Farmaci antiaritmici: la migliore medicina per ogni tipo di aritmia

Da questo articolo imparerai: quali farmaci antiaritmici esistono, quali farmaci sono più adatti per ogni caso particolare di aritmia.

Il trattamento farmacologico delle aritmie è il trattamento principale per questa malattia. Nel 90-95% dei farmaci antiaritmici possono eliminare completamente l'aritmia o ridurne la gravità. Sono ugualmente efficaci sia con le cure d'emergenza che con una ricezione sistematica volta a prevenire recidive pause del ritmo. Ma per raggiungere il massimo risultato del trattamento, è importante sapere quali farmaci dovrebbero essere usati in determinati casi.

Di seguito è riportato un elenco dei farmaci più efficaci e sicuri che sono più spesso utilizzati per il trattamento di aritmie cardiache (in ordine decrescente di efficacia):

  1. Bloccanti dei canali del potassio - Amiodarone (i suoi analoghi Kordaron, Aritmil).
  2. Beta-bloccanti - Metoprololo (Corvitolo), Bisoprololo (Concor), Nebivalolo.
  3. Antagonisti del calcio - Verapamil (Isoptin, Finoptin).
  4. Anestetici locali - Lidocaina, Novocainamide.
  5. Preparazioni di diversi gruppi:
  • glicosidi cardiaci - Strofantina, Korglikon, Digossina;
  • farmaci contenenti potassio - Panangin, Asparkam.

La selezione, la prescrizione di farmaci antiaritmici e il monitoraggio della loro efficacia vengono effettuati da un cardiologo, ma anche da un medico generico e un medico di famiglia.

Amiodarone - un farmaco di prima linea universale

Tra tutti i farmaci per il trattamento delle aritmie, l'amiodarone è considerato il rimedio numero uno per qualsiasi aritmia. È ugualmente adatto per l'uso in modalità ambulanza, quando il paziente ha urgente bisogno di rimuovere l'attacco e per il trattamento di mantenimento per prevenire il ripetersi del battito cardiaco.

In quali casi è più efficace: indicazioni

Indicazioni classiche per la prescrizione di amiodarone:

  • fibrillazione atriale;
  • fibrillazione e flutter atriale;
  • battiti prematuri sopraventricolari e ventricolari;
  • grave tachicardia sinusale (parossistica);
  • Sindrome di Wolff-Parkinson-White.

Forme di rilascio e preparativi analoghi

L'amiodarone è sia un principio attivo che un farmaco. Ci sono analoghi - farmaci antiaritmici contenenti una base identica, ma con un nome diverso. Vengono utilizzati principalmente due farmaci:

  1. Cordarone,
  2. Aritmia.

Sia l'amiodarone che i suoi analoghi sono disponibili sotto forma di compresse e soluzione iniettabile (iniezioni endovenose).

Caratteristiche dell'azione e dei vantaggi del farmaco

L'amiodarone ha un meccanismo d'azione unico: blocca i canali attraverso i quali trasporta gli ioni di potassio nel cuore. A causa di ciò, il metabolismo generale degli elettroliti, principalmente sodio e calcio, rallenta. In questo contesto, l'eccitabilità del miocardio e del sistema di conduzione cardiaca diminuisce - meno spesso ci sono impulsi per la contrazione e la loro conducibilità diminuisce.

Il principale vantaggio dell'amiodarone è il suo effetto antianginoso. Ciò significa che il farmaco migliora l'apporto di sangue al miocardio riducendo la necessità di ossigeno e l'espansione diretta delle arterie coronarie.

Consigli utili per l'uso

  1. Se una persona ha un attacco di aumento del battito cardiaco irregolare, l'amiodarone può essere somministrato indipendentemente dal tipo di aritmia.
  2. A causa dell'effetto antianginoso, l'amiodarone è il farmaco di scelta per le aritmie marcate, in combinazione con malattia coronarica, ipertrofia e diminuzione della contrattilità del ventricolo sinistro e insufficienza cardiaca.
  3. Tali farmaci antiaritmici agiscono lentamente, ma a lungo, e droghe per iniezione, al contrario, rapidamente ma brevemente. Pertanto, per un rapido sollievo dagli attacchi di aritmia e per diversi giorni dopo di esso, è meglio somministrare amiodarone per via endovenosa (iniezione a goccia o lenta) e mantenere una concentrazione costante del principio attivo nel sangue è meglio con le compresse.
  4. In considerazione del forte effetto frenante sul cuore, è controindicato in combinazione con aritmie con disturbi della conduzione (blocco atrioventricolare).
  5. Non influisce sul livello di pressione sanguigna, quindi, è l'unico modo per aiutare i pazienti con aritmie, accompagnato da una diminuzione della pressione sanguigna o infarto del miocardio.
  6. La tollerabilità del farmaco è buona e gli effetti collaterali sono rari, il che consente un uso frequente e prolungato.

L'unico aspetto negativo

L'amiodarone non ha un sufficiente effetto antiaritmico terapeutico per il sollievo della fibrillazione ventricolare e altre gravi aritmie ventricolari. La preferenza in questi casi è data agli anestetici locali - Lidocaina e Novocainamide.

Ritmo sinusale del cuore su un ECG: vari tipi di fibrillazione ventricolare

Beta-bloccanti: come usarli correttamente

Il significato dell'appuntamento dei beta-bloccanti per le aritmie risiede nel meccanismo della loro azione sul cuore. Questi farmaci sono associati ai recettori del gruppo beta, attraverso i quali l'adrenalina esercita il suo effetto stimolante sul miocardio - aumenta la frequenza delle contrazioni. Bloccando i recettori con i farmaci, è possibile eliminare questo effetto, che è importante nel trattamento delle aritmie.

I farmaci più comuni in questo gruppo sono Metoprololo e Bisoprololo. Rispetto ad Amiodarone, come farmaco antiaritmico di riferimento, sono più deboli, ma in alcuni casi non possono farne a meno. Ciò è dovuto ad effetti aggiuntivi: l'espansione delle arterie coronarie e la pressione sanguigna più bassa. Pertanto, tutti i beta-bloccanti sono considerati i farmaci di scelta in combinazione con una lieve fibrillazione sopraventricolare e atriale, extrasistoli ventricolari con:

  • malattia ipertensiva;
  • cardiopatia ischemica;
  • disturbi della circolazione cerebrale.

Cos'è il buon metoprololo

Il vantaggio di Metoprolol (il nome dell'analogo è Corvitol), che lo rende uno dei principali farmaci per fornire il primo soccorso per le aritmie, è un inizio abbastanza rapido dell'effetto terapeutico - anche se tali compresse sono utilizzate per le aritmie. Il principio attivo assunto sotto la lingua dopo 30-40 minuti si accumula nel sangue in concentrazioni terapeutiche. Pertanto, viene utilizzato principalmente per il sollievo degli attacchi e nell'immediato periodo successivo.

Perché bisoprololo

La medicina per l'aritmia cardiaca Bisoprololo (lista degli analoghi: Concor, Biprolol) agisce lentamente, gradualmente, ma in modo continuo (circa 12 ore). Questa caratteristica in combinazione con gli effetti pronunciati caratteristici dei beta-bloccanti, consente l'uso di farmaci per il trattamento a lungo termine e la prevenzione dell'insufficienza cardiaca ricorrente.

Svantaggi dei beta-bloccanti

I beta-bloccanti dei farmaci antiaritmici non devono essere prescritti per il trattamento delle aritmie nei pazienti:

  • Malattia polmonare ostruttiva cronica e asma bronchiale.
  • Con bassa pressione sanguigna. Questo è molto importante, dal momento che circa il 50% degli attacchi cardiaci e il 20% degli attacchi aritmici sono accompagnati da un disturbo simile.
  • Grave insufficienza cardiaca
  • Nessuna forma di farmaco iniettabile.
Clicca sulla foto per ingrandirla

Verapamil - il farmaco ideale per le aritmie sopraventricolari

Il meccanismo dell'azione antiaritmica di Verapamil è associato a un rallentamento nel trasporto di ioni calcio nel cuore. A causa di questo:

  • diminuisce l'eccitabilità del miocardio e del sistema di conduzione;
  • ridotta frequenza di contrazioni;
  • la pressione sanguigna generale diminuisce.

La caratteristica chiave è che gli effetti cardiaci sono espressi esclusivamente nella zona sopraventricolare - l'atrio e il nodo del seno. Pertanto, Verapamil e i suoi analoghi (Isoptin, Finoptin) sono utilizzati principalmente per la fibrillazione atriale e la fibrillazione atriale, extrasistoli sopraventricolari. È particolarmente rilevante se tali aritmie sono combinate con aumento della pressione sanguigna o angina.

Disponibile sotto forma di soluzione per iniezione per somministrazione endovenosa, che è conveniente per eliminare l'attacco, e in compresse, che consente di essere utilizzato per la prevenzione delle recidive.

Anestetici locali - quando usarli

I preparati per l'anestesia locale (Lidocaina e Novocainamide), oltre all'effetto anestetico, hanno effetti antiaritmici. È più pronunciato in relazione ai ventricoli del cuore. Nessuno dei rimedi esistenti per il trattamento dell'aritmia ha un effetto simile.

Sia Novocainamide che Lidocaina sono disponibili solo in forma iniettabile. Sono somministrati per via endovenosa in casi eccezionali con aritmie ventricolari - fibrillazione e fibrillazione ventricolare, frequenti extrasistoli ventricolari. Agisci subito dopo l'introduzione, ma brevemente. Efficace, ma non senza effetti collaterali sotto forma di reazioni allergiche.

Farmaci ausiliari per aiutare con le aritmie

Negli episodi lievi di fibrillazione atriale, tachicardia parossistica, battiti prematuri sopraventricolari e ventricolari, è possibile ottenere un effetto terapeutico sufficiente da:

  • preparati contenenti ioni di potassio e magnesio - Aspakam, Panangin;
  • glicosidi cardiaci - Strofantina, Korglikon, Digossina.

Per il trattamento di emergenza, entrambi vengono somministrati per via endovenosa: Asparkam e Panangin sono a goccia, mentre i glicosidi vengono spruzzati (iniezione endovenosa lenta). Il meccanismo d'azione è associato al rallentamento del trasporto degli ioni di sodio nelle cellule, riducendone l'eccitabilità e aumentando la contrattilità. Questi farmaci sono disponibili in compresse, ma il loro effetto antiaritmico è debole, più con l'uso a lungo termine.

Anche se conosci i nomi dei farmaci, non dà il diritto di usare farmaci antiaritmici senza le raccomandazioni di uno specialista!

La lista dei farmaci più efficaci per l'aritmia cardiaca

L'aritmia è una condizione in cui il ritmo cardiaco viene disturbato. È classificato in diverse varietà a seconda della localizzazione del processo patologico e del tipo di violazione. In questo caso, il meccanismo di sviluppo delle deviazioni può essere diverso in ciascun caso particolare, rispettivamente, a seconda dei sintomi e dei processi che hanno causato, viene selezionata una certa gamma di farmaci.

Farmaci senza prescrizione medica

L'aritmia è una condizione grave che può svilupparsi anche in una persona sana. Ma se in caso di insorgenza in persone senza malattie cardiache, un disturbo del ritmo è eliminato indipendentemente senza influenza medica, quindi è necessaria una terapia adeguata per i pazienti con varie malattie cardiologiche. Per la selezione di un farmaco, è importante sapere esattamente come si sviluppa l'aritmia, da dove provengono gli impulsi scatenanti e quali condizioni associate sono presenti. Tutto questo si rivela quando si visita un cardiologo e si passa la diagnosi appropriata.

I farmaci assunti senza prescrizione medica possono danneggiare significativamente il paziente. Prima di tutto, possono:

  • non dare l'effetto desiderato, lasciando andare il tempo per eliminare lo stato patologico;
  • causare un sacco di sintomi avversi che possono compromettere la salute;
  • avvelenare il corpo con un dosaggio improprio (per esempio, i glicosidi cardiaci sono benefici per il corpo nelle patologie cardiache, ma sono fatti da composti vegetali tossici, e quindi la quantità sbagliata del farmaco può causare intossicazione);
  • provocare un attacco di una malattia concomitante (ad esempio, quando si assumono antiaritmici esiste il rischio che l'ipotonia causi un'eccessiva diminuzione della pressione arteriosa).

Questo è il motivo per cui in caso di aritmia, anche l'uso di vitamine e integratori alimentari richiede la nomina di uno specialista. Ma i farmaci veramente efficaci per questa malattia sono divisi in 4 gruppi, che sono anche chiamati bloccanti:

  • bloccanti adrenergici - hanno un effetto protettivo contro l'effetto simpatico sul miocardio;
  • canali di potassio - consentono alle cellule di recuperare;
  • canali del calcio - aiutano a proteggere le cellule dal passaggio degli ioni di calcio in esse, influenzando in tal modo il battito cardiaco;
  • canali di sodio o agenti stabilizzanti di membrana permettono di rendere le cellule del cuore più resistenti alla stimolazione improvvisa e agli effetti estranei.

L'uso di questi farmaci può causare condizioni pericolose in un paziente e pertanto non è consigliabile assumerli senza consultare un medico. L'automedicazione può essere estremamente pericolosa e provocare lo sviluppo di condizioni che terminano con la morte.

È importante! Alcuni farmaci possono avere un effetto complesso sul corpo, ad esempio normalizzando il ritmo e riducendo o aumentando la pressione sanguigna. Vale anche la pena considerare quando si sceglie un farmaco.

Il meccanismo di esposizione al farmaco

I farmaci antiaritmici sono solitamente divisi in un numero di gruppi che influenzano il corpo in modi diversi. La classificazione di Wogan Williams prevede l'uso di droghe:

  • Classe I, che include bloccanti dei canali del sodio;
  • Classe II, che include beta-bloccanti;
  • Classe III che alloggia bloccanti del canale del potassio in grado di allungare il periodo totale di una potenziale azione d'impulso, oltre ad aumentare l'efficienza del periodo refrattario;
  • Classe IV, contenente bloccanti dei canali del calcio.

Tenendo conto del meccanismo di sviluppo della malattia, viene selezionato un determinato gruppo di farmaci che aiuta a normalizzare il ritmo cardiaco. Solo in questo caso è possibile trattare la patologia in un complesso.

È importante! In alcune situazioni, la terapia farmacologica può essere solo un periodo preparatorio prima di interventi più seri. E trascurare il trattamento in una situazione del genere è impossibile.

bloccanti

I bloccanti o beta bloccanti adrenergici sono farmaci che aiutano a rallentare la frequenza cardiaca e ridurre la pressione. Questo gruppo include farmaci come:

  • acebutololo;
  • propranololo;
  • nadololo;
  • Inderal;
  • betalok;
  • metoprololo;
  • Vazokardin;
  • atenololo;
  • Pindolol.

Questo tipo di farmaci appartiene alla seconda classe. È usato per eliminare le aritmie. Aiutano a fermare l'azione dei mediatori, che hanno un effetto stimolante sul cuore.

Bloccanti dei canali del potassio

I bloccanti dei canali del potassio aiutano le cellule a recuperare, fornendo loro riposo. Questo gruppo di farmaci è rappresentato da:

I farmaci di gruppo aiutano ad allungare il potenziale di esposizione e l'efficacia del periodo di rifrazione. Appartengono alla terza classe di farmaci.

Classe di agenti stabilizzanti di membrana

I bloccanti dei canali del sodio sono anche chiamati agenti di stabilizzazione della membrana. Aiutano ad aumentare la resistenza delle cellule alla stimolazione e agli effetti estranei. Di conseguenza, il periodo di contrazione cellulare diminuisce e diventano meno eccitabili. Questa è la seconda classe di farmaci, che è la più numerosa. Di conseguenza, è diviso in tre gruppi:

  • Farmaci che non influenzano la velocità degli impulsi: Tokainid, Lidocaina, Mexitil, Fenitoina, Caten;
  • Mezzi, contribuendo al rallentamento dell'impulso: Aymalin, Rhythmylene, Novokainamid, Chinidina, Procainamide
  • Farmaci che rallentano notevolmente gli impulsi: Ritmonorm, Allapinin, Etatsizin, Flekainid, Bonnecor, Etmozin, Propranorm.

Questi ultimi richiedono un monitoraggio costante da parte del medico quando vengono usati nel trattamento delle aritmie. Preparati di questo tipo aiutano a stabilizzare le membrane delle strutture muscolari nel cuore. Quindi, c'è una diminuzione dell'eccitabilità delle cellule con una successiva diminuzione nel periodo delle contrazioni cardiache.

Bloccanti dei canali del calcio

Aiuta a rallentare il trasporto di ioni di calcio, provocando una contrazione attiva del miocardio. Questo gruppo include strumenti come:

  • verapamil;
  • Isoptin;
  • finoptinum;
  • diltiazem;
  • cardio;
  • Gallopamil.

In generale, non solo bloccano, ma piuttosto correggono il trasporto di ioni. Pertanto, l'attività contrattile del muscolo ritorna normale.

Quali altri farmaci influenzano il ritmo cardiaco

Anche per il trattamento delle aritmie vengono utilizzati anche strumenti che aiutano ad eliminare la causa dello sviluppo dello stato, ad esempio l'irritabilità nervosa. Per questo vengono usati tranquillanti e farmaci sedativi. Vanno come mezzo per fornire ulteriori effetti sul corpo e rimuovere alcuni dei sintomi di aritmie associate al sistema nervoso centrale e lo stato eccitato del paziente. I farmaci sedativi sono presentati:

  • tinture di valeriana, motherwort, biancospino;
  • Antares;
  • Altaleks;
  • persen;
  • Lotosonik;
  • Nuovo passo;
  • Sanosan;
  • Corvalol;
  • Validol.

Se i sintomi dei farmaci sedativi non vengono rimossi, il medico può decidere di usare tranquillanti. È importante capire che questo gruppo di farmaci ha una lista impressionante di controindicazioni, effetti collaterali e può creare dipendenza. Hanno anche un effetto ipotensivo e creano un effetto vasodilatatore, riducendo contemporaneamente la frequenza cardiaca. Il più rilevante per applicarli con tachicardia. Rappresentato con nomi come:

Con lo sviluppo di un attacco di aritmia, alcuni farmaci vengono utilizzati a seconda delle condizioni del paziente. Quindi questi farmaci sono convenzionalmente divisi per il tipo di aritmia:

  • Bradicardia, accompagnata da un disturbo della coscienza:
    • atropina;
    • Adrenaline;
    • La dopamina.
  • tachicardia sopraventricolare:
    • verapamil;
    • ATP.
  • tachicardia ventricolare:
    • Cordarone;
    • Lidocaina.

Controindicazioni

I farmaci per l'aritmia possono avere alcune controindicazioni, cioè i fattori che rendono impossibile il ricevimento del farmaco. Pertanto, anche prima dell'inizio del corso di terapia, è necessario studiare attentamente le istruzioni dei farmaci che devono essere utilizzati nel processo di trattamento. Le controindicazioni più frequenti per tutti i gruppi:

  • infarto miocardico;
  • asma bronchiale;
  • aneurisma aortico;
  • cardio;
  • ipotensione;
  • malattia del fegato.

È importante capire che alcuni farmaci sono abbastanza forti e quindi possono avere limitazioni significative per ricevere, ad esempio, patologie del fegato e dei reni, vecchiaia, gravidanza, allattamento, un bambino e così via. Pertanto, in ogni caso particolare, è necessario consultare un medico e considerare le condizioni del paziente, tenendo conto di queste sfumature.

Possibili effetti collaterali

Gli effetti collaterali sono comuni anche quando si usano gli antiaritmici. Alcuni rimedi possono sembrare innocui proprio a causa del piccolo numero di controindicazioni, ma allo stesso tempo provocano un gran numero di sintomi avversi. I più frequenti sono:

  • la debolezza;
  • dolore epigastrico;
  • depressione;
  • nausea;
  • vertigini;
  • reazioni allergiche;
  • insonnia.

Con tali manifestazioni, assicurati di consultare un medico. Ma smettere di prendere il farmaco è vietato senza il permesso del medico. Alla consultazione, il farmaco viene cancellato o viene prescritto un analogo con un'azione più sicura.

Quali farmaci sono prescritti per l'aritmia sinusale

Aritmia sinusale - ritmo cardiaco disturbato, innescato dal nodo del seno. Dopo aver fatto una diagnosi simile in circa la metà dei casi, anche senza usare farmaci, la condizione ritorna normale nel tempo. Ma se il miglioramento non si verifica, i medici possono decidere l'uso di farmaci per aiutare a stabilizzare il paziente:

  • L'amiodarone è un farmaco che blocca una varietà di canali, riducendo il bisogno di ossigeno del cuore. In effetti, diventa uno stimolante dell'effetto negativo dromotropico. È prescritto per l'individuazione di aritmie gravi, nonché per l'inefficacia e l'impossibilità di assumere altri farmaci e nel trattamento delle aritmie ventricolari.
  • Il propafenone aiuta a stabilizzare le membrane cellulari nel cuore. Si riferisce ai bloccanti dei canali del sodio, sebbene abbia anche un effetto di blocco beta inespresso. Il più delle volte usato per disturbi parossistici nel ritmo cardiaco, così come extrasistoli ventricolari. Può essere usato per prevenire attacchi di tachicardia di tipo ventricolare.
  • La novocainamide aiuta a ridurre il flusso di ioni di sodio inibendo gli impulsi che vanno al muscolo. Aiuta a minimizzare l'automatismo del nodo sinusale, oltre a imporre un piccolo effetto ionotropico.
  • La chinidina viene prescritta per inibire le cellule dall'area del pacemaker cardiaco, riducendo la frequenza della stimolazione degli organi. Aiuta ad attivare il tono del nervo vago.

Questi farmaci hanno una serie di gravi effetti collaterali e devono essere prescritti da un medico. Ciò è in gran parte dovuto al dosaggio, che può variare da caso a caso.

Preparati per il trattamento della fibrillazione atriale

Nella fibrillazione atriale, è importante utilizzare agenti che stabilizzano il lavoro del cuore e della frequenza cardiaca. I seguenti farmaci (oi loro analoghi) sono generalmente prescritti in questi casi:

  • Il warfarin è un agente che fluidifica il sangue. Prescritto per minimizzare i rischi associati alla trombosi e agli attacchi ischemici.
  • La fenilina è un farmaco ad azione indiretta che aiuta a rallentare i processi di coagulazione del sangue, ha un effetto accumulativo e pertanto richiede un uso corretto e regolare in modo che l'efficacia del farmaco sia allo stesso livello per l'intero periodo di trattamento. Aiuta a prevenire la formazione di coaguli di sangue, così come lo sviluppo di ictus e attacchi di cuore.
  • Il solatolo è un farmaco che aiuta ad allungare la ripolarizzazione, a rallentare l'eccitazione delle fibre del sistema nervoso, che invia segnali al cuore. Ideale per trattare flutter, contrazioni caotiche e scintillazioni se l'aritmia si prolunga.
  • L'etatsizina aiuta ad aumentare il flusso coronarico, portando alla normalizzazione e alla stabilizzazione del battito cardiaco. Ha anche un effetto antispastico e un leggero effetto anestetico. Aiuta nel trattamento di ekstrasistolii e contribuisce all'eliminazione dei parossismi durante il decorso della tachicardia atriale. Può anche essere usato dopo un complicato infarto miocardico.
  • Allapinin riduce la velocità di passaggio degli impulsi, che aiuta il cuore a lavorare senza sovratensione. Ha un piccolo effetto anestetico e un effetto sedativo. Aiuta ad alleviare i parossismi ciliati.

Nel trattamento della fibrillazione atriale, i farmaci che fluidificano il sangue, così come gli agenti con effetti anestetici e sedativi svolgono il ruolo più importante. La terapia può variare a seconda delle condizioni del paziente e di alcuni fattori.

È importante! La fibrillazione atriale è spesso un precursore dell'ictus e pertanto richiede un trattamento di alta qualità con mezzi adeguatamente selezionati.

Preparativi per l'aritmia durante la gravidanza

Per la maggior parte dei farmaci di questo tipo, la gravidanza e l'allattamento al seno sono una controindicazione diretta da usare. Di solito in questi casi cercano di limitarsi con rimedi popolari sotto la supervisione di un medico, ma se la ricezione è davvero necessaria, il medico inizia a selezionare le medicine più sicure per la donna incinta. Assicurati di prestare attenzione al dosaggio.

Se la questione dell'uso del farmaco è sorto durante l'allattamento al seno, molto spesso i medici raccomandano di interrompere l'allattamento per un trattamento completo. Se la condizione lo consente, può essere prescritta una preparazione leggera a base di erbe o omeopatico. Questo tipo di farmaci di solito non danneggia il bambino.

Vitamine per l'aritmia

Minerali e vitamine vengono assunti solo dopo un esame completo. Questo fattore è estremamente importante, dal momento che è necessario aumentare il contenuto di un elemento, senza influenzare il livello degli altri. Di solito può essere utilizzato nel corso del trattamento:

  • preparazioni di magnesio:
    • Magne B6;
    • Magnistad;
    • Asparkam;
    • Medivh.
    • droghe di potassio:
      • Asparkam;
      • Smektovit;
      • Medivh.
      • vitamine:
        • aevit;
        • biovital;
        • Dirigerà;
        • Vitrum Cardio Omega-3;
        • Antiox.

Inoltre, come componenti aggiuntivi, gli amminoacidi, gli estratti vegetali e altri elementi necessari vengono solitamente utilizzati in tali prodotti. Assicurati di usare il coenzima Q10. È contenuto nello strumento CoQ10.

Caratteristiche del trattamento dell'aritmia negli anziani

Nella vecchiaia, molti sistemi iniziano a lavorare al rallentatore. Pertanto, l'effetto dei farmaci è spesso prolungato e il periodo di eliminazione è prolungato. In parallelo, va tenuto presente che le persone anziane sviluppano anche alcune malattie che potrebbero non essere associate al cuore, ma che influenzano significativamente l'efficacia dei farmaci.

Sulla base di ciò, si può affermare che, come nel caso delle donne in gravidanza, se è necessario prendere uno o l'altro farmaco, è necessario selezionare i nomi di farmaci più appropriati. Questo spesso richiede un aggiustamento della dose in accordo con le condizioni del paziente.

Come trattare l'aritmia nei pazienti ipertesi

Nei pazienti ipertesi con aritmie vengono prescritti farmaci che hanno un effetto antipertensivo. Aiutano a ridurre la pressione e in parallelo per regolare il ritmo del cuore. Ma è importante tenere a mente che i mezzi possono agire in modi diversi e in alcuni casi l'effetto ipotensivo può provocare reazioni negative dal corpo.

Quali farmaci per l'aritmia sono i più efficaci

In un ampio gruppo di malattie coronariche includono una varietà di malattie cardiache, caratterizzate da fallimenti dello stato coronarico-ritmico. Molto spesso, questa malattia precede infarti miocardici, vari eventi tachicardici e molti altri.

Nel mondo moderno, i farmaci che aiutano contro l'aritmia cardiaca sono usati molto spesso. Ma per scoprire cosa prescrivere, una varietà di procedure viene eseguita da un medico, a seguito del quale viene esaminato il sistema umano.

Questo è necessario per determinare la natura dell'evento della malattia.

Ma quali farmaci possono essere utilizzati e come trattare l'aritmia con il loro aiuto contribuirà a diventare uno specialista qualificato in un istituto medico.

Patogenesi e sintomi della malattia

Spesso il verificarsi di fenomeni aritmici si verifica se i processi metabolici nella struttura delle cellule cardiache o al di fuori vengono interrotti. I rapporti dei processi ionici in potassio, sodio e magnesio possono essere interrotti.

Ad esempio, una quantità eccessiva del sistema di ioni di potassio può portare a stati di bradicardia, una varietà ventricolare di tachicardia, nonché una varietà di processi di fibrillazione.

Tutte queste manifestazioni portano al deterioramento della conduttività nelle aree del tessuto miocardico. Ciò contribuisce al manifestarsi di sentimenti dolorosi nella regione toracica e nel cuore.

Con un aumento del contenuto di potassio nel corpo umano, il paziente potrebbe morire.

Insieme alla clinica cardiaca, possono svilupparsi tachicardia sinusale e parassitaria. Il paziente ha un aumento della frequenza cardiaca, debolezza e dolore al petto, non c'è abbastanza aria per respirare. Una persona può svenire, il sudore appare, vertigini. Il sistema cardiaco è intermittente, ci sono frequenti sensazioni dolorose.

L'aritmia del cuore può verificarsi a causa di fallimenti psico-vegetativi. Con la comparsa di questo stato patologico contribuisce a, se una persona ha sperimentato un forte shock nervoso, non dorme abbastanza o è stanco dopo lo sforzo fisico.

Farmaci che aiutano contro l'aritmia cardiaca

La medicina per le manifestazioni di aritmie cardiache da un medico viene prescritta dopo che le cause di questa condizione sono state identificate.

In caso di disfunzioni nel sistema coronarico di processi ritmici causati da manifestazioni mentali, la medicazione di uno spettro di azione sedativo è prescritta da uno specialista in base ai risultati dell'esame in un istituto medico specializzato. Possono essere bevuti senza una prescrizione.

Questi fondi sono usati come misure preventive per prevenire la fibrillazione atriale.

Ma è necessario assumere farmaci che aiutano contro gli eventi aritmici, in stretta conformità con il dosaggio.

Quando i farmaci sedativi non aiutano, vengono prescritti tranquillanti e una varietà di farmaci antiaritmici. Spesso prescritto per prendere in caso di aritmia dei tranquillanti del cuore, che viene effettuata in condizioni stazionarie. Considerare tutti i farmaci sopra elencati in dettaglio.

Farmaci sedativi che aiutano contro le aritmie cardiache

Le droghe di uno spettro d'azione sedativo sono calmanti, aiutando a normalizzare il ritmo del cuore, quando sono prese, il cuore comincia ad avvicinarsi a valori normali. Inoltre, la nomina di tali farmaci aiuta a prevenire le malattie cardiache, migliorare il sonno e alleviare la tensione nervosa.

Rimuovere bene i segni di fibrillazione atriale con tinture di Corvalol, Valoserdin, Persena, Valerian, Novo-Passita e molti altri. Oltre alle tinture, le pillole vengono utilizzate per varie manifestazioni di aritmie cardiache, che includono ingredienti naturali.

Con l'aiuto di un elenco combinato di tinture e compresse, che si basano su ingredienti naturali, nonché su barbiturici e bromuri, vengono rimosse molte manifestazioni di fibrillazione atriale.

I bloccanti sedativi simili contenenti valeriana e motherwort vengono usati come infusioni. È necessario eliminare i segni di malattia goccia a goccia 20-30 gocce. Per i lavoratori nel settore dei servizi, studenti e alunni durante il periodo di esame, è necessario assumere tali medicinali che distruggono il sangue.

Se ti senti peggio quando vengono usati, allora devi smettere di berlo.

Considerare le medicine sedative dai rimedi naturali in modo più dettagliato.

  1. Le compresse di Antares 120 consistono in estratto di rizomi di pepe di una varietà inebriante. Aritmia del cuore può essere trattata prendendo un rimedio per 1-2 articoli al giorno per un periodo di 10 giorni.
  2. Altaleks. L'essenza concentrata viene aggiunta alla bevanda del tè in una dose di 10-20 gocce. Contiene una varietà di ingredienti naturali, tra cui menta, eucalipto, lavanda, finocchio, timo, cannella, salvia, olio essenziale e melissa.
  3. Come parte di Persena comprende estratto di valeriana, varietà di piante di menta e limone e pepe. Questo medicinale aiuta a sbarazzarsi di aritmie, soprattutto è efficace per gli anziani.
  4. La composizione di Novo-Passita include una varietà di diverse piante beta. Le proprietà bloccanti sono ottenute attraverso componenti di sambuco, valeriana, biancospino, luppolo, erba di San Giovanni, passiflora. Lo spasmo cardiaco viene rimosso dopo aver preso 1 cucchiaino di medicinale 3 volte al giorno.
  5. Il farmaco beta-bloccante è Sanosan, che include valeriana e luppolo.

Le cariche calmanti sono accettate per una varietà di disturbi cardiaci, ma vengono prese 30 minuti prima di un assunzione di cibo di 50-75 ml.

I più popolari sono i farmaci beta sotto forma di Corvalol, Valocordin e Valoserdine, soprattutto per tradizione che aiuta i pazienti più anziani. Ma è necessario usare questi farmaci in una prescrizione rigorosa con la nomina del medico curante.

Se un'aritmia inizia a disturbare, un tale farmaco sedativo aiuta solo ad alleviare tensione e spasmi nervosi, a migliorare la conduzione neuronale, è stato prescritto per normalizzare il sonno, così come in situazioni stressanti.

Tinture e pillole per aritmie cardiache hanno un moderato effetto sedativo, contribuiscono all'inibizione del sistema nervoso, contribuiscono a una diminuzione dell'eccitabilità generale e del nervosismo.

Il trattamento con tali tinture avviene senza danni alla salute umana. Sono usati come misure preventive. In grado di eliminare le manifestazioni aritmiche, migliorare la conduttività nell'area del miocardio, aiuta a garantire il corretto metabolismo dell'ossigeno nelle cellule dei tessuti.

Con tali farmaci vengono eliminati i fenomeni sintomatici, ma non la causa della malattia. Dopo il loro ricevimento, il dolore smette di essere sentito, viene creata la sensazione di fermare l'attacco nella regione toracica. Ma se tali condizioni si ripetono molto spesso, i farmaci sedativi non possono più curare la malattia.

Eliminazione dei segni di malattia con l'aiuto di farmaci antiaritmici

Quando si è preoccupati per il costante disagio nello sterno, è necessario usare la medicina per le aritmie cardiache. Ma dovresti sapere che non riducono la frequenza degli attacchi e non alleviano la sensazione di dolore, ma trattano mezzi speciali.

Questi farmaci per aritmie cardiache hanno un effetto benefico sulle proprietà muscolari del miocardio e contribuiscono al miglioramento dei vari processi metabolici e della conduttività in essi.

La riduzione dell'eccitabilità della regione miocardica è accompagnata dall'adozione di Aymaline. Viene anche usato a scopo profilattico per prevenire disordini aritmici, tachicardici, extrasistoli.

Il medico può prescrivere ritmilene, ritmodan, corapace, procainamide, pulsorm, etatsizin, etmozin, ritmormone e molti altri, che aiutano a eliminare l'effetto del fattore che ha causato la malattia.

Eliminazione dei sintomi da parte dei tranquillanti

Quando è impossibile eliminare i sintomi della malattia a causa dell'intolleranza individuale di qualsiasi componente del farmaco, vengono prescritti bloccanti tranquillanti. Aiutano a ripristinare il ritmo cardiaco. Tali farmaci beta hanno effetti ipotensivi, aiutano a ridurre la frequenza delle contrazioni cardiache.

Hanno effetti vasodilatatori e aiutano anche i pazienti con manifestazioni tachicardiche.

L'elenco delle droghe è abbastanza ampio. Tutti i fenomeni sgradevoli vengono eliminati dopo aver assunto diazepam, xanax, seduxen, medazepam, grandaxin, fenazepam, elenium.

Il trattamento della malattia coronarica primaria è prescritto se le malattie cardiache passano insieme a lesioni cardiache organiche. Molto spesso, questo trattamento può ridurre l'insorgenza dei sintomi, anche senza l'uso di tranquillanti.

L'omeopatia aiuta a eliminare i segni di malattie cardiache

Le medicine omeopatiche sono spesso prescritte per le aritmie cardiache se sono causate da vari problemi cardiaci. Tali bloccanti aiutano a sbarazzarsi dei segni di pressione, rimuovere il colesterolo dalle pareti vascolari.

I nomi di farmaci speciali conosciuti da molto tempo. Per la rapida eliminazione delle manifestazioni sintomatiche aiuta la ricezione della tintura di valeriana. Bere tre volte al giorno per 15-20 gocce per ricevimento.

Se il paziente è altamente eccitabile ed è anche in uno stato depressivo, incluso quello cardio-neurologico, viene prescritto un rimedio chiamato nervehel. Il riassorbimento di pillole beta tre volte al giorno aiuta ad eliminare i fattori che causano disturbi.

Gli antidolorifici vengono usati insieme a 1 cucchiaino di miele, albicocche in forma fresca e secca, oltre a uva, lamponi e ribes. L'uso di tali prodotti per prevenire la formazione di colesterolo sulle pareti del sistema vascolare.

La medicina in caso di aritmia cardiaca dovrebbe essere prescritta da uno specialista qualificato, che aiuta a prevenire l'insorgenza di spiacevoli conseguenze per il corpo umano.

I migliori farmaci per le aritmie cardiache per gli anziani

Il sistema conduttivo del cuore ha cellule speciali, nodi, fasci e fibre che sono localizzati in diverse parti del miocardio. Sono in grado di generare o generare impulsi elettrici.

Grazie al lavoro ben coordinato di tutte le strutture, viene garantito un ritmo regolare ininterrotto e una determinata frequenza cardiaca. In una persona completamente sana, non dovrebbe andare oltre i 60-75 battiti al minuto. Ma nel corso degli anni, sotto l'influenza di fattori esterni, possono verificarsi disturbi nel meccanismo, che influenzeranno negativamente l'intero corpo.

La giusta medicina per l'aritmia cardiaca per gli anziani farà fronte alla malattia molto bene e prolungherà la vita per diversi decenni.

Le cause della patologia

I principali fattori di rischio sono:

  • Predisposizione genetica.
  • Ipertensione.
  • Malattie del sistema endocrino e cardiovascolare.
  • Cambiamenti nella composizione elettrolitica del sangue.
  • Nutrizione irrazionale e squilibrata.
  • Dipendenza da cattive abitudini.
  • Grande massa corporea
  • Periodo del clima.
  • Sovratensione da stress.
  • Attività fisica rafforzata

Classificazione della patologia

Esistono tali tipi di disturbi del ritmo:

  • Bradicardia: la frequenza cardiaca diminuisce fino a 50 battiti al minuto e l'impulso è 40. È curabile con una terapia tempestiva.
  • Tachicardia: il battito del cuore aumenta, con il seno - oltre 90 battiti e con parossistica - fino a 140-200. L'attacco può iniziare improvvisamente e bruscamente fermarsi. In questo caso, tutti gli organi avranno insufficiente apporto di sangue, il che porterà a complicazioni.
  • Extrasistole: singole o multiple riduzioni straordinarie dell'intero cuore o delle sue singole parti. Sentirsi come una spinta forte dentro o svanire.
  • Fibrillazione atriale - un fallimento del ritmo, accompagnato da frequenti eccitazioni caotiche e contrazione delle fibre muscolari atriali durante l'intero ciclo cardiaco. La frequenza cardiaca può raggiungere 600 battiti al minuto. Dopo diversi attacchi, viene diagnosticata un'aritmia cronica.
  • Blocco cardiaco - cessazione completa o parziale della trasmissione di impulsi. Una caratteristica caratteristica è la scomparsa periodica dell'impulso.

È importante! La fibrillazione tremante e ventricolare è la manifestazione più pericolosa dello sviluppo della patologia. Si verifica a seguito di una scossa elettrica, sullo sfondo di malattie del sistema cardiovascolare, come effetto collaterale di alcuni farmaci.

Manifestazioni sintomatiche

Molto raramente, un cambiamento nella frequenza cardiaca può verificarsi in modo asintomatico. Può essere rilevato solo quando si esegue un ECG. Spesso la minima violazione causa già tali lamentele:

  • Dolore e costrizione al petto.
  • Una chiara sensazione di battito cardiaco accelerato o lento.
  • C'è mancanza di respiro.
  • Dizzy.
  • Stordimento.

Assistenza di emergenza

L'attacco ha inizio improvvisamente, quindi la persona è molto eccitata, ha paura di morire e non accetta completamente ciò che sta accadendo, ha bisogno di aiutare in questa situazione. Prima chiama l'ambulanza. Quindi, calma il paziente, per garantire il silenzio e un ambiente confortevole. A casa, siediti su una sedia o su un letto, poi pian piano cerca di giacere. È necessario determinare la posizione in cui si sente un po 'meglio. Svitare gli indumenti a compressione.

Se lo stato di salute non migliora, si raccomanda di indurre il vomito. È necessario provocarlo irritando le pareti della laringe con due dita. Il vomito può verificarsi, ma questo non è motivo di preoccupazione. Il processo di stimolazione prodotto aiuta a ripristinare il ritmo fisiologico.

Puoi provare il metodo della terapia manuale: chiedi al paziente di chiudere gli occhi e fare alcuni respiri profondi, premendo leggermente sulle palpebre con la punta delle dita. Ogni pressione viene eseguita al terzo secondo per 1 minuto. Questa manipolazione normalizza il battito del battito cardiaco necessario.

Per ridurre l'attacco di panico, si raccomanda di bere un sedativo - Valocardina, colorazione di valeriana, Corvalolo. Parla costantemente con la sofferenza, per sostenere moralmente.

Se una persona perde conoscenza durante un attacco e il battito del cuore non viene udito e non c'è respiro, è necessaria la rianimazione cardiopolmonare.

Un adeguato pronto soccorso fornito prima dell'arrivo di un'équipe medica di emergenza riduce il rischio di complicanze.

Trattamento farmacologico

I farmaci antiaritmici sono suddivisi in 4 gruppi farmacologici:

  1. Bloccanti dei canali del sodio
  2. Antagonisti del calcio
  3. I beta-bloccanti.
  4. Mezzi che estendono la durata totale della potenziale azione degli impulsi, l'efficacia del periodo refrattario.

È importante! È necessario combinare farmaci tra loro per migliorare l'effetto terapeutico. La terapia combinata comporta il ricevimento della dose ottimale di sostanze attive, che riduce la probabilità di complicanze e il rischio di attacchi ripetuti.

Elenco dei migliori farmaci per aritmie

Nella vecchiaia, il corpo è molto sensibile agli effetti collaterali, diminuisce la linea tra effetti positivi e tossici.

Secondo le recensioni dei pazienti, producono farmaci con i seguenti nomi:

  • La lidocaina è un anestetico locale che stabilizza le membrane dei cardiomiociti. L'azione farmacologica mira a sopprimere i focolai ectopici di eccitazione e inibizione della conduzione nervosa a causa del blocco dei canali del sodio nelle terminazioni nervose e nelle loro fibre. Come agente antiaritmico usato per via intramuscolare.
  • La chinidina - aiuta a normalizzare il ritmo disturbato delle contrazioni cardiache, è efficace in varie forme di patologie. Raccomandare di prendere durante gli attacchi per il loro sollievo e al fine di prevenire il ripetersi.
  • Verapamil: riduce la necessità del muscolo cardiaco di ossigenare riducendo la sua contrattilità e riducendo la frequenza cardiaca. Previene il trasporto di ioni di calcio. Espande le navi coronarie e rilassa lo spasmo dei muscoli lisci delle arterie periferiche.
  • Il cordarone è un farmaco antiaritmico e antianginoso che inibisce gli attacchi di tachicardia di varie forme. Adatto per il trattamento della fibrillazione atriale e del flutter atriale. Viene anche usato per prevenire crisi ricorrenti.
  • Carvedilolo - si riferisce all'ultima generazione di beta-bloccanti. Ha un numero minimo di effetti collaterali, che è importante considerare quando si assegna un gruppo di persone anziane. Riduce la pressione sanguigna, arresta gli attacchi di angina. Inibisce l'ossidazione dei composti organici. Riduce lievemente la frequenza cardiaca, senza interrompere il flusso sanguigno renale e la funzionalità renale. La quantità di colesterolo nel sangue, così come la concentrazione di potassio, sodio e magnesio non è influenzata.
  • Il metoprololo è una pillola con effetti ipotensivi, antianginosi e antiaritmici. Porta rapidamente alla pressione sanguigna normale per 15 minuti e mantiene il livello richiesto per 6 ore. Riduce la forza e la frequenza cardiaca. Previene lo sviluppo di emicrania.
  • Amiodarone: blocca i canali del potassio nelle membrane dei cardiomiociti. Provoca bradicardia, che consente alle cellule di riposare e recuperare. Aumenta il flusso sanguigno coronarico, ma non influenza la pressione arteriosa sistemica. La differenza caratteristica è che il farmaco è simile nella struttura agli ormoni tiroidei. Colpisce lo scambio di segreti tiroidei.
  • Sotalolo: aumenta la durata del potenziale d'azione e il periodo refrattario in tutte le parti del sistema di conduzione del "motore". Rallenta la frequenza cardiaca e inibisce la contrattilità miocardica. Attivo in molte forme di aritmie.

È importante! La combinazione sbagliata di farmaci può portare a gravi complicazioni. È severamente vietato impegnarsi nell'auto-trattamento.

Regole di base della terapia

I medicinali di massima qualità possono essere impotenti se il paziente trascura i seguenti suggerimenti:

  • Prendi le droghe rigorosamente entro l'ora.
  • L'uso di droghe dovrebbe essere obbligatorio concordato con il medico.
  • Se ha effetti collaterali, contatti immediatamente il medico per un consiglio.
  • Bere pillole solo con acqua, è severamente vietato bere succo o bevande forti.

Terapia vitaminica per disturbi del ritmo

Tracce di elementi utili innescano l'emergere di impulsi elettrici, che diventano la base per il lavoro fisiologico del miocardio. Pertanto, è necessario consumare vitamine ogni giorno per ripristinare le strutture cellulari e prevenire lo sviluppo di malattie.

  • Acido ascorbico - rafforza il sistema immunitario umano. Ha effetto anti-infiammatorio e anti-allergico. Stabilizza la formazione del sangue e normalizza la permeabilità capillare. Rimuove le tossine.
  • Retinolo - è coinvolto nei processi redox, è necessario per la formazione di ossa e denti. Previene lo sviluppo di malattie del sistema cardiovascolare.
  • Tocoferolo: protegge le pareti arteriose dai danni e produce pulizia. Inibisce l'ossidazione lipidica.
  • Vitamine del gruppo F - profilattico per depositi aterosclerotici. Rafforza il tessuto cardiaco.

I farmaci per l'aritmia per anziani sono molto comuni nel mercato farmaceutico e sono disponibili in qualsiasi momento della giornata. Per una prospettiva positiva, basta prendere il farmaco non è sufficiente, è necessario smettere di fumare e bere alcolici, bilanciare la dieta e praticare regolarmente leggeri esercizi fisici all'aria aperta.

Farmaci per il trattamento delle aritmie cardiache

Il sistema conduttivo del cuore è un grande accumulo di fibre nervose e cellule localizzate in diverse parti del miocardio e che generano impulsi bioelettrici. Grazie al lavoro coordinato di tutte le strutture, viene garantito un ritmo regolare ininterrotto e una determinata frequenza cardiaca. In una persona completamente sana, non dovrebbe andare oltre i 60-75 battiti al minuto.

Tipi e classificazione delle aritmie

Qualsiasi disturbo in questa struttura associato al fallimento della frequenza cardiaca e ad altri cambiamenti patologici in almeno un'area del muscolo cardiaco porta ad aritmie.

Questa diagnosi è fatta con qualsiasi deviazione dell'intensità degli shock, la loro frequenza, ritmo e sequenza dalla norma fisiologica.

A seconda della causa di questa condizione patologica, è divisa in vari tipi, ha una sua classificazione. Alcuni tipi di aritmie sono temporanei e passano dopo aggiustamenti dello stile di vita ed eliminazione dei fattori precipitanti. Ma altri potrebbero non manifestarsi per molto tempo e in seguito diventare la causa di stati pericolosi, inclusa la morte.

I principali tipi di aritmie includono:

  1. Tachicardia parossistica. Questa condizione patologica è caratterizzata da attacchi di un forte aumento dell'impulso senza motivo apparente, aumento della sudorazione, affaticamento e sensazione del proprio battito cardiaco nel petto. Tale aritmia passa improvvisamente come all'inizio. La frequenza cardiaca allo stesso tempo varia da 130 a 240 battiti al minuto.
  2. Fibrillazione atriale. In questa condizione, si verifica la fibrillazione dei ventricoli del cuore. Allo stesso tempo, c'è dolore al petto, la respirazione diventa difficile e la frequenza cardiaca può raggiungere i 300 battiti al minuto. Tale diagnosi suggerisce la presenza di difetti cardiaci congeniti, ipertrofia parziale o gravi malattie acquisite. Non appena sono comparsi i primi segni di fibrillazione atriale (flutter atriale severo nel torace), deve essere chiamata un'ambulanza, poiché l'esito di questa condizione è molto difficile da prevedere.
  3. Bradicardia sinusale. Succede fisiologico e organico. In forma moderata, si osserva una diminuzione della frequenza cardiaca a 50 battiti al minuto e, in caso di una frequenza cardiaca pronunciata, rallenta fino a 40 battiti. Talvolta la bradicardia si manifesta in soggetti sani in determinati periodi della vita (ad esempio, nelle donne in gravidanza, negli uomini fisicamente in forma o negli adolescenti in età di transizione).
  4. Tachicardia sinusale. Vari disturbi del sistema cardiovascolare, stress, stress severi, malattie virali e infettive possono causare questa condizione. La caratteristica principale è l'uscita della frequenza cardiaca oltre il limite di 90 battiti al minuto.
  5. Aritmia sinusale. Questo tipo di aritmia è il più comune, soprattutto colpisce i bambini e gli adolescenti. Una caratteristica di questa patologia è un disturbo generale del ritmo, in cui l'intensità e il ritmo della frequenza cardiaca possono cambiare costantemente. Tuttavia, a causa del fatto che non è accompagnato da disagio e cattiva salute e non rappresenta una minaccia per la salute, il trattamento non è indicato.
  6. Beats. Rappresentano le contrazioni premature del muscolo cardiaco, mentre la persona è accompagnata da una sensazione di corpo estraneo o temporanea scomparsa dell'impulso.
  7. Blocco cardiaco Con questa patologia c'è una cessazione totale o parziale della trasmissione degli impulsi. La frequenza cardiaca diminuisce, possono verificarsi convulsioni, svenimenti. Esiste la possibilità di un arresto cardiaco completo.

Ci sono molte ragioni per questo o quel tipo di aritmia. Inoltre, una persona spesso non si accorge nemmeno in sé della presenza di questa malattia fino al primo infarto, svenimento o sindrome acuta del dolore. Per la prima volta, l'aritmia può farsi sentire durante gli squilibri ormonali (negli adolescenti, nelle donne durante la menopausa). Particolarmente attenti devono essere gli anziani e coloro che hanno difetti cardiaci congeniti.

di farmaci

L'aritmia, di regola, è un marker di varie malattie cardiache e non solo. A volte è anche una patologia separata che non è associata ad alcuna anomalia nel corpo. Pertanto, il trattamento può essere diretto sia ad eliminare la causa principale di aritmia sia a sopprimere i suoi sintomi caratteristici. Prima di iniziare la terapia, è necessario fissare un appuntamento con un cardiologo e sottoporsi a una diagnosi appropriata. A seconda del tipo di patologia, prescriverà un medicinale per le aritmie cardiache, determinerà la durata del corso, ti dirà come prenderlo, quando e quanto berla. L'autotrattamento è inaccettabile anche con l'erogazione di farmaci senza prescrizione medica, che può non solo essere inefficace, ma anche pericoloso.

I farmaci antiaritmici sono suddivisi in diverse classi. Di seguito una tabella con esempi di farmaci e il loro meccanismo d'azione:

Pinterest