi immediatamente un cardiologo e assicurati di passare attraverso l'esame. Oggi, la cardiologia utilizza metodi piuttosto diversi per rilevare anomalie nel lavoro del cuore e diagnosticare malattie, la necessità di utilizzarle nel tuo caso sarà determinata dal medico.

Molto probabilmente vi verrà offerto di sottoporsi a un ECG: una procedura di rimozione dell'elettrocardiogramma o un ECG da sforzo che tiene conto delle prestazioni del cuore durante lo sforzo fisico. Potrebbe anche essere necessaria la phonocardiografia, l'esame a raggi X delle arterie coronarie o la diagnosi di radionuclidi.

Un cardiologo esperto ti chiederà sempre di descrivere in dettaglio la natura del dolore sperimentato, a volte è sufficiente fare una diagnosi preliminare e determinare se il dolore è realmente correlato a problemi cardiaci. Ma tali conclusioni sulla tua salute possono essere fatte solo da uno specialista!

  • Le tue prime azioni quando il tuo cuore ha sofferto
  • Presunti motivi per cui potrebbe ammalarsi nel cuore

Le tue prime azioni quando il tuo cuore ha sofferto

Il dolore al cuore a volte può disturbare per un tempo molto breve, quindi non vale la pena prestare attenzione a un semplice formicolio per pochi secondi. Se il dolore non passa per 10 minuti, allora dovrebbero essere prese misure. Controlla se il dolore al cuore è correlato alla respirazione.

Se durante l'inspirazione il dolore aumenta bruscamente e colpisce, c'è una sensazione di paura di respirare nell'aria, se la tua età è inferiore a 25, c'è una certa probabilità che il dolore sia causato dalle caratteristiche dell'organismo in crescita. Non è spaventoso, il dolore di una tale genesi non dura a lungo e scompare da solo senza conseguenze.

Se si avverte dolore quando si gira il corpo, a volte è doloroso toccare le costole - forse si è appena soffiato, è la nevralgia intercostale, e il terapeuta sarà in grado di determinare con certezza. Confermerà questo e ti darà delle raccomandazioni, o ti dirigerà per chiarire le ragioni al cardiologo.

Prova a prendere qualche goccia di Corvalol o Validol - questo aiuterà temporaneamente ad alleviare il dolore. Dopodiché, vai dal dottore.

Se il dolore non si allontana da questi farmaci, se appare una sensazione di bruciore, apertura del torace o spremitura, la persona diventa immobilizzata o viceversa non trova posto, il dolore diventa più forte e irradia al braccio, sotto la scapola chiama immediatamente un'ambulanza. A volte aiuta nei casi gravi, l'aspirina con analginum. Ma questo è il modo più urgente, anche se efficace.

Prima dell'arrivo del dottore, cerca di formulare quale sia il tuo dolore. Cerca di essere in grado di descrivere se è localizzato, se la mano è insensibile, le dita. Quanto dura il dolore e se è causato dall'ansia, dall'esercizio fisico o è apparso da solo. Questo aiuterà nella diagnosi.

Ognuno di noi, quasi ogni giorno, sente sul lavoro, nei trasporti e in altri luoghi pubblici, che qualcuno periodicamente ha un battito cardiaco. Molti di noi hanno persino pronunciato queste parole almeno una volta nelle nostre vite. Ma non è necessario che le sensazioni dolorose e spiacevoli nel petto siano malattie cardiache, il dolore può anche indicare la presenza di nevralgie intercostali, varie malattie della colonna vertebrale e persino lo stress nervoso.

Quando allo stesso tempo il cuore è formicolio e mal di testa - così può distonia vegetativa-vascolare. Nelle malattie dei polmoni, può anche esserci formicolio e dolore al cuore. Ma se senti una sensazione di bruciore e la colite nella zona del cuore è abbastanza forte, chiama immediatamente un'ambulanza. È ancora necessario un dottore che esamini una grave malattia.

Qualsiasi dottore, avendo sentito che il paziente ha un dolore lancinante al cuore, è sicuro di fare una domanda chiarente su come esattamente la colite è? Se il cuore infila come un ago, sospettando una nevrosi del cuore, prescriverà sedativi come la valeriana e la normalizzazione del ritmo della vita - un'eccezione allo stress e ad altre situazioni spiacevoli. Dopo tutto, tutte le malattie, come è noto, dai nervi. In questo caso è utile fare qualcosa di rilassante, yoga, per esempio, o viceversa, sport attivi, in modo che non ci sia tempo e voglia di prestare attenzione alle sciocchezze. Quando dolori dolorosi nel cuore di solito viene diagnosticata con "miocardite" - infiammazione del muscolo cardiaco, manifestata da debolezza, febbre. Se il cuore sta premendo, allora è molto probabilmente angina.

In generale, quando il cuore è costantemente in contrazione, questo è un fenomeno anormale e dovresti assolutamente andare dal medico. Non è necessario ricorrere a rimedi casalinghi e metodi di medicina tradizionale nella speranza di migliorare, ma solo un aiuto tempestivo e qualificato di uno specialista ti aiuterà a vivere più a lungo e meglio.

Molte persone di età superiore ai trent'anni cominciano a lamentarsi di angoscia, soprattutto dopo stress eccessivo, esperienze morali e stressanti. Le donne sono più inclini a questo perché sono più emotivi degli uomini. Se fa male dietro lo sterno, è possibile sospettare la malattia coronarica, dare la spalla sinistra e la stenocardia nella spalla sinistra, ma più spesso tutti questi dolori sono di origine neurologica. Come riconoscere la neurologia? Molto semplicemente, quando cambi posizione o fai un respiro profondo, il dolore si verifica nella regione del cuore. Per i test, puoi respirare più a fondo del solito. Se il dolore è intermittente e si verifica quando si cambia la postura, questa è sicuramente una malattia neurologica. Ma ancora non cercare di essere trattati a casa o non prendere alcuna misura - assicurati di mostrarti al dottore!

Cosa fare quando il cuore ti punge? Con varie nevrosi, lo sport aiuterà, meditando, camminando all'aria aperta e normalizzando l'equilibrio mentale; con le pillole di angina - una compressa di nitroglicerina e l'accesso libero all'aria aperta - puoi affacciarti alla finestra per respirare. Il dolore acuto, che parla del rischio di infarto, viene eliminato sedendo il paziente e abbassando la gamba in una ciotola di acqua calda, è necessario mettere una pillola di validol sotto la lingua ed essere sicuri di chiamare un'ambulanza. Un attacco di cuore è una condizione molto pericolosa e seria, quindi non bisogna sperare in un caso, lasciare che il paziente sia esaminato e scoprire se c'è una minaccia per la salute e che cos'è.

Se il dolore si presentava per la prima volta e non hai mai incontrato uno stato simile, non essere nervoso (questo può solo peggiorare), sdraiarsi per rilassarsi, rilassarsi e calmarsi, respirare profondamente e prendere 40 gocce di valocordin (anche Corvalol scende). Se dopo 15-20 minuti il ​​dolore non è diminuito, chiamare immediatamente un'ambulanza. In ogni caso, tali attacchi parlano di problemi nel sistema cardiovascolare.

Colite nel cuore - è seria e cosa aspettarsi dopo?

Qualsiasi disagio è sempre il primo segnale per aumentare la vigilanza. Se hai una colite nel cuore, significa che devi agire immediatamente. Sfortunatamente, poche persone sanno come rispondere prontamente ai segnali che il corpo stesso riporta. Qualsiasi dolore parla di ciò che sta accadendo processo insolito.

Nella fretta quotidiana, tale dolore può a volte essere trascurato, può essere attribuito alla fatica o ad un carico pesante. Sembrerebbe che ora sia lì, ma in cinque minuti non lo è. In ogni caso, tali sintomi si ripresenteranno. È necessario consultare un medico il più presto possibile.

Il tuo compito principale è capire esattamente cosa ha causato il dolore nel cuore o in altri organi. Accade che tale indisposizione è accompagnata da tosse, mancanza di respiro e un disturbo del ritmo cardiaco. Per identificare le cause del dolore nel cuore, che può anche essere dato alla mano sinistra o alla scapola, è necessario eseguire la risonanza e la risonanza magnetica, la radiografia. Solo dopo aver ricevuto i test, il medico sarà in grado di fare la diagnosi corretta e di prescrivere un trattamento.

Si consiglia almeno un riposo per alleviare la condizione. Sarà utile cercare di distinguere il dolore al cuore dai pizzichi nervosi. Di norma, la maggior parte delle persone inizia a preoccuparsi a causa del dolore nella parte sinistra del torace. Il cuore stesso è nel mezzo. Puoi provare a trovare la fonte del dolore con l'aiuto della normale palpazione. Si consiglia di eseguire alcune azioni fisiche per determinare se la natura del dolore sta cambiando. Allora sarà più facile capire da cosa esattamente proviene. La medicina tradizionale offre di bere un bicchiere di acqua calda con lo zucchero. Eppure la soluzione migliore sarebbe contattare specialisti.

Dolori di cucito nel cuore: perché appaiono e come distinguerli?

Le cause del dolore cardiaco includono:

  • esperienze emotive ed emotive;
  • distonia vascolare;
  • malattia ischemica;
  • difetti cardiaci congeniti;
  • infiammazione del muscolo cardiaco;
  • angina pectoris

Se non puoi contattare immediatamente i medici, puoi provare a determinare la causa del dolore per sua natura:

  • Se è acuto e brucia, il problema risiede nel sistema dei vasi sanguigni del corpo.
  • Attaccando dolore durante l'inspirazione e l'espirazione, il dolore durante il pasto è il risultato di un forte stress emotivo o di un intenso sforzo fisico. Per evitare questo, si raccomanda di riposare di più e, ovviamente, meno nervoso.
  • Molto spesso c'è dolore al cuore durante la gravidanza. Se non ci sono problemi seri con il sistema cardiovascolare, questo fenomeno non è pericoloso. Cerca solo di rilassarti di più, di essere meno nervoso, di dimenticare le emozioni negative e di mangiare bene.
  • Tirare il dolore al cuore può apparire stando seduti o sdraiati in una posizione scomoda. Ma, se sei nella "posizione", assicurati di segnalare che sei preoccupato. Forse, dopo l'esame, il medico ti prescriverà sedativi che ti aiuteranno a non provare ulteriori disagi in futuro.

Va notato che prima di tutto sarà più efficace contattare un neurologo. Dopo un esame e una conversazione dettagliata, deciderà se i dolori del paziente sono correlati all'attività cardiaca o se sono causati da problemi nervosi.

Come affrontare il dolore nei primi minuti?

Se sei già sicuro di avere malattie correlate al sistema cardiovascolare, allora in questo caso è necessario seguire le istruzioni mediche: eseguire le procedure necessarie, prendere il farmaco prescritto. Se non si sono mai osservati casi simili, si può semplicemente riposare prendendo Corvalol, Valoserdin o Valocordin.

L'aria fresca è desiderabile in tutte le attività. Le persone a rischio devono prestare particolare attenzione al dolore lancinante e chiamare un'ambulanza ai primi sintomi. Prima dell'arrivo dei medici, è necessario sciogliere la compressa di Validol e, se possibile, vaporizzare le gambe.

Seguendo i noti suggerimenti, puoi alleviare il dolore o eliminarlo del tutto. In ogni caso, sono necessarie consultazioni da un terapeuta, un neurologo e un cardiologo.

Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte in tutto il mondo, quindi è necessario rispondere a qualsiasi disagio se si ha il minimo sospetto.

Possibili cause: problema cardiaco o no?

Le possibili fonti di dolore lancinante nell'area del cuore sono:

Quanto può pungere nella regione del cuore dipende non tanto dal grado di danneggiamento di organi e tessuti malati, quanto dall'aumentata sensibilità al dolore del sistema nervoso umano. Nel 65-70% delle lamentele su tali dolori sono donne.

Suggerimenti per scoprire il motivo

Poiché la patologia cardiaca è una delle più comuni e pericolose, la prima cosa che devi capire quando il cuore è in contrazione è decidere se il sintomo è di origine cardiaca o non cardiaca. Questi suggerimenti aiuteranno:

Possibili malattie

A seconda della causa, l'accoltellamento nella regione del cuore può variare in diversi modi: dal lieve formicolio al più forte "lombalgia" acuto, che fa sì che il paziente rimanga fermo in una posizione, trattenendo il respiro. La tabella descrive le malattie più comuni e in che modo esattamente il cuore viene drizzato con loro.

Pinterest