Interruzioni del cuore: mancano battiti, dissolvenza, cosa fare

In questo articolo: perché il cuore batte spesso a intermittenza e ci sono salti di battiti, accelerazione e decelerazione del ritmo, contrazioni irregolari. Sintomi di vari disturbi, come stabilire una diagnosi e cosa fare se c'è una patologia nel normale funzionamento del cuore.

La contrazione del cuore in un ritmo costante è una garanzia del normale funzionamento di tutti gli organi. Per il ritmo delle contrazioni si incontrano gruppi di pacemaker (pacemaker), creando un impulso elettrico a frequenza costante (sinus e nodi atrioventricolari). Un'ondata di eccitazione che è sorto in questa zona, attraverso percorsi conduttivi (fascio di Sue), si diffonde in tutte le parti del cuore, provocando una contrazione.

Interruzioni nel lavoro del cuore o aritmie sono cambiamenti nella frequenza degli ictus associati alla compromissione della formazione o alla conduzione dell'onda di eccitazione.

Il normale ritmo delle contrazioni del cuore è 60-90 al minuto, ogni battito in uguale tempo. La fonte dell'impulso elettrico è il nodo del seno.

Tre principali violazioni:

  1. Tachicardia - accelerazione del battito cardiaco.
  2. Bradicardia - rallentando il lavoro del muscolo cardiaco.
  3. Extrasistole - ulteriori riduzioni sullo sfondo di un ritmo normale.

I disturbi del ritmo possono verificarsi periodicamente (parossismo), essere asintomatici o portare rapidamente a un deterioramento della salute e causare la morte. Le aritmie non associate alla patologia cardiaca sono ben trattate e le malattie croniche con danno miocardico richiedono una terapia costante.

Cambiamenti nel lavoro ritmico del cuore non possono essere persi, questo è un motivo per consultare un medico per escludere aritmie. Terapisti e cardiologi sono impegnati nel trattamento di pazienti con una tale patologia e nei centri specializzati - aritmologi.

tachicardia

La contrazione degli atri e / o ventricoli con una frequenza superiore a 100 al minuto.

Tipi di tachicardia

Parossistica (violazione non permanente, ci sono periodi di polso normale o c'è stato solo un episodio di violazione del ritmo)

Ricorrenti (interruzioni ricorrenti nel cuore)

Per una descrizione più dettagliata del meccanismo di sviluppo, vedere il blocco del meccanismo di sviluppo più avanti nell'articolo.

Meccanismo di sviluppo

Il meccanismo di ritorno reciproco (di ritorno) rappresenta l'80% di tutte le tachiaritmie. A causa del disturbo del movimento dell'onda di eccitazione, l'impulso elettrico si muove in un cerchio, eccitando di nuovo la stessa area del cuore.

Le tachicardie focali (automatiche) costituiscono il 10%, associate a disordini metabolici, a causa di una maggiore eccitabilità dei percorsi. In tali condizioni, tutti gli impulsi causano una contrazione. Normalmente, per la comparsa di un'onda di eccitazione, è necessaria l'attività elettrica di un certo livello.

Le tachiaritmie trigger (trigger) sono causate dalla comparsa di un impulso elettrico che supera il livello normale: dopo che l'onda di eccitazione è stata condotta, l'impulso residuo innesca una contrazione del cuore.

motivi

La degenerazione del tessuto muscolare nel connettivo (miopatia)

Espansione o ispessimento delle camere (ipertrofia, cuore polmonare)

Rottura del cuore: cosa fare?

Il cuore è l'organo principale del nostro corpo, un vero motore che fornisce l'attività vitale di tutti gli altri sistemi, organi e tessuti. Anche piccole violazioni nel suo lavoro possono provocare seri problemi che potrebbero costare la vita di una persona. Quanto sono pericolose le interruzioni nel lavoro del cuore e quando chiamare un medico?

Interruzioni nel cuore - il primo segno di aritmia

Chiunque prima o poi inizia a lamentarsi della funzione cardiaca irregolare periodica. Le sensazioni più spiacevoli causano interruzioni nei ritmi cardiaci a riposo quando riposiamo o andiamo a letto.

Non sempre tali violazioni possono essere definite critiche, specialmente se gli episodi di insuccesso si verificano raramente e brevemente. Ma il più delle volte tali sintomi indicano la presenza di una malattia grave che può minacciare la vita del paziente. Perché ci sono interruzioni nel lavoro del cuore, le cause della malattia e metodi per la sua eliminazione è un argomento su cui è importante parlare in tempo.

Quando un paziente si lamenta con il medico per il disagio al petto, quando il cuore "batte", "rotola" o "picchia selvaggiamente", sospetterà inizialmente un'aritmia. L'aritmia è un intero gruppo di malattie associate alle aritmie cardiache. In una persona sana, il cuore a riposo produce 60-75 battiti al minuto. Nelle aritmie, la frequenza, l'ordine e il ritmo dei battiti sono disturbati.

Non sempre la malattia si trasforma in conseguenze pericolose per il paziente e influenza la qualità della vita. Ma nella maggior parte dei casi, l'aritmia richiede un trattamento serio, in quanto è una complicazione delle malattie passate e provoca disturbi nella natura del flusso sanguigno, e quindi è tollerata piuttosto pesantemente.

In modo che le interruzioni nel lavoro del cuore in uno stato di riposo non diventino una frase per il lavoro normale e la vita sociale, vale la pena ascoltare il corpo in tempo e consultare un medico alle prime manifestazioni della malattia.

Segni e sintomi

Quando il cuore batte normalmente, spesso non notiamo le sue opere. Ma qualsiasi cambiamento nel ritmo del battito cardiaco si manifesta immediatamente, causando disagio o dolore.

Quali segni dovrebbero prestare attenzione in primo luogo:

  • Sensazione di tremore al petto, parlando di palpitazioni. Questo sintomo non è sempre associato all'aritmia, soprattutto se una persona è preoccupata o sotto stress. Vale la pena prestare attenzione a svolazzare nel torace solo a riposo.
  • Il ritmo lento del battito cardiaco. Questo sintomo ha un'altra definizione applicabile nella vita di tutti i giorni, "il cuore si ferma".
  • Mancanza di respiro È difficile per il paziente respirare non solo dopo aver camminato o camminando, ma anche dopo aver svolto le normali attività domestiche, ad esempio dopo essersi preso cura di se stesso.
  • Vertigine, svenimento, perdita di coscienza.
  • Dolore al petto. All'inizio, la sindrome del dolore può essere completamente assente, ma con il progredire della malattia, aumenta.

In rari casi, le interruzioni nel lavoro del cuore non sono affatto sentite dal paziente e vengono rilevate casualmente durante esami medici complessi ed ECG. Bene, questo suggerisce che per minimizzare il rischio di aritmia, dovresti monitorare la tua salute e fare visite generali ai medici almeno una volta all'anno, specialmente per coloro che sono a rischio.

Chi è a rischio: cause di patologia

L'opinione che esiste nelle persone sulla connessione diretta tra i fallimenti cardiaci e le malattie del muscolo cardiaco è solo a metà vera. In realtà, ci sono così tante ragioni per lo sviluppo di aritmia che difficilmente possono essere elencate. Entrambe le malattie comuni del tratto gastrointestinale o del sistema nervoso, così come le cause banali come la stitichezza cronica o l'abuso di dolci, possono provocare interruzioni nel cuore.

Le principali patologie che più spesso portano alle aritmie includono:

  • Difetti cardiaci
  • Malattia ischemica
  • Disfunzione ormonale
  • Malattie del sistema nervoso centrale.
  • L'infezione.
  • Il corpo è sovraccarico di sostanze tossiche e narcotiche, tra cui alcol e nicotina.

Come trattare l'insufficienza cardiaca

La moderna scienza medica consente al paziente di liberarsi rapidamente ed efficacemente della malattia. Ma c'è una regola immutabile: il trattamento è prescritto solo dopo un ECG e una diagnosi accurata. Il fatto è che ulteriori azioni del medico saranno respinte dal tipo di aritmia.

Esistono due principali metodi di trattamento:

La terapia prevede il trattamento di un paziente con farmaci antiaritmici. Sono suddivisi in 5 gruppi: alcuni rallentano l'atrio, altri, al contrario, stimolano l'accelerazione. Ecco perché l'ECG è così importante nella fase diagnostica.

L'intervento chirurgico sta diventando meno comune. Implica l'installazione di un pacemaker che inizierà artificialmente il lavoro del cuore con l'aiuto di impulsi elettrici.

I medici non raccomandano fortemente di rischiare la propria salute e di ricorrere ai metodi di autotrattamento della medicina tradizionale. L'uso incontrollato di integratori alimentari ed erbe medicinali può provocare un'aritmia da sola o non produrre affatto l'effetto atteso e solo perdere tempo.

Tuttavia, alcuni doni della natura saranno eccellenti mezzi di prevenzione, poiché contribuiranno a riempire il corpo con una carenza di magnesio, potassio e altre vitamine e minerali. Anche i medici raccomandano di includere agrumi, pesche, sedano, ribes nero e biancospino nella dieta.

Puoi usare uno dei decotti di ricette:

  • Versare 2 tazze di acqua bollente 2 cucchiai. cucchiai di fiori di calendula. Insistere per un paio d'ore, bere mezzo bicchiere di infuso almeno 4 volte al giorno.
  • Versare un bicchiere di acqua bollente 2 cucchiaini di fiordaliso. Fai una terza tazza fino a 4 volte al giorno.
  • Far bollire 200 mg di corteccia di cenere di montagna in 500 ml di acqua per 2 ore. Brodo citare in giudizio e filtrare. Prendi 50 ml tre volte al giorno.

Prevenzione delle malattie cardiache

La base della prevenzione di qualsiasi malattia è uno stile di vita sano e il rifiuto delle cattive abitudini. È importante evitare situazioni stressanti, camminare più spesso all'aria aperta, evitare il surriscaldamento e l'ipotermia, non indossare abiti troppo stretti. Nello sforzo fisico, è anche necessario conoscere la misura - lo sport ha un effetto positivo se dà una carica di allegria, ma non sovraccarica il corpo.

Se a un paziente viene diagnosticata una malattia della tiroide, un'anomalia nel lavoro del sistema nervoso centrale o delle malattie infettive, allora la rimozione della patologia sottostante diventa la migliore prevenzione, che rischia ulteriormente di diventare una causa di insufficienza cardiaca.

Quali altre misure sono consigliate per assumere specialisti, in modo che le interruzioni nel lavoro del cuore non ti infastidiscano:

  • Controllo del peso, livello di glucosio. Il diabete mellito, i disturbi del metabolismo dei lipidi e l'eccesso di peso influenzano in modo significativo la condizione dei vasi sanguigni e dei livelli di pressione e portano a ulteriori aritmie. La prevenzione dell'insufficienza cardiaca è ridotta alla prevenzione dell'obesità e dei disturbi del pancreas.
  • Profilassi farmacologica. Quando una malattia viene rilevata in un paziente, la cui complicazione è un'aritmia, un medico qualificato pre-prescrive farmaci a base di potassio e magnesio. Oltre al complesso vitaminico-minerale, vengono prescritti farmaci antiaritmici, principalmente adrenoblokator.
  • Dieta. Il controllo della dieta quotidiana protegge non solo dall'obesità, ma anche dalla mancanza di potassio e magnesio nel corpo, garantendo il normale funzionamento del sistema circolatorio.

Come dice il famoso proverbio, avvisato è salvato.

Armati della conoscenza del tuo corpo per contrastare eventuali disturbi e mantenere la salute e la longevità!

Insufficienza cardiaca

I reclami relativi a interruzioni nel lavoro del cuore sono piuttosto frequenti per un medico generico, questa è una sensazione soggettiva del paziente, solitamente descritta come se il cuore fosse "trapassato", qualcosa fosse "rovesciato" o "ribollente" nel petto. La vera causa di tali lamentele è una violazione del ritmo e della conduzione (aritmia).

Le interruzioni nel lavoro del cuore in un linguaggio medico sono chiamate aritmie. Per aritmia si intende un cambiamento nella frequenza, sequenza o forza del battito cardiaco.

In condizioni normali nel cuore, un nodo nervoso si forma nel nodo del seno, imposta la frequenza cardiaca, è il driver della frequenza cardiaca. Normalmente, questa frequenza è di 60-80 impulsi al minuto, quindi l'impulso nervoso lungo i percorsi di conduzione raggiunge il nodo atrio-ventricolare, la velocità di propagazione dell'impulso nervoso è 0,8-1,0 m / s, nell'area del nodo atrio-ventricolare la velocità diminuisce a 0,05 m / s grazie a questo meccanismo, gli atri vengono prima contratti. Quindi l'impulso nervoso dal nodo atrioventricolare lungo il fascio atrioventricolare (il suo fascio) ad una velocità di 1,5 m / s, raggiunge le fibre di Purkenye dove si diffonde ad una velocità di 3-4 m / s, e provoca una riduzione dei ventricoli, causando il flusso di sangue nel sangue navi e va a tutti gli organi.

Sulla base delle caratteristiche strutturali del sistema di conduzione cardiaca, i disturbi del ritmo sono suddivisi in:

• disturbi del ritmo quando l'automatismo del nodo sinusale cambia, quando il tempo o la sequenza nello sviluppo degli impulsi cambia (tachicardia sinusale, bradicardia sinusale, aritmia sinusale);

• disturbi del ritmo quando un cuore con attività aumentata appare nel cuore, capace di produrre impulsi oltre al nodo del seno (extrasistole (sopraventricolare, ventricolare), tachicardia parossistica (atriale, ventricolare);

• violazione della conduzione dell'impulso dagli atri ai ventricoli o all'interno dei ventricoli stessi (blocco seno-atriale, blocco intra-atriale, blocco atrioventricolare, blocco intraventricolare).

Cause fisiologiche delle aritmie

Forse ogni persona sana deve affrontare un senso di rottura del cuore. Molti semplicemente non prestano attenzione ad esso. Le cause fisiologiche di insufficienza cardiaca comprendono: pronunciato sforzo fisico o emotivo, stress, superlavoro, fumo, alcool eccessivo, caffè, tè forte, farmaci (ormoni glucocorticoidi, ormoni tiroidei, aminofillina, atropina, diuretici, farmaci antipertensivi ), una rapida salita in altezza, un brusco cambiamento nella posizione del corpo.

Norma e patologia

Normalmente, la sensazione di interruzioni nel lavoro del cuore può verificarsi in una persona sana, di regola, si tratta di singole straordinarie contrazioni del cuore, un fenomeno assolutamente normale, specialmente se ci sono stati effetti di fattori provocatori. Pertanto, le rare sensazioni episodiche di insufficienza cardiaca che non sono accompagnate da sintomi "disturbanti" non devono causare preoccupazione e non richiedono un trattamento speciale.

Ma ci sono situazioni in cui queste sensazioni si verificano frequentemente, più di 2-3 volte a settimana, o sono permanenti. L'ansia è causata dai seguenti sintomi che possono accompagnare la sensazione di insufficienza cardiaca: mancanza di respiro, debolezza generale, vertigini, pelle pallida, nausea, pulsazione delle vene del collo, dolore o bruciore al petto, perdita di coscienza.

Malattie in cui ci sono interruzioni nel lavoro del cuore

Le cause delle aritmie sono diverse. È consuetudine dividerli in cardiaci, cioè associati a malattie cardiache e non cardiache, non associate a malattie cardiache.

Cause cardiache di disturbi del ritmo.

• La cardiopatia ischemica è un gruppo ampio che comprende angina da sforzo, angina instabile, infarto miocardico acuto, cardiosclerosi post-infarto e ischemia miocardica silente. Oltre ai disturbi del ritmo, questa patologia è caratterizzata dalla presenza di disagio, bruciore o dolore al petto che si estende alla mascella inferiore, al braccio sinistro, sotto la scapola sinistra. I dolori sono provocati da sforzo fisico, assunzione di cibo, stress, placarsi dopo la cessazione degli effetti del fattore provocante, assunzione di nitroglicerina.

• L'ipertensione arteriosa, che è caratterizzata da un aumento del profilo della pressione arteriosa superiore a 140/90 mm Hg, è spesso accompagnata da mal di testa, "mosche" tremolanti davanti agli occhi, "tinnito", vertigini.

• Insufficienza cardiaca, in cui i pazienti sono preoccupati per mancanza di respiro, che aumenta nella posizione prona e durante l'esercizio, può avere edema alle gambe.

• I difetti cardiaci congeniti e acquisiti sono caratterizzati dalla comparsa di mancanza di respiro, pulsazione delle vene del collo, a volte i pazienti stessi sentono un "rumore" aggiuntivo quando il cuore sta lavorando mentre si riposa, e potrebbe esserci un edema delle gambe.

• La miocardite oltre ai disturbi del ritmo, nel periodo acuto, può essere un aumento della temperatura corporea, mancanza di respiro, comparsa di edema, eruzione cutanea, dolore alle articolazioni.

• Le cardiomiopatie sono accompagnate da una mancanza di respiro gradualmente crescente, da una debolezza generale.

• Endocardite infettiva, per la quale la febbre prolungata è tipica, entro poche settimane da 37 ° C e oltre, rash, dolore alle articolazioni e ai muscoli possono comparire, tosse secca, distensione addominale, aumento graduale della mancanza di respiro ed edema.

• Pericardite (essudativa e adesiva) è anche possibile aumentare la temperatura corporea sopra i 37 ° C, il dolore nella metà sinistra del torace, un aumento graduale della mancanza di respiro.

• Embolia polmonare: improvvisi attacchi di dispnea, senza una chiara connessione con l'attività fisica, vertigini, improvvisa perdita di coscienza, si nota spesso nei pazienti che soffrono di tromboflebiti degli arti inferiori.

Cause extracardiache di disturbi del ritmo

• La distonia vegetativa-vascolare - uno squilibrio del sistema nervoso autonomo, è più spesso osservata in giovane età, nel periodo della pubertà. I disturbi del ritmo possono essere accompagnati da mal di testa, sensazione di "mancanza di" aria, aumento della pressione sanguigna, sensazione di paura e ansia generale.

• Tireotossicosi: è possibile un aumento della produzione di ormoni tiroidei, caratterizzati da oscillazioni dell'umore, sonno ansioso, diarrea, secchezza delle fauci, eccitabilità generale, prurito; con i tumori della corteccia surrenale (feocromocitoma), l'adrenalina irrompe nel flusso sanguigno, che porta ad un aumento della frequenza cardiaca, aumento della pressione sanguigna, mancanza di respiro.

• L'anemia (diminuzione del livello di emoglobina) è inoltre caratterizzata da mancanza di respiro, sforzo durante lo sforzo fisico, vertigini, pallore della pelle, unghie fragili, capelli, assottigliamento e "secchezza" della pelle, i sintomi si sviluppano gradualmente.

• Perdita di sangue acuta, shock di varie eziologie mentre il quadro clinico si sviluppa rapidamente, i disturbi del ritmo sono accompagnati da mancanza di respiro, debolezza generale, pallore della pelle, perdita di coscienza. Un attacco acuto al dolore può essere accompagnato dallo sviluppo di disturbi del ritmo.

• Eventuali malattie che sono accompagnate da febbre.

• Squilibrio elettrolitico con carenza di potassio e magnesio, oltre a aritmie, spasmi muscolari, disturbi gastrointestinali, irritabilità.

• Malattie del tratto gastrointestinale (gastrite cronica, gastroduodenite, malattie della cistifellea, intestino).

• Infezioni virali acute.

Trattamento sintomatico dell'insufficienza cardiaca

Nel caso di sensazioni di interruzione nel lavoro del cuore, prima di iniziare il trattamento, è necessario determinare che cosa causa esattamente queste sensazioni, chiarire la natura dei disturbi del ritmo, il suo potenziale pericolo per una persona, cercare di eliminare i fattori provocatori, se presenti, e solo dopo che il medico prescrive la terapia. L'uso indipendente di farmaci antiaritmici può causare gravi danni alla salute ed è potenzialmente letale.

Come farmaci sintomatici possono essere usati

• farmaci antiaritmici: un ampio gruppo di farmaci che differiscono nel meccanismo d'azione e sono suddivisi in diversi gruppi:

1 gruppo di bloccanti del canale del sodio monosta-stabilizzante è diviso in 3 sottogruppi: 1A chinidina, procainamide; Lidocaina 1B; Propafenone 1C, etatsizin.
Beta 2 bloccanti di gruppo (bisoprololo, metoprololo, propranololo).
Gruppo 3 bloccanti dei canali del potassio: amiodarone (cordarone), sotalolo.
Gruppo 4 bloccanti dei canali del calcio (verapamil, diltiazem).
Gruppo 5 digossina, adenosina.

• sedativi a base di erbe a base di motherwort, valeriana, peonia;

• sedativi combinati (Corvalol, Valocordin);

• i farmaci metabolici sono prescritti per migliorare i processi metabolici nel cuore (mildronate, mexidol, acidi grassi omega-3-polinsaturi, preparati di magnesio);

Che tipo di medico contattare se si sente un arresto cardiaco

Se la sensazione di interruzione nel lavoro del cuore si verifica raramente, è episodica, non è accompagnata da altri sintomi, quindi è possibile cercare aiuto medico in modo pianificato. Il primo medico da consultare dovrebbe essere un terapista.

Il terapeuta prescriverà tutti gli studi necessari e deciderà su ulteriori tattiche.

Se il sentimento di interruzioni nel lavoro del cuore è diventato frequente o permanente, accompagnato dall'apparizione di sintomi allarmanti, allora è necessario consultare un medico il più presto possibile. Quando la sensazione di interruzione è accompagnata da vertigini, grave mancanza di respiro, perdita di coscienza, dolore toracico, è necessario chiamare l'assistenza medica di emergenza.

Quali test passare in caso di interruzioni nel lavoro del cuore

La quantità minima di esame per i disturbi del ritmo e della conduzione include

• analisi del sangue clinico (per escludere anemia, infezione, malattie del sangue, malattie infiammatorie non infettive);

• analisi generale delle urine (per valutare le condizioni dei reni);

• analisi del sangue biochimica (transaminasi, bilirubina - valutazione dello stato del fegato, creatinina, elettroliti - per valutare la funzionalità renale, escludere disturbi elettrolitici, livello di glucosio);

• determinazione del livello degli ormoni tiroidei (viene dapprima studiato il livello dell'ormone stimolante la tiroide);

• un elettrocardiogramma viene necessariamente eseguito per una valutazione oggettiva della frequenza cardiaca, per valutare la correttezza del ritmo, per diagnosticare possibili cause cardiache dello sviluppo di un disturbo del ritmo;

• una radiografia panoramica del torace per valutare le dimensioni del cuore, lo stato del tessuto polmonare;

• il monitoraggio giornaliero dell'elettrocardiogramma è necessario per correggere i disturbi del ritmo, chiarire la natura del disturbo del ritmo, modificare la frequenza cardiaca durante il giorno, a seconda del livello di attività fisica, registrare possibili episodi di ischemia miocardica indolore;

• esecuzione di ecocardiografia (ECHO-CS), necessaria per valutare i cambiamenti strutturali e funzionali del cuore (stato delle valvole, muscolo cardiaco, pericardio, diametro dell'arteria polmonare, pressione nell'arteria polmonare, tumori cardiaci, ecc.).

Dopo aver eseguito il volume di esami standard, il medico di solito è determinato con le ragioni per lo sviluppo di aritmia. Potrebbe essere necessario consultare specialisti: cardiologo, endocrinologo, gastroenterologo.

Se l'aritmia non può essere risolta con i metodi indicati, vengono eseguiti test con attività fisica. Durante il test viene utilizzato un tapis roulant o una cyclette e viene registrato un elettrocardiogramma durante il carico. Invece di attività fisica, i farmaci possono essere utilizzati. Il test con un tavolo inclinato viene usato se vi sono perdite di coscienza inspiegabili. La ricerca elettrofisiologica e la mappatura, con l'aiuto di speciali elettrodi, studiano la diffusione degli impulsi nervosi lungo il sistema di conduzione cardiaca, sono anche possibili effetti terapeutici durante questo studio, più spesso utilizzato per la fibrillazione atriale (fibrillazione atriale).

Il disturbo del ritmo cardiaco è un problema molto serio che può portare i pazienti non solo a disagio, ma anche a complicazioni gravi come ictus, insufficienza cardiaca, tromboembolia di diversa localizzazione. Pertanto, quando si verifica una sensazione di insufficienza cardiaca, è necessario consultare un medico per l'esame. Se i disturbi del ritmo sono benigni, dovrai essere sorvegliato. Se la tua aritmia è pericolosa, una visita precoce a un medico può salvarti la vita.

Cause di insufficienza cardiaca a riposo

Le sensazioni che i pazienti descrivono come "interruzioni nel cuore" sono manifestazioni di aritmie - disturbi del ritmo cardiaco. Esistono diversi tipi di aritmie:

  • Palpitazioni cardiache (tachicardia).
  • Battito cardiaco lento (bradicardia).
  • Battiti cardiaci straordinari (extrasistole).
  • La conclusione della conduzione di un impulso elettrico a memoria è un blocco

I pazienti con aritmie caratterizzano il lavoro del loro cuore durante gli attacchi in diversi modi: come "insuccessi", "sbiadire", "saltare fuori", "capriola" o "inciampare" nel cuore. Altri sintomi possono essere presenti: dolore al petto, vertigini, mancanza di respiro, svenimento, gonfiore, pulsazione dei vasi del collo.

Cause di insufficienza cardiaca

Il cuore può comportarsi in modo anomalo (martellante, saltare fuori dal petto, congelamento) dopo uno sforzo fisico e in uno stato di sovraeccitazione nervosa in persone completamente sane. Ma in uno stato di riposo, le violazioni dell'attività cardiaca si verificano sempre solo se c'è una malattia. Prima di tutto, possono essere cambiamenti patologici nel cuore:

  • Malattia ischemica, in cui il miocardio non è adeguatamente fornito di ossigeno.
  • Ipertensione arteriosa, accompagnata da un significativo sovraccarico del cuore sinistro.
  • Difetti cardiaci, che sono caratterizzati da una grave violazione della dinamica emodinamica e, di conseguenza, distribuzione impropria del carico sulle camere cardiache.
  • Infiammazione del muscolo cardiaco.
  • La cardiomiopatia è una lesione strutturale e funzionale del miocardio (spesso di natura sconosciuta), in cui la cavità del cuore si espande o si restringe.

Inoltre, le interruzioni nel lavoro del cuore possono verificarsi con disturbi non cardiaci:

  • Con le malattie del sistema endocrino. In primo luogo - la ghiandola tiroidea e le ghiandole surrenali.
  • Con grave anemia.
  • Con disturbi vegetativi Il paziente può avere crisi vegetative.
  • Con patologie della sfera neuropsichica - psicosi, nevrosi, stress prolungato, ecc.
  • Con squilibrio elettrolitico (in particolare, con ipopotassiemia).
  • Quando disidratato
  • Quando osteocondrosi. Il pizzicamento delle radici nervose in questa malattia può apparire un disagio nell'area del cuore.

Un piccolo numero di extrasistoli è quasi sempre presente in una persona sana e talvolta può anche provare un senso di disgregazione a riposo.

Le interruzioni nel lavoro del cuore sono pericolose?

L'insufficienza cardiaca deve essere considerata un segno allarmante nei seguenti casi:

  • Se il disagio si ripresenta più volte alla settimana o è costantemente disturbato.
  • Se la durata degli attacchi aumenta ogni volta.
  • Se l'irregolarità del cuore è accompagnata da dolore severo, pallore evidente, svenimento o dispnea aggravata.

Vale anche la pena notare che la gravità delle sensazioni soggettive del paziente non sempre riflette la gravità della malattia. Spesso, interruzioni forti e frequenti nel lavoro del cuore sono il risultato di malattie spiacevoli, ma innocue, come la disfunzione autonomica.

Disturbi molto gravi, ad esempio, gravi aritmie (flutter, fibrillazione atriale, extrasistole) e infarto miocardico possono essere rilevati solo dall'ECG. Pertanto, la risposta esatta alla domanda se i sentimenti descritti nel cuore sono pericolosi dovrebbe essere data dal medico dopo un esame completo del paziente.

Cosa succede se il cuore funziona in modo non uniforme?

Se le interruzioni nel lavoro dell'organo principale del sistema circolatorio si verificano occasionalmente e non portano molto disagio, è possibile visitare abitualmente un terapeuta, un medico di famiglia o un cardiologo (ciascuno di questi specialisti è in grado di fornire un aiuto esperto con le aritmie).

Se le interruzioni sono disturbate regolarmente e per lo più a riposo, è assolutamente necessario consultare il medico nei prossimi giorni. Ignorare queste violazioni non può, perché molte delle malattie manifestate in questo modo sono mortali, e solo la loro tempestiva diagnosi può salvare la vita del paziente. Per identificare la causa delle interruzioni cardiache, è necessario sottoporsi a un esame completo, tra cui:

  • ECG.
  • Monitoraggio Holter - registrazione ECG giornaliera con uno speciale dispositivo portatile. Questo studio è il "gold standard" nella diagnosi delle aritmie. I disturbi del ritmo in un paziente non sono sempre presenti, quindi durante le visite in ospedale, un ECG può essere compreso nel range normale, ma ci sono problemi con il cuore. Possono manifestarsi solo quando il paziente è già a casa. In questi casi è stato creato il monitoraggio Holter.
  • Campioni con attività fisica (test del tapis roulant). Nel corso di questo test, al paziente vengono assegnati determinati compiti (il più delle volte è necessario camminare su un tapis roulant) e durante la loro esecuzione registrano continuamente l'ECG e la quantità di pressione sanguigna.
  • Ultrasuoni del cuore.
  • Analisi del sangue generale
  • Profilo ormonale
  • Esame del sangue per elettroliti.
  • Radiografia del torace.
  • Consultazione di un neuropatologo, endocrinologo e altri specialisti secondo le indicazioni.


Se la sensazione di interruzione è accompagnata da mancanza di respiro, vertigini, dolore toracico, è necessario chiamare un'ambulanza. Questa condizione richiede il ricovero in ospedale e il trattamento di emergenza del paziente.

Trattamento dell'insufficienza cardiaca

L'approccio al trattamento dello scompenso cardiaco è determinato dalla causa dello sviluppo di questo sintomo. In alcune situazioni, la terapia conservativa sarà efficace, in altri la chirurgia potrebbe essere necessaria (ad esempio, stenting delle arterie coronarie in ischemia grave del cuore), e in terzo luogo, i medici si limiteranno all'osservazione e raccomandazioni generali (su regime, dieta, attività fisica). Ciò che è chiaro è che senza affrontare la causa, anche il più moderno trattamento antiaritmico non darà un risultato veramente buono.

Il secondo fattore che determina la tattica del trattamento del lavoro cardiaco irregolare è la natura e il potenziale pericolo di disturbi del ritmo. Con alcuni di loro, il paziente potrebbe persino fermare il cuore. Pertanto, i medici prenderanno misure terapeutiche attive e, se la terapia farmacologica si rivelerà inefficace, raccomandiamo un intervento chirurgico (ad esempio, l'ablazione con radiofrequenza di un focus aritmogenico nel miocardio o l'instaurarsi di un pacemaker). Per quanto riguarda il trattamento sintomatico dello scompenso cardiaco, viene effettuato dai seguenti gruppi di farmaci:

  • Farmaci antiaritmici. Per ogni tipo di aritmia, vengono mostrati alcuni farmaci di questo gruppo, quindi è severamente proibito bere pillole che aiutano uno dei tuoi parenti a sbarazzarsi di un attacco.
  • Sedativi - a base di erbe o sintetici. Esperienze e ansia sono fattori che causano insufficienza cardiaca, quindi devono essere eliminati.
  • Droghe metaboliche I farmaci in questo gruppo migliorano i processi metabolici nel miocardio, il che contribuisce a un lavoro più efficiente del muscolo cardiaco.

Inoltre, quando i guasti nel lavoro di cuore è molto importante che il paziente ha smesso di bere e fumare, cominciò a mangiare, arricchendo la vostra dieta bene per la dieta del cuore, forse abbandonato il lavoro fisico pesante, rivisto la modalità della giornata, con il riposo e il sonno abbastanza tempo. Non meno importante è il visite regolari per il cardiologo con ECG registrazione obbligatoria e la consegna degli esami del sangue necessari.

Insufficienza cardiaca

Le interruzioni nel lavoro del cuore si verificano non solo nelle persone malate. Gli scienziati hanno dimostrato che durante il giorno batte con intensità diversa, quindi non vale la pena preoccuparsi di questo quando si determinano i sintomi di una volta. Un'altra cosa, se questi sintomi sono diventati frequenti durante il giorno e un lungo periodo di tempo. Molte malattie cardiache vengono trasmesse e sono considerate malattie familiari. In caso di violazione del lavoro del corpo, è importante sapere se i tuoi cari soffrono degli stessi problemi. Di seguito in questo articolo sono i sintomi, le cause e i tipi di disturbi del normale ritmo cardiaco.

Cos'è l'insufficienza cardiaca?

Interruzioni nel lavoro del cuore, chiamate aritmia, significano che funziona troppo velocemente o lentamente, con un ritmo irregolare. Ha un sistema a impulsi che ti dice quando pompare il sangue nel corpo. Se ci sono problemi con questo meccanismo, potrebbero esserci delle irregolarità nel ritmo cardiaco. I disturbi del ritmo sono spesso chiamati aritmie cardiache (questo è tecnicamente scorretto, poiché nella maggior parte dei casi esiste un ritmo cardiaco, ma non è normale). La disritmia cardiaca può essere il termine migliore, sebbene venga usata molto meno frequentemente.

Il sistema di impulsi del cuore ha il seguente processo. Il nodo del seno, a volte chiamato nodo SA, è un gruppo speciale di cellule. È noto come pacemaker naturale e invia un segnale elettrico alle camere cardiache, che indica loro quando premere e spingere il sangue. Se l'organo funziona correttamente, il segnale elettrico si sposta dal nodo del seno alle camere superiori del cuore (atrio) e quindi alle camere inferiori (ventricoli).

Un normale schema elettrico è noto come ritmo sinusale (di solito crea un battito cardiaco tra 60 e 100 battiti al minuto (battiti / min) quando ti rilassi - a riposo).

Le interruzioni possono includere elettroliti anormali nel flusso sanguigno, livelli ormonali anormali (ad esempio, la funzione tiroidea troppo alta o troppo bassa) e farmaci. Qualsiasi deviazione del ciclo elettrico nel cuore che genera un ritmo anomalo - troppo veloce, lento, mancato o irregolare, è considerata una disritmia. Le disrazie vengono solitamente classificate come provenienti dal nodo AV (sopraventricolare) o inferiori dal ventricolo.

Sintomi di insufficienza cardiaca

I sintomi della frequenza cardiaca persa dipendono dal tipo di aritmia che hai. I più comuni sono:

  • battito del cuore (sensazione di tremore o tremore al petto);
  • vertigini;
  • dispnea;
  • sentirsi stanco;
  • svenimento.

Ci sono molti fattori in base ai quali il ritmo cardiaco può allontanarsi. Le cause principali dei ritmi cardiaci anormali sono:

  • impulsi elettrici che emanano da un'altra parte del cuore, e non dal nodo del seno (il luogo nel cuore, dove di solito vengono generati impulsi elettrici naturali);
  • gli impulsi elettrici provengono dal nodo del seno, ma vanno alle parti inferiori del cuore;
  • anomalia nei livelli di composizione chimica del sangue.

Alcuni ritmi cardiaci anormali sono ereditati. Se questo è il caso di questa condizione, il medico può parlare con te di controllare altri membri della famiglia (questo li aiuterà a sapere se hanno bisogno di cure ora o in futuro).

Disturbi del ritmo cardiaco possono verificarsi a causa di problemi nel cuore stesso o essere il risultato di anomalie nell'ambiente del corpo che influenzano direttamente la capacità del cuore di condurre impulsi. I muscoli del cuore si irritano quando non sono pieni di ossigeno. Questo può verificarsi durante un attacco di cuore, che blocca le arterie coronarie, i vasi sanguigni che alimentano il cuore con il sangue. La mancanza di ossigeno può verificarsi quando i polmoni non sono in grado di estrarre naturalmente l'ossigeno dall'aria. Un'anemia significativa o bassi livelli di globuli rossi riducono la capacità di ossigeno del sangue e possono interferire con un'adeguata erogazione di ossigeno. La frequenza cardiaca è associata ai problemi del "cablaggio" con percorsi pulsati nel cuore. Ciò provoca un "cortocircuito" in cui il cuore accelera e colpisce 150 o più battiti al minuto. L'anomalia è innescata da un fattore fisico, per esempio, osservato nella sindrome di Wolff-Parkinson-White, o appare con cambiamenti nella fisiologia elettrica tra più cellule (nel flutter atriale).

Avere un ritmo diverso per l'intera giornata è assolutamente normale per il cuore umano. Sarà più lento quando ti rilassi, ma può diventare più veloce quando sei fisicamente attivo o entusiasta di qualcosa. Molte persone provano le palpitazioni cardiache ad un certo punto della loro vita e la descrivono come una sensazione che tutto ciò che sta dentro sta bussando o tremando. Per la maggior parte delle persone, il fallimento della frequenza cardiaca è spiacevole, ma è innocuo e non sempre significa problemi evidenti con il corpo. Potresti sentire che il tuo cuore ha perso un battito o che c'è stato un battito extra - questo è chiamato battito extrauterino (molto spesso accade, innocuo, non richiede trattamento).

Parlate con il vostro medico di anomalie del ritmo cardiaco se:

  • il battito cardiaco intermittente dura a lungo, non migliora e non si deteriora;
  • insieme a un battito cardiaco, inizi a sentirti debole o capogiro;
  • hai una storia di problemi cardiaci;
  • le palpitazioni cardiache ti infastidiscono.

Lo specialista discuterà con voi i sintomi e deciderà se è necessario un ECG in questo caso per valutare la frequenza del battito cardiaco e il suo ritmo.

Tuttavia, il sintomo iniziale di aritmia provoca spesso battito del cuore, sensazione che il cuore batte troppo velocemente o lentamente, irregolare o salta il ritmo. Lo sfarfallio potrebbe essere intermittente e richiederà un intervento medico per risolverlo. A causa di un ritmo cardiaco anormale, sorgono altri sintomi di una diminuzione della gittata cardiaca (la quantità di sangue che il cuore spinge per soddisfare il bisogno di ossigeno e di energia del corpo). Il paziente può lamentare vertigini, debolezza, nausea e vomito, dolore toracico e mancanza di respiro.

In situazioni critiche, il paziente è in grado di cadere a terra o perdere conoscenza. Ciò può essere dovuto a patologie potenzialmente letali (fibrillazione ventricolare o tachicardia ventricolare), a causa della frequenza cardiaca accelerata (c'è una carenza di pressione del sangue per fornire ossigeno al cervello). Lo stesso risultato può verificarsi se il cuore batte troppo lentamente e viene creata una pressione sanguigna insufficiente.

I ritmi cardiaci veloci appaiono a causa di problemi ambientali che colpiscono il cuore. Possono essere parte integrante del corpo, come anemia, livelli anormali di elettroliti o ormoni tiroidei, scatenati da reazioni a influenze esterne (caffeina, alcol, rimedi contro il raffreddore da banco o stimolanti come le anfetamine). Per le cellule del muscolo cardiaco, tutte le droghe sembrano sostanze adrenaliniche che causano irritazione cellulare.

Il medico può raccomandare un ECG, un ecocardiogramma o uno studio elettrofisiologico per diagnosticare anomalie del ritmo cardiaco. A seconda del tipo, lo specialista prescriverà l'uso del farmaco per fermarlo, prevenirlo o controllarlo. Se necessario, possono suggerire una procedura come la cardioversione o l'ablazione del catetere o un intervento chirurgico per introdurre un defibrillatore o pacemaker cardioverter impiantabile.

Tipi di interruzioni del battito cardiaco

Esistono diversi tipi di battito cardiaco irregolare. Il medico determina il tipo di malattia in base al punto in cui l'impulso elettrico inizia nel cuore e prende in considerazione se causa l'esecuzione dei colpi troppo rapidamente o lentamente. Molto spesso, i pazienti con disturbi cardiaci sono determinati dalla fibrillazione atriale, dalla frequenza cardiaca irregolare o rapida. Altri tipi di malfunzionamento del ritmo includono: aumento della frequenza cardiaca (tachicardia sopraventricolare (SVT), tachicardia sinusale (ST) e tachicardia ventricolare (VT), nota come tachicardia più veloce di 90 battiti al minuto), bradicardia (blocco cardiaco - ritmi cardiaci anormali lenti 60 battiti al minuto o meno), flutter atriale (battiti molto veloci, irregolari), sindrome di Brady Tachi (sindrome del seno malato comprende periodi di ritmo cardiaco molto veloce o lento), fibrillazione ventricolare (cuore anormale esimo ritmo che viene accelerato in modo che la quantità di moto non può essere identificato).

Le aritmie lente possono anche essere problematiche. Se il cuore batte troppo lentamente, il corpo non può mantenere un'adeguata pressione sanguigna e fornire agli organi del corpo abbastanza sangue ricco di ossigeno.

Una bassa frequenza cardiaca è provocata dall'invecchiamento del nodo SA e dalla sua incapacità di generare un segnale elettrico dal pacemaker. Spesso il fenomeno è dovuto agli effetti collaterali dei farmaci usati per controllare l'ipertensione. Gli effetti collaterali del beta-bloccante e alcuni farmaci del calcio includono una frequenza cardiaca più lenta. Il cuore e la sua attività elettrica operano in un ristretto intervallo di valori normali.

I disturbi del ritmo possono essere una naturale risposta fisiologica, ma alcuni sono potenzialmente pericolosi per la vita di una persona. Ogni cellula del cuore agisce come un pacemaker. Un nodo SA sano ha una frequenza di generazione del battito cardiaco da 60 a 80. Se l'atrio non può produrre un battito cardiaco, allora un nodo AV sano lo farà ad una velocità di circa 40 (i ventricoli stessi possono generare battiti cardiaci ad una velocità di circa 20 al minuto). Questo accade se le celle della camera superiore non generano un impulso elettrico o i segnali elettrici sono bloccati. Tassi più bassi sono associati all'incapacità del cuore di pompare il sangue nel corpo per soddisfare i suoi bisogni.

Vivere con una malattia cardiaca può essere emotivamente difficile. È importante gestire l'ansia e lo stress. Si raccomanda l'uso del supporto psicologico da parte del medico curante e dei familiari. Parliamo di essere indirizzati alla consulenza individuale o alla terapia comportamentale cognitiva.

interruzioni

Dizionario automobilistico russo-tedesco. 2013.

Guarda che "interruzioni nel lavoro" sono in altri dizionari:

interruzione nel lavoro - semplici interruzioni temporanee del lavoro causate da un disturbo delle comunicazioni radio (sbiadimento, precipitazioni, ecc.), perdita di alimentazione a breve termine o guasto dei singoli dispositivi. Una pausa può anche essere pianificata in anticipo per...... Riferimento tecnico del traduttore

Benzina - La benzina La benzina è il carburante più comune per la maggior parte dei tipi di trasporto Informazioni dettagliate sulla composizione, la produzione, lo stoccaggio e l'uso di benzina Contenuto >>>>>>>>>>>>>>>... Enciclopedia degli investitori

fermati - me; m di solito mn.: interruzioni, ev. 1. Irregolarità nel battito, funzionamento del meccanismo del motore, ecc. o nel battito cardiaco; fallimento. Il motore funziona a intermittenza. Interruzioni nel cuore Pulse con interruzioni. 2. Ritardo, sospensione in quello che l. Il lavoro è andato avanti a intermittenza...... Dizionario enciclopedico

fermati - me; m., di solito pl.: pre / i, ev. vedi anche guasto 1) Irregolarità nel battito, funzionamento del meccanismo del motore, ecc. o nel battito cardiaco; fallimento. Il motore funziona a intermittenza. Interruzioni nel cuore Pulse con interruzioni. 2) Ritardo, sospensione in quello che l. Lavoro...... Dizionario di molte espressioni

Miocardite - I miocardite miocardite (miocardite ;. Gk + myos + cuore muscolari + itis kardia) termine combina un grande gruppo di vari eziologia e la patogenesi delle lesioni della base principale miocardio e che è caratteristico di infiammazione. Secondario...... Enciclopedia medica

Tachicardia parossistica - (sinonimo della malattia di Bouvre) aumento parossistico della frequenza cardiaca mantenendo il ritmo corretto, dovuto alla circolazione patologica dell'eccitazione attraverso il miocardio o attivazione di focolai patologici di alto automatismo in essa... Enciclopedia Medica

Interferenze radioelettroniche - radiazioni elettromagnetiche (acustiche) non dannose, che degradano la qualità del funzionamento di mezzi radioelettronici (RES), armi, equipaggiamenti militari, oggetti dell'economia e infrastrutture. A seconda dei tipi di onde irradiate Rp...... Dizionario di emergenza

ICQ - Questo termine ha altri significati, vedi ICQ (significati). ICQ (Ti cerco, "Ti sto cercando") è un servizio di messaggistica istantanea centralizzato su Internet, ora di proprietà di un fondo di investimento...... Wikipedia

UIN - ICQ è un servizio commerciale statunitense per la comunicazione su Internet, che include un servizio di messaggistica istantanea basato sul programma di un cliente, un portale Internet e una serie di servizi aggiuntivi. ICQ è gestito da ICQ LLC,...... Wikipedia

Crisi ucraina: una cronaca dello scontro nel sud-est nel luglio 2014 - Iniziative di massa anti-governative sono iniziate nelle regioni sud-orientali dell'Ucraina alla fine di febbraio 2014. Erano la risposta dei residenti locali al violento cambiamento di potere nel paese e al successivo tentativo di abolire la legge da parte del Consiglio Supremo,...... Enciclopedia dei giornalisti

Blocco cardiaco - rallenta o interrompe completamente il passaggio degli impulsi di eccitazione attraverso il sistema di conduzione cardiaca. Il rallentamento dell'impulso è chiamato B. incompleta, e la conclusione della sua partecipazione è completa. Ragioni B. con. ci può essere distrofia (incluso a causa di... enciclopedia medica

Perturbazione del cuore: le cause, quando e come trattare, le conseguenze e la prognosi

Le interruzioni nel cuore si verificano per vari motivi, quindi i reclami dei pazienti sono molto diversi. Il cuore di qualcuno "si ferma", "si ferma", "un'onda passa attraverso il cuore", qualcuno ha una sensazione di interruzione accompagnata da altri sintomi: vertigini, mancanza di respiro, dolore, debolezza.

Cosa fare E 'possibile, essere abituato a tali fenomeni, non andare da nessuna parte e vivere, o hai bisogno di andare immediatamente dal medico per un consiglio?

Al fine di risolvere questi problemi complessi, dobbiamo, almeno, per iniziare a scoprire la causa di interruzioni, e per scoprire, dovremo andare dal medico per fare le prove necessarie e fare il test. Questo è quando prendere una decisione circa il trattamento, anche se va notato, alcune aritmie non richiedono un effetto terapeutico speciale, per esempio, il caso di tachicardia, aritmie, che spesso si verificano in disturbi nevrotici o che sono frequenti compagne di disfunzione autonomica. Il trattamento mirato al cuore stesso, in questo caso, ovviamente, non aiuterà.

Zuppa o disastro?

Persone normali, forti e duraturi fin dall'infanzia, che non hanno visto alcun record sul proprio elettrocardiogramma decodificato, ad eccezione di - "ritmo sinusale", che non hanno familiarità con la patologia e la medicina, nella maggior parte dei casi percepiscono la rottura del cuore come un segnale del debutto di una grave malattia cardiaca.. Forse è vero, ma non sempre. La sensazione di interruzione può verificarsi in una persona assolutamente sana e non trasformarsi in una malattia grave.

Allo stesso tempo, una violazione dell'attività cardiaca, interruzioni del ritmo cardiaco può davvero indicare che "il cuore è diventato uno scherzo" e ha bisogno dell'aiuto di uno specialista. Per affermare o confutare qualcosa, è necessario ottenere almeno dati clinici ed elettrocardiografici elementari (analisi, ECG) e, se necessario, approfondire l'esame.

Sotto "interruzioni" - un disturbo del ritmo, aritmie e blocchi cardiaci sono solitamente nascosti.

blocco nel sistema di conduzione del cuore

2) Patologie ostruttive:

  • Sinuaurikulyarnaya;
  • intraatrial;
  • Atrioventricolare (incompleto, completo trasversale, fenomeno di Federico - una combinazione di blocco AV completo trasversale con fibrillazione atriale);
  • Intraventricolare (blocco a diversi livelli del sistema His-Purkinje: blocco delle gambe destra e sinistra del fascio di His);
  • Sindrome di Wolff-Parkinson-White (W-P-W) o sindrome di eccitazione prematura dei ventricoli.

Un po 'da solo, tra le cause di insufficienza cardiaca è la sindrome di debolezza del nodo del seno, caratterizzata da vari disturbi del ritmo (bradicardia, bradiaritmia, aritmie ectopiche) e manifestazioni cliniche. Le interruzioni del ritmo nella sindrome del seno malato possono provocare l'arresto cardiaco.

Cause comuni di insufficienza cardiaca durante blocchi e aritmie

ciclo cardiaco, il lavoro del sistema di conduzione cardiaca è normale

Cause di interruzioni nei blocchi e aritmie si trovano nel cambiamento delle principali capacità funzionali dell'organo principale:

  1. automatismo;
  2. eccitabilità;
  3. conducibilità;
  4. Combinazione di questi disturbi;

I cambiamenti possono essere sia di natura organica che funzionale, formati sotto l'influenza di vari disturbi:

Nel frattempo, i blocchi e le aritmie hanno le loro cause, che sono anche le cause delle interruzioni del ritmo cardiaco. Naturalmente, spesso il cuore batte a intermittenza a causa di una patologia cardiaca congenita o formata, richiede un trattamento, ma il trattamento non è interruzioni, ma le condizioni che le hanno causate, cioè, in ogni caso, è necessario curare la malattia, non un sintomo.

Tutte queste domande saranno trattate nelle sezioni pertinenti di questo articolo, fatta eccezione per il tremito e la fibrillazione ventricolare. Anche se c'è un'interruzione nel cuore, ovviamente, c'è, ma in questo caso è improbabile che una persona possa lamentarsi della sensazione di interruzione. Le sue condizioni non lo permetteranno. Sfarfallio e sfarfallio dei ventricoli - una disfunzione terminale dell'attività cardiaca, che si forma sullo sfondo della patologia più dura del cuore (intossicazione da farmaci - glicosidi cardiaci, simpaticomimetici, violazione dell'equilibrio acido-base, shock elettrico, esteso infarto miocardico, emotamponade, ecc.) - di solito una persona perde rapidamente la coscienza e semplicemente non ha il tempo di spiegare nulla, non ha pulsazioni, muore.

Aritmia sinusale

Nelle aritmie sinusali (interruzione del nodo sinusale), le interruzioni del ritmo cardiaco al momento dell'attacco sono percepite dal paziente e registrate durante la registrazione di un elettrocardiogramma (la differenza tra i cicli cardiaci> 0,05 s). Se l'aritmia è associata all'attività respiratoria, un disturbo del ritmo notevole, ma non molto pronunciato, durante l'inalazione (aumento) e l'espirazione (diminuzione della frequenza). L'aritmia sinusespiratoria ("ciclica") non attende alcuna patologia o età, questo disturbo funzionale può manifestarsi nei giovani e persino nei bambini.

esempio di aritmia respiratoria sinusale

Tali fattori possono provocare tali interruzioni del ritmo cardiaco:

  1. Lo squilibrio tra le divisioni del sistema nervoso autonomo (ANS), a causa della sua maturità incompleta, delle nevrosi e degli stati nevrotici;
  2. Periodo di pubertà;
  3. Sport.

Nell'individuare la forma di aritmia sinusale, non associata alle fasi dell'attività respiratoria ("non respiratoria", "non cicliche"), possiamo assumere un'altra patologia (principalmente cardiologica):

  • Malattie cardiovascolari, per esempio, malattia coronarica (CHD), che spesso si sviluppa in persone di età avanzata, infarto del miocardio, cardiosclerosi post-infarto;
  • Cardiomiopatia come risultato di cambiamenti strutturali e, rispettivamente, e funzionali, nel miocardio;
  • Infezioni che hanno raggiunto il muscolo cardiaco e lo hanno colpito (endocardite, miocardite);
  • Difetti cardiaci (violazione dell'automatismo, eccitabilità, conduzione);
  • Interruzione dell'equilibrio elettrolitico

La sensazione di un'interruzione nel lavoro del cuore può verificarsi in malattie che non hanno una relazione speciale con il cuore, ad esempio:

  1. Patologia endocrina (tireotossicosi - una malattia della tiroide, feocromocitoma - un tumore delle ghiandole surrenali);
  2. Malattie ematologiche (anemia profonda);
  3. Intossicazione (alcolico, narcotico, droga).

L'aritmia ciclica o una forma lieve, non correlata alla respirazione, molto probabilmente non si manifesterà con alcun sintomo, verrà rilevata se una persona viene inviata alla stanza di diagnostica funzionale (su un ECG).

È improbabile che una forma pronunciata passi inosservata, i suoi sintomi saranno avvertiti costantemente o periodicamente:

  • Battiti cardiaci frequenti e gravi (tachiaritmia);
  • La sensazione di interruzione, "sbiadimento" del cuore (bradiaritmia).

Il trattamento delle aritmie respiratorie non è soggetto, ma la prevenzione è auspicabile, ma si riduce principalmente all'educazione fisica, alla regolazione del regime, al lavoro, al riposo e alla nutrizione.

In situazioni in cui l'aritmia non ciclica è fastidiosa, ovviamente, la malattia principale dovrà essere trattata, piuttosto che le singole interruzioni del battito cardiaco. La correzione dell'equilibrio elettrolitico, il trattamento dei disturbi endocrini e le condizioni anemiche eliminano quasi sempre la sensazione di insufficienza cardiaca.

Grave tachiaritmia dovrà essere trattata con β-bloccanti, farmaci antiaritmici, bradiaritmia espressa colpita da impulsi elettrici, mezzi contenenti atropina, in assenza dell'effetto di tali misure, considerare l'installazione di un pacemaker.

La ragione per l'interruzione - extrasistole

Extrasistole - probabilmente la causa più comune di insufficienza cardiaca in persone giovani, praticamente sane. L'essenza della patologia risiede nell'eccitazione e contrazione prematura dell'intero cuore o delle sue sezioni isolate sotto l'influenza di impulsi che violano la sequenza ordinata delle contrazioni cardiache. A seconda del reparto in cui sono insorti gli impulsi, extrasistoli sono suddivisi in atriale, ventricolare o extrasistoli, originati nel nodo atrioventricolare.

esempio di extrasistole ventricolare, manifestata da una forte scossa, interruzione nel cuore

Le ragioni per la formazione di extrasistoli:

  • Reazioni infiammatorie;
  • Processi distrofici;
  • Sconfiggi le valvole cardiache;
  • Cardiopatia ischemica;
  • Avvelenamento.

Inoltre, un certo ruolo appartiene alle reazioni di risposta (riflessi) alla stimolazione dei singoli organi interni: la cistifellea (calcoli), lo stomaco (ulcera), l'intestino (gas) e gli extrasistoli spesso innescano la sofferenza della psiche e del sistema nervoso vegetativo.

Extrasistoli possono apparire e scomparire senza dare alcun sintomo allo stesso tempo - saranno rivelati per caso (durante la registrazione ECG). Tuttavia, alcuni pazienti si lamentano ancora di:

  1. Interruzioni nel lavoro del cuore;
  2. vertigini;
  3. Debolezza, nausea.

La crisi stessa sembra approssimativamente come questa: una spinta nel petto → "sbiadimento", che il paziente interpreta come un arresto, o "il cuore si spezza e fallisce" → una pulsazione nella regione epigastrica → una pausa post-extrasistolica.

Il senso di interruzione nel funzionamento del cuore di una natura funzionale di solito arriva a persone sotto i 50 anni di età. Abbastanza spesso, tali pazienti notano che con un carico (fisico) tutti i sintomi scompaiono da qualche parte, come se non fossero mai accaduti, ma le interruzioni in uno stato di riposo (specialmente nella posizione supina) appaiono ancora e ancora. Sono rinnovati e con un carico psicoemotivo, accompagnato da una diminuzione della frequenza cardiaca (bradicardia), ma atropina e sedativi eliminano rapidamente questi sintomi.

Al contrario, nelle persone di età superiore ai 50 anni, si osservano extrasistoli di diverso tipo - si verificano durante l'esercizio fisico, accompagnati da frequenti battiti del cuore (tachicardia). Le interruzioni nello stato di riposo per questa categoria di pazienti non sono tipiche.

È necessario trattare gli extrasistoli solo quelli che disturbano il benessere del paziente o sono sfavorevoli in termini di prognosi, dal momento che possono portare alla fibrillazione ventricolare, e questa è la morte clinica (vedi sopra). Il trattamento è complesso e dipende da quali fattori patogenetici sono stati coinvolti nello sviluppo di un extrasistole, quali sintomi si manifesta e quali malattie lo accompagnano. Gli effetti terapeutici su extrasistoli che richiedono un trattamento sono di competenza del medico.

Tachicardia parossistica

Interruzioni del ritmo cardiaco nella tachicardia parossistica (atriale, ventricolare, atrioventricolare) si verificano improvvisamente. Per nessun motivo, il paziente avverte una scossa al petto, seguita da frequenti battiti del cuore (da 140 a 240 battiti / min). I sintomi della tachicardia parossistica sono simili a quelli con extrasistole. Oltre all'interruzione del ritmo, altri sintomi che ricordano la disfunzione vegetativa sono caratteristici di questa patologia:

  • vertigini;
  • Tremori muscolari;
  • sudorazione;
  • Frequente voglia di urinare con il rilascio di considerevoli volumi di urina;
  • eccitazione;
  • Ansia.

opzioni per l'accelerazione parossistica del ritmo cardiaco (tachicardia parossistica)

In caso di danno organico al muscolo cardiaco, c'è il rischio di sviluppare insufficienza cardiaca.

Interruzioni nel cuore durante la tachicardia parossistica si trovano nel fatto che all'inizio il paziente sente uno scossone, e quindi frequenti battiti, ma le interruzioni del polso non sono caratteristiche di questa patologia. Frequente, piccolo impulso di riempimento - ritmico, battiti mancanti.

La terapia della tachicardia parossistica, se possibile, viene eseguita in un ospedale, lì è più facile da controllare. Alla dimissione, il paziente riceve raccomandazioni per ulteriori trattamenti e prevenzione delle crisi.

Aritmia assoluta, fibrillazione atriale (flutter e fibrillazione atriale)

Se gli extrasistoli mantengono il primo posto nella frequenza dei casi di interruzione del ritmo, la fibrillazione atriale li segue immediatamente. La fibrillazione atriale è caratterizzata da eccitazione indiscriminata e contrazione di solo alcune fibre atriali, mentre il resto non è coinvolto nel processo, rimanendo a riposo. Con l'eccitazione delle singole fibre, una parte degli impulsi viene persa senza raggiungere il nodo atrioventricolare e solo pochi raggiungono i ventricoli, eccitandoli e causando contrazioni caotiche.

La fibrillazione atriale è costante o parossistica (quando gli attacchi variano nel tempo nel tempo), e anche (a seconda della frequenza cardiaca):

  • Bradysystolic (frequenza cardiaca inferiore a 60 battiti / min);
  • Normosistolico (HR - da 60 a 90 battiti / min);
  • Tachysystolic (frequenza cardiaca superiore a 90 battiti / min).

Fondamentalmente, il "flicker", come i medici chiamano "emergenza", si sviluppa semplicemente sullo sfondo del danno al muscolo cardiaco di natura organica, nelle persone anziane, la fibrillazione atriale è spesso causata da cardiopatia ischemica, i giovani apprendono tali disturbi ritmici dopo tali malattie come febbre reumatica, mitralica (stenosi) e malattia della valvola aortica.

A volte un impulso all'insorgenza di un attacco è una malattia della tiroide (ipertiroidismo), in altri casi un attacco provoca difetti cardiaci (congeniti). Inoltre, la fibrillazione atriale può essere dovuta a:

  1. Infarto miocardico;
  2. Pericardite o miocardite;
  3. Cuore polmonare acuto;
  4. cardiomiopatia;
  5. Sindrome W-P-W.

La fibrillazione atriale è chiaramente visibile sull'arteria radiale, mancano i battiti, le interruzioni nell'impulso - i suoi segni caratteristici. Quando la forma parossistica della fibrillazione atriale supera improvvisamente una persona:

  • La sensazione di mancanza d'aria, mancanza di respiro e interruzioni nel cuore, palpitazioni cardiache;
  • Dolore al petto;
  • Sudorazione ("bruscamente gettato nella pentola");
  • Rabbrividendo dappertutto, debolezza;
  • Nausea e nausea aumentate;
  • Vertigini.

Considera un brusco aumento o diminuzione della pressione arteriosa come un sintomo sfavorevole di fibrillazione atriale, sia nel primo che nel secondo caso, il rischio di sviluppare una violazione acuta degli aumenti della circolazione cerebrale.

Le norme e la forma di bradystolichesky in mancanza di scompenso cardiaco intenzionalmente trattato non sono necessarie. Tutti gli interventi terapeutici dovrebbero essere indirizzati a combattere la malattia sottostante che ha causato un disturbo del ritmo.

La fibrillazione atriale dovrà essere trattata, specialmente nella forma tachysistolica, che presto si trasformerà nell'apparenza di sintomi di insufficienza cardiaca. E va tenuto presente che il sollievo di un attacco non è tutto, la cosa principale è mantenere il ritmo ripristinato al giusto livello. Per ripristinare il ritmo, Novocinamide iniettata per via endovenosa, e se lo "scintillio" è accompagnato da insufficienza ventricolare sinistra, sarà necessario aggiungere strophanthin o Korglykon (anche per via endovenosa). Di regola, l'attacco rimuove il medico della brigata di ambulanza. (Gli stessi farmaci di cui sopra sono molto gravi, dovrebbero essere prescritti con cautela). Anche la prevenzione dei parossismi e ulteriori trattamenti sono monitorati e eseguiti dal medico, in questo caso l'autonomia non è appropriata.

Meno comune nella pratica clinica, è possibile osservare flutter atriale. C'è anche eccitazione e riduzione di non tutti, ma solo alcune fibre, tuttavia, la frequenza cardiaca è solitamente inferiore rispetto alla fibrillazione atriale. Essi distinguono la forma corretta di flutter atriale con il corretto ritmo delle contrazioni ventricolari (senza disturbi del ritmo) e quello sbagliato. Con una forma irregolare, per qualche tempo un diverso numero di impulsi arriva ai ventricoli, che porta al salto dei battiti del cuore (interruzioni del ritmo cardiaco).

Le cause del flutter atriale derivano dalle stesse lesioni organiche della fibrillazione atriale. Le forme brady e normosistoliche possono non dare alcun sintomo, il paziente non ha la sensazione di insufficienza cardiaca, in altri casi si sente semplicemente un battito cardiaco accelerato se la frequenza cardiaca accelera. Accade spesso che una persona che soffre di lunga sofferenza smetta di notare (abituarsi a) una frequenza cardiaca fino a 120 battiti / min, e solo con un carico ricorda che "il suo cuore dovrebbe essere salvato". Al fine di prevenire il flutter parossistico atriale, i pazienti assumono solitamente β-bloccanti o glicosidi cardiaci (o entrambi). Tuttavia, sarà necessario trattare come dice il medico, e non come sembra al paziente stesso.

Disturbo della conduzione (blocco)

Le interruzioni nel sistema di conduzione cardiaca (blocco) possono essere la causa di insufficienza cardiaca. Alcuni di essi possono essere congeniti se una persona nasce con un'anomalia di un organo così importante, o acquisita. Di regola, le stesse ragioni possono causare la formazione di diversi tipi di blocchi. Pertanto, le seguenti condizioni patologiche possono interrompere la conduttività:

  1. Cardiopatia ischemica;
  2. Infarto miocardico;
  3. Miocardite, cardiopatia reumatica;
  4. Anomalie congenite e difetti cardiaci acquisiti;
  5. Sovradosaggio di vari agenti farmaceutici (preparati di digitale, farmaci antiaritmici, beta-bloccanti, ecc.);
  6. Fallimento circolatorio di qualsiasi origine;
  7. Interruzione dell'equilibrio elettrolitico

esempio di blocco del nodo AV del cuore

un esempio di un ECG con salti di battiti cardiaci durante blocchi AV di vario grado

Non tutti i blocchi si manifestano allo stesso modo. Alcuni, a differenza della scarsità di sintomi, non disturbano particolarmente il paziente con interruzioni in uno stato di riposo, ma ricordano a se stessi di volta in volta durante l'esercizio. Per esempio, un blocco atrioventricolare piuttosto serio, in linea di principio, essendo all'inizio del suo sviluppo (I grado), può, con un carico, dare i seguenti sintomi:

  • Mancanza di respiro e battito cardiaco irregolare;
  • Vertigini, lampi di mosche davanti ai suoi occhi;
  • Stanchezza e debolezza generale.

Tuttavia, nel tempo, a causa della transizione della patologia ad un nuovo livello, la gravità dei sintomi aumenta:

  • Il dolore al cuore diventa ancora più spiacevole;
  • La vertigine termina con lo svenimento;
  • Assenze di battito cardiaco o pulsazioni sono già visibili anche al paziente;
  • Forse lo sviluppo della sindrome convulsiva.

Tali condizioni minacciano l'arresto cardiaco e la morte.

Per quanto riguarda il trattamento, ci sono diversi effetti su diversi blocchi. Se è in qualche modo consentito bypassare, ad esempio, il blocco incompleto del fascio destro del fascio di His, allora è impossibile non concentrarsi sul blocco atrioventricolare, sindrome di Wolff-Parkinson-White (W-P-W) o sindrome del seno malato. Puoi sbarazzarti di alcuni blocchi influenzando con successo la causa di quelli che li hanno spinti, e poi anche le interruzioni nel cuore spariranno. Per gli altri, è necessario un approccio diverso: un trattamento medico serio in ospedale ea casa, l'impianto di un pacemaker artificiale.

Pinterest